SAVOLDI, il Tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO. https://www.savoldi.net/subscribe-to-podcast/ Sono un Artigiano Specialista del Legno dal 1959. In questo Podcast ti racconto le mie storie di Artigianato e ti passo dritte utili per il tuo Fai da Te. La passione per il legno, l’artigianato e arredamento mi ha portato lontano, è arrivato il momento di condividerla con te. Wed, 30 Sep 2020 07:25:16 +0000 it hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.5.1 Sono un Artigiano Specialista del Legno dal 1959. <br /> <br /> In questo Podcast ti racconto le mie storie di Artigianato e ti passo dritte utili per il tuo Fai da Te. <br /> <br /> La passione per il legno, l'artigianato e arredamento mi ha portato lontano, è arrivato il momento di condividerla con te.<br /> <br /> VISITA IL SITO > https://www.savoldi.net<br /> SAVOLDI, il Tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO clean episodic SAVOLDI, il Tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO savoldi.com@gmail.com savoldi.com@gmail.com (SAVOLDI, il Tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO) © Savoldi Trasformo i tuoi problemi in momenti di serenità TV-G Treviglio, Italia Weekly 5 ERRORI da EVITARE quando scegli un LETTO Elettricohttps://www.savoldi.net/errori-letto-elettrico/ Wed, 30 Sep 2020 06:20:05 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36650 https://www.savoldi.net/errori-letto-elettrico/#respond https://www.savoldi.net/errori-letto-elettrico/feed/ 0 Se stai scegliendo il tuo nuovo letto elettrico con rete e materasso, e non vuoi sbagliare devi sapere che ti basterebbe evitare alcuni errori molto diffusi per poter avere un prodotto che ti soddisfa completamente. Oggi ti spiego come fare.      A prescindere da quello che scegli, dove lo compri, quanto e come lo paghi, ci sono alcune cose molto importanti che secondo me tutti dovrebbero sapere ed alle quali dovresti fare parecchia attenzione.   Eccoti allora i cinque principali errori che in molti hanno fatto e che dovresti assolutamente evitare quando scegli il tuo nuovo letto.   Errori da evitare scegliendo un letto   Non scegliere mai un letto troppo alto. L’ALTEZZA ideale per il tuo LETTO In realtà non potrai capire a colpo d’occhio quanto dev'essere alto esattamente il letto adatto a te. Ti dico per esperienza che se vai ad occhio rischi di sceglierlo troppo alto. Capita anche ai miei clienti alle volte che il letto magari sembri un pochino basso. Qualcuno insiste, lo chiede più alto, e poi dopo una settimana mi chiede di abbassarlo perché ha difficoltà a scendere. Quindi se vuoi capire qual’è l’altezza adatta a te, siediti sul materasso. Se il letto ti permette di poggiare i piedi a terra, creando col ginocchio un angolo retto, quasi come fossi su una sedia, e soprattutto, se ti permette di alzarti e sederti senza difficoltà, allora il letto va bene.     Fai attenzione alla lunghezza del letto. Come scegliere la Lunghezza della rete Se lo scegli troppo corto, soprattutto se la rete è di tipo a doghe elettrica, rischi di percepire coi piedi il bordo del letto, e probabilmente non ti piacerà. Se ti è possibile, fai in modo che la lunghezza del letto sia almeno 20 cm. in più rispetto alla tua altezza. Se è 30 cm. ancora meglio, ma se la tua altezza, fosse per esempio, un metro e 90 cm., evita la rete da 190 cm., piuttosto scegline una da 2 metri e 10 cm. Ricorda che quando ti sdrai sul tuo letto, la testa non è mai esattamente all'inizio del materasso me rimane spostata verso il basso di almeno 10 cm. Riguardo invece alla rete elettrica, tieni presente che quando sollevi lo schienale, il tuo baricentro si sposta verso la zona piedi, dandoti la percezione di un letto ancora più corto.     Quando scegli il materasso fai attenzione che non sia troppo sottile. ALTEZZA IDEALE del MATERASSO Lo so che il materasso sottile costa meno rispetto ai materassi più alti, e so anche che probabilmente sul tuo vecchio materasso in lana alto 10 cm. dormivi bene! Ma i nuovi materassi schiumati, messi sulle basi letto a doghe, non possono essere troppo sottili, altrimenti la portanza potrebbe non essere sufficiente e sdraiandoti percepirai i listelli sotto al materasso. E ti assicuro che non saranno così comodi. L’unica situazione in cui è permesso un materasso sottile è per sostenere persone molto leggere, come per esempio i bambini. Altrimenti il materasso deve avere uno spessore adeguato, di almeno venti centimetri.     Occhio al materasso morbido e al materasso rigido. Come scegliere il Materasso Non scegliere mai un materasso troppo morbido se pesi molto, oppure un materasso troppo rigido se pesi poco. Per tutti gli altri esistono i materassi a portata media o ergonomica. Insomma, ad ognuno il suo! Mi raccomando, scegli la portanza del materasso in base al tuo peso. Un materasso eccessivamente morbido utilizzato da una persona con un peso importante rischia di fare percepire le doghe sottostanti e quindi essere scomodo. Un materasso rigido utilizzato da una persona leggera potrebbe risultare poco ergonomico, scomodo, e perfino causare dolori. L’unica soluzione, quando non lo puoi provare, è informarsi bene se il materasso che hai scelto è adatto al tuo peso.     Butta il vecchio materasso. Materassi: il nostro migliore testimonial Non ostinarti a tenere un materasso troppo vecchio quando cambi il letto, Evita questi 5 ERRORI per scegliere il letto giusto. Se stai scegliendo il tuo nuovo letto elettrico con rete e materasso, e non vuoi sbagliare devi sapere che ti basterebbe evitare alcuni errori molto diffusi per poter avere un prodotto che ti soddisfa completamente. Oggi ti spiego come fare. Savoldi 1 85 5 ERRORI da EVITARE quando scegli un LETTO Elettrico clean 6:28 Come aiutarti a PREVENIRE efficacemente le CADUTE dal LETTO accidentalihttps://www.savoldi.net/prevenzione-cadute-sponde-letto/ Mon, 28 Sep 2020 07:22:33 +0000 https://www.savoldi.net/?p=27746 https://www.savoldi.net/prevenzione-cadute-sponde-letto/#respond https://www.savoldi.net/prevenzione-cadute-sponde-letto/feed/ 0   Quando la vita ti obbliga a cambiare le tue abitudini, il semplice bisogno di riposo potrebbe divenire fonte di stress. Potrebbe diventare necessario utilizzare delle sponde letto per aiutarti a prevenire le cadute accidentali durante il riposo.   https://www.savoldi.net/sponde-letto-anti-caduta/   Aiuto alla PREVENZIONE delle CADUTE con le SPONDE LETTO In molti purtroppo mi consultano solo dopo essere già caduti almeno una volta dal letto. Attuare una prevenzione adeguata può essere un'idea migliore, piuttosto che cercare di correre ai ripari quando il danno ormai è fatto.   Se tendi a cadere dal letto puoi provare queste sponde Sponde Letto Anti Caduta   Ti aiuta a ritrovare veri momenti di tranquillità perché ti da una mano nel prevenire le cadute e con esse infortuni che possono avere anche conseguenze invalidanti.   Per salvaguardare la tua zona di comfort e permetterti un riposo sereno è necessario che tu possa mantenere un grado di sicurezza per evitare le cadute accidentali durante il sonno.   Se cerchi queste Sponde Letto puoi chiamare, anche adesso se vuoi, lo 0363.40.703. I miei PRODOTTI e SERVIZI nascono per RISOLVERE IL TUO PROBLEMA. Porta un CAMBIAMENTO di qualità, MIGLIORA LA TUA VITA!   È possibile il fai da te? NO! Se ti affiderai a soluzioni “fai da te”, oppure a prodotti molto economici, potresti non ottenere un adeguato livello di sicurezza (e tranquillità). Rischieresti di adottare una soluzione che si potrebbe rivelare poco efficace se non addirittura pericolosa e molte volte anche rovinosa per la rete del tuo letto.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Smart-Bed Deluxe è il giro-letto a sponde per adulti in cui potrai inserire la tua rete pre-esistente (purché dotata di gambe ed in misura adeguata), ed anche il tuo materasso, così non dovrai buttare nulla di quello che già hai in casa e li potrai utilizzare facilmente formando un letto tutto nuovo, pratico e con una maggiore percezione di sicurezza.   Smart-Bed Deluxe è un luogo dove chi è ospitato può sentirsi al sicuro.   Serenità è sentirsi sicuri È disponibile in versione a singola piazza, ad una piazza e mezza, matrimoniale.   Grazie alle sue caratteristiche originali è un giro letto particolarmente indicato anche per realizzare un letto di lungodegenza, pur rimanendo un complemento d'arredo artigianale.   Considera inoltre che un'economica sponda da applicare alla rete elettrica nel tempo ne può danneggiare la struttura. Questo perché quando ti appoggi con le sponde alla rete, imprimi forze in punti che non erano stati progettati per supportarle.   Alcuni nostri clienti avevano fissato la sponda economica ad una sezione mobile della propria rete elettrica e nel tempo hanno fatto torcere la meccanica di sollevamento.   Quando si torce il traverso dello schienale e lo si solleva completamente, il motore può andare letteralmente a pezzi. Guarda il video.     Tutto chiaro? Se hai domande scrivimi via Whatsapp potrai chiedermi consigli ed inviarmi immagini al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi, NO chiamate vocali). Come aiutarti a PREVENIRE efficacemente le CADUTE dal LETTO accidentali Come puoi aiutarti a ritrovare SICUREZZA e tranquillità nel tuo LETTO riposando sereno ed evitando le CADUTE una volta per tutte. Savoldi 1 84 Come aiutarti a PREVENIRE efficacemente le CADUTE dal LETTO accidentali clean 5:38 INTERRUZIONE CORRENTE elettrica e RETE Motorizzata cosa fare in caso di BLACKOUThttps://www.savoldi.net/interruzione-corrente-elettrica-rete-motorizzata-blackout/ Thu, 24 Sep 2020 12:25:08 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36632 https://www.savoldi.net/interruzione-corrente-elettrica-rete-motorizzata-blackout/#respond https://www.savoldi.net/interruzione-corrente-elettrica-rete-motorizzata-blackout/feed/ 0 Stai utilizzando il tuo letto elettrico, alzi la schiena, le gambe, ad un certo punto manca la corrente elettrica. Del resto un Blackout o una sospensione dell’energia elettrica non è una possibilità poi così remota.      Salta la corrente, come fai?   In alcuni casi potresti non sapere di avere già un dispositivo di emergenza anti blackout incorporato nel letto.   Comunque, se non ce l’hai, potresti adottare uno stratagemma, che ti vado a spiegare nelle prossime righe, e che ti tornerà senz'altro utile anche nel caso avessi il dispositivo, e capirai presto il motivo.   Rete Letto Elettrica Intanto vediamo insieme come puoi fare ad affrontare il problema dell’interruzione dell'energia elettrica senza preavviso per evitare che la rete elettrica rimanga bloccata.   Inizio col dirti che quando compri la tua nuova rete a doghe motorizzata, non tutti i venditori ti potrebbero informare su una cosa tanto semplice quanto banale, ma importante.   Cioè che quando viene a mancare la corrente, le Reti Elettriche, e in generale tutti i letti motorizzati, rimangono bloccati nella posizione in cui si trovano.   E questo è un problema, perché se ti trovi in una posizione che devi cambiare prima di dormire, non lo potrai fare fino a che non tornerà la corrente. Una soluzione anti blackout   Intanto immagina: capita un temporale, salta la corrente, rimani al buio. Per dieci minuti, un’ora, due ore, un tempo indefinito.   Anche il tuo letto elettrico potrebbe rimanere bloccato nella posizione in cui si trova, senza la possibilità di muoversi per riportarsi nella posizione sdraiata.   https://www.savoldi.net/funziona-motore-rete-doghe-elettrica/   Ferma il tuo film per un momento: immagina la frustrazioni che potresti provare a non poter più tornare nella posizione sdraiata. Magari anche per tutta la notte, o almeno, fino al ripristino della corrente elettrica.   Hai mai sentito parlare di dispositivo Anti Black-Out per Reti a Doghe Elettriche? Facciamo un passo avanti: se hai una delle mie reti a doghe con la movimentazione automatica, hai certamente questa funzione. Premi un tasto e torni nella posizione tipica del letto, cioè quella sdraiata.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Come funziona il dispositivo Anti Black-Out per reti elettriche   Batteria 9 Volt Il dispositivo Anti Black-Out funziona a batteria ed è in grado di far scendere lentamente il piano di rete fino a farlo tornare nella posizione sdraiata di partenza, anche senza l’elettricità. Naturalmente fino a che la batteria rimarrà carica.   Funziona senza corrente perché ha 1 batteria a 9 Volt (quelle rettangolari per intenderci, con i due contatti tondi nella parte superiore). Alimentato dalla batteria, il motore potrà far rientrare lentamente la rete nella posizione di riposo.   Sui modelli con telecomando senza fili, il sistema e’ potenziato a 2 batterie, ed è un pochino più efficiente rispetto a quello a batteria singola. Pensa che esistono anche attuatori che ospitano fino a 4 batterie.   Batterie Anti Black-Out Il dispositivo Anti Black-Out ti permetterà quindi un lento abbassamento dei piani di rete, ma non la risalita. Quindi se vorrai sollevare di nuovo lo schienale o le gambe dovrai attendere che torni la corrente.   Normalmente questo dispositivo non e’ quasi mai esterno al motore. Ho visto in un solo caso la batteria alloggiata in un alimentatore esterno al motore.   In genere l’Anti Black-Out, nelle reti elettriche per uso domestico, quando c'è, è incorporato nell'attuatore doppio sotto al letto, e molte persone non sanno nemmeno di averlo.   Spesso si ritrovano con la batteria scarica oppure perfino col connettore della batteria a penzoloni, naturalmente senza la batteria.   Cosa fare se la batteria anti black-out è scarica   Il più delle volte questo non è un problema perché in genere non compromette il normale funzionamento del motore, LETTO BLOCCATO da BlackOUT? Ecco COME prevenire e RISOLVERE MANCA la CORRENTE e il tuo LETTO rimane BLOCCATO? Ti spiego COME FARE per prevenire e RISOLVERE il problema. Savoldi 1 83 INTERRUZIONE CORRENTE elettrica e RETE Motorizzata cosa fare in caso di BLACKOUT clean 8:20 Come VERNICIARE le PERSIANE in legnohttps://www.savoldi.net/come-verniciare-le-persiane-in-legno/ Wed, 23 Sep 2020 06:59:51 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36612 https://www.savoldi.net/come-verniciare-le-persiane-in-legno/#respond https://www.savoldi.net/come-verniciare-le-persiane-in-legno/feed/ 0 Come verniciare le tue persiane, i tuoi scuri, o il tuo portoncino in legno. Oggi te lo spiego in modo semplice e passo-passo.      Sei riuscito a sverniciare, riparare, e carteggiare le tue persiane, i tuoi scuri, e perché no, anche il tuo portoncino o i tuoi infissi.   Se hai seguito le istruzioni passo-passo della mia guida su come SVERNICIARE e CARTEGGIARE le PERSIANE in legno, che hai trovato sul mio sito hai sicuramente preparato una base perfetta da poter riverniciare.   https://www.savoldi.net/come-sverniciare-carteggiare-persiane-in-legno/   Verniciare le persiane fai da te   Siccome il fai da te nella verniciatura dei tuoi oggetti in legno presenta sempre un certo numero di rischi, prima di iniziare ad utilizzare qualsiasi tipo di prodotto, ricorda di indossare i dispositivi di sicurezza adeguati, come mascherine, guanti, occhiali protettivi, ecc.   Importantissimo: leggi sempre bene le istruzioni d’uso e le schede di sicurezza allegate ai prodotti che andrai a utilizzare.   Portoncino in lavorazione Se non sei sicuro, non hai manualità, non puoi lavorare in un ambiente adatto, non sai come fare, o semplicemente non hai tempo, mi raccomando, fai sempre intervenire un professionista della lucidatura che farà per te tutto il lavoro in maniera precisa.   Anche perché da questo dipenderà il risultato finale, e farà la differenza tra una persiana o un portoncino che sembrerà tornato nuovo, e un pasticcio. Immagino che tu non voglia vanificare tutto il lavoro di preparazione che hai fatto con tanta fatica. Io intanto ti spiego come fare, poi valuta tu. Inizia col procurarti: un rotolo di carta abrasiva in grana 800;   uno o due pennelli piatti in misura adatta alle dimensioni della persiana o del portoncino;   impregnante all’acqua (o a base acqua) per legno da esterni, nella quantità che ti sarà necessaria in base a cio’ che dovrai lavorare;   finitura all’acqua (o vernice a base acqua) per legno da esterni, sempre nella quantità che ti sara’ necessaria per eseguire tutto il lavoro.   Importantissimo, assicurati che la finitura abbia dei filtri anti UV, che sono degli assorbitori dei raggi ultra violetti normalmente presenti nella luce del sole, e che causano la perdita di colore del legno.   Procedure per riverniciare le persiane di legno   Mettiti in un luogo dove c’è un sufficiente ricircolo d’aria, indossa tutte le protezioni necessarie, prendi il tuo portoncino, il tuo scuro, o la tua persiana, carteggiati a regola d'arte, e pulisci bene con uno straccio asciutto.   A questo punto non devi fare altro che applicare, con un pennello piatto e seguendo la vena del legno, una mano di impregnante all'acqua.   Lasci asciugare rispettando i tempi che sono indicati per il tuo impregnante, e di seguito vai ad applicare una seconda mano. Non è detto che tu debba coprire in una sola volta tutta l’anta, prima applicherai su una parte, e poi sulla parte opposta. Se hai diverse ante da fare ti suggerisco di lavorarle tutte da una sola parte, e quando le avrai finite potrai ripartire dalla prima che nel frattempo si sarà asciugata. Alla fine, lava il pennello, ti servirà più avanti.   https://www.savoldi.net/falegnameria-riparazioni-e-manutenzioni/   Prima carteggiatura delle persiane   Quando le ante saranno perfettamente asciutte, prendi la carta abrasiva in grana 800 e carteggiale leggermente, ma senza andare ad intaccare troppo il fondo. Questo lavoro serve solo per di eliminare la fibra del legno che può essersi leggermente sollevata durante l’asciugatura.   Ricorda di non premere o insistere troppo, altrimenti rischierai di eliminare anche l’impregnante, e tu non vuoi questo.   Dopo aver carteggiato, riprendi il tuo bravo straccio asciutto, e pulisci per bene tutto.   Come applicare la lucidatura   Sempre col pennello piatto, che prima avevi lavato, applica una mano di finitura all’acqua, ed attendi che si distenda. Come VERNICIARE le tue PERSIANE, i tuoi SCURI, o il tuo PORTONE in LEGNO Come VERNICIARE le tue PERSIANE, i tuoi SCURI, o il tuo PORTONE in LEGNO. Oggi te lo spiego in modo semplice e passo-passo. Savoldi 1 82 Come VERNICIARE le PERSIANE in legno clean 6:28 Come SVERNICIARE e CARTEGGIARE le PERSIANE in legno, SCURI, PORTEhttps://www.savoldi.net/come-sverniciare-carteggiare-persiane-in-legno/ Mon, 21 Sep 2020 08:08:36 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36595 https://www.savoldi.net/come-sverniciare-carteggiare-persiane-in-legno/#respond https://www.savoldi.net/come-sverniciare-carteggiare-persiane-in-legno/feed/ 0    SVERNICIARE e CARTEGGIARE le PERSIANE in legno   Oggi ti spiego come puoi sverniciare e carteggiare in modo molto semplice le tue persiane in legno.   Prima di cominciare, sappi che dovrai riservarti parecchio tempo perché il RESTAURO, la MANUTENZIONE delle PERSIANE in LEGNO, e anche degli INFISSI, degli SCURI o dei PORTONI, è un’operazione che va eseguita con molta cura, e che potrebbe essere anche lunga, sporchevole, e laboriosa.   Le tue persiane   Persiana da Restaurare Potresti trovarti a lavorare su prodotti grandi e molto pesanti, vuoi per le loro dimensioni oppure perché sono realizzati con materiali molto robusti e con uno spessore importante.   Altrimenti le tue persiane potrebbero essere state trascurate da molto tempo, magari da anni, e quindi anche messe un po’ male. Oppure potrebbero aver perso la loro squadratura originale, e di questo ti accorgi perché per poterle aprire, in passato eri stato costretto ad infilare delle rondelle nelle cerniere di apertura.   Quindi, prima di iniziare a smontare e carteggiare le persiane oppure gli scuri, controlla bene, e verifica che sia un lavoro che puoi fare tu, o magari non sia il caso di fare intervenire un professionista che le porterà in laboratorio per un restauro più approfondito.   Se deciderai di fare tutto da solo, ricorda che dovrai sempre proteggerti con i dispositivi di sicurezza idonei, come guanti, occhiali, mascherine, ecc., perché, come ogni lavoro, può comportare dei rischi e quindi devi conoscere gli strumenti che stai utilizzando, sapere sempre bene quello che stai facendo, e i pericoli che comporta.   Cosa serve per sverniciare le persiane in legno   Per la sverniciatura e la carteggiatura della persiana, dell’infisso, oppure dello scuro in legno, dovrai innanzitutto procurarti:   una levigatrice orbitale con piastra per persiane;   dei fogli di carta abrasiva in grana 60 oppure 80 da applicare alla levigatrice;   alcune spugne abrasive in grana 60 oppure 80;   un rotolo di carta abrasiva in grana 220 oppure 180, sempre da applicare alla levigatrice. In questo caso ti suggerisco di procurarti il rotolo, così all’occorrenza portai utilizzare la carta abrasiva anche a mano;   una spazzola wire brush, che è quella spazzola lunga e stretta, con le setole in nylon;   uno sverniciatore, liquido, in gel, oppure spray.   Come sverniciare e carteggiare persiane, porte, scuri.   Per iniziare metti la carta abrasiva a grana grossa, 60 oppure 80, sulla levigatrice orbitale e rimuovi la vernice partendo dalla cornice della persiana, sopra, sotto, e sui lati. Se in alcuni punti non riuscirai, per il momento tralasciali, li raggiungerai lavorandoli a mano con un pezzo di carta abrasiva.   Una volta Terminate le parti della cornice potrai iniziare a carteggiare le alette della persiana. Per far questo utilizzerai la levigatrice orbitale con la piastra per le persiane, cosi’ raggiungerai anche l’interno dell’aletta.     Naturalmente rimarranno anche li delle piccole porzioni che non riuscirai a raggiungere, allora, con la spugnetta abrasiva in grana 60 oppure 80, ci arriverai a mano, e poi inizierai a levigare le coste di tutte le alette della persiana.   https://www.savoldi.net/falegnameria-riparazioni-e-manutenzioni/   È probabile che non riuscirai a carteggiare perfettamente i lati delle alette, allora in quei punti, puoi applicare con un pennello un po’ di sverniciatore. Ne esistono di tipo liquido, in gel, oppure spray. Lo applichi e lo lasci riposare per circa una decina di minuti.   Portoncino in lavorazione Poi, con la spazzola wire brush, quella lunga e stretta con le setole in nylon, rimuoverai la vernice alla base delle alette, su cui avevi applicato lo sverniciatore, che nel frattempo si sara’ distaccata, e poi lascerai asciugare.   Una volta asciutte, rimuovi a secco gli ultimi residui dello sverniciatore alla base delle alette con la spazzola wire brush.   Come carteggiare persiane in legno, scuri, porte e portoncini. Oggi ti spiego COME puoi SVERNICIARE e CARTEGGIARE in modo molto semplice le tue PERSIANE in legno, gli SCURI, le PORTE ed i portoncini. Savoldi 1 81 Come SVERNICIARE e CARTEGGIARE le PERSIANE in legno, SCURI, PORTE clean 7:49 COSA FARE quando la tua RETE ELETTRICA a Doghe NON FUNZIONA piùhttps://www.savoldi.net/cosa-fare-quando-tua-rete-elettrica-doghe-funziona-piu/ Thu, 17 Sep 2020 06:40:25 +0000 https://www.savoldi.net/?p=25731 https://www.savoldi.net/cosa-fare-quando-tua-rete-elettrica-doghe-funziona-piu/#respond https://www.savoldi.net/cosa-fare-quando-tua-rete-elettrica-doghe-funziona-piu/feed/ 0    La tua Rete a Doghe non funziona più?   Se la tua rete a doghe elettrica improvvisamente ha smesso di funzionare, forse non è il caso che ti allarmi, o magari non subito. La tua rete potrebbe non essere rotta ma semplicemente potrebbe essere intervenuto un dispositivo di sicurezza.   Prima che tu cerchi un servizio di riparazione reti letto elettriche o riparazione letti elettrici, ti spiego in poche righe come puoi intervenire per ripristinare il funzionamento del tuo letto elettrico.   Siamo Falegnami. NON abbiamo e NON vendiamo: trasformatori, scocche, componenti interni al motore, o schemi elettrici e meccanici.   https://www.savoldi.net/dream-bed-infinity2-doghe-migliore-performante/   I dispositivi di sicurezza dei letti elettrici Il disgiuntore sulla spina In alcuni (e sottolineo alcuni, non in tutti)  attuatori doppi, il motore della rete per intenderci, è presente una sorta di "scatoletta" collocata sul cavo di alimentazione della rete a 220V.   Questa potrebbe (e sottolineo potrebbe perché non è sempre presente) presentare un tasto di riarmo verde che in alcuni casi può "sganciare" più o meno come succede col salvavita di casa, solo che non è così evidente anche perché il dispositivo si trova quasi sempre sotto al letto. Ecco perché la rete a doghe non funziona più!   Forse quando l'avevi comprata nessuno ti ha spiegato cos'è, o almeno a cosa serve. E' un classico, in genere i più "esperti" ti diranno che è il trasformatore. Non è il trasformatore.   Molti pensano infatti che quella "scatoletta" sia l'alimentatore a bassa tensione del motore, nient'affatto! In realtà è un dispositivo di sicurezza chiamato "disgiuntore".   Ti svelo un segreto: l'alimentatore è interno all'attuatore doppio. Il trasformatore e la centralina sono esterni solo nei sistemi ad attuatori singoli o lineari.   Il dispositivo di sicurezza può disarmarsi Il disgiuntore può disarmarsi e quindi interrompere l'alimentazione al motore della tua rete elettrica a causa di un sovraccarico, oppure per una breve mancanza di corrente.   Il disgiuntore sul cavo Quindi se da un momento all'altro il tuo letto elettrico dovesse smettere inspiegabilmente di funzionare, prima di pensare al peggio, verifica se sulla spina di alimentazione a 220V fosse presente un disgiuntore con tasto di riarmo (solitamente verde) e senza mai levare la corrente premilo. Ora il circuito sarà nuovamente alimentato e probabilmente il problema sarà risolto.   Se viceversa il tasto non fosse presente oppure la pressione dello stesso non sortisse alcun risultato allora forse sarebbe il caso di pensare ad un problema interno all'attuatore, oppure al telecomando.     