Doghe Elettriche, cosa fare quando manca la corrente

Una cosa che non tutti i semplici rivenditori vi potrebbero dire, forse perchè non sempre ne sono a conoscenza o semplicemente perchè non lo considerano un problema, è che quando viene a mancare la corrente le Reti Elettriche rimangono bloccate nella posizione in cui si trovano. Per noi è un problema ed abbiamo la soluzione.

 

Hai mai sentito parlare di dispositivo Anti Black-Out per Reti a Doghe Elettriche?

 

Batterie Dispositivo Anti Black-OutE’ nostra opinione che la mancanza improvvisa di corrente elettrica costituisca un problema funzionale non da poco, anche perchè soprattutto durante i periodi estivi, capitano temporali serali o notturni che ci possono lasciare temporaneamente al buio, ed in questa eventualità i piani di rete precedentemente movimentati rimarrebbero bloccati fino al ripristino della corrente elettrica costringendovi a dormire nella posizione che era stata impostata, magari per leggere un libro o per guardare la tv.

 

Dall’esigenza di risolvere questo problema abbiamo pensato di adottare su tutti i nostri prodotti un sistema Anti Black-Out come quello che viene utilizzato sui letti elettrici professionali per case di riposo, in grado cioè di far scendere lentamente il piano di rete fino a farlo tornare nella posizione (sdraiata) di partenza anche in assenza di elettricità.

 

Il sistema Anti Black-Out

 

Il sistema Anti Black-Out è dotato di una normale batteria a 9Volt che permette il lento rientro della rete nella posizione di riposo. Sui modelli Wireless il sistema è stato potenziato con ben 2 batterie che danno una maggiore potenza ai motori per poter movimentare più velocemente.

 

Naturalmente questo sistema permette solo un lento abbassamento e non la risalita che sarà possibile el momento in cui tornerà nuovamente la corrente elettrica.

 

Le batterie sono inserite in un apposito vano e devono essere collegate prima dell’attivazione iniziale. Il dispositivo Anti Black-Out è stato pensato per situazione di emergenza ed il suo utilizzo esaurisce in breve tempo le batterie. Questo non compromette il normale funzionamento del motore (che funziona regolarmente anche a batterie scariche) tuttavia è sempre meglio tenere da parte una batteria di scorta nel caso venisse a mancare la corrente e la batteria in dotazione si fosse nel tempo esaurita.

 

Attualmente le nostre Reti Letto a Doghe Elettriche della linea Dream-Bed sono tutte dotate di sistema Anti Black-Out, per esempio il modello Dream Bed Infinity Wireless adotta il sistema con doppia batteria.

3 commenti su “Doghe Elettriche, cosa fare quando manca la corrente

  1. Salve Fabio-Matteo (-in ordine alfabetico-), come ho accennato in Sede, il comando manuale dei motori in caso di black-out, dovrebbe poter avvenire senza scomodare il degente con un pulsantino esterno alla struttura o leverismo meccanico di pressione, prospicente da feritoia esterna o luce (sarebbe una chicca qualificante dell’utile dispositivo rendendolo perfetto-).
    A presto marco turati

    1. Buongiorno sig. Turati, il motore Okimat 2SL ha questa possibilita’ perchè non avendo un tasto di emergenza sul motore permette di agire direttamente da pulsantiera. Il comando posto sull’attuatore wireless e’ concepito da Okin come “tasto di emergenza” che permette non solo di riposizionare la rete in assenza di corrente ma anche in assenza di telecomando. Attualmente non ci risulta che anche altri produttori di attuatori doppi per reti a doghe prevedano la possibilità di sblocco meccanico o tramite pulsante a filo supplementare (in realtà non abbiamo riscontrato dispositivi simili neppure sui letti professionali per lunga degenza). Si tratta comunque di dispositivi di emergenza (non per il normale utilizzo) che sulla stragrande maggioranza degli attuatori non sono presenti. Grazie e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attenzione: per poter inviare il tuo commento devi risolvere la seguente operazione matematica (anti-spam) Hai superato il limite di tempo consentito per inserire il codice di controllo. Aggiorna il codice.