Come funziona il Motore per le Reti a Doghe Elettriche

I motori elettrici, tecnicamente chiamati “attuatori” costituiscono il cuore della rete a doghe elettrica e nei prodotti piu’ evoluti sono anche il cervello. Sui letti elettrici ne vengono sostanzialmente installati di due tipologie diverse: attuatori singoli, ed attuatori doppi. Ne descriviamo brevemente le caratteristiche soffermandoci su quelli che utilizziamo sulle nostre Reti.

 

Se desideri approfondire l’argomento trovi tutte le informazioni raccolte sulle dispense della nostra Guida Gratuita alle Reti a Doghe.

 

Ecco come funziona il Motore per Reti a Doghe Motorizzate.

 

Un’informazione importante che solitamente nessuno solitamente fornisce, e’ che per tutti gli attuatori, a prescindere dalla tipologia o dalla marca, il modo operativo da rispettare e’: 2/18 min., dove “2/18 min” sta ad indicare che ogni 2 minuti di azionamento continuo vanno osservati almeno 18 minuti di riposo. Generalmente questa informazione viene riportata in tutte le etichette applicate sugli attuatori. Okin indica inoltre una frequenza d’uso di max. 5 azionamenti al minuto”.

 

Gli attuatori per i letti professionali

 

Attuatore lineare singolo
Immagine solo a scopo illustrativo, non disponiamo di attuatori lineari di ricambio.

Gli attuatori singoli lineari sono i cliassici motori a pistone che vengono normalmente installati sui letti professionali per ospedali o case di riposo. Funzionano a corrente continua (normalmente a 24 Volt) e necessitano di una centralina esterna professionale che li alimenti e li interfacci al “sistema letto” con telecomando. All’interno e’ presente un motore ed una vite senza fine che producono il movimento. Sono generalmente molto robusti ed affidabili, hanno un costo piuttosto elevato, ed in caso di guasto sono rimpiazzabili singolarmente ad opera di un tecnico specializzato che con attrezzi specifici verifichera’ il complesso sistema composto da telecomando, motori, e centralina.

 

Gli attuatori per le reti elettriche

 

Motore singolo
Immagine solo a scopo illustrativo, non disponiamo di attuatori Mosys di ricambio.

Esistono in commercio anche attuatori singoli ad ingranaggio che vengono utilizzati per movimentare i piani di rete a doghe elettriche.

 

Vengono installati separatamente, uno sulla zona gambe ed un secondo sulla zona schiena, funzionano tramite da una piccola centralina esterna (normalmente assemblata sul motore che movimenta la zona schiena), e vengono alimentati da un piccolo alimentatore esterno che fornisce una tensione di 24 Volt. Rispetto agli attuatori lineari utilizzati nei letti professionali contengono ingranaggi ed una frizione, supportano un peso inferiore, ed in caso di guasto vengono generalmente sostituiti da un tecnico specializzato che dovra’ smontare una parte della meccanica della rete a doghe per poterli estrarre. Se per un qualsiasi guasto se ne dovesse bloccare uno il piano di rete coinvolto rimarrebbe nella posizione assunta fino all’intervento del tecnico.

Attuatore doppio Okimat 2 SL
Questa tipologia di attuatori doppi viene utilizzata su alcune nostre reti elettriche.

 

Gli attuatori doppi vengono montati anche sulle nostre reti a doghe. Ne esistono di diverse tipologie, esternamente tutte molto simili, internamente piuttosto diverse tra di loro. A secondo dei diversi modelli (che possono essere economici o di fascia alta) possono avere diverse potenze di spinta, ingranaggi plastici o metallici, centraline piu’ o meno evolute con eventuale dispositivo anti black-out ad una o due batterie, e possono essere presenti dispositivi di sicurezza come il disgiuntore per la corrente elettrica di rete.

 

Il sistema di funzionamento rimane comunque lo stesso

 

Due motori in un’unico contenitore, una vite senza fine per ogni motore interno, ed un cursore che spinge le leve meccaniche dei piani di rete (che in questo caso non sono collegate direttamente alla meccanica del motore ma vengono semplicemente spinte, caratteristica che porta alcuni vantaggi). La particolarita’ di questi “blocco motore” e’ quella di contenere tutte le parti necessarie per il funzionamento del sistema letto, quindi anche la centralina che nelle altre tipologie di attuatore e’ solitamente assente e montata all’esterno. In alcuni casi l’alimentatore e’ applicato esternamente, mentre sui prodotti di migliore qualita’ e’ presente un dispositivo di sicurezza (disgiuntore) che fa corpo con la spina di rete a 220 Volt che ha la funzione di scollegare, tramite un rele’ interno, la tensione di rete al circuito che alimenta i motori a 24 Volt in corrente continua nel caso di un sovraccarico oppure quando semplicemente non si rende piu’ necessaria.