Se non riesci a risolvere e cerchi un servizio di riparazione Puoi Contattarmi chiamando oggi stesso lo 0363.40.703 intervengo direttamente a casa tua entro i 20 Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio BG. https://www.savoldi.net/tua-rete-doghe-elettrica-si-e-rotta-noi-puoi-trovare-soluzione/   A cosa devi fare attenzione Nel caso la tua rete a doghe elettrica fosse dotata di disgiuntore ricorda sempre di non fargli prendere colpi poiché il disgiuntore è un dispositivo molto delicato.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   CHIEDI A ME, Subito e Gratis! Scrivimi tramite Whatsapp per farmi domande e inviarmi immagini al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi). Per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale.     Come puoi intervenire per ripristinare il funzionamento del tuo letto elettrico La RETE a doghe NON FUNZIONA e non sai COME FARE? In questo articolo trovi la SOLUZIONE RAPIDA che puoi provare SUBITO. Savoldi 1 80 COSA FARE quando la tua RETE ELETTRICA a Doghe NON FUNZIONA più clean 5:46 Stagione AUTUNNALE 2020: cose da SAPERE per RIPOSARE benehttps://www.savoldi.net/stagione-autunnale-2020/ Tue, 15 Sep 2020 07:20:32 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32105 https://www.savoldi.net/stagione-autunnale-2020/#respond https://www.savoldi.net/stagione-autunnale-2020/feed/ 0 La Stagione Autunnale 2020 è il periodo dell'Equinozio d'Autunno 2020 che nell'emisfero boreale ha inizio da martedì 22 settembre 2020 (precisamente alle 15.30 ora italiana) e trova il suo termine lunedì 22 dicembre 2020, quando avviene il solstizio invernale.      Stagione Autunnale 2020   Quando inizia l'autunno 2020? L'Equinozio d'Autunno arriva, anche quest'anno, il 22 settembre ed è il periodo perfetto per riprendere a riposare.   Quanto dura l'autunno 2020? L'autunno quest'anno in Italia dura 90 giorni. E' una stagione che porta con se l'arrivo di un clima mite che offre l'occasione migliore per concedersi maggiori momenti di riposo. Ormai i condizionatori sono spenti ed alla mattina ci si concede volentieri qualche minuto in più per rimanere a letto.   Come mai ci sono le stagioni? Le stagioni trovano la loro origine nel movimento intorno al sole compiuto dalla Terra. Così, a seconda della sua inclinazione, si verificano dei cambiamenti nella quantità della luce e del calore che il Sole irradia sulla superficie terrestre. Una curiosità che non tutti conoscono è che tutte le stagioni durano esattamente 3 mesi.   https://www.savoldi.net/mobile-sottolavello/   Come preparare il letto per l'autunno 2020?   La Camera da Letto per la Stagione Autunnale Devi sapere che la Stagione Autunnale 2020 porta con se un cambiamento radicale rispetto alla stagione estiva.   Così ho selezionato per te alcuni suggerimenti che ti saranno molto utili per preparare il tuo letto in maniera perfetta, così da affrontare al meglio l'autunno, anche nella tua camera da letto.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/   La stagione autunnale è il periodo propizio per riportare in camera i colori dei pastelli. Tende, cuscini, copriletto o trapuntino possono tornare ad avere i toni caldi che si possono ammirare nel bosco, oppure nel vigneto. Una gamma cromatica che ti regalerà la rinnovata sensazione di benessere, in linea con la particolare atmosfera del periodo di settembre, ottobre e novembre;    in questo periodo puoi già iniziare a girare il materasso sul lato invernale. Altrimenti, se hai la fortuna di dormire su un nuovo e comodissimo materasso di ultima generazione, assicurati di capovolgerlo sul lato Memory. L'autunno e l'inverno sono le stagioni su cui il memory si apprezza maggiormente;     se hai un vecchio materasso in lana oppure a molle, puoi iniziare a pensare di cambiarlo. Un materasso a Lastra Polifunzionale e soprattutto nuovo, ti regalerà un periodo autunno/inverno veramente memorabile. Pensa che da oggi potresti svegliarti senza mal di schiena!    le stagioni più fredde sono anche quelle in cui si apprezza di più la Rete a Doghe Elettrica, perché riposare con i piedi rialzati può favorire la circolazione nelle gambe, aiutando a limitarne il senso di gonfiore e di pesantezza. Il tuo sonno cambierà e ti sveglierai veramente rilassato e comodo.    se in questo periodo temi di cadere dal letto puoi leggere l'articolo che ho scritto circa 3 cose che dovresti assolutamente sapere sui Letti a Sponde. Saranno 2 minuti del tuo tempo spesi al meglio per conoscere informazioni che non troverai altrove.    ed in fine, last but not least, se hai il gusto del bello, dell'esclusivo (ed anche due soldi da spendere), ti segnalo i miei Mobili di Lusso per la tua camera da letto perfetti per il periodo che ci porta fino al Natale.   Se ti piacerebbe avere maggiori info su come prepararti al meglio per l'autunno chiamami oggi allo 0363.40.703 sarà un piacere fornirti il mio suggerimento personale.   Di seguito un video da cui potrai trarre alcune idee per decorare la tua camera per la stagione autunnale.     Curiosità sull'Autunno   Perché si chiama Autunno? Il nome “autunno” deriva dal latino “augere“, che significa “aumentare, arricchire”. La radice sanscrita av o au esprime il concetto di “sfamare, saziarsi”. La desinenza -mnos (dal greco μένος:) indica ch... La STAGIONE AUTUNNALE 2020 La STAGIONE AUTUNNALE 2020 è il periodo "AUTUNNO 2020" che da noi ha inizio martedì 22 SETTEMBRE 2020 e termina lunedì 22 DICEMBRE 2020 Savoldi 1 79 Stagione AUTUNNALE 2020: cose da SAPERE per RIPOSARE bene clean 5:38 Festa dei NONNI 2020: ecco COSA REGALARE per stupirlihttps://www.savoldi.net/festa-dei-nonni-2020/ Tue, 15 Sep 2020 06:15:45 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32153 https://www.savoldi.net/festa-dei-nonni-2020/#respond https://www.savoldi.net/festa-dei-nonni-2020/feed/ 0   Quando è la Festa dei Nonni? La data della Festa dei Nonni quest'anno sarà il 2 ottobre 2020 e coinciderà con la rievocazione liturgica del calendario cattolico degli Angeli Custodi.   Perché la festa dei nonni è il 2 ottobre? Devi sapere che la festa dei nonni è una ricorrenza civile che è stata istituita con la legge n. 159 del 31 luglio 2005 dal Parlamento Italiano ed in Italia cade ogni anno il 2 ottobre.   Durante la giornata del 2 ottobre 2020 le Regioni, le Province ed i Comuni italiani realizzano iniziative per valorizzare il ruolo dei nonni. Inoltre in questa data il Presidente della Repubblica Italiana, assegna a dieci nonni in base ad una specifica graduatoria, il "premio nazionale del nonno e della nonna d'Italia".   https://www.savoldi.net/sponde-letto-per-non-cadere   Festa dei Nonni 2020 In Italia la Festa dei Nonni cade il 2 ottobre ma devi sapere che non è festeggiata in tutto il mondo nello stesso giorno.   Infatti negli Stati Uniti la festa dei nonni viene celebrata la prima domenica di settembre dopo il Labor Day. Nel Regno Unito ricorre la prima domenica di ottobre. In Canada cade esattamente il 25 ottobre. Mentre in Francia, le nonne ed i nonni vengono festeggiati separatamente, la prima domenica di marzo per le prime e la prima domenica di ottobre per i secondi.   Cosa regalare per Festa dei Nonni? Hai bisogno di idee per la festa dei nonni? Quest'anno, per la loro festa, potresti regalare ai tuoi nonni il solito pensierino ma... hai mai pensato che potresti stupirli con un regalo fuori dal comune?   Quali regali per la Festa dei Nonni Un regalo estremamente originale e memorabile che porterà nella loro vita un cambiamento ed ogni giorno li porterà a pensare proprio a te.   E allora cosa potresti regalargli per aiutarli a migliorare la loro vita? Dopotutto se lo meritano!   Un gran numero di nonni potrebbe soffrire di piccoli o grandi disturbi causati dall'età. Nella mia esperienza ti posso dire che sono molte le persone anziane che purtroppo hanno nella loro camera da letto un sistema di riposo che non è più adeguato a loro.   Trovi per lo più reti vecchie, materassi usurati, sistemi letto inadeguati per le modificate esigenze dovute all'età.   https://www.savoldi.net/aggiungere-sponde-letto/   E allora per la Festa dei Nonni 2020 perché invece del solito regalo, non donargli qualcosa di più, come per esempio un cambiamento? Magari organizzando per loro una piccola festa nella quale potrai presentargli di persona i tuoi regali.   Eccoti 3 idee Super Originali da regalare ai tuoi nonni:   La Rete a Doghe Elettrica. La Rete a Doghe Elettrica è un regalo originale e super apprezzato dai nonni Permetterà ai tuoi nonni di riposare con un comfort non paragonabile a quello delle reti tradizionali. Potrà essergli immediatamente d'aiuto nell'alleviare con efficacia disturbi di varia origine, come per esempio: circolatoria, respiratoria, di russamento, da espettorato oppure da reflusso (prova a chiedere al tuo medico).   Inoltre la potranno anche semplicemente utilizzare per leggere un buon libro oppure guardare la TV. Se regalerai ai tuoi nonni una rete a doghe elettrica si ricorderanno certamente di te! Mai più scomode pile di cuscini, quando arriva la tosse o il raffreddore poter riposare con lo schienale leggermente alzato è davvero un bel sollievo!        Il Materasso a Lastra Polifunzionale. Un regalo che sarà molto utile ai tuoi nonni: il Materasso con lastra polifunzionale E' un prodotto di ultima generazione, ed a differenza dei materassi tradizionali offre un comfort decisamente migliore. Questo particolare materasso è composto da più strati di vari materiali, che possono variare dal Memory, Puracell di varie densità, Porex altamente traspirante, ecc.   Questo particolare materasso è molto funzionale perché a secondo dei modelli risulterà conformato in maniera tale da soddisfare tutte le esigenze, Festa dei Nonni: 3 idee super originali per un regalo memorabile che porterà nella loro vita un cambiamento che li farà pensare sempre a te. Festa dei NONNI: 3 idee super originali per un REGALO memorabile che porterà nella loro vita un cambiamento che li farà pensare a te. Savoldi 1 78 Festa dei Nonni 2020: ecco cosa regalare per stupirli clean 10:35 Come MONTARE una Rete a DOGHE ELETTRICAhttps://www.savoldi.net/montare-rete-doghe/ Wed, 09 Sep 2020 13:15:51 +0000 https://www.savoldi.net/?p=4960 https://www.savoldi.net/montare-rete-doghe/#respond https://www.savoldi.net/montare-rete-doghe/feed/ 0 Come ASSEMBLARE una Rete a DOGHE Elettrica? Quando avrai letto questo breve articolo, anche tu sarai perfettamente in grado di montare la tua Rete a Doghe elettrica senza dover leggere lunghi e noiosissimi manuali.      Guarda le nostre reti a doghe Ti sei mai chiesto come si monta una rete a doghe motorizzata dopo averla comprata e portata a casa?   Sei in procinto di comprare una rete letto a movimentazione elettrica e ti stai chiedendo se riuscirai a montartela da solo?   Sei anche tu un tipo che vuole andare subito al punto senza perdersi in guide e manuali?   Come assemblare una Rete a Doghe?   Faccio immediatamente chiarezza su questo argomento illustrandoti le linee guida su come dovrai procedere per il montaggio di una rete a doghe.   Se non sai come farlo oppure non ti fidi a metterci le mani ed abiti a 20 Km. dalla nostra sede di Treviglio puoi chiamarmi allo 0363.40703, ti posso offrire anche questo servizio e sara un piacere poterlo fare per te.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/   Ecco come montare una Rete a Doghe spiegato semplice   Chiunque al mondo ormai sa che non esistono Reti a doghe elettriche in scatola di montaggio, il prodotto ti arriva già pre-assemblato. Alcuni accessori, come per esempio le gambe, non vengono montati in fabbrica perché creerebbero inutile volume e renderebbero difficoltoso il trasporto. Immagino che in questo momento starai probabilmente pensando che i motori, il telaio, le meccaniche e le doghe ti arriveranno già preassemblati.   Ti rassicuro: si, sono già pre-assemblati.   Per questioni puramente logistiche, quando le gambe sono previste, ti verranno consegnate in una scatola a parte. Potrai applicarle alla tua rete senza alcun attrezzo, ti basterà semplicemente avvitarle a mano all'interno delle predisposizioni sugli angolari.   Se hai dubbi potrai scrivermi via Whatsapp al numero 0363.40.703 ti fornirò gratis suggerimenti super rapidi! Se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra. Mi raccomando solo messaggi. Per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale.   https://www.savoldi.net/reti-doghe-elettirche-componibili/   Anche i ferma materassi forniti assieme alla rete non sono pre-assemblati ma li potrai applicare a mano esercitando una semplice pressione, dopo aver applicato le gambe.   Testata matrimoniale applicata su due Reti a Doghe singole Stessa cosa vale per le eventuali testate, quando previste si fissano alla rete attraverso una coppia di ganci metallici forniti in dotazione. Ti interesserà sapere che potrai trasformare due reti a doghe singole in un letto matrimoniale a due piazze semplicemente applicando una testata matrimoniale.   Il telecomando a filo è generalmente già collegato, in caso contrario ti basterà connetterlo al motore (tecnicamente chiamato attuatore) tramite una piccola spinetta che potrai inserire a mano.   Come avrai perfettamente intuito, tutto è estremamente semplice e rapido. Escluso il tempo necessario allo disimballaggio, le operazioni di montaggio di una rete elettrica a doghe non dovrebbe normalmente richiedere più di una quindicina di minuti.   ✔️ Non sai come fare? Lascia fare a me, se abiti entro 20 Km. dalla mia sede di Treviglio posso offrirti un servizio rapido, professionale ed affidabile. Rivolgiti a me con fiducia: chiamami subito allo 0363.40.703.   Una volta che avrai verificato il corretto montaggio della tua rete, ed avrai eliminato gli eventuali fermi utilizzati per il trasporto, ti sarà sufficiente collegare la spina alla presa elettrica e potrai collaudare il tuo letto elettrico in tutte le sue funzioni.   IMPARA SUBITO ad ASSEMBLARE la tua RETE a DOGHE IMPARA in pochi semplici e rapidi passi ad ASSEMBLARE la tua RETE a DOGHE senza dover leggere noiosissimi manuali. Savoldi 1 77 Come MONTARE una Rete a DOGHE ELETTRICA clean 4:09 COME ILLUMINARE perfettamente la lettura in CAMERA da lettohttps://www.savoldi.net/illuminare-nostre-letture-camera-letto/ Mon, 07 Sep 2020 07:00:50 +0000 https://www.savoldi.net/?p=25850 https://www.savoldi.net/illuminare-nostre-letture-camera-letto/#respond https://www.savoldi.net/illuminare-nostre-letture-camera-letto/feed/ 0 La Rete Elettrica a doghe è certamente una gran comodità per conciliare il riposo leggendo un buon libro nella tua camera da letto, se la illuminerai al meglio otterrai una lettura rilassante.   Ecco per te qualche valido suggerimento per illuminare la tua camera da letto.      Illuminare la camera da letto Veniamo quindi a fornirti a qualche piccolo suggerimento che potrebbe offrire un valido spunto per le tue ricerche.   Durante le ore del giorno Illuminazione corretta Durante le ore in cui è presente la luce solare sarebbe sempre opportuno che tu utilizzassi la luce del giorno proveniente dall'esterno diffondendola con tendaggi dalle tinte chiare e non coprenti.   Durante le ore serali, in cui non è possibile illuminare diffondendo la naturale luce del sole, potrai utilizzare la luce artificiale. Se preferirai una luce debole e dalle tonalità calde renderai l'ambiente più accogliente e concilierai meglio il sonno dopo il periodo di lettura.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/   💡 Quale luce scegliere Potrai orientarti verso una lampada da comodino a luce calda, con una piccola potenza e schermata da un paralume ed in grado di offrire un fascio di luce diretto. Sarai così in grado di illuminare le tue letture serali senza disturbare chi eventualmente dorme accanto.   Il design In alternativa potresti selezionare delle Appliques a parete o lampade a piantana con braccio orientabile. Questi prodotti possono venire utilizzati direzionando il fascio luminoso dall'alto verso il basso tramite di diffusori conici proiettando la luce solo sulla tua lettura.   Nel caso in cui volessi utilizzare delle lampade a piantana, le potresti posizionare a secondo degli spazi disponibili, sul fianco oppure dietro la testata del letto.   Illuminazione alternativa In base all'arredamento della camera da letto, come ulteriore alternativa potresti valutare di installare lampade a sospensione, sempre con diffusori conici. Una luce flebile e calda scenderà dal soffitto o da un contro soffitto al punto da illuminare.   La tua camera ora è perfettamente illuminata, se per leggere in tutta comodità manca solo la Rete a Doghe Elettrica io posso fornirtene una bella e durevole, chiama subito lo 0363.40.703. Qui non trovi i super omaggi (che comunque paghi) ma persone serie e sincere che risolvono in modo professionale il tuo problema.   https://www.savoldi.net/contatti/ Come ILLUMINARE al meglio la CAMERA DA LETTO. Come ILLUMINARE al meglio la CAMERA DA LETTO per ottenere una perfetta lettura in un'atmosfera rilassante. Savoldi 1 76 COME ILLUMINARE la lettura in CAMERA da letto clean 4:46 I BENEFICI della RETE a Doghe ELETTRICA ed i suoi Falsi Mitihttps://www.savoldi.net/benefici-rete-doghe-elettrica/ Thu, 03 Sep 2020 07:42:00 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36508 Si parla spesso di BENEFICI della RETE a Doghe ELETTRICA. Oggi voglio parlartene, ed insieme sfatare alcuni suoi Falsi Miti. Ti passerò poi qualche soluzione alternativa che potresti provare prima di cambiare completamente il tuo letto.      Se sei stufo di farti continuamente lavare il cervello dagli spot pubblicitari delle reti elettriche leggi tutto fino in fondo, perché ti sto per spiegare qual'è il senso di avere una base a doghe mobili ed insieme sfatiamo alcuni dei miti che ormai sono presenti in molti spot.   Poi ti passo qualche soluzione alternativa che potresti provare prima di cambiare completamente il tuo letto.   COSA FA realmente la RETE a DOGHE ELETTRICA, e cosa NON FA. Rete a Doghe Elettrica   La rete a doghe elettriche, alza testa e alza gambe, per alcuni è il rimedio universale a prezzo scontato, buono per tutti i mali. Almeno se fosse davvero così!   Certo, poter dormire su un letto con rete a doghe elettriche è sicuramente una gran comodità ed offre indubbi vantaggi, perché è innegabile che la movimentazione dello schienale e delle gambe ci può aiutare a dare sollievo a qualche problema.   Per esempio: lo schienale ci può accompagnare per poterci sdraiare o sollevare con uno sforzo tutto sommato minore rispetto a quello che dovremmo fare su un letto a rete fissa, che di certo non ci aiuta per niente.   https://www.savoldi.net/funziona-meccanismo-doghe-elettriche/   L'utilità della movimentazione   Non c'è bisogno che te lo dica io, anche perché se fai una ricerca online lo trovi scritto su moltissimi siti: la possibilità di dormire con le gambe leggermente sollevate può favorire la circolazione ed il rilassamento di alcuni muscoli, che si potrebbe poi tradurre in un sonno migliore.   Anche dal sollevare leggermente la schiena puoi trarre giovamento, aiutandoti a scaricare alcune tensioni muscolari, che diversamente influirebbero negativamente sul tuo sonno.   Ma da qui a dire che la rete elettrica a doghe risolverebbe definitivamente determinati dolori, oppure sarebbe utile a risolvere una volta per tutte determinate patologie, ce né di differenza.   https://www.savoldi.net/snodi-rete-elettrica/   Anche perché in questo modo, a mio avviso, vai ad alimentare grandi aspettative, che poi, con tua somma delusione, potrebbero non realizzarsi.   Quindi sarebbe più corretto dire, che la rete elettrica non è la panacea per tutti i mali, non compie miracoli, e se hai una patologia, con la rete elettrica ahimè non guarirai.   Però puoi provare ad utilizzarla per renderti più semplice la vita, perché può venirti in contro con un sostegno, che in determinate situazioni, e in certi momenti, potrebbe veramente fare la differenza.   Per esempio, è risaputo che per chi soffre di reflusso oppure di russamento, dormire con lo schienale leggermente sollevato può dare un sollievo, e per alcuni può fare perfino la differenza, ma non ti guarirà mai dalla patologia. Per questo esistono i medici, gli specialisti, le cure.   https://www.savoldi.net/come-smettere-di-russare/   Quindi, come una stampella, per quanto ti possa essere d’aiuto, non ti riparerà mai una gamba rotta, una rete elettrica, per quanto comoda e utile nell'aiutarti ad alleviare, magari anche dolori, assumendo determinate posizioni, non ti riparerà mai un problema per cui sono necessarie cure specialistiche.   E come non è vero, che le reti a doghe elettriche, per quanto confortevoli, non siano sostituibili con altri prodotti più economici, ma che possono ugualmente aiutarti a risolvere il tuo problema senza dover essere costretto a cambiare completamente tutto il letto.   Quindi, reti a doghe elettriche "si", ma prima potresti anche provare un’alternativa più rapida, economica, e forse per te ugualmente efficace.   https://www.savoldi.net/5-benefici-reti-elettriche/   Alternative alle doghe elettriche   Per esempio, se hai bisogno di elevare leggermente gli arti inferiori, VANTAGGI della Base Letto Elettrica e SOLUZIONI alternative da provare prima di cambiare il tuo letto UTILITÀ della RETE a Doghe ELETTRICA, Falsi Miti e SOLUZIONI alternative da provare prima di cambiare completamente il tuo letto. Savoldi 1 75 I BENEFICI della RETE a Doghe ELETTRICA ed i suoi Falsi Miti clean 6:31 RESTAURARE ESTERNI in LEGNO: Persiane, Scuri, Portoni, Recinzioni, Pergolati.https://www.savoldi.net/restaurare-esterni-in-legno/ Wed, 02 Sep 2020 09:00:14 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36495   COME e quando RESTAURARE Persiane, Scuri, Portoni, Recinzioni, Pergolati ESTERNI in LEGNO   Casa tua ha delle bellissime persiane in legno, oppure degli scuri, e magari anche una porta o un portone esterno in legno massiccio. Magari sono nuovi, oppure hanno già qualche anno.   Saresti in grado di capire se e’ arrivato il momento di restaurarli? E soprattutto, ti piacerebbe scoprire come farli durare più a lungo per poter posticipare il momento di intervenire?   Leggi tutto fino in fondo e scoprirai COME e quando RESTAURARE i tuoi ESTERNI in LEGNO.   Gli esterni in legno sono fatti per durare   Intendiamoci, le tue persiane, scuri, porte esterne e portoni, soprattutto se non sono troppo economiche, sono fatte per durare. Il legno è massello e di grande spessore, la vernice e’ specifica per ambienti esterni, e quindi, resiste agli agenti atmosferici, in una maniera che non puoi nemmeno paragonare rispetto a quella che c’e’ sui tuoi mobili di casa.   Tuttavia, il sole (soprattutto se sono esposte a sud), l'inquinamento, le variazioni climatiche, i picchi di temperatura, il vento e la pioggia, mettono a dura prova le vernici di rivestimento, che nel tempo potrebbero perdere la loro elasticità e di conseguenza il loro potere isolante.   https://www.savoldi.net/restauro-persiane-in-legno/   L'azione degli agenti atmosferici   Così a un certo punto potrebbero iniziare a lasciar infiltrare nel legno tutto ciò che proviene dall'esterno, comprese muffe e batteri, che poi andranno a logorare dall'interno.   Per questo motivo, anche quando il portone o la persiana e’ nuova e perfettamente integra, non puoi trascurare di eseguire una piccola manutenzione di base, che ti servirà per mantenerle più a lungo in buona salute.   Un po' come fai quando ti lavi i denti, se mantieni un'igiene corretta e regolare, hai meno possibilità di sviluppare carie e di fare intervenire il tuo dentista.   E questo non vale solo per le ante esterne, ma per tutte quelle strutture di legno che hai esposte all'aperto, per esempio: i soppalchi, le recinzioni in legno, i pergolati, i gazebo, insomma, tutto ciò che è in legno, e che rimane all'esterno della tua casa in balia degli eventi, e che col passare del tempo diventano opache e ruvide, perché la vernice si consuma e si secca.   https://www.savoldi.net/falegnameria-riparazioni-e-manutenzioni/   Come proteggere il rivestimento degli esterni in legno   Le fasi del nostro RESTAURO PORTONCINO di INGRESSO Come fare per spostare il più lontano possibile il momento del loro restauro della tua Persiana, dello Scurone, del Portone, della Recinzione, o del Pergolato esterno in legno?   E’ semplice, basta applicare un prodotto protettivo, che consumandosi lentamente nel tempo, protegga il rivestimento originale mantenendolo forte ed elastico, facendolo durare più a lungo.   Come intervenire sugli esterni in legno   Esistono in commercio prodotti specifici. Sono a base oleosa, e si applicano una o due volte all'anno. Questi prodotti sono in grado di ravvivare e proteggere tutte queste superfici in legno che rimangono esposte nelle zone esterne.   Allora ti basterà pulire bene la zona da trattare e applicare il prodotto con semplicemente un panno. Questa semplice operazione basterà per ridare morbidezza alle superfici, proteggerle, e in molti casi per ravvivare quei colori che magari si erano un pochino spenti.   Se invece noti che sulla vernice si sono già formate delle micro crepe, significa che ha perso la sua elasticità, magari per vecchiaia oppure per incuria.   A questo punto l’olio protettivo non basta più, perché devi sapere che da quelle crepe sta già infiltrando dall'esterno tutto ciò che nel tempo porterà a danneggiare le fibre del legno fino a farlo marcire.   E se ignorerai questo piccolo campanello d’allarme, poi potresti dover buttare e cambiare tutto, con spese ben maggiori.   https://www.savoldi.   COME e quando RESTAURARE Persiane, Scuri, Portoni, Recinzioni, Pergolati ESTERNI in LEGNO   Casa tua ha delle bellissime persiane in legno, oppure degli scuri, e magari anche una porta o un portone esterno in legno massiccio. Magari sono nuovi,  
COME e quando RESTAURARE Persiane, Scuri, Portoni, Recinzioni, Pergolati ESTERNI in LEGNO
 
