Come impostare i Regolatori di rigidità ad Anelli sulle Doghe

➤ Ti sei mai chiesto come regolare gli anelli di rigidità nella zona lombare della tua rete a doghe? Qui ti spieghiamo come fare.

 

La regolazione degli anelli di rigidità nella zona lombare del piano di rete è un’operazione molto semplice poiché basta generalmente portarli in corrispondenza del proprio peso che dovrebbe essere indicato sulla rete tramite una scala graduata.

 

Regolazione rigidità lombare ad anelli
Regolazione rigidità lombare ad anelli

Se non fossero presenti le indicazioni del peso sarà sufficiente portare tutti gli anelli i cursori verso i lati esterni per impostare la maggiore rigidità, applicare il materasso sopra la rete, sdraiarsi supini (di schiena), e verificare il comfort sulla zona lombare.

Se la rigidità appare eccessiva e non viene compensata dal materasso basta abbassare gradualmente tutti gli anelli portandoli verso l’interno, rimettere il materasso, e riprovare a sdraiarsi di schiena. Eventualmente ripetere fino a che si raggiunge il comfort ottimale.

 

I regolatori ad anello possono venire impostati a forma di “V” (come nella fotografia) oppure “V invertita” per ottenere un piano di rete a rigidità graduale.

 

Ricordate sempre che il peso della persona sul piano di rete deve essere ripartito ed il materasso contribuisce a ripartire il peso quindi non bisogna mai salire, sdraiarsi, o sedersi sul piano di rete senza il materasso perché questo potrebbe comportare la rottura di una o più doghe.

 

Specifichiamo che la regolazione ad anelli avviene in maniera inversa rispetto a quella a cursori (per la quale abbiamo dedicato un apposito articolo).

 

Anelli di regolazione rotti?

Se hai acquistato una delle nostre reti è veramente molto difficile che si spezzerà un anello di regolazione lombare, in ogni caso abbiamo il ricambio originale (riservato solo ai nostri clienti diretti, fa fede la fattura di acquisto).

 

Viceversa questi non sono prodotti in vendita. Se hai acquistato la rete da un venditore qualsiasi dovrai necessariamente richiedere a lui gli anelli di ricambio anche perché potrebbero essere visivamente simili ma avere misure leggermente diverse e non adattarsi.

 

In ogni caso forniamo regolatori originali di ricambio esclusivamente per reti acquistate presso di noi.

 

Alle volte capita di acquistare prodotti a buon mercato che nell’immediato danno la percezione di grande risparmio, ma bisogna comprendere che le materie prime di qualità e la gestione della ricambistica hanno un costo, anche per questo motivo alcuni prodotti apparentemente simili sono più onerosi rispetto ad altri (succede regolarmente in molte categorie merceologiche), noi abbiamo scelto di perseguire la strada dell’affidabilità pur consapevoli che questo ci avrebbe fatto perdere molti contratti rispetto a chi semplicemente svende senza poter fornire in futuro alcun ricambio o assistenza.

 

Tutti noi abbiamo fatto in passato qualche acquisto cercando di risparmiare, che però non ha soddisfatto le nostre aspettative. Qual è stato il risultato? Hai speso dei soldi per avere un prodotto che è durato poco e forse ti ha creato anche qualche problema. Un prodotto guasto e senza ricambi è un prodotto che molto probabilmente non potrai più utilizzare, ne è valsa la pena di averlo scelto?

 

Specifichiamo nuovamente che non sono prodotti in vendita: in nessun caso e senza alcuna eccezione forniamo regolatori di ricambio per reti di altre aziende.

 

Ti ricordo che per la sostituzione in garanzia di una parte è necessario conservare sempre una copia della fattura di acquisto. Forniamo ricambi in garanzia solo ai nostri clienti diretti, per poter ottenere il pezzo di ricambio di una nostra rete in garanzia sarà indispensabile dimostrare tramite il documento fiscale di averla acquistata presso di noi.

 

Se desideri approfondire l’argomento trovi tutte le informazioni raccolte sulla nostra aggiornatissima Guida Pratica alle Reti a Doghe.