 

Cosa succede nell’eventualità di guasti

 

Apertura Okimat 2 SLSe per un qualsiasi guasto si dovesse bloccare un motore basterebbe aprire i due sportelli posti sulla parte superiore del blocco motore per liberarlo (con attenzione e senza farsi male) dal piano di rete.

 

Infatti, a differenza delle altre tipologie di attuatore, questi non sono fissati fisicamente alla rete a doghe tramite ingranaggi, viti, o altro, il che ne rende estremamente pratica la sostituzione in caso di guasto anche da personale non specializzato, senza la necessita’ di attrezzi specifici, senza dover smontare la struttura del piano di rete. Per questo motivo tutte le reti a doghe elettriche provviste di questo tipo di motorizzazione possono venire utilizzate come letto a piano di rete fisso qual’ora venisse rimosso il motore.

 

Sulle nostre Reti a Doghe Elettriche della Linea Dream-Bed utilizziamo solo prodotti evoluti e l’attuatore High End di Okin “Okimat 8 Memory” con vite senza fine interna in tondino metallico, centralina a microprocessore incorporata con comando a radiofrequenza 2.4 GHz a bassissima potenza e memorie, luci di cortesia sotto il letto, circuito Anti Black-Out con doppia batteria, tasto di emergenza, dispositivo disgiuntore di sicurezza sulla spina con led di controllo.

 

 

Il Motore High-End OKIMAT 8 MEMORY
Il Motore High-End OKIMAT 8 MEMORY. Questo attuatore doppio viene utilizzata su alcune nostre reti elettriche.

 

Si consideri che il motore Okimat 8 Memory con telecomando Elegance retroilluminato Wireless è un sitema medicale high-end che viene generalmente montato su reti elettriche di fascia alta dal costo di 3000 Euro e oltre.

 

I motori Okimat 8 soddisfano i requisiti delle seguenti direttive UE:

  • Direttiva sulla compatibilità elettromagnetica 2004/108/CE
  • Direttiva sulla Bassa Tensione 2006/95/CE
  • Radio e le apparecchiature terminali di telecomunicazione (1999/5/CE) (solo Okimat 8)
  • Direttiva RoHS 2011/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’8 giugno 2011, relativa la restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche

 

Per approfondimenti sul funzionamento degli attuatori doppi e’ possibile leggere il nostro contributo su come funziona un meccanismo per reti a doghe elettriche.

 

6 commenti su “Come funziona il Motore per le Reti a Doghe Elettriche

    1. Buongiorno gentile Patrizia, l’abbiamo appena contattata via e-mail. Questi letti sono acquistabili presso di noi, per poter ottenere subito un listino prezzi basta scriverci attraverso il modulo contatti presente sul sito all’indirizzo http://www.savoldi.net/doghe/contatti/ riceverà immediatamente il listino e tutte le informazioni necessarie.

      Le suggerisco inoltre di iscriversi alla nostra Newsletter grazie alla quale avrà l’opportunità di ricevere da subito informazioni, sconti e promozioni riservate ai nostri amici, anche molto interessanti: http://www.savoldi.net/doghe/guida-doghe/

  1. Salve mi interesserebbe sapere dove posso acquistare il motore o anche solo la centralina di quel motore in foto (motore singolo) in quanto uno sbalzo di tensione mi ha danneggiato la centralina. Qualcuno mi può aiutare? Grazie Pierino

    1. Buongiorno signor Pierino, se si riferisce al motore Mosys può provare a contattare il produttore sul sito hettich.com troverà anche la lingua italiana ed una sezione contatti a cui chiedere. Suggerisco prima di rivolgersi dove Le è stata venduta la rete, avranno certamente tutta la ricambistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attenzione: per poter inviare il tuo commento devi risolvere la seguente operazione matematica (anti-spam) Hai superato il limite di tempo consentito per inserire il codice di controllo. Aggiorna il codice.