Casa tua ha delle bellissime persiane in legno, oppure degli scuri, e magari anche una porta o un portone esterno in legno massiccio. Magari sono nuovi, oppure hanno già qualche anno.
 
Saresti in grado di capire se e’ arrivato il momento di restaurarli?
E soprattutto, ti piacerebbe scoprire come farli durare più a lungo per poter posticipare il momento di intervenire?
 
Leggi tutto fino in fondo e scoprirai COME e quando RESTAURARE i tuoi ESTERNI in LEGNO.
 
Gli esterni in legno sono fatti per durare
 
Intendiamoci, le tue persiane, scuri, porte esterne e portoni, soprattutto se non sono troppo economiche, sono fatte per durare.
Il legno è massello e di grande spessore, la vernice e’ specifica per ambienti esterni, e quindi, resiste agli agenti atmosferici, in una maniera che non puoi nemmeno paragonare rispetto a quella che c’e’ sui tuoi mobili di casa.
 
Tuttavia, il sole (soprattutto se sono esposte a sud), l'inquinamento, le variazioni climatiche, i picchi di temperatura, il vento e la pioggia, mettono a dura prova le vernici di rivestimento, che nel tempo potrebbero perdere la loro elasticità e di conseguenza il loro potere isolante.
 

https://www.savoldi.net/restauro-persiane-in-legno/

 
L'azione degli agenti atmosferici
 
Così a un certo punto potrebbero iniziare a lasciar infiltrare nel legno tutto ciò che proviene dall'esterno, comprese muffe e batteri, che poi andranno a logorare dall'interno.
 
Per questo motivo, anche quando il portone o la persiana e’ nuova e perfettamente integra, non puoi trascurare di eseguire una piccola manutenzione di base, che ti servirà per mantenerle più a lungo in buona salute.
 

Un po' come fai quando ti lavi i denti, se mantieni un'igiene corretta e regolare, hai meno possibilità di sviluppare carie e di fare intervenire il tuo dentista.

 
E questo non vale solo per le ante esterne, ma per tutte quelle strutture di legno che hai esposte all'aperto, per esempio: i soppalchi, le recinzioni in legno, i pergolati, i gazebo, insomma, tutto ciò che è in legno, e che rimane all'esterno della tua casa in balia degli eventi, e che col passare del tempo diventano opache e ruvide, perché la vernice si consuma e si secca.
 

https://www.savoldi.net/falegnameria-riparazioni-e-manutenzioni/

 
Come proteggere il rivestimento degli esterni in legno
 

Le fasi del nostro RESTAURO PORTONCINO di INGRESSO

Come fare per spostare il più lontano possibile il momento del loro restauro della tua Persiana, dello Scurone, del Portone, della Recinzione, o del Pergolato esterno in legno?
 
E’ semplice, basta applicare un prodotto protettivo, che consumandosi lentamente nel tempo, protegga il rivestimento originale mantenendolo forte ed elastico, facendolo durare più a lungo.
 
Come intervenire sugli esterni in legno
 
Esistono in commercio prodotti specifici. Sono a base oleosa, e si applicano una o due volte all'anno. Questi prodotti sono in grado di ravvivare e proteggere tutte queste superfici in legno che rimangono esposte nelle zone esterne.
 
Allora ti basterà pulire bene la zona da trattare e applicare il prodotto con semplicemente un panno. Questa semplice operazione basterà per ridare morbidezza alle superfici, proteggerle, e in molti casi per ravvivare quei colori che magari si erano un pochino spenti.
 
