Come rinnovare una vecchia rete elettrica a doghe

Hai una vecchia Rete Elettrica a Doghe telecomandata, con motore Richmat, Duomat oppure Okimat funzionante o usurato?

 

elegance-dettHai mai pensato che potresti rinnovare il tuo letto elettrico con le funzionalità di ultima generazione senza doverlo buttare?

 

Il mio obiettivo è quello di sviluppare prodotti originali ideati col preciso scopo di risolvere problemi specifici, così mentre gli altri si concentrano principalmente su come contenere i costi io sono costantemente impegnato ad innovare le caratteristiche che rendono unico il mio prodotto ed il mio bellissimo lavoro.

 

Basta solo sostituire il vecchio blocco motore con il super tecnologico OKIMAT 8 MEMORY oppure con il nuovo GERMANY T5 Z.Z. (disponibili da noi perché sono quelli che montiamo anche sulle nostre reti, clicca sui nomi dei motori per andare alla pagina delle caratteristiche).

 

Se la tua rete fosse meccanicamente compatibile potresti rinnovare il tuo letto elettrico in pochissimo minuti e senza attrezzi trasformandolo in un letto di ultimissima generazione, con luce di cortesia sotto il letto, telecomando senza fili retroilluminato ad altissima portata, 4 memorie a microprocessore, robusto motore con tutte le nuove funzioni di sicurezza.

 

Unica condizione: che il nuovo blocco motore sia meccanicamente compatibile con la tua vecchia rete.

 

Il nuovissimo OKIMAT 8 MEMORY
Nell’immagine l’ OKIMAT 8 MEMORY ed il telecomando senza fili retroilluminato

 

La buona notizia è che i nuovi prodotti sono meccanicamente compatibili con: Duomat 8, Duomat 7, Duomat 6, Duomat 5, DUO 5, Richmat HJA1, Okimat 3H4, Okimat 3H4/6, Okimat IPS, Okimat 3H6, Okimat 2 /SL/+2/Memo. Così se sulla tua vecchia rete hai uno di questi motori ci sono ottime possibilità che l’upgrade sia fattibile.

 

La tua rete monta dei motori Hettich Mosys? Mi dispiace ma nel tuo caso questa operazione non si può fare perché sono motori completamente diversi che si applicano a meccaniche con sistemi di spinta totalmente differenti e non c’è proprio alcun modo per procedere. Anche i vecchi modelli Compact (quelli di 20 anni fa per intenderci) non sono sostituibili perché un tempo le meccaniche avevano un interasse diverso.

 

Prima di procedere con la sostituzione del motore devi verificare le misure del vano di installazione del motore stesso, le misure di interasse delle meccaniche di sollevamento (58,1 cm.), e che i traversi schiena/gambe su cui verrà applicato il motore abbiano un diametro di asse non superiore a 25 mm.

 

Dopo aver effettuato l’aggiornamento alla tua rete elettrica con il nuovo blocco motore nella versione Top di Gamma Okimat 8 Memory otterrai sul tuo vecchio letto gli aggiornamenti di ultima generazione che riportiamo di seguito:

  • Centralina Wireless RF (a Radio Frequenza) incorporata, il telecomando ha una lunghissima portata, funziona anche sotto le coperte o addirittura da un’altra stanza!
  • Incorporata doppia luce di cortesia sotto il letto comandabile da telecomando.
  • Doppia batteria Anti Black-Out in dotazione con tasto di emergenza sul motore.
  • Spinta totale di ben 9000 N (917,74 Kilogram-Force).
  • Dispositivo di sicurezza sulla spina.
  • Comando sincronizzato a Microprocessore con possibilità di gestire 2 Motori in sincro con un solo Telecomando Senza Fili senza la necessità di alcun accessorio opzionale (funzione attivabile sul telecomando, utile per letti matrimoniali, NB: questa funzione esclude le memorie).
  • 4 Memorie Autoapprendenti (funzione disponibile per utilizzo con motore singolo).
  • Sicurezza sulle memorie: non è possibile che il letto si movimenti da solo sfiorando per errore i tasti memoria.
  • Velocità di movimentazione migliorata rispetto a tutti gli altri modelli (è il motore più veloce della sua categoria!).
  • Aggancio al motore semplificato con sportello scorrevole dotato di dispositivi di sicurezza su entrambe gli sportelli.
  • Completo di Telecomando Wireless colore Argento con inserti neri RF (a Radio Frequenza) Intelligente a Microprocessore con 4 memorie, con tasti illuminati, led di controllo delle funzioni, gestione doppio Motore in Sincrono, ed accessorio per aggancio telecomando. A differenza di tutti gli altri telecomandi in commercio questo è di tipo intelligente, un sofisticato sistema a microprocessore dialoga con la centralina per il costante controllo del motore. Quando il motore non riceve il segnale, il telecomando se ne accorge e non produce lampeggi sul led di controllo.
  • Possibilità di azionamento in parallelo delle funzioni del telecomando: è possibile comandare la discesa di una zona del letto simultaneamente alla salita di un’altra zona senza che avvenga alcuna interferenza.
  • Telecomando codificato a frequenza variabile: due motori con due telecomandi indipendenti si possono azionare simultaneamente senza che i due telecomandi interferiscano tra di loro!
  • Telecomando con funzione torcia frontale temporizzata a 2 led ad alta luminosità: produce un potente e preciso fascio di luce utile per la visione notturna.
  • Sul telecomando è presente il tasto per attivare la luce di cortesia sotto il letto da entrambe le parti del motore.

