Come trovare la migliore rete elettrica a doghe per il materasso

Sai come trovare la migliore rete elettrica a doghe? Se desideri scegliere in maniera consapevole la rete a doge su cui posare il materasso e sulla quale dormirai per i prossimi anni, ti passo alcune indicazioni che potrai utilizzare per valutare in modo attento durante le tue ricerche. In particolare ti parlerò di costi delle reti reclinabili elettriche ed a cosa fare attenzione quando ne stai scegliendo una.

 

Iscriviti al mio canale YouTube
non perdere i video e gli aggiornamenti!

Come trovare la migliore rete elettrica a doghe per il materasso

Se sei giunto qui probabilmente è perché sei alla ricerca di informazioni sulle reti elettriche a doghe, magari hai bisogno di una nuova rete su cui posare il tuo materasso e desideri fare una scelta consapevole, o semplicemente ha una domanda a cui stai cercando risposta.

 

Oggi rispondo a tre domande molto frequenti che mi vengono poste in questo periodo.

Spero che tra queste ci possa essere anche la tua, eventualmente scrivimela nei commenti sotto al video sul mio canale YouTube e cercherò di risponderti.

 

La conoscenza è l’unica arma che possiamo avere per valutare con un occhio attento, fare scelte veramente consapevoli, risparmiando tempo, fatica, e alle volte anche qualche fregatura.

Quanto costa la migliore rete elettrica?

Quanto spendere per una buona, o per la migliore rete elettrica, è forse una tra le prime domande che ci vengono in mente quando vogliamo comprare una rete elettrica, ed è forse l’unica domanda a cui non esiste una risposta univoca perché il prezzo dipende da com’è fatta la rete!

 

Voglio dire, ti sei mai chiesto quanto costa una buona autovettura, oppure un buon smartphone, o un buon computer? Non credo, perché come sai il prezzo dipende da un sacco di variabili

 

Così anche il prezzo della rete elettrica a doghe dipende, tra l’altro, dai pezzi che sono stati utilizzati per la sua realizzazione, come i supporti delle doghe, gli attuatori, i leveraggi, la parte lignea, e così via.

 

Dream Bed Infinity la mia migliore rete elettrica
Dream Bed Infinity la mia migliore rete elettrica

Se fai una ricerca online troverai certamente reti molto belle e costose, reti con prezzi medi, e reti ultra economiche. Ma non puoi scegliere guardando unicamente al prezzo, perché a mio avviso non è un indicatore affidabile, se non forse solo per il prodotto economico.

 

Mi spiego meglio: tra i prodotti costosi ti potrebbe capitare di trovare prodotti belli, oppure magari qualche prodotto medio venduto a un prezzo più elevato. Quindi il prezzo alto non può essere un indicatore attendibile al 100% di assoluta qualità, mentre viceversa, siccome nessuno regala niente, tra i prodotti venduti a prezzi super bassi, puoi star sicuro che non troverai mai prodotti di fascia alta, ma sempre roba super economica.

 

Stesso discorso vale anche quando compri un prodotto a prezzo medio che viene via con un sacco di regali. Perché se è vero che ogni cosa ha il suo costo, rischieresti di portarti a casa un prodotto mediocre insieme a regali mediocri, quando invece, piuttosto che esser costretto a comprare un pacco di roba economica, alcune delle quali magari nemmeno ti servono, preferiresti focalizzare il tuo budget unicamente nell’acquisto principale.

 

Se ti va approfondire l’argomento puoi anche guardare il video sul mio canale YouTube intitolato: Perché c’è tanta differenza di prezzo tra reti elettriche?

Quali sono le migliori reti elettriche?

E allora quali sono le migliori reti elettriche? Se provi ad inserire questa domanda su un motore di ricerca, probabilmente verrai indirizzato su siti generalisti oppure video generici, che stilano classifiche di prodotti, quasi sempre senza essere del mestiere, e il più delle volte senza nemmeno averli provati. Loro guadagnano una commissione quando tu clicchi sul link che ti propongono e acquisti un prodotto, e tu hai l’illusione di aver comprato la roba più bella del mondo. Ma alcune volte poi, ti accorgi che non è così.

 

Infatti esistono sono costruttori che hanno prodotti meravigliosi ma non partecipano a nessun programma partner, e quindi nessuno segnala i loro prodotti, e venditori, magari di roba scadente, che però è segnalata ovunque solo perché fa guadagnare commissioni. Allora è più importante che mai valutare sempre con occhio attento e fare scelte veramente consapevoli.

 

Trovi un approfondimento nel video sul mio canale YouTube intitolato: Come scegliere la Rete Elettrica a Doghe per non sbagliare mai.

Cosa guardare in una rete elettrica?

La prima cosa a cui ti suggerisco di fare caso sono i supporti portadoghe, perché tra quelli troppo economici se ne rompono davvero un sacco. Se vuoi andare sul sicuro accertati che siano in materiali come per esempio il TPE-E, possibilmente rinforzati, così vedrai che negli anni non si romperanno e non faranno cadere le doghe a terra.

 

Ti consiglio di guardare il video sul mio canale YouTube intitolato: Quando i supporti portadoghe si spezzano. Analizzo quattro tipologie di supporti e ti spiego quali sono le differenze.

 

Altro dettaglio è nelle dimensioni degli spessori della struttura lignea perimetrale. Ti dico per esperienza che le misure adottate quasi universalmente dai costruttori sono di 7 cm. in altezza e di 2,5 / 3 cm. in spessore.

 

Se la rete che hai trovato avesse il perimetro ligneo di dimensioni superiori, vuol dire che sei di fronte ad un prodotto più robusto rispetto alla media, e quindi probabilmente di qualità maggiore, se invece le dimensioni sono inferiori, sappi che sono sotto alla media.

 

Anche gli attuatori elettrici che permettono la movimentazione alla rete in certi casi possono fare la differenza. 

 

Attuatore doppio
Attuatore doppio

Senza andarci ad infilare in un ginepraio di indicazioni tecniche che potrebbero confonderti le idee, ti suggerisco di preferire possibilmente reti con attuatori doppi, cioè che comprendono tutto in un monoblocco, e che siano scollegabili dalla rete senza dover utilizzare gli attrezzi.

 

Il motivo è presto detto: se dovesse capitare un guasto, anche solo per la caduta di un fulmine, non avrai alcun problema a distaccarlo in pochi minuti dalla tua rete, troverai più facilmente un ricambio compatibile, e nel frattempo potrai riposare sul tuo letto anche senza la presenza del motore.

 

E se vuoi vedere quanto è facile gestire un attuatore doppio puoi vedere sul mio canale YouTube il video intitolato: Tutoria su come smontare e rimontare l’attuatore della Rete a Doghe Elettrica.

Clicca QUI
Serve Aiuto?
Scan the code
Accedi alla Chat riservata ai Clienti! Ricevi informazioni su tutti i miei prodotti e servizi, clicca sul bollino verde e scrivimi via WhatsApp, è Gratis!
Casa calda senza riscaldamento: 2 invenzioni per riscaldare casa senza gas, stufe e caminetti