]]>
SAVOLDI, il Tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 74 RESTAURARE ESTERNI in LEGNO: Persiane, Scuri, Portoni, Recinzioni, Pergolati. clean 6:27
Riparazione Anta ARMADIOhttps://www.savoldi.net/riparazione-anta-armadio/ Mon, 31 Aug 2020 08:32:03 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36480    RIPARAZIONE Anta sull'ARMADIO   Un caso reale di intervento sull'anta dell'armadio Qualche giorno fa, mi chiama una signora della mia zona e mi dice: "credo di avere un'anta dell'armadio da verificare, perché la scorsa settimana si è rotta a metà una cerniera, e oggi se ne è rotta un'altra".   Allora io le rispondo: "stia ferma li, non tocchi l'anta, perché le cerniere sono quattro, e se se ne spezza anche solo un'altra potrebbe caderle l'anta in testa e combinare un disastro".   Questa signora mi rassicura, ma dopo un'ora mi richiama, e mi dice che si è spezzata anche la penultima cerniera. E meno male che l'avevo avvertita, perché così è stata attenta a trattenere l'anta e non farsela cadere addosso.   Ecco, molte case private, ma anche strutture ricettive, e assistenziali RSA, spesso ignorano che i loro armadi, pur essendo di buona qualità, possano essersi fortemente usurati nel tempo, ed avere cerniere in acciaio inclinate, che lavorano male (per questo anche fortemente usurate).   Cerniera anta usurata Spesso sono presenti anche con micro crepe che il più delle volte sono invisibili all'occhio, ma possono far precipitare in breve tempo la situazione, spezzandosi, e facendo cadere l'anta addosso a chi si trova in quel momento ad aprirla.   Naturalmente non ti aspetteresti mai che l'anta del tuo armadio possa caderti in testa da un momento all'altro, quindi non sei nemmeno pronto a prenderla al volo.   Oppure mentre cade te ne accorgi, ma non riesci ad avere la prontezza e la forza per afferrarla e fermarla, quindi è più facile che ti arrivi addosso, oppure magari direttamente nel televisore nuovo, che guarda caso avevi appena appeso in camera.   Ma pensaci bene: nei giorni o nei mesi scorsi, ti eri accorto che qualcosa forse non andava, perché le ante avevano cominciato a non chiudersi, o a non aprirsi più bene, avevano iniziato a sfregare.   Cerniera fuori asse Oppure avevi notato che quando le ante erano chiuse non c'era più la continuità tra un'anta e l'altra ma ce n'era una leggermente spostata verso l'alto, un'altra leggermente spostata verso il basso, e così via.   E ti sei detto: "ma si, prima o poi ci penso! E poi, accade l'imprevedibile".   Fino a che sotto non c'è nessuno, poco male. Ma se a farsi cadere l'anta addosso c'è la nonna, un bambino, oppure un tuo cliente, allora le cose cambiano totalmente. E te lo dico, perché non saresti neppure il primo a cui capita.   Le Maniglie dell'Armadio   Maniglie Rotte Pensa poi alle maniglie. Se gli armadi della tua casa, della tua struttura ricettiva, o anche della tua R.S.A., dovessero avere le maniglie rotte, oppure hanno ancora quelle pericolose maniglie metalliche, puoi sostituirle con maniglie in Polimero Morbido, così saranno molto più sicure per te, e soprattutto per i tuoi cari, e per i tuoi ospiti.   Quindi, se non hai mai fatto una manutenzione di tipo professionale ai tuoi armadi (e non mi riferisco all'omino tutto fare che viene e guarda se va tutto bene e poi ci mette una pezza, ma a chi gli armadi li progetta e li costruisce, che c'è una bella differenza), e vengono rilevati problemi di apertura e chiusura delle ante, è meglio intervenire prima che la situazione precipiti. Cioè quando ancora non è capitato niente.   Quindi, il mio consiglio, soprattutto se lavori col pubblico, è comunque quello di darci periodicamente un occhio.   https://www.savoldi.net/produzione-manutenzione-sponde-letto/   La manutenzione dell'Armadio   Se non sai come fare oppure se non ti fidi a metterci le mani, e sei a circa 20 Km. dalla mia sede di Treviglio, in provincia di Bergamo, mi puoi contattare e sarà un piacere poterti aiutare con la manutenzione dei tuoi armadi e ad eliminare i problemi funzionali e di sicurezza.   Spero che tutto quello che ti ho detto ti sia stato utile, se non per salvare il tuo armadio, anche solo per controllare che sia tutto in ordine.  Comunque se ti fosse rimasto qualche dubbio, Un caso reale di RIPARAZIONE dell'Anta dell'ARMADIO RIPARAZIONE ANTA armadio: cosa fare se l'ARMADIO non si APRE o non si CHIUDE bene, oppure ha una CERNIERA ROTTA prima che sia troppo tardi. Savoldi 1 73 Riparazione Anta ARMADIO clean 4:36 RETE Elettrica MATRIMONIALE: i migliori consiglihttps://www.savoldi.net/rete-elettrica-matrimoniale-migliore/ Mon, 17 Aug 2020 14:28:47 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36413    Qual'è la migliore Rete Matrimoniale Elettrica? Se devi sostituire le reti del tuo letto matrimoniale con una rete a doghe elettrica matrimoniale e non sai quale scegliere, oppure hai bisogno un nuovo letto a due piazze e vuoi qualcosa di particolare e non convenzionale, presta attenzione perché sto per passarti alcuni suggerimenti a cui potresti non aver mai pensato.   Se invece hai un vecchio letto senza contenitore in cui vorresti inserire le reti elettriche non puoi perderti questo articolo dove ti spiego come inserire la Rete Elettrica nel tuo vecchio letto.   Innanzitutto partiamo dalla cosa che ti sembrerà più scontata, quella che puoi vedere sui cataloghi, cioè che un letto matrimoniale è formato da una rete a due pazze e da un giro letto, con, oppure senza, testata.   Base Elettrica Matrimoniale: il Giro Letto   ll giro letto può essere in metallo, in legno, oppure rivestito in stoffa o pelle, mentre la rete di supporto può essere di tipo fisso, manuale, oppure potrebbe anche essere una rete ortopedica elettrica matrimoniale.   Reti elettriche: meglio singole o matrimoniali? I letti senza la testata si chiamano "Sommier" ed in diversi modelli vengono dotati di un contenitore sottostante, che permette di riporre la biancheria, solitamente quella del letto, ma poi in pratica ci si mette un po’ di tutto.   Nei casi reali, quelli della nostra vita di tutti i giorni, la presenza del contenitore non è obbligatoria, come non lo è neppure la presenza del giro letto.   Infatti potresti comporre il tuo letto matrimoniale, unicamente con una rete a doghe (che sia dotata di gambe per sorreggere il tutto) ed una testata, che applicherai sulla struttura perimetrale della rete.   Non è detto che tu debba fare per forza tutto il lavoro, se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio BG posso offrirti un servizio sicuro. Puoi contattarmi, anche oggi se vuoi, al numero 0363.40.703. Ragioneremo insieme su come fare.   Il letto senza la testata Altrimenti, potresti comporre il tuo letto senza la testata: in questo caso appoggerai semplicemente la rete al muro, su cui avrai fissato un pannello in legno, che fungerà da testata.   Ma non è tutto, perché se sei alla ricerca di una soluzione economica e funzionale, potresti ricavare la testata dipingendola sul muro, e spingerci contro il tuo letto, o meglio, la tua rete reclinabile elettrica matrimoniale. A questo punto, ti potrai divertire disegnando da solo la tua testata come più ti piace.   Le Soluzioni con Rete da Letto Matrimoniale Elettrica   Un letto matrimoniale con contenitore, costruito con meccanismi a libro per l’accesso al vano sottostante, risulterà un monoblocco molto pesante e difficile da spostare.   Rete Matrimoniale con Testata e Giro Letto Viceversa, nel letto realizzato con rete e giro letto semplice, peso ed ingombri saranno inferiori, così quando dovrai fare le pulizie, riuscirai a spostarlo meglio, anche se magari con un po’ di fatica.   Il letto composto invece, da rete matrimoniale e testata, è ancor più leggero, perché non si porta dietro anche tutto il peso del giro letto e di conseguenza è ancor più semplice da muovere.   Il Letto Matrimoniale più Pratico e Leggero   Ma il più leggero in assoluto, ed il più pratico da spostare quando farai le pulizie, sarà senza dubbio il letto realizzato unicamente da una rete con doghe matrimoniale, dotata di gambe, che appoggerai al muro su cui avrai preventivamente fissata, o dipinta, una testata.   Rete matrimoniale composto da due reti singole Ora immagino che ti stia chiedendo se un letto composto unicamente dalla rete, senza il giro letto, non possa essere magari un po’ bruttino da vedere. Questo dipende da te.   Mi spiego: se sei solito coprire il tuo letto col copriletto che scende dai lati non te ne accorgerai neppure. Se invece rifai il letto alla tedesca, quindi i lati rimangono scoperti, Consigli per LETTO MATRIMONIALE con RETE A DOGHE ELETTRICA MATRIMONIALE a due piazze LETTO MATRIMONIALE con RETE A DOGHE ELETTRICA MATRIMONIALE a due piazze: i CONSIGLI a cui probabilmente non avevi mai pensato. Savoldi 1 72 RETE Elettrica MATRIMONIALE: i migliori consigli clean 7:29 PREZZO ARMADIO su MISURA e come averlo al costo del Mobile in Seriehttps://www.savoldi.net/prezzo-armadio-su-misura/ Tue, 11 Aug 2020 14:10:39 +0000 https://www.savoldi.net/?p=36364    Qual'è il prezzo per un Armadio su Misura?    Quanto costa un Mobile Artigianale su Misura fatto da un Falegname bravo? Vuoi un armadio bello, su misura, ma vuoi spendere come per un mobile di serie?    Se stai arredando la tua nuova casa, stai cercando l’armadio giusto, magari a muro e su misura, ed abiti entro i 20 Km. dal mio laboratorio di Treviglio, leggi tutto fino in fondo, perché ti sto per offrire una possibilità davvero unica.   Ecco COME AVERE un ARMADIO su MISURA al PREZZO del mobile IN SERIE   Una nicchia con qualcosa che la riempie in qualche modo Lo scenario tipo: stai per arredare l’appartamento che hai acquistato in un palazzo, in una palazzina, o in ville a schiera di nuova costruzione ed hai bisogno di inserire un armadio su misura in una nicchia.   Non lo trovi nella grande distribuzione, o meglio, lo trovi ma è il solito compromesso, mentre tu vorresti che aderisca perfettamente al muro senza esser costretto a vedere quegli orrendi ed antiestetici spazi tutto attorno.   Devi necessariamente farti costruire l'armadio su misura da un Falegname Artigiano bravo!   Sarà certamente un mobile fatto per durare nel tempo, perché avrà materiali con grandi spessori, meccaniche avanzate, e una volta posato, quando lo guarderai sarà perfetto, nel colore che vorrai ed in perfetta continuità con il muro.   Il tuo Armadio su Misura è perfetto nel muro   Quanto costa un Armadio Artigianale?   La stessa nicchia col mio armadietto perfetto su misura Ma questo tipo di armadio costa di più rispetto ad un armadio dello stesso tipo, costruito in serie. Costerà molto di più rispetto ad un armadio industriale, economico, progettato per costare molto poco (ovviamente).   Inoltre il prezzo potrebbe anche rivelarsi un'incognita, perché lo sai che non esiste un listino prezzi per i mobili su misura, altrimenti sarebbero inevitabilmente mobili in serie, che al limite ti potranno venire composti, personalizzati, e adattati, ma tramite componenti costruite in serie.   Ora so già a cosa stai pensando: "si, ma un armadio molto economico, anche se durerà poco, mi permetterà comunque di conservare dei soldi, che potrò impiegare per sostituirlo con un altro nuovo armadio tra qualche anno".   Certo, però calcola che un armadio non è, un tostapane!   Mi spiego: quando dovrai eliminare il vecchio armadio, che nel frattempo non ti ha dato poi queste grandi soddisfazioni, anzi, magari ha sempre funzionato male (perché si sono sfondati subito i cassetti coi loro fondi in sottilissima faesite, si sono aperti gli schienali, sempre in faesite super sottile, le ante non si muovono più bene, ecc., lo dovrai svuotare completamente e trovare un posto dove mettere tutto ciò che c'è dentro).   Lo dovrai smontare, e poi te ne dovrai liberare. E a meno che tu non sia un appassionato di traslochi, la cosa potrebbe non piacerti. Ma non finisce qui!   La camera da letto senza Armadio   Poi, dopo essere rimasto per un numero indefinito di giorni senza armadio, con tutti i problemi che comporta, parte finalmente il lavoro di montaggio del nuovo armadio.   Se l’hai scelto ancora di tipo molto economico, probabilmente ti durerà quanto era durato il precedente, per costringerti poi a ripetere tutto da capo: quando ormai i cassetti saranno sfondati, gli schienali aperti, le ante rotte, eccetera.   E’ un circolo da cui non ne vieni fuori più. Sei davvero sicuro di volere questo?   Dall'altra parte invece c’è un armadio ben più costoso, che durerà molto a lungo, che semmai si dovesse rompere non avrai difficoltà a trovare i ricambi... ma che probabilmente non ti puoi permettere.   https://www.savoldi.net/armadio/   La mia soluzione per il tuo Armadio su Misura   Forse tu non lo sai, ma se stai entrando in un gruppo di appartamenti di nuova costruzione, hai una grande opportunità: quella di creare un gruppo di acquisto con gli altri inquilini, COME AVERE un ARMADIO su MISURA al PREZZO del mobile IN SERIE Se stai arredando la tua nuova casa a TREVIGLIO e limitrofe ecco COME AVERE un ARMADIO su MISURA al PREZZO del mobile IN SERIE. Savoldi 1 71 PREZZO ARMADIO su MISURA e come averlo al costo del Mobile in Serie clean 7:01 Il TELECOMANDO delle Reti a DOGHE ELETTRICHEhttps://www.savoldi.net/telecomando-reti-doghe-elettriche/ Mon, 03 Aug 2020 12:20:46 +0000 https://www.savoldi.net/?p=2902 I letti con Reti a Doghe Elettriche sono tutti dotati di un telecomando a pulsantiera grazie alla quale è possibile azionare i movimenti del piano di rete.   Ti eri mai chiesto quanti tipi di telecomando esistano e quale può essere il migliore per le tue necessità?      I telecomandi delle Reti a Doghe Elettriche   Ti parlo quindi di pulsantiere utilizzabili dalle persone che usufruiscono del letto elettrico. Escludo qui i dispositivi a tasto o a pedale studiati specificamente per gli operatori sanitari e che puoi trovare anche assemblati sul letto.   Alcuni letti possono alzare solo lo schienale, altri anche le gambe, altri ancora possono variare l'altezza o l'inclinazione dell'intero piano di rete.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   A prescindere dal numero di tasti presenti sul telecomando possiamo definire due principali categorie di pulsantiera: quella a filo e quella senza filo (o wireless).   Categorie di pulsantiere   Tra le pulsantiere senza filo, dette anche "telecomando" annoveriamo due sottocategorie. La prima raggruppa quelle che trasmettono il segnale via radio, mentre la seconda quelle che emettono un fascio di luce nello spettro dell'infrarosso.   Non mi voglio sbilanciare dicendoti che alcune pulsantiere siano migliori rispetto ad altre. Tutte fanno ciò per cui sono state progettate, ossia movimentare i piani di rete del letto. Alcune hanno qualche funzione in più, che a secondo di chi le utilizza, possono essere più o meno utili ed interessanti.   Qui analizzerò per te solo ciò che maggiormente caratterizza le varie pulsantiere.      La pulsantiera a Filo Pulsantiera a Filo   E' la più classica perché è la prima nata in ordine cronologico. Questa pulsantiera è dotata di un cavo (generalmente a molla) sul cui capo troviamo il connettore da inserire nella centralina del motore.   Il telecomando è sempre dotato di un gancio sulla parte posteriore (fisso o a scomparsa a secondo dei modelli).   Può venire allontanato dal letto proporzionalmente alla lunghezza del cavo in dotazione e comanda la rete in maniera molto stabile e senza rischi di interferenze in quanto e' connesso fisicamente al motore.   In presenza di sistemi Anti Black-Out sul motore può far tornare il piano di rete alla posizione di riposo anche in assenza di corrente.   https://www.savoldi.net/letti-elettrici-telecomando-senza-fili/   E' suscettibile a problemi dovuti allo strappo del cavo da parte dell'utente o anche di animali domestici che vedendolo muoversi durante l'utilizzo potrebbero decidere di giocare e mordicchiarlo fino a romperlo.   E' un dispositivo molto semplice e non da generalmente problemi di alcun genere. Questo tipo di pulsantiera viene utilizzata anche sulle nostre reti a doghe elettriche   Il telecomando senza Filo a raggi infrarossi   Telecomando a Infrarossi In ordine cronologico esce sul mercato dopo la pulsantiera a filo proprio con l'intento di rimpiazzarla.   Questo telecomando per reti a doghe elettriche è dotato di una centralina che va connessa al motore per poterlo  azionare (proprio come una pulsantiera a filo).   Il kit è completato da un telecomando che dialoga con la centralina attraverso degli impulsi luminosi nello spettro dei raggi infrarossi, esattamente come un qualsiasi telecomando tv di vecchia generazione.   Ti sarai tuttavia accorto che oggi alcuni nuovi telecomandi per Smart TV, probabilmente anche il tuo, oggi funzionano anche a Radiofrequenza. Non dovrai  più puntarli continuamente al televisore.   Pur in presenza di sistemi Anti Black-Out sul motore, può quasi sempre far tornare il piano di rete alla posizione di riposo anche in assenza di corrente. Questo perché è di fatto un accessorio a parte. Sia la centralina che il telecomando funzionano a batterie indipendentemente dall'alimentazione del motore.   E' comunque presente sulla centralina un tasto di emergenza per far tornare il piano di rete nel ca... I letti con Reti a Doghe Elettriche sono tutti dotati di un telecomando a pulsantiera grazie alla quale è possibile azionare i movimenti del piano di rete.   Ti eri mai chiesto quanti tipi di telecomando esistano e quale può essere il migliore per le... QUANTI TIPI di TELECOMANDO per reti a DOGHE ELETTRICHE esistono e quale potrebbe essere il MIGLIORE per le tue necessità. Savoldi 1 70 Il TELECOMANDO delle Reti a DOGHE ELETTRICHE clean 16:43 Il LETTO SCRICCHIOLA? Ecco le SOLUZIONI che funzionanohttps://www.savoldi.net/perche-rete-doghe-scricchiola-quando-e-appoggiata-letto/ Mon, 27 Jul 2020 07:50:41 +0000 https://www.savoldi.net/?p=9061 Se il tuo letto scricchiola sei sulla pagina giusta. Questo articolo contiene due contributi in video, uno all'inizio ed un altro alla fine. Prova a guardarli.     Se il tuo letto scricchiola probabilmente dev'essere realizzato con la rete a doghe appoggiata direttamente alla struttura portante.   Se appoggi la rete anziché lasciarla sulle proprie gambe ti potrebbe capitare di percepire fastidiosi scricchiolii e rumori.   Leggendo questa pagina scoprirai perché accade tutto questo e come risolvere il fastidioso problema.   Questo articolo contiene i miei suggerimenti per aiutarti a capire e risolvere il problema degli scricchiolii. Tuttavia individuarne la causa è spesso un lavoro lungo (costoso) ed a volte non risolutivo, per la diversa qualità dei prodotti. Per tanto ti regalo il mio sapere e NON intervengo sui problemi di scricchiolii.   Perché il letto scricchiola e come eliminare questi rumori.   Letto a cassetti con rete appoggiata Perché il Letto scricchiola quando la rete è appoggiata alla struttura portante?   Solitamente i rumori sono causati da usura oppure da cattiva installazione.   Il letto è ormai vicino ai 10 anni? Ci ha pensato tuo cugino che sa fare un po' tutto? Chi te l'ha venduta ha posato gratis ma aveva un po' di fretta?   Quando parliamo di cattiva installazione ricorda sempre questo detto inglese: "If you pay peanuts you get monkeys" cioè se paghi davvero poco otterrai lavoratori incompetenti, perché i migliori possono guadagnare meglio altrove.   Durante la mia esperienza ho individuato rumori provenienti da varie zone del letto. La mia casistica è che gli scricchiolii sono spesso prodotti da frizioni tra la rete a doghe e la struttura del letto.   https://www.savoldi.net/silenziare-doghe-rumorose/   La sicurezza prima di tutto! Prima di eseguire qualsiasi intervento "fai da te" devi sempre proteggerti coi dispositivi di protezione individuale più indicati.     Chi esegue le operazioni presentate su questa pagina è consapevole che lo fa a proprio rischio e pericolo: se non sei sicuro, non hai manualità, o in caso di qualsiasi altro dubbio non farlo!        Onde evitare danni a te ed alle tue cose sarà necessario fare intervenire un professionista esperto.       In ogni caso non ci assumiamo alcuna responsabilità per qualsiasi eventuale danno causato dall'utilizzo dei suggerimenti presenti in queste pagine.       La Soluzione Definitiva che funziona: Giro letto universale che non scricchiola Intanto ti dico che dovresti sempre preferire una rete sostenuta dalla proprie gambe piuttosto che appoggiata al letto.   Manterrai quindi il vecchio letto unicamente come struttura perimetrale fisicamente distaccata dalla rete a doghe.   