 

Questo motore può essere applicato in sostituzione ai motori meccanicamente compatibili, per esempio può essere installato al posto di un più economico Okimat 3H4 o 3H4/6 (ormai fuori produzione).  Può essere utilizzato anche come ricambio in compatibilità meccanica per i modelli 2SL, 3H4, 3H4/6, 3H6, IPS, EPS, DUOMAT5/6.

Misure ingombri e interasse OKIMAT 8 MEMORY
Misure ingombri e interasse OKIMAT 8 MEMORY

 

Ricorda: prima di procedere con la sostituzione del motore verifica sempre la misura di interasse 58,1 cm.,  il diametro del traverso che non deve essere superiore a 2,5 cm., e naturalmente lo spazio nel vano di installazione. Tutto chiaro?

4 commenti su “Come rinnovare una vecchia rete elettrica a doghe

  1. Buon giorno, ho già una rete che vorrei motorizzare. Che caratteristiche deve avere per essere compatibile con la motorizzazione?
    Saluti.

    1. Buongiorno sig. Giuseppe, purtroppo non è possibile motorizzare una rete fissa a causa della differenza sostanziale tra i due prodotti, infatti mentre una rete elettrica è composta da una struttura perimetrale esterna fissa ed una struttura interna mobile a sezioni con meccanica ed attuatore, completa di fori per i supporti e doghe (e fissa nella sola zona lombare), la rete fissa è composta unicamente da una struttura esterna forata su cui sono inseriti i supporti per le doghe. Queste ultime inoltre sono più lunghe rispetto alle doghe montate su una rete elettrica (perchè i supporti sono montati più all’esterno). L’unica soluzione è sostituire completamente le reti eventualmente mantenendo la struttura del letto.

      1. Chiedo scusa per non essermi spiegato a sufficienza. Le mie sono 2 reti accoppiate, costituenti un matrimoniale e non sono fisse, cioè ora le posso movimentare solo manualmente, ma predisposte per l’elettrificazione, o almeno così mi era stato detto al momento dell’acquisto. Le vorrei elettrificare con un sistema OKIMAT 8 MEMORY. Che caratteristiche devono avere? misure ecc dai prospetti “top e front view” non riesco a capire come e dove vanno montate. Ovviamente mi interessa anche anche il prezzo e come e dove le posso ordinare.
        Di professione sono artigiano, e non credo debba avere particolari conoscenze per montare un prodotto del genere. A questo proposito, se aveste bisogno, sarei anche disponibile per un agenzia o referente di zona per i Trentino Alto Adige…..parliamone. “Why not”?
        In attesa di Vs.news , porgo distinti saluti.
        Giuseppe.

        1. Buongiorno gentile sig. Giuseppe, purtroppo Le hanno riferito un’informazione errata, non siamo a conoscenza di reti manuali predisposte per l’elettrificazione in quanto le parti mobili sono progettate in maniera totalmente diversa (per lo meno, sulle nostre reti) pertanto la meccanica sarebbe inapplicabile. La nostra azienda non fornisce questo genere di meccaniche se non come parte di ricambio per prodotti acquistati da noi, e siamo forse gli unici a farlo. La invito a conttatare il Suo venditore chiedendo di trasformare le reti in Suo possesso in elettriche (come Le era stato detto), secondo la nostra opinione si dovranno necessariamente rimangiare la parola, provi anche solo per curiosità. Per quanto riguarda la collaborazione commerciale può contattarci in privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attenzione: per poter inviare il tuo commento devi risolvere la seguente operazione matematica (anti-spam) Hai superato il limite di tempo consentito per inserire il codice di controllo. Aggiorna il codice.