Per lo meno cerca di non appoggiarci sopra la rete, eviterai un sacco di scricchiolii.   Inserendo la rete nel giro letto, non appoggiandola, rischieresti vederne i piedi che  potrebbero risultare poco estetici, magari era per questo che avevi scelto di appoggiare la rete. Nascondili col copriletto, meglio rischiare di vedere due piedi in legno piuttosto che farsi svegliare da continui crepitii.   Quando non c'è alternativa alla rete appoggiata sulla struttura del letto puoi inserire dei feltrini adesivi nelle zone di frizione, che sono poi le zone di appoggio o comunque dove le parti lignee della rete e quelle del giro letto entrano in contatto.   Eccoti inoltre, cliccando questo link: 6 suggerimenti e rimedi per silenziare gli scricchiolii nelle reti letto.   https://www.savoldi.net/materasso-che-cigola-ecco-cosa-fare/   Ecco un video da non perdere che ti fornirà un valido consiglio!   Perché il mio letto scricchiola? Il tuo letto scricchiola quando la rete è appoggiata al giro letto anziché sulle proprie gambe. In questo caso potresti percepire fastidiosi scricchiolii e rumori causati dalle frizioni dei materiali che vengono mossi quando utilizzi il letto. Quando il Letto scricchiola e fa rumore durante la notte possiamo silenziarlo solo cercandone le cause in modo tale da trovare rapide soluzioni. Quando il Letto SCRICCHIOLA e fa RUMORE durante la notte possiamo SILENZIARLO solo cercandone le cause in modo tale da trovare rapide soluzioni. Savoldi 1 69 Il tuo letto scricchiola? Soluzioni che funzionano davvero! clean 5:34 SISTEMI EFFICACI per evitare le DOGHE ROTTE nel Lettohttps://www.savoldi.net/evitare-che-si-rompano-doghe-letto/ Fri, 24 Jul 2020 06:45:06 +0000 https://www.savoldi.net/?p=3534   Le Doghe sono tra i principali componenti di una rete da letto.   Proprio per la loro robustezza e flessibilità tendiamo spesso a pensare che non possano mai rompersi e permettiamo ai nostri bambini di saltarci sopra, a volte senza materasso. Ma sei consapevole dei rischi a cui li esponi?   https://www.savoldi.net/manutenzione-e-riparazione-reti-letto/   Cosa devi fare per evitare di rompere le doghe Se desideri approfondire l'argomento trovi tutte le informazioni raccolte sulle pagine del mio blog Reti Materassi e Fai da Te.     Per evitare doghe rotte ricorda sempre di ripartire il peso   Immagine di un letto rotto Innanzitutto dovresti sapere che il peso del tuo corpo sul piano di rete dovrebbe venire sempre ripartito. Il materasso contribuisce infatti a ripartire il tuo peso da sdraiato, ma quando eserciti tutto il peso su una singola doga, magari salendoci sopra senza materasso, questa inevitabilmente si spezza.   ✔️ Se cerchi un servizio di riparazione professionale, affidabile e sicuro rivolgiti a me con fiducia: chiamami subito allo 0363.40.703 ho quasi sempre la soluzione!   Se una o più doghe si rompono in presenza del materasso poco male (per chi ci è salito sopra), ma quando una doga si spezza direttamente a contatto della persona il rischio di ferirsi può essere elevato. La doga potrebbe infatti scheggiarsi ferendo il malcapitato, oppure saltando su una doga la si potrebbe oltrepassare ferendosi su ciò che c'è sotto.   https://www.savoldi.net/letto-3-variabili-considerare-scegliere-meglio/   Evita sempre i comportamenti che potrebbero causare danni alle doghe e lesioni alla persona, in particolare:   💪 NON salire (non sdraiarti e neppure sederti) MAI sul piano di rete senza il materasso: potresti rompere una o più doghe perché in questo modo il tuo peso non verrebbe ripartito correttamente. Se "quella della pubblicità" lo fa in televisione non è detto che tu debba ripeterlo sul tuo letto, quindi evitalo.   💪 NON permettere MAI ai bambini di saltare sul letto (neppure con sopra il materasso) perché saltando si creano forti sollecitazioni su un unico punto. Queste sollecitazioni potrebbero comportare la rottura di una o più doghe (e con le doghe rotte e scheggiate ci si potrebbe ferire).   💪 NON permettere mai ai bambini di camminare sulle doghe senza il materasso: pur essendo realizzate in legno particolarmente robusto, una o due doghe non hanno la sufficiente portata per sopportare il peso di un bambino. Camminandogli sopra si romperebbero sotto i piedi facendolo cadere e probabilmente ferire.   https://www.savoldi.net/saltare-sul-letto/   Il letto non è un giocattolo, fai attenzione! Il piano di rete a doghe non è un giocattolo dove far divertire il tuo bambino, se sollecitato in maniera non idonea le doghe potrebbero scheggiarsi o spezzarsi e diventare pericolose. Ricorda che non sempre le doghe possono essere resistenti come sembra, soprattutto sui letti particolarmente economici, meglio non rischiare.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Ti piacerebbe avere una Rete a Doghe Elettrica bella e durevole? Chiama subito lo 0363.40.703. Da noi non trovi i super omaggi (che comunque paghi) ma persone serie e sincere che risolvono in modo professionale il tuo problema.   Per un ulteriore approfondimento anche per quanto riguarda le reti a doghe elettriche rimandiamo a quanto abbiamo scritto su cura e manutenzione  delle reti a doghe elettriche. Oggi ti spiego come mantenere sane le doghe del tuo letto COSE IMPORTANTI che dovresti sapere per evitare incidenti e DOGHE ROTTE nel tuo LETTO per dormire sempre in serenità. Savoldi 1 68 SISTEMI EFFICACI per evitare le DOGHE ROTTE nel Letto clean 4:24 RACCOMANDAZIONI IMPORTANTI sull'utilizzo delle RETI a DOGHE ELETTRICHEhttps://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/ Wed, 22 Jul 2020 12:00:32 +0000 https://www.savoldi.net/?p=20006 In questi prodotti c'è lo studio e la ricerca che mi hanno permesso di arrivare a realizzare la soluzione perfetta al tuo problema, che ti aiuterà a costruire il tuo cambiamento. Scarica il  LISTINO PREZZI    Giro Letto a Sponde Autobloccanti Smart-Bed Deluxe Il più venduto Smart-Bed Riposare con più serenità oggi è semplice ed immediato. Smart-Bed Deluxe è la struttura perimetrale (giro letto) a sponde per letto anti caduta per adulti in cui è possibile inserire una qualsiasi rete a doghe dotata di gambe, potrebbe per esempio essere quella del tuo vecchio letto.   Le pratiche Barriere scorrevoli sali-scendi in Legno Massello sono abbattibili, a scomparsa, ed autobloccanti, così una volta a letto non sarà più possibile abbassare le sponde se non da un intervento esterno, particolarmente indicate per lungodegenza. È un prodotto artigianale, ottimo se vuoi aiutarti a proteggerti dalle cadute dal letto accidentali durante il sonno. Questo giro letto non è un prodotto per disabili. Giro Letto a Sponde Relax Deluxe Relax Una mano per salire, scendere e riposare serenamente! Relax Deluxe è la Struttura Perimetrale per adulti con sponde fisse che fanno anche da appoggio! È un prodotto artigianale, abbinabile alla rete pre-esistente dotata di gambe e ti aiuta a salire o scendere autonomamente dal letto ed a prevenire le cadute accidentali durante il sonno. Ritrova immediatamente la serenità di un tempo, inserisci la tua nuova rete a doghe oppure quella pre-esistente nella tua camera da letto, appoggia il tuo materasso ed amerai il tuo nuovo letto! Questo giro letto non è un prodotto per disabili. Base Letto a Doghe Grecale Grecale Il Sistema Letto Grecale ti aiuterà in modo semplice, efficace ed immediato nel fornire il comfort ideale. La puoi provare per alleviare con la sua movimentazione lineare i disturbi di origine circolatoria, respiratoria, di russamento, da espettorato, da reflusso oppure semplicemente per leggere un buon libro e guardare la tv. Mai più scomode pile di cuscini, quando arriva la tosse o il raffreddore poter riposare con lo schienale leggermente alzato è davvero un bel sollievo! Questa rete non è un prodotto per disabili. Base Letto a Doghe Luna Luna Comodo e bello! Il Sistema Letto Dream-Bed Luna è assemblato artigianalmente con materiali di alta qualità per un’avanzatissima Tecnologia del Riposo è dotata di supporti aerei in TPE-E ad elevate prestazioni che offrono una combinazione unica tra flessibilità, resistenza alle alte temperature e resilienza, configurabili indipendentemente per meglio adattarsi alle tue specifiche necessità. La potrai utilizzare facilmente e configurare in un lampo. Il piano di rete è compatibile con tutti i nostri motori per permetterti Aggiornamenti senza precedenti. Questa rete non è un prodotto per disabili. Base Letto a Doghe Infinity 2020 Infinity 2020 Più comodità nella zona spalle e bacino. La Base a Doghe Infinity 2020 è evoluta, pratica ed estremamente confortevole! Assemblata artigianalmente con materiali di qualità e molto facile da utilizzare, con supporti a rigidità personalizzabili per un'ergonomia perfetta. Ma non basta, ti forniamo una scelta tra diversi tipi di attuatore che potrai abbinare al piano di rete predisposto alla movimentazione elettrica. Così soddisferai al meglio le tue necessità, grazie anche alla nostra assistenza e consigli pratici. Questa rete non è un prodotto per disabili. Base Letto a Doghe Extreme per Sovrappeso Extreme Se sei sovrappeso e temi che un letto tradizionale possa danneggiarsi abbiamo pensato proprio a te! Le caratteristiche della nostra migliore rete elettrica unite alla solidità di una struttura in legno rinforzata hanno dato vita ad un prodotto in grado di sopportare senza alcuna difficoltà il peso di una persona sovrappeso. Il modello con meccanismo elettrico regola in pochi secondi ed in piena autonomia la postura ideale per miglio... Le PRECAUZIONI per utilizzare al meglio le RETI A DOGHE ELETTRICHE Raccomandazioni Importanti sull'utilizzo delle RETI A DOGHE ELETTRICHE e Garanzia, per evitare danni e prolungare la vita del TUO LETTO. Savoldi 1 67 RACCOMANDAZIONI IMPORTANTI sull'utilizzo delle RETI a DOGHE ELETTRICHE clean 8:04 Domande e RISPOSTE sul Giro LETTO con SPONDE a scomparsa Smart-Bed Deluxe PARTE2https://www.savoldi.net/letto-protezione-sponde/ Wed, 15 Jul 2020 08:40:31 +0000 https://www.savoldi.net/?p=30065 Permettimi di rivolgerti una domanda personale: come pensi che cambierebbe la vita della tua famiglia se un tuo caro cadesse accidentalmente dal letto provocandosi una frattura? Fermati e immagina!   Comprenderai che fornire fin da subito una protezione sicura potrebbe rivelarsi fondamentale per evitare che situazioni sgradite (ma prevenibili) possano prendere il controllo della nostra vita.     Per questo può venirti in aiuto Smart-Bed Deluxe, il giro letto a sponde unico che abbinato alla tua rete a doghe creerà un letto grazie al quale percepirai fin da subito una gradevole sensazione di sicurezza.   Cosa può fare per te? Può aiutarti ad evitare da subito le cadute accidentali dal letto È molto gradevole e sempre ben accettata Fa scomparire le sponde quando non servono Non rovina la rete interna, anzi la protegge È facile da usare, veloce e senza fatica È fatto per durare e non necessita di manutenzione   ✅ Risolvi subito: chiama adesso lo 0363.40.703 ti darò tutte le informazioni di cui hai bisogno.   Il giro letto a sponde ti può aiutare   Non è un semplice accessorio da applicare alla rete ma è un Giro letto Completo e Sicuro! Quando l'avrai visto e provato la sua efficacia sarai d’accordo con me nel pensare che ogni persona con le stesse necessità dovrebbe assolutamente possederne uno per fugare ogni preoccupazione.   Com'è nato questo Giro Letto? Clicca Play ed ascolta la sua storia!  https://www.savoldi.net/pod/19-origini-smart-bed-deluxe.mp3     Chiama oggi lo 0363.40.703   Non perdere questo video: ti mostrerà come funziona! Domande e RISPOSTE sul Giro LETTO con SPONDE a scomparsa Smart-Bed Deluxe PARTE2 TUTTE le RISPOSTE alle tue domande sul Giro LETTO con SPONDE a Scomparsa abbattibili Smart-Bed Deluxe per anziani e lungodegenti. PARTE2 Savoldi 1 63 Domande e RISPOSTE sul Giro LETTO con SPONDE a scomparsa Smart-Bed Deluxe PARTE2 clean 11:25 Consigli per LAVARE in acqua il MATERASSO in Lattice e Memoryhttps://www.savoldi.net/materasso-lattice-memory-si-lava-acqua/ Thu, 09 Jul 2020 07:00:22 +0000 https://www.savoldi.net/?p=25828   Lavare o non lavare il materasso con acqua? Dentro al materasso Sempre più persone mi chiedono se i materassi in Lattice oppure i materassi in Memory possono venire lavati in acqua.   Per dare una risposta puntuale a questa semplice domanda dobbiamo analizzare brevemente le caratteristiche dei diversi materiali.   Caratteristiche di Lattice e Memory Sia le lastre interne in Lattice che quelle in Memory sono particolarmente igroscopiche, ossia hanno una spiccata tendenza ad assorbire tutta l'umidità che riescono a catturare dall'ambiente e soprattutto dal nostro corpo.   Questo non è sempre un bene per i materassi. In particolare il Lattice subisce un deterioramento nel tempo proprio a causa di questa sua specifica caratteristica.   Tuttavia non c'è nulla da fare, durante la notte il tuo corpo libera normalmente umidità, quando sei influenzato questo accade anche in maniera piuttosto violenta.   Se poi aggiungi l'umidità presente nell'ambiente, soprattutto quando questo viene umidificato, puoi ben intuire che il materasso non può durare per sempre.   https://www.savoldi.net/come-lavare-il-rivestimento-del-materasso/   Qualcosa non ti è chiaro? Consultami subito e gratis via Whatsapp per consulti super rapidi ed invio immagini scrivimi al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi, NO chiamate vocali).   Lavare o non lavare i materassi? Materasso Sfoderabile Se sei stato così lungimirante da comprare un materasso sfoderabile ti faccio i miei complimenti, potrai lavare le fodere secondo le indicazioni riportate in etichetta, ed è già una gran cosa, credimi!   Se invece sei andato al risparmio ed il tuo materasso non fosse nemmeno sfoderabile (spero per te che non sia così, anche perché ci passi almeno 8 ore al giorno sul letto) puoi aspirare la parte esterna con un aspirapolvere ed utilizzare un prodotto spray per la pulizia e l'igiene a secco delle fodere.   Abbiamo appurato che la lastra interna al materasso si degrada inevitabilmente nel corso degli anni. Proprio a causa dell'umidità perde gradualmente la sua originale elasticità fino addirittura, in certi casi, a sgretolarsi.   Ne consegue che non è possibile lavare la lastra del materasso in Lattice proprio perché è un materiale igroscopico che non andrebbe mai bagnato altrimenti corri il rischio che la lastra nel tempo si sgretoli!   https://www.savoldi.net/come-scegliere-il-materasso/   Anche per il materasso in visco elastico le cose non vanno meglio. Nonostante sia un materiale più resistente, lavare il materasso in Memory (Visco-elastico) è un'operazione sconsigliata. Infatti non dovresti mai bagnare la lastra interna altrimenti corri il rischio che si tagli e di conseguenza nel tempo potrebbe rompersi.   Esistono Materassi migliori? Materassi con lastra polifunzionale Esistono Materassi di ultima generazione creati con lastre polifunzionali in nuovi materiali che possono rivelarsi anche più duraturi e che costituiscono un'ottima alternativa a lattice e memory, ma a condizione che siano prodotti originali e di qualità.   Se stai cercando un materasso bello e desideri riposare comodo contattami oggi allo 0363.40.703, tieni presente che il lattice non te lo procuro nemmeno se me lo chiedi, da me non troverai gli sconti stellari o lo scatolone degli omaggi, ma il prodotto bello, corretto per te ed un servizio serio al prezzo giusto!   https://www.savoldi.net/quale-materasso-scegliere-per-dormire-bene/ Come LAVARE il MATERASSO IMPARA come LAVARE il MATERASSO una volta per tutte. Scopri esattamente COME FARE coi materassi in LATTICE oppure coi materassi in MEMORY. Savoldi 1 66 Consigli per LAVARE in acqua il MATERASSO in Lattice e Memory clean 5:20 6 MOTIVI che non conoscevi per preferire il MATERASSO matrimoniale a 2 PIAZZEhttps://www.savoldi.net/6-motivi-preferire-materasso-matrimoniale-due-piazze/ Thu, 02 Jul 2020 06:30:59 +0000 https://www.savoldi.net/?p=10325 Se non sai quale MATERASSO preferire per il tuo LETTO MATRIMONIALE a 2 PIAZZE, ecco la RISPOSTA in 6 semplici punti. Perché preferire MATERASSO matrimoniale a 2 PIAZZE Se non sai quale MATERASSO preferire per il tuo LETTO MATRIMONIALE a 2 PIAZZE, ecco la RISPOSTA in 6 semplici punti. Savoldi 1 65 6 MOTIVI che non conoscevi per preferire il MATERASSO matrimoniale a 2 PIAZZE clean 7:31 ECCO come Giovanni ha messo a NUOVO il mobile SOTTOLAVELLO senza faticahttps://www.savoldi.net/mobile-sottolavello/ Wed, 01 Jul 2020 15:00:10 +0000 https://www.savoldi.net/?p=30391 Vecchio Mobile Sotto Lavello   Se stai leggendo questo articolo, probabilmente hai un mobile sottolavello che ormai ha fatto il suo tempo e lo vorresti rimettere a nuovo.   Sappi che se leggerai con attenzione, ti serviranno solo 2 minuti, ed avrai ben chiara la soluzione che potrai adottare per mettere fine al tuo problema.   Esattamente com'è accaduto al signor Giovanni: il mobile a due ante vecchio e sporco che era diventato brutto da vedere e difficile da utilizzare.   Completamente usurato dal tempo, dall'utilizzo, e dall'umidità. Le ante erano cadenti, il rivestimento si staccava, le cerniere e tutte le parti metalliche erano arrugginite, le parti lignee interne logore ed umide.   Così si è rivolto a me: mi ha contattato telefonicamente allo 0363.40.703 dapprima per chiedere qualche suggerimento, poi abbiamo convenuto insieme che sarebbe stato opportuno intervenire.   Mi metto subito al lavoro: scollego il mobile e lo porto immediatamente nel mio Laboratorio Artigiano di Treviglio dove inizio all'istante con l'eseguire un'attenta analisi del suo stato generale.   https://www.savoldi.net/mobile-sottoscala/   Un intervento efficace   Mobiletto da Cucina ormai obsoleto   Il sottolavello visto da dietro mostra in maniera evidente le parti in nobilitato il cui particellato interno è gonfio e pieno di muffa. Diversi studi dimostrano che la muffa in casa è una sorgente di problemi gravi alla salute perché è tossica e cancerogena. Capisci cosa significa questo?   Vecchio Mobile sottolavello Inoltre la parte alta e la parte bassa del mobile sottolavello evidenziano in maniera lampante segni di riparazioni eseguite in passato.   Ma non è tutto, le cerniere sono in uno stato pessimo. Nel complesso è ormai piuttosto ovvio che il mobile sottolavello non risulta in alcun modo recuperabile. Non può essere riparato o ricondizionato ma va necessariamente ricostruito da capo.   Tuttavia può essere utile un'ultima volta: lo utilizzerò come modello per ricostruirne un altro simile e migliore. Eh già, perché un sottolavello già pronto con le stesse identiche misure non esiste nella grande distribuzione! (considera che il lavello è datato "1959").   https://www.savoldi.net/arredare-mansarda   Un mobile perfetto   Al lavoro sul sottolavello La priorità è quindi quella di ottenere un mobile sottolavello che si armonizzi al contesto in cui andrà inserito ed allo stesso tempo sia in grado di sopportare un ambiente particolarmente umido.   Scelte le materie prime mi metto subito all'opera: taglio, foro, e realizzo il mobile, identico nelle misure a quello precedente ma allo stesso tempo con caratteristiche uniche che lo renderanno adatto all'ambiente dove andrà posato.   Mi prendo cura di sigillare tutte le parti lignee in modo che nulla sia esposto direttamente all'umidità (perché si sa, il legno assorbe). L'apertura delle ante avviene ora tramite meccaniche in acciaio.   Mobiletto da cucina completamente ricostruito   Fermati un momento! Se hai domande su come anche tu possa implementare la stessa soluzione scrivimi via Whatsapp potrai chiedermi consigli ed inviarmi immagini al numero 0363.40703 (e se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio puoi anche accedere al mio servizio di riparazioni urgenti).   https://www.savoldi.net/restauro-persiane-in-legno/   Il sottolavello è costruito   Mobile sottolavello completo Anche la struttura, visti i precedenti, nasce particolarmente rinforzata nella zona alta con materie prime molto robuste, sigillate e sostenute da squadrette enormemente sovradimensionate.   Il mobile sottolavello è quasi completo: solido, bianchissimo, sarà perfetto una volta collocato nell'angolo dove prima era presente il vecchio mobile. Ed io ne sono entusiasta!   Ancora qualche piccolo dettaglio da rifinire e sigillare, poi lo consegnerò al signor Giovanni che lo sta aspettando ed è curioso di vedere come sono rius... Il Mobile SOTTOLAVELLO era ormai da cambiare, così ho RISOLTO il problema con una soluzione che potrai FACILMENTE adottare anche tu. Vecchio Mobile Sotto Lavello

 
Se stai leggendo questo articolo, probabilmente hai un mobile sottolavello che ormai ha fatto il suo tempo e lo vorresti rimettere a nuovo.
 
Sappi che se leggerai con attenzione, ti serviranno solo 2 minuti, ed avrai ben chiara la soluzione che potrai adottare per mettere fine al tuo problema.
 
Esattamente com'è accaduto al signor Giovanni: il mobile a due ante vecchio e sporco che era diventato brutto da vedere e difficile da utilizzare.
 
Completamente usurato dal tempo, dall'utilizzo, e dall'umidità. Le ante erano cadenti, il rivestimento si staccava, le cerniere e tutte le parti metalliche erano arrugginite, le parti lignee interne logore ed umide.
 

Così si è rivolto a me: mi ha contattato telefonicamente allo 0363.40.703 dapprima per chiedere qualche suggerimento, poi abbiamo convenuto insieme che sarebbe stato opportuno intervenire.

 
Mi metto subito al lavoro: scollego il mobile e lo porto immediatamente nel mio Laboratorio Artigiano di Treviglio dove inizio all'istante con l'eseguire un'attenta analisi del suo stato generale.
 

https://www.savoldi.net/mobile-sottoscala/

 
Un intervento efficace
 

Mobiletto da Cucina ormai obsoleto

 
Il sottolavello visto da dietro mostra in maniera evidente le parti in nobilitato il cui particellato interno è gonfio e pieno di muffa. Diversi studi dimostrano che la muffa in casa è una sorgente di problemi gravi alla salute perché è tossica e cancerogena. Capisci cosa significa questo?
 

Vecchio Mobile sottolavello

Inoltre la parte alta e la parte bassa del mobile sottolavello evidenziano in maniera lampante segni di riparazioni eseguite in passato.
 
Ma non è tutto, le cerniere sono in uno stato pessimo. Nel complesso è ormai piuttosto ovvio che il mobile sottolavello non risulta in alcun modo recuperabile. Non può essere riparato o ricondizionato ma va necessariamente ricostruito da capo.
 
Tuttavia può essere utile un'ultima volta: lo utilizzerò come modello per ricostruirne un altro simile e migliore. Eh già, perché un sottolavello già pronto con le stesse identiche misure non esiste nella grande distribuzione! (considera che il lavello è datato "1959").
 

https://www.savoldi.net/arredare-mansarda

 
Un mobile perfetto
 

Al lavoro sul sottolavello

La priorità è quindi quella di ottenere un mobile sottolavello che si armonizzi al contesto in cui andrà inserito ed allo stesso tempo sia in grado di sopportare un ambiente particolarmente umido.
 
Scelte le materie prime mi metto subito all'opera: taglio, foro, e realizzo il mobile, identico nelle misure a quello precedente ma allo stesso tempo con caratteristiche uniche che lo renderanno adatto all'ambiente dove andrà posato.
 
Mi prendo cura di sigillare tutte le parti lignee in modo che nulla sia esposto direttamente all'umidità (perché si sa, il legno assorbe). L'apertura delle ante avviene ora tramite meccaniche in acciaio.
 

1 18 Ecco come Giovanni ha messo a NUOVO il mobile SOTTOLAVELLO senza fatica 6:41
TRUCCHI efficaci anti INSONNIA per aiutarti a DORMIRE MEGLIOhttps://www.savoldi.net/trucchi-dormire-meglio/ Wed, 24 Jun 2020 06:57:09 +0000 https://www.savoldi.net/?p=6595   Come dormire meglio? Se fatichi ad addormentarti o ti svegli nel cuore della notte sappi che non sei solo, infatti insonnia e pseudosonnia colpiscono solo nel nostro paese almeno altre 12 milioni di persone. Non male eh?   Trucchi per dormire   Un buon letto ed un comodo materasso senza dubbio aiutano molto, ma se vuoi mettere in scacco la tua insonnia ecco alcuni semplici suggerimenti che ti possono aiutare.   Li puoi adottare già a partire da questa sera!   https://www.savoldi.net/come-smettere-di-russare/   5 trucchi anti insonnia per dormire meglio   1. Se hai la possibilità fai un bagno caldo prima di coricarti, rilasserai i muscoli e le mucose respiratorie.   2. Possibilmente coricati con regolarità ad orari fissi, ed alzati sempre alla stessa ora alla mattina.   3. Se hai l'abitudine di dormire con porte e finestre chiuse ricorda di arieggiare per 5 minuti la tua camera da letto prima di coricarti, durante la notte produrrai molta anidride carbonica e non vorrai certo saturarla, meglio partire con una buona riserva di ossigeno. Se invece sei un fortunato possessore di un impianto a Ventilazione Meccanica Controllata (comunemente chiamato anche VMC) fallo accendere almeno un paio di volte durante la notte.   https://www.savoldi.net/dormire-raffreddore/   4. Spegni per quanto possibile tutti gli apparecchi elettronici che ti circondano, evita di lasciarli in stand-by, spegni computer e celluare, quelle lucine rosse che ti fissano per tutta la notte e quei ronzii dei trasformatori non ti aiutano ne a rilassarti e neppure a prendere sonno.   5. Quando sei a letto rilassati e ripeti a te stesso che la giornata è finita, evita di passare tempo a letto da sveglio, ed evita il letto se non hai sonno. Puoi anche ricorrere a tecniche di rilassamento che aiuteranno il tuo corpo a raggiungere più facilmente il sonno ma fai sempre attenzione ai movimenti che tendono ad eccitare il sistema nervoso.   https://www.savoldi.net/limportanza-cuscino/   🔔 Fin qui tutto chiaro? Se si continua a leggere, altrimenti scrivimi adesso via Whatsapp al numero 0363.40703 avrai consigli gratuiti e super rapidi. Se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull’icona verde in basso a sinistra. Mi raccomando solo messaggi. Per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale.   https://www.savoldi.net/benefici-rete-doghe-elettrica/   Suggerimenti Bonus   1. Se puoi evita lo sport nelle ore serali prima di coricarti, l'attività fisica durante le ore diurne fa bene e concilia il sonno, ma svolta poco prima di dormire potrebbe compromettere il riposo notturno.   2. Di che colore è dipinta la tua camera da letto? Lo sapevi che i colori chiari con tonalità pastello o tendenti verso la tonalità dei colori freddi come il verde o l'azzurro ci fa sentire più rilassati? Pensaci quando dovrai ri-tinteggiare la camera.   https://www.savoldi.net/cibi-dormire-meglio/   Il tuo letto è comodo? Il mercato ormai è saturo di prodotti economici e poco durevoli, ed il tuo letto potrebbe essere diventato scomodo.   Se stai cercando una Rete a Doghe Elettrica comoda e durevole chiama subito lo 0363.40.703. Da noi non trovi i super sconti ma persone serie che risolvono in modo professionale il tuo problema.   https://www.savoldi.net/10-suggerimenti-riposare-meglio/ Ecco COME puoi DORMIRE MEGLIO Soffri di INSONNIA e FATICHI ad ADDORMENTARTI oppure ti SVEGLI nel cuore della notte? Non sei il solo, ecco COME puoi DORMIRE MEGLIO. Savoldi 1 64 TRUCCHI efficaci anti INSONNIA per aiutarti a DORMIRE MEGLIO clean 3:51 Domande e RISPOSTE sul Giro LETTO con SPONDE a scomparsa Smart-Bed Deluxe PARTE1https://www.savoldi.net/domande-risposte-giroletto-sponde-smartbed-deluxe/ Wed, 17 Jun 2020 14:20:53 +0000 https://www.savoldi.net/?p=27563 Ogni giorno ricevo domande CHE OGGI VOGLIO condividere con te.       Smart-Bed Deluxe è il Giro Letto con Sponde Abbattibili a Scomparsa È di nostra produzione che sta suscitando molto interesse negli ospiti di questo sito perché è un prodotto pratico, facile da utilizzare e bello da vedere, ma soprattutto perché con le sue sponde, questo giro letto ha fatto finalmente ritrovare a molte persone la serenità di un riposo sicuro, senza l'incognita nella migliore delle ipotesi, di risvegliarsi stesi sul pavimento. Sponde Letto smart-Bed Deluxe Laccata nella versione a due piazze matrimoniale bianca   Com'è nato questo Giro Letto? Clicca Play ed ascolta la sua storia!  https://www.savoldi.net/pod/19-origini-smart-bed-deluxe.mp3   Smart-Bed Deluxe è un prodotto che realizzate veramente voi? Risposta: Smart-Bed Deluxe è progettato e realizzato interamente nel nostro laboratorio artigiano di Treviglio (BG) con materiali selezionati per qualità e resistenza,  seguendo con cura la lavorazione di ogni singolo prodotto. Smart-Bed Deluxe è un giroletto fatto per durare negli anni. Non pensare neppure per un momento che possa essere realizzato in grandi serie oppure da una macchina che ne segue tutte le lavorazioni, dietro a Smart-Bed Deluxe c'è il lavoro manuale di esperti Artigiani che realizzano mobili dal 1959.   Posso acquistare Smart-Bed Deluxe senza sponde oppure con una sola sponda laterale? Sponde Letto Anti Caduta Risposta: il giroletto con sponde a scomparsa Smart-Bed Deluxe viene fornito con 2 sponde a scomparsa. Esse possono venire facilmente eliminate oppure puoi decidere di non applicarle in fase di montaggio, per tanto una volta ricevuto il prodotto sarà a tua discrezione mantenere una sola sponda oppure entrambe, o ancora levare oppure aggiungere una sponda in un secondo momento. Quando le sponde sono abbassate rimangono quasi completamente celate nella struttura del giro letto, resta visibile solo la parte superiore che serve per poter facilmente sollevare le sponde.   Se durante il sonno mi spingerò con forza verso l'esterno rischierò di sfondare la barriera protettiva a sponde? Risposta: questo non è possibile perché le sponde sono in robusto legno massiccio e scorrono in guide molto resistenti realizzate in legno di Faggio massiccio, non ci risulta possibile rotolare con una forza tale da riuscire a sfondare la barriera protettiva.   Come potrò bloccare le sponde una volta sollevate? Sponde Letto bianca Risposta: quando le sponde vengono sollevate si bloccano automaticamente e la persona allettata potrà riposare in totale sicurezza. Sentirai il tipico "Clack" di blocco. A questo punto la sponda è in sicurezza e non dovrai intervenire in alcun modo.   Come mai le vostre sponde scorrono meglio rispetto ad altre? Risposta: in effetti quando il nostro giro letto viene posato avendo cura che sia bene in squadra le sponde scorrono perfettamente, non è un segreto. Ogni singola Smart-Bed Deluxe viene costruita a mano, pre-assemblata e testata nel nostro laboratorio, poi viene smontata e riposta in magazzino in modo tale che nel momento in cui ti arriverà a casa sarà perfettamente funzionante. Come fanno a scorrere così bene? Beh, questo è un nostro segreto!   Se urterò con forza le sponde potrò ferirmi? Risposta: abbiamo pensato anche a questo, le sponde sono realizzate in legno massiccio piatte sui lati e totalmente prive di spigoli vivi, la particolare conformazione delle sponde abbinata all'elasticità intrinseca del materiale è la migliore soluzione per evitare che eventuali urti dall'interno del letto possano provocare traumi, tuttavia alcuni nostri clienti per una maggiore protezione hanno preferito applicare sulla parte interna delle sponde, all'altezza della testa, della stoffa imbottita con un sistema a strappo.   Perché non avete adottato sponde in metallo? Risposta: Perché noi lavoriamo il legno, inoltre il metallo non è poi così morbido all'urto, RISPOSTE sul Giro LETTO con SPONDE a scomparsa Smart-Bed Deluxe PARTE1 TUTTE le RISPOSTE alle tue domande sul Giro LETTO con SPONDE a Scomparsa abbattibili Smart-Bed Deluxe per anziani e lungodegenti. PARTE1 Savoldi 1 62 Domande e RISPOSTE sul Giro LETTO con SPONDE a scomparsa Smart-Bed Deluxe PARTE1 clean 10:07 Come INSERIRE la RETE Elettrica nel LETTO a CONTENITOREhttps://www.savoldi.net/inserire-rete-elettrica-letto-contenitore/ Mon, 15 Jun 2020 07:00:00 +0000 https://www.savoldi.net/?p=9009 Una tecnica efficace per INSERIRE la RETE ELETTRICA a doghe nel LETTO a CONTENITORE che originariamente aveva una rete tradizionale fissa.     Vuoi inserire la rete elettrica nel Letto Contenitore?   Introdurre Rete Elettrica nel Letto Contenitore Prima di spiegarti come precedere ad applicare la Rete Elettrica nel Letto Contenitore ti informo che esistono in commercio Letti a Contenitore con Reti Elettriche già pronti all'uso.   Questi sono sistemi completi e senza null'altro da inserire, con tutti i meccanismi dimensionati armonicamente al peso della rete in dotazione.   Potresti però non essere disposto a sostituire completamente il letto, magari ti piacerebbe poter inserire delle nuove reti a doghe elettriche. Allora non perderti questo articolo che ti consiglio di leggere con attenzione fino alla fine.   https://www.savoldi.net/inserire-rete-elettrica-letto-fuori-standard/   Se invece hai un vecchio letto senza contenitore in cui vorresti inserire le reti elettriche non puoi perderti questo articolo dove ti spiego come inserire la Rete Elettrica nel tuo vecchio letto.   Introdurre Rete Elettrica nel Letto a Contenitore   In effetti una delle richieste più frequenti è quella riguardo alla possibilità di inserire le Reti a movimentazione Elettrica alza schiena e gambe in un letto a contenitore in cui originariamente era applicata una rete a doghe tradizionale fissa.   Non è detto che tu debba fare per forza tutto il lavoro, se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio BG posso offrirti un servizio sicuro. Puoi contattarmi, anche oggi se vuoi, al numero 0363.40.703. Ragioneremo insieme su come fare.   https://www.savoldi.net/la-nostra-azienda/   Verifica la fattibilità dell'inserimento   La buona notizia è che l'inserimento è quasi sempre fattibile ma per via delle diverse tipologie e soluzioni costruttive ogni letto è un caso a sé.   Esistono letti la cui rete metallica fa corpo unico col meccanismo di sollevamento oppure potresti trovare reti in legno fissate su squadrette metalliche collegate al meccanismo di apertura del contenitore.   Quanto avevi pagato il letto? In commercio trovi letti molto belli con struttura a contenitore davvero robusta sulla quale lavorerai senza problemi e letti super economici i cui contenitori sono talmente fragili che supportano a malapena la propria rete fissa, questi ultimi non sono lavorabili.   Prima di pensare a sostituire la rete a doghe tradizionale con una più pesante rete a movimentazione elettrica dovrai valutare la qualità del giro letto.   Inoltre dovrai tener conto delle importanti differenze tra le due reti, come il peso e l'ingombro (la rete fissa pesa ed ingombra molto meno rispetto a quella elettrica).   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Applicare la Rete Elettrica è una questione di meccanismo   A complicare ulteriormente la faccenda c'è anche il fatto che difficilmente potrai mantenere il meccanismo a libro che ti permetteva di aprire il contenitore con la rete tradizionale.   Letto Contenitore a Cassetti Frontali Pur ammesso che l'ingombro delle meccaniche sottostanti alla rete elettrica permetta il suo semplice fissaggio alla struttura di sollevamento del contenitore, devi tenere presente che i pistoni a gas laterali sono stati dimensionati per una rete fissa che può pesare anche solo una frazione rispetto alla corrispondente rete elettrica.   Questo gli impedirà di sorreggere la rete che andrai ad applicare qual'ora dovessi accedere al vano contenitore sotto la rete.   Potresti eventualmente pensare di sostituire i pistoni laterali con un modello adatto, della stessa misura ma più potenti, sempre ammesso che siano reperibili in commercio e che non abbiano un costo eccessivo (alle volte possono essere davvero molto costosi).   Se preferisci affidarti ad un servizio professionale affidabile e sicuro contattami  oggi allo 0363.40. Una tecnica efficace per INSERIRE la RETE Elettrica a doghe nel LETTO a contenitore che originariamente aveva una rete tradizionale fissa.  

 
Vuoi inserire la rete elettrica nel Letto Contenitore?
 

Introdurre Rete Elettrica nel Letto Contenitore

Prima di spiegarti come precedere ad applicare la Rete Elettrica nel Letto Contenitore ti informo che esistono in commercio Letti a Contenitore con Reti Elettriche già pronti all'uso.
 
Questi sono sistemi completi e senza null'altro da inserire, con tutti i meccanismi dimensionati armonicamente al peso della rete in dotazione.
 
Potresti però non essere disposto a sostituire completamente il letto, magari ti piacerebbe poter inserire delle nuove reti a doghe elettriche. Allora non perderti questo articolo che ti consiglio di leggere con attenzione fino alla fine.
 

https://www.savoldi.net/inserire-rete-elettrica-letto-fuori-standard/

 
Se invece hai un vecchio letto senza contenitore in cui vorresti inserire le reti elettriche non puoi perderti questo articolo dove ti spiego come inserire la Rete Elettrica nel tuo vecchio letto.
 
Introdurre Rete Elettrica nel Letto a Contenitore
 
In effetti una delle richieste più frequenti è quella riguardo alla possibilità di inserire le Reti a movimentazione Elettrica alza schiena e gambe in un letto a contenitore in cui originariamente era applicata una rete a doghe tradizionale fissa.
 

Non è detto che tu debba fare per forza tutto il lavoro, se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio BG posso offrirti un servizio sicuro. Puoi contattarmi, anche oggi se vuoi, al numero 0363.40.703. Ragioneremo insieme su come fare.


 
https://www.savoldi.net/la-nostra-azienda/
 

Verifica la fattibilità dell'inserimento
 
La buona notizia è che l'inserimento è quasi sempre fattibile ma per via delle diverse tipologie e soluzioni costruttive ogni letto è un caso a sé.
 
Esistono letti la cui rete metallica fa corpo unico col meccanismo di sollevamento oppure potresti trovare reti in legno fissate su squadrette metalliche collegate al meccanismo di apertura del contenitore.
 

Quanto avevi pagato il letto? In commercio trovi letti molto belli con struttura a contenitore davvero robusta sulla quale lavorerai senza problemi e letti super economici i cui contenitori sono talmente fragili che supportano a malapena la propria rete fissa, questi ultimi non sono lavorabili.

 
Prima di pensare a sostituire la rete a doghe tradizionale con una più pesante rete a movimentazione elettrica dovrai valutare la qualità del giro letto.
 
Inoltre dovrai tener conto delle importanti differenze tra le due reti, come il peso e l'ingombro (la rete fissa pesa ed ingombra molto meno rispetto a quella elettrica).

 
https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/
 

Applicare la Rete Elettrica è una questione di meccanismo
 
A complicare ulteriormente la faccenda c'è anche il fatto che difficilmente potrai mantenere il meccanismo a libro che ti permetteva di aprire il contenitore con la rete tradizionale.
 

Letto Contenitore a Cassetti Frontali

Pur ammesso che l'ingombro delle meccaniche sottostanti alla rete elettrica Savoldi 1 Come INSERIRE la RETE Elettrica nel LETTO a CONTENITORE 6:17 Come chiedere un PREVENTIVO per un MOBILE su MISURAhttps://www.savoldi.net/come-chiedere-preventivo/ Thu, 11 Jun 2020 09:30:42 +0000 https://www.savoldi.net/?p=31927 Per mobile su misura si intende un arredo realizzato su uno specifico progetto, in esemplare unico. Di seguito ti spiegherò esattamente come fare per chiedere un preventivo per un mobile su misura nella maniera più corretta possibile.      Hai bisogno di un mobile che abbia forme, oppure misure particolari o inusuali, che non trovi nulla nella grande distribuzione e che rispecchi l'idea di arredo adatto alle tue necessità?   Personalizzo per te ogni cosa Desideri un mobile che duri nel tempo, che sia realizzato con materiali particolarmente durevoli, oppure legni pregiati oppure specifici?   Stai cercando un mobile con caratteristiche personalizzate per una collocazione particolare, che venga modellato sulla tua casa come un abito di alta sartoria?   Esiste il listino prezzi per mobili su misura?   Sono il Tuo Falegname di Fiducia Un listino prezzi per mobili su misura non esiste, altrimenti non sarebbe un mobile realizzato su misura, ma una semplice composizione di pezzi pre-costruiti.   I cataloghi standardizzati della grande distribuzione propongono pacchetti completi, pre-confezionati e uguali per tutti, che non tengono conto della tua specificità.   Se hai deciso di smettere di accontentarti e cerchi un arredo che porti valore ai tuoi spazi ed un reale cambiamento nella tua vita, ti serve un mobile su misura, nato da un progetto studiato in base alle tue esigenze specifiche, che tenga conto dell'organizzazione che vuoi dare al tuo ambiente ed alla tua vita.   Per disegnare una arredo in grado di soddisfare le tue specifiche esigenze estetiche e funzionali, servono competenze specializzate che il commesso del grande magazzino probabilmente non avrà.   https://www.savoldi.net/prezzo-armadio-su-misura/   ✅ Risolvi subito: chiama adesso lo 0363.40.703 ti darò tutte le informazioni di cui hai bisogno.   Prendo molto sul serio il tuo preventivo   Perfetto anche per il micio Quando studio il preventivo del tuo arredo, faccio mio il tuo problema e condivido con te le mie competenze, per raggiungere insieme il risultato eccellente.   Ecco perché è indispensabile che tu venga a visitare il mio Laboratorio Artigiano a Treviglio BG, ed io possa raggiungere casa tua per capire quali sono le tue specifiche necessità.    Per questo non produco preventivi al volo via telefono, via e-mail, oppure per mobili dei quali, a causa della distanza di oltre 20 Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio BG, non possa gestire fasi importanti come il rilievo delle misure, la consegna e la posa.   Se non vuoi riservare del tempo per venire a farmi visita, oppure per parlarne a casa tua, è probabile che tu stia cercando un mobile generico della grande distribuzione, possibilmente già prezzato ed economico. Non potrò studiare per te la soluzione perfetta e realizzare il tuo preventivo.    Purtroppo non sono in grado di fornirti i prodotti da brico o il prezzo più basso. Rivolgendoti a me ottieni il mobile personalizzato e definitivo per risolvere il tuo problema al prezzo giusto.   La mansarda prima e dopo il mio mobile su misura   Come chiedere il preventivo al falegname Come chiedere il preventivo al falegname per un armadio, un letto, o altro mobile su misura?   Ecco le linee guida che ti permetteranno di richiedermi un preventivo per la costruzione di un armadio, un letto, o di un altro mobile su misura.   se hai un limite di spesa, anche orientativo, me lo dovresti comunicare subito. Mi permetterai di individuare immediatamente quale prodotto posso offrirti senza tirare a indovinare;    indica, anche in maniera approssimativa, le misure di altezza, larghezza, profondità del mobile e dove andrà collocato. Se ti è possibile portarmi qualche fotografia del luogo: sarebbero molto utili. Le misure esatte le rileveremo nella prossima fase;     specifica se eventualmente (generalmente nel caso di un armadio) dev'essere posato in una nicchia a muro, Ecco come chiedere il PREVENTIVO per un MOBILE SU MISURA modellato sulla tua casa come fosse un abito di alta sartoria. Quando mi chiedi un preventivo per la realizzazione del tuo arredo, faccio mio il tuo problema e condivido con te le mie competenze, per raggiungere insieme il risultato finale in modo eccellente. Savoldi 1 61 Come chiedere un PREVENTIVO per un MOBILE su MISURA clean 13:45 Migliori IDEE per un LETTO a due piazze con le RETI ELETTRICHEhttps://www.savoldi.net/reti-matrimoniali-elettriche-motorizzate-soluzione-due-piazze/ Tue, 09 Jun 2020 07:00:35 +0000 https://www.savoldi.net/?p=8964 Letto a due piazze con le Reti Elettriche   Se stai realizzando il tuo letto a due piazze con reti elettriche motorizzate presta attenzione perché entro i prossimi 2 minuti potresti avere le idee più chiare.   Nel momento in cui finirai di leggere questo articolo avrai ben chiaro cosa potrà aiutarti meglio e magari avrai anche imparato a selezionare il prodotto più adatto a te.   Se non sarà così chiamami oggi stesso allo 0363.40.703 ragioneremo insieme sulla soluzione perfetta, fatta su misura per te!     La domanda che ti sarai certamente posto quando ti sei trovato a scegliere il letto due piazze con Reti Elettriche con movimentazione motorizzata schiena/gambe è stata: Meglio con rete matrimoniale oppure due reti singole?   Rete motorizzata a due piazze E' senz'altro possibile rispondere a questa domanda, per altro frequentissima tra chi sta acquistando un letto matrimoniale con reti elettriche.   Per farlo devo innanzitutto specificarti una cosa che non tutti sanno e che diamo spesso per scontata, ossia che la rete matrimoniale a movimentazione è sempre composta da due piazze separate e ben distinte, anche quando è realizzata in monoblocco.   https://www.savoldi.net/6-motivi-preferire-materasso-matrimoniale-due-piazze/   Questo significa che potrai movimentare la parte destra e quella sinistra del letto sempre in maniera separata.   Due reti separate nel giro letto Meccaniche, motori, e telecomandi saranno sempre distinti. La distanza tra le due piazze rimarrà sempre la stessa, sia per le due reti singole unite che per quelle costruite in un'unica struttura matrimoniale.   Dovrai quindi spostare l'attenzione verso altre variabili ed interrogativi che ti posso riassumere in questa domanda:   Mi conviene optare per una rete matrimoniale in monoblocco?   Secondo la mia opinione, quando ti è possibile, dovresti preferibilmente comporre il tuo letto a due piazze con Reti Elettriche tramite l'utilizzo di due reti singole, separate e distinte, che unirai con appositi ganci a formare il letto matrimoniale a due piazze.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Questa scelta ti offrirà alcuni vantaggi, ed in particolare ti permetterà di:   farti spedire i prodotti nuovi con maggior sicurezza poiché i pacchi più piccoli e leggeri sono generalmente meno soggetti a rotture accidentali;    poter trasportare in casa le reti nuove con maggiore facilità, infatti non ti sarà sempre facile passare per scale e corridoi con un letto matrimoniale che non può venire smontato;    potrai ottenere un letto più stabile e sicuro in quanto sarà sorretto da ben 8 gambe (4+4) anziché 5 delle reti matrimoniali (4+1 centrale generalmente più piccola). Intendiamoci, non che le reti matrimoniali a 5 gambe non siano adeguate;   potrai ricollocare più facilmente le reti nel caso in cui tu non le voglia più utilizzare nel tuo letto matrimoniale a due piazze. Potrai per esempio tornare alla modalità "due reti singole separate" per formare altrettanti letti.   https://www.savoldi.net/opinioni-rete-elettrica/   ✅ Se qualcosa sul letto due piazze con Reti Elettriche non ti fosse chiaro scrivimi subito via Whatsapp al numero 0363.40703 ti darò consigli gratuiti e super rapidi. Se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull’icona verde in basso a sinistra. Mi raccomando solo messaggi. Per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale.   Ecco come sarà il letto con le due nuove Reti Elettriche separate completo dei Materassi Ci sono aspetti negativi o svantaggi?   Nessuna differenza tra le tipologie di letto a due piazze Comporre il tuo nuovo letto matrimoniale con due reti singole non ti porterà svantaggi.   A livello estetico vedrai due gambe nella zona centrale ai piedi del letto, effetto che per altro potresti non notare.   Molto spesso le gambe delle reti a doghe vengono nascoste dal giro letto oppure  dall... Meglio una rete matrimoniale oppure due reti singole nel letto due piazze con Reti Elettriche? La risposta certamente ti stupirà.
 
Se stai realizzando il tuo letto a due piazze con reti elettriche motorizzate presta attenzione perché entro i prossimi 2 minuti potresti avere le idee più chiare.
 
Nel momento in cui finirai di leggere questo articolo avrai ben chiaro cosa potrà aiutarti meglio e magari avrai anche imparato a selezionare il prodotto più adatto a te.
 

Se non sarà così chiamami oggi stesso allo
0363.40.703 ragioneremo insieme sulla soluzione perfetta, fatta su misura per te!

 

 
La domanda che ti sarai certamente posto quando ti sei trovato a scegliere il letto due piazze con Reti Elettriche con movimentazione motorizzata schiena/gambe è stata:
Meglio con rete matrimoniale oppure due reti singole?
 

Rete motorizzata a due piazze

E' senz'altro possibile rispondere a questa domanda, per altro frequentissima tra chi sta acquistando un letto matrimoniale con reti elettriche.
 
Per farlo devo innanzitutto specificarti una cosa che non tutti sanno e che diamo spesso per scontata, ossia che la rete matrimoniale a movimentazione è sempre composta da due piazze separate e ben distinte, anche quando è realizzata in monoblocco.

 
https://www.savoldi.net/6-motivi-preferire-materasso-matrimoniale-due-piazze/

 
Questo significa che potrai movimentare la parte destra e quella sinistra del letto sempre in maniera separata.
 

Due reti separate nel giro letto

Meccaniche, motori, e telecomandi saranno sempre distinti. La distanza tra le due piazze rimarrà sempre la stessa, sia per le due reti singole unite che per quelle costruite in un'unica struttura matrimoniale.
 
Dovrai quindi spostare l'attenzione verso altre variabili ed interrogativi che ti posso riassumere in questa domanda:
 
Mi conviene optare per una rete matrimoniale in monoblocco?
 
Secondo la mia opinione, quando ti è possibile, dovresti preferibilmente comporre il tuo letto a due piazze con Reti Elettriche tramite l'utilizzo di due reti singole, separate e distinte, che unirai con appositi ganci a formare il letto matrimoniale a due piazze.
 

https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/

 
Questa scelta ti offrirà alcuni vantaggi, ed in particolare ti permetterà di:
 

farti spedire i prodotti nuovi con maggior sicurezza poiché i pacchi più piccoli e leggeri sono generalmente meno soggetti a rotture accidentali;
  
poter trasportare in casa le reti nuove con maggiore facilità, infatti non ti sarà sempre facile passare per scale e corridoi con un letto matrimoniale che non può venire smontato;
  
potrai ottenere un letto più stabile e sicuro in quanto sarà sorretto da ben 8 gambe (4+4) anziché 5 delle reti matrimoniali (4+1 centrale generalmente più piccola). Intendiamoci, non che le reti matrimoniali a 5 gambe non siano adeguate;
 
potrai ricollocare più facilmente le reti nel caso in cui tu non le voglia più utilizzare nel tuo letto matrimoniale a due piazze. Potrai per esempio tornare alla modalità "due reti singole separate" per formare altrettanti letti.

 

https://www.savoldi.net/opinioni-rete-elettrica/

 

Se qualcosa sul letto due piazze con Reti Elettriche non ti fosse chiaro scrivimi subito via Whatsapp al numero 0363.40703 ti darò consigli gratuiti e super rapidi. Se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull’icona verde in basso a s...]]> Savoldi 1 26 Le migliori idee per un letto a due piazze con le Reti Elettriche 6:26 6 DIFFERENZE tra Reti a DOGHE che mai NESSUNO ti diràhttps://www.savoldi.net/differenze-reti-doghe/ Mon, 01 Jun 2020 09:05:17 +0000 https://www.savoldi.net/?p=4697 Puoi rivolgerti a me per acquistare la tua Rete a Doghe Elettrica. Se abiti entro 20 Km. dalla mia sede di Treviglio (BG), chiamami oggi stesso allo 0363.40.703, ti fornirò subito il preventivo e se vorrai, risolverò il tuo problema.   Oggi ti parlo di differenze tra Reti a Doghe. Stai scegliendo una Rete a Doghe che ti permetta di sollevare lo schienale e le gambe?   Allora ti sarai chiesto quale differenze intercorrano tra reti a doghe con MOVIMENTAZIONE MANUALE oppure a MOVIMENTAZIONE ELETTRICA. Anche perché il costo non è lo stesso.   Le 6 DIFFERENZE tra Reti a DOGHE che mai NESSUNO ti dirà   Probabilmente stai cercando di ottenere un Letto Elettrico con ciò che per te è il massimo della resa con la minima spesa, o almeno il giusto compromesso tra le tue necessità ed il costo del prodotto.   Rete a doghe elettrica Forse avrai anche dato uno sguardo alla rete a doghe con meccanismo manuale (che è notoriamente più economica rispetto a quella elettrica) pensando che a prescindere dal motore avrà comunque le stesse caratteristiche.   Ben presto ti sei accorto che non è così perché il meccanismo manuale ha un mucchio di limitazioni rispetto a quello elettrico. Le due diverse tipologie sono adatte a necessità diverse.   Se avrai la pazienza di leggere fino in fondo queste poche righe ti spiegherò quali sono esattamente le differenze.   Differenze tra Reti a Doghe: ecco ciò che forse mai nessuno ti dirà sulle reti a regolazione manuale.   Rete a doghe manuale Innanzitutto è opportuno specificare che le Reti a Doghe a Regolazione Manuale per uso domestico, differiscono da quelle a manovella a regolazione lineare che troviamo per esempio nei letti da ospedale.   Queste reti sono dotate di cremaliere interne che permettono una regolazione a step (a scalini) quindi non lineare. Nella fotografia le vedi sotto la parte sollevata delle sezioni testa e piedi.   Qualcuno ti ha mai detto che se compri una rete manuale in un secondo tempo la potrai facilmente trasformare in una rete elettrica semplicemente aggiungendo un motore ed una meccanica supplementare? Beh, sappi che questo non è possibile.   🤚 6 Differenze tra Reti a Doghe   Vediamo allora quali sono le differenze funzionali tra Reti a doghe Manuali e Reti a doghe Elettriche in modo da poter arrivare in negozio con le idee chiare sul modello più adatto alle tue esigenze.   Se stai cercando una Rete a Doghe Elettrica bella e durevole, chiama subito lo 0363.40.703. Da noi non trovi i super omaggi (che comunque paghi) ma persone serie e sincere che risolvono in modo professionale il tuo problema.     L'Escursione delle doghe La movimentazione delle reti manuali (cioè quelle che si sollevano a mano) ha un'escursione molto inferiore rispetto quella delle reti elettriche con telecomando, soprattutto nella zona dello schienale. Una posizione simile a quella da seduti la si può ottenere solo con le reti a movimentazione elettrica.   https://www.savoldi.net/funziona-meccanismo-doghe-elettriche   La Linearità del movimento I movimenti di una rete manuale non sono lineari ma a scatti preimpostati perché la cremaliera è fatta a "scalini". Schienale e gambe hanno un certo numero di step (passi, gradini) che non permettono posizioni intermedie, mentre una rete elettrica si regola in totale linearità fermandola dove si vuole (nel suo campo di escursione).   Le Sezioni del piano a doghe Le sezioni delle reti manuali sono meno (solitamente 3 o 4)  rispetto a quelle delle reti elettriche (normalmente 5). Generalmente, anche se non sempre, nelle reti manuali manca il sollevamento cervicale. Inoltre la zona gambe è in monoblocco, cioè non ha lo snodo all'altezza del ginocchio.     Il Comfort del letto Per poter regolare la posizione di una sezione della rete manuale, per esempio sollevare lo schienale, bisogna necessariamente scendere dal letto e regolare la posizione desiderata. TI SVELO 6 DIFFERENZE tra reti a DOGHE che dovresti conoscere e che ti permetteranno di scegliere sempre a colpo sicuro senza sbagliare mai.


Puoi rivolgerti a me per acquistare la tua Rete a Doghe Elettrica. Se abiti entro 20 Km. dalla mia sede di Treviglio (BG), chiamami oggi stesso allo 0363.40.703, ti fornirò subito il preventivo e se vorrai, risolverò il tuo problema.





 
Oggi ti parlo di differenze tra Reti a Doghe. Stai scegliendo una Rete a Doghe che ti permetta di sollevare lo schienale e le gambe?
 
Allora ti sarai chiesto quale differenze intercorrano tra reti a doghe con MOVIMENTAZIONE MANUALE oppure a MOVIMENTAZIONE ELETTRICA. Anche perché il costo non è lo stesso.
 

Le 6 DIFFERENZE tra Reti a DOGHE che mai NESSUNO ti dirà

 
Probabilmente stai cercando di ottenere un Letto Elettrico con ciò che per te è il massimo della resa con la minima spesa, o almeno il giusto compromesso tra le tue necessità ed il costo del prodotto.
 

Rete a doghe elettrica

Forse avrai anche dato uno sguardo alla rete a doghe con meccanismo manuale (che è notoriamente più economica rispetto a quella elettrica) pensando che a prescindere dal motore avrà comunque le stesse caratteristiche.
 
Ben presto ti sei accorto che non è così perché il meccanismo manuale ha un mucchio di limitazioni rispetto a quello elettrico. Le due diverse tipologie sono adatte a necessità diverse.
 
Se avrai la pazienza di leggere fino in fondo queste poche righe ti spiegherò quali sono esattamente le differenze.
 
Differenze tra Reti a Doghe: ecco ciò che forse mai nessuno ti dirà sulle reti a regolazione manuale.
 

Rete a doghe manuale

Innanzitutto è opportuno specificare che le Reti a Doghe a Regolazione Manuale per uso domestico, differiscono da quelle a manovella a regolazione lineare che troviamo per esempio nei letti da ospedale.
 
Queste reti sono dotate di cremaliere interne che permettono una regolazione a step (a scalini) quindi non lineare. Nella fotografia le vedi sotto la parte sollevata delle sezioni testa e piedi.
 

Qualcuno ti ha mai detto che se compri una rete manuale in un secondo tempo la potrai facilmente trasformare in una rete elettrica semplicemente aggiungendo un motore ed una meccanica supplementare?
Beh, sappi che questo non è possibile.

 
6 Differenze tra Reti a Doghe
 
Vediamo allora quali sono le differenze funzionali tra Reti a doghe Manuali e Reti a doghe Elettriche in modo da poter arrivare in negozio con le idee chiare sul modello più adatto alle tue esigenze.
 

Se stai cercando una Rete a Doghe Elettrica bella e durevole, chiama subito lo 0363.40.703. Da noi non trovi i super omaggi (che comunque paghi) ma persone serie e sincere che risolvono in modo professionale il tuo problema.

 

 
L'Escursione delle doghe

La movimentazione delle reti manuali (cioè quelle che si sollevano a mano) ha un'escursione molto inferiore rispetto quella delle reti elettriche con telecomando, soprattutto nella zona dello schienale. Una posizione simile a quella da seduti la si può ottenere solo con le reti a movimentazione elettrica.
 

https://www.savoldi.net/funziona-meccanismo-doghe-elettriche

 
La Linearità del movimento
I movimenti di una rete manuale non sono lineari ma a scatti preimpostati perché la cremaliera è fatta a "scalini". Schienale e gambe hanno un certo numero di step (passi, gradini) che non permettono posizioni intermedie, mentre una rete elettrica si regola in totale linearità fermando...]]>
Savoldi 1 Le 6 DIFFERENZE tra Reti a DOGHE che mai NESSUNO ti dirà 7:43
Stai ancora comprando PRODOTTI SUPER SCONTATI? Allora leggi QUIhttps://www.savoldi.net/prodotti-super-scontati/ Wed, 20 May 2020 14:21:48 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32380 Prodotti super scontati Oggi ti vorrei scrivere di qualcosa che esula dai i consigli di falegnameria e fai da te.   Vorrei ragionare con te sul valore dei prodotti super scontati e del loro prezzo.   Sembra che oggi tutti puntino al super sconto, palesando tra l’altro una grande qualità che nell'immediato tu non puoi neppure verificare.     Quando lo sconto è troppo   Scelte giuste o sbagliare? Quando vediamo uno sconto troppo elevato dovremmo sempre chiederci se il valore dichiarato in partenza sia effettivamente il costo reale di quel prodotto.   Oppure sia effetto di una tecnica di marketing che si chiama “effetto ancoraggio” per cui il prezzo iniziale ha il solo scopo di far percepire un maggiore valore.   Ma a meno che non siamo esperti di quello specifico settore, noi istantaneamente non lo possiamo sapere.   E allora personalmente, ragiono in questo modo: quando mi viene offerto un prodotto ad un determinato costo, a prescindere dal prezzo di partenza e dallo sconto, considero che non possa valere più rispetto a quanto mi viene offerto di pagare.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/   Non solo il prezzo super scontato   Quindi scegliere ad ogni costo ciò che ha sempre e comunque il prezzo più basso, non può essere la strada giusta. Questo perché il valore che noi percepiamo negli oggetti è sempre correlato al problema che andranno a risolvere, ed al cambiamento che porteranno nella nostra vita una volta che li avremo adottati.     Se un oggetto che puoi comprare ad una determinata cifra, ti permette di risolvere un problema che ti sarebbe costato il doppio oppure il triplo, allora per te quell'oggetto è già un gran risparmio!   Belli e al prezzo giusto Anche se il prezzo finale dovesse risultare più elevato rispetto ad un prodotto analogo offerto a prezzo stracciato e senza dover necessariamente dover perseguire lo sconto più alto in assoluto.   Se un oggetto per il quale hai speso davvero poco ti risulterà per qualche motivo inutilizzabile, non importa quanto poco tu l’abbia pagato, nel momento in cui lo dovrai ricomprare ti sarà come minimo già costato il doppio.   Scelte di valore   Quando ti dico che un mio prodotto ha un determinato costo, è perché a conti fatti, te lo posso vendere a quel prezzo. Sarai tu, nel momento in cui lo acquisti, che dovrai stabilire se investendo quella cifra avrai soddisfatto la tua esigenza e ti metterai o meno al riparo da spese molto più importanti in futuro. Se lo questo accadrà allora quel prodotto sarà conveniente per te.   Scelte di valore Ricordo sempre di quando arrivano in laboratorio i clienti a comprare il mio giro letto a sponde, il più delle volte mi dicono: "lo compro perché la nonna era a letto, poi è caduta, si è rotta l’anca, l’avessi preso prima!".   Probabilmente ti saresti risparmiato spese e grattacapi, che tutto sommato adesso si sono rivelati molto maggiori.   E allora non ti dico che dovresti comprare cose super costose che non ti puoi permettere, cerca solo di fare un po’ di prevenzione. Semplicemente perché curare costa molto di più! Svariate volte in più, sotto tanti aspetti!   E quindi che insegnamento possiamo trarre da questo ragionamento:   Scegli consapevolmente Numero 1: che il costo finale al quale tu compri, normalmente è quasi sempre il valore dell’oggetto.   Numero 2: che il valore reale dell’oggetto non sarebbe tanto da individuare nel prezzo di vendita e tanto meno nel prezzo di partenza, quanto nel valore che porta nella tua vita in funzione del problema che risolve. Quindi di quanto ti farebbe risparmiare, non solo in termini monetari, ma anche in termini di tempo e di qualità della vita.   Benjamin Franklin diceva: "l'amarezza della qualità povera di un prodotto, resta molto più a lungo, della dolcezza temporanea, dello spendere poco".   Quando comprare prodotti super scontati potrebbe rivelarsi una scelta sbagliata? E come capire quanto vale effettivamente un prodotto?
Oggi ti vorrei scrivere di qualcosa che esula dai i consigli di falegnameria e fai da te.
 
Vorrei ragionare con te sul valore dei prodotti super scontati e del loro prezzo.
 
Sembra che oggi tutti puntino al super sconto, palesando tra l’altro una grande qualità che nell'immediato tu non puoi neppure verificare.
 

 
Quando lo sconto è troppo
 

Scelte giuste o sbagliare?

Quando vediamo uno sconto troppo elevato dovremmo sempre chiederci se il valore dichiarato in partenza sia effettivamente il costo reale di quel prodotto.
 
Oppure sia effetto di una tecnica di marketing che si chiama “effetto ancoraggio” per cui il prezzo iniziale ha il solo scopo di far percepire un maggiore valore.
 
Ma a meno che non siamo esperti di quello specifico settore, noi istantaneamente non lo possiamo sapere.
 
E allora personalmente, ragiono in questo modo: quando mi viene offerto un prodotto ad un determinato costo, a prescindere dal prezzo di partenza e dallo sconto, considero che non possa valere più rispetto a quanto mi viene offerto di pagare.
 

https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/

 
Non solo il prezzo super scontato
 
Quindi scegliere ad ogni costo ciò che ha sempre e comunque il prezzo più basso, non può essere la strada giusta. Questo perché il valore che noi percepiamo negli oggetti è sempre correlato al problema che andranno a risolvere, ed al cambiamento che porteranno nella nostra vita una volta che li avremo adottati.
 
 
Se un oggetto che puoi comprare ad una determinata cifra, ti permette di risolvere un problema che ti sarebbe costato il doppio oppure il triplo, allora per te quell'oggetto è già un gran risparmio!
 

Belli e al prezzo giusto

Anche se il prezzo finale dovesse risultare più elevato rispetto ad un prodotto analogo offerto a prezzo stracciato e senza dover necessariamente dover perseguire lo sconto più alto in assoluto.
 
Se un oggetto per il quale hai speso davvero poco ti risulterà per qualche motivo inutilizzabile, non importa quanto poco tu l’abbia pagato, nel momento in cui lo dovrai ricomprare ti sarà come minimo già costato il doppio.
 
Scelte di valore
 
Quando ti dico che un mio prodotto ha un determinato costo, è perché a conti fatti, te lo posso vendere a quel prezzo. Sarai tu, nel momento in cui lo acquisti, che dovrai stabilire se investendo quella cifra avrai soddisfatto la tua esigenza e ti metterai o meno al riparo da spese molto più importanti in futuro. Se lo questo accadrà allora quel prodotto sarà conveniente per te.
 

Scelte di valore

Ricordo sempre di quando arrivano in laboratorio i clienti a comprare il mio giro letto a sponde, il più delle volte mi dicono: "lo compro perché la nonna era a letto, poi è caduta, si è rotta l’anca, l’avessi preso prima!".
 
Probabilmente ti saresti risparmiato spese e grattacapi, che tutto sommato adesso si sono rivelati molto maggiori.
 
E allora non ti dico che dovresti comprare cose super costose che non ti puoi permettere, cerca solo di fare un po’ di prevenzione. Semplicemente perché curare costa molto di più! Svariate volte in più, sotto tanti aspetti!
 
E quindi che insegnamento possiamo trarre da questo ragionamento:
 

Scegli consapevolmente


* Numero 1: che il costo finale al quale tu compri, normalmente è quasi sempre il valore dell’oggetto.
 
* Numero 2: che il valore reale dell’oggetto non...]]>
Savoldi 1 27 Stai ancora comprando prodotti super scontati? 4:21
RETI ELETTRICHE matrimoniali: meglio a brandine SINGOLE o MATRIMONIALI?https://www.savoldi.net/reti-elettriche-meglio-singole-o-matrimoniali/ Fri, 08 May 2020 18:12:17 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32235 Reti elettriche matrimoniali: meglio a brandine singole o matrimoniali? Guarda il video e scoprirai subito qual'è la mia risposta.     La risposta è: quando la rete elettrica a due piazze va inserita in un letto contenitore con meccanismo di apertura a libro devi scegliere la rete matrimoniale.   Quando invece devi inserire la rete a due piazze in un letto tradizionale sarebbe decisamente meglio optare per due singole!   Rete matrimoniale: meglio a brandine singole o matrimoniali?   Vantaggi delle reti singole:   la struttura, di due reti singole usate come matrimoniale, sarà più robusta potendo contare su ben 8 gambe anzichè 4 + 1;   sarà molto più facile trasportare in casa ed inserire nel letto 2 reti singole anzichè una grande rete a doppia piazza;   quando, presto o tardi, dovrai sostituire le reti del letto, sarà più facile riutilizzare o rivendere due reti singole usate piuttosto che una doppia;   ai fini pratici non c'è alcuna differenza tra due reti singole affiancate ed una rete doppia, a prescindere che queste siano tradizionali oppure elettriche;   se un giorno dovessi portare a riparare la rete del letto sarà più facile movimentare una rete singola. Comunque ti rimarrà sempre almeno una rete funzionante;   E tu cos'hai scelto per le tue reti elettriche? Meglio singole o matrimoniali? Se non sai cosa scegliere chiamami oggi stesso allo 0363.40.703 ragioneremo insieme sulla soluzione perfetta, fatta su misura per te!     Reti singole che diventano matrimoniali DOGHE ELETTRICHE: meglio BRANDINE SINGOLE o MATRIMONIALI? Ecco la RISPOSTA e quello che molti scelgno per il prorpio LETTO e relativi vantaggi SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 60 RETI ELETTRICHE: meglio a BRANDINE SINGOLE o MATRIMONIALI? clean 2:58 🥇 RETI a DOGHE ELETTRICHE: le DIFFERENZE che non ti aspettihttps://www.savoldi.net/differenze-reti-doghe-elettriche/ Sat, 02 May 2020 07:00:00 +0000 https://www.savoldi.net/?p=6132 Spesso mi viene chiesto cosa può fare la differenza tra una Rete a Doghe elettrica e l'altra. Ecco alcune differenze.     La percezione comune, anche condizionata da tonnellate di pubblicità, è normalmente questa:   "se la rete viene costruita in legno di Faggio ed ha un motore europeo allora è buona e non molto diversa da tutte le altre".   Made in Italy Partendo da questi assunti, inizia la tua ricerca del miglior prezzo sulla piazza: compri quella che costa meno e fine della storia.   Quanto ti costerà quello sconto? Poi magari tra un paio d'anni inizia a scricchiolare, i supporti porta doghe si spezzano, si piegano i leveraggi meccanici, i motori smettono di funzionare.   Allora chiami chi te l'aveva venduta il quale, nella migliore delle ipotesi, ti risponde che se si è rotta è solo colpa tua e non ti può aiutare.   Nella peggiore delle ipotesi il venditore non tratta più reti elettriche oppure è sparito. Quindi provi con una ricerca su internet e scopri che il ricambio, o è introvabile, oppure qualcosa di compatibile ti può costare quasi quanto avevi pagato la tua rete da nuova.   Se pensi che tutto questo sia frustrante considera che è la situazione tipo di chi normalmente mi contatta cercando ricambi.   https://www.savoldi.net/differenze-reti-doghe/   Differenze tra le Reti a Doghe   Le mie Reti a Doghe Se scegliere una rete a doghe elettrica si limitasse a "compro quella che costa meno tanto sono tutte uguali" anch'io cercherei unicamente di realizzare prodotti al prezzo più basso possibile. Rastrellerei una montagna di clienti, credimi!   Ma il prezzo stracciato mal si coniuga con le doti di durabilità che una rete a doghe elettrica, oggettivamente bella, dovrebbe sempre avere. Ricordiamoci che dormiamo per un terzo della nostra vita!   I miei prodotti devono prima di tutto (quando utilizzati correttamente) durare nel tempo ed oggi  questo non è un dettaglio poi così scontato.   Se nonostante ciò il prezzo più basso possibile costituisce ancora il tuo criterio preferenziale di scelta ti suggerisco di continuare la tua ricerca online.   Questione di Scelte   E' unicamente una questione di scelte, il prezzo da solo non basta ed il mercato ormai è saturo di prodotti economici, poco durevoli, senza alcuna disponibilità di ricambi o assistenza post vendita.   Di seguito troverai la mia opinione che ti fornirà uno spunto per le tue ricerche che partiranno da qui in un'ottica più aperta e meno condizionata dal bombardamento pubblicitario. Imparerai a decifrare i dettagli che fanno la differenza tra un prodotto e l'altro.   https://www.savoldi.net/differenze-tra-marche-meccaniche-motorizzazione-reti-doghe/   Alcune caratteristiche delle Reti a Doghe   Dream-Bed Extreme Wireless Innanzitutto nelle reti a doghe elettriche il motore non è tutto. Tuttavia esistono diversi marchi europei che producono motori di grande qualità. Non tutti gli attuatori (i motori si chiamano così) sono uguali: ci sono quelli di fascia alta e quelli studiati per essere più economici.   Il loro funzionamento può essere simile ma naturalmente non possono essere lo stesso identico prodotto ed avranno prestazioni e durate differenti.   A me piace fare l'esempio dell'automobile oppure dello smartphone. Sul mercato trovi fasce di prezzo anche molto differenti, eppure le funzioni essenziali sono le stesse. Allora cosa cambia? Le prestazioni, la durata, la tecnologia, i dettagli. Quelle caratteristiche che talvolta trascuriamo ma con l'utilizzo appaiono ben chiare e spesso fanno la differenza.   🔔 E' ora di cambiare ed in molti hanno deciso di farlo con me. Se stai cercando una Rete a Doghe Elettrica bella e durevole, puoi chiamare oggi stesso lo 0363.40.703, troverai persone serie che risolvono in modo professionale il tuo problema.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Gli attuatori elettromeccanici Attuatore Ecco PERCHÉ alcune RETI A DOGHE costano poco ed altre sono più care. Le RETI A DOGHE ELETTRICHE possono essere MOLTO DIVERSE tra loro. Ecco PERCHÉ alcune COSTANO poco ed altre sono più care. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 59 RETI a DOGHE ELETTRICHE: le DIFFERENZE che non ti aspetti clean 10:41 Ti spiego COME TROVARE i RICAMBI per la tua RETE A DOGHE ELETTRICAhttps://www.savoldi.net/differenze-tra-marche-meccaniche-motorizzazione-reti-doghe/ Wed, 29 Apr 2020 11:00:44 +0000 https://www.savoldi.net/?p=6412   Rete a Doghe Elettricha con Radiocomando Cerchi un pezzo di ricambio per la tua rete elettrica a doghe ma non sai dove sbattere la testa?   Forse è perché anche tu hai confuso il marchio della rete con quello dei motori oppure con quello delle meccaniche.   Quando questo accade rischi di indirizzare le tue ricerche verso il posto sbagliato, allora può capitare che chiami il produttore dell'attuatore chiedendogli magari la doga di ricambio, ma non te la potrà fornire.   Allora leggi tutto fino in fondo perché ti farò scoprire come trovare il fornitore giusto aiutandoti a rilevare i dati corretti per poter andare a colpo sicuro ed in conclusione ti regalerò un piccolo suggerimento per non sbagliare mai il tuo acquisto.   Lo sapevi che quando vengo contatto da possessori di reti elettriche che necessitano di assistenza o di un ricambio questi molto spesso confondono il marchio della rete con quello del motore?   Un po' di chiarezza   Innanzitutto quando si guasta la tua rete a doghe sarebbe sempre buona cosa, a scanso di equivoci, che ti rivolgessi dove l'hai acquistata. E' probabile che il venditore non sempre abbia ricambi ma è probabile che te li possa procurare o altrimenti ti possa indirizzare verso chi sarà in grado di fornirti un aiuto effettivo.   Se ti dovessi trovare a fare una ricerca in tal senso ricorda sempre queste informazioni che ti torneranno molto utili.   Il marchio della rete   Il marchio della rete non è quasi mai quello riportato sull'attuatore (ossia il motore). Se per esempio sull'attuatore dovesse esserci un'etichetta che riporta un certo marchio, ricorda che sarà esclusivamente il brand dell'attuatore e non della rete nel suo insieme.   Se necessiti di un motore o del telecomando e chi ti ha venduto la rete non puotrà fornirti il ricambio prova a riferirti al marchio riportato sul pezzo da sostituire.   Ricorda sempre che quel marchio non sarà necessariamente quello della rete nel suo insieme. Una eccezione la fanno i letti professionali per case di riposo che spesso si fanno realizzare parti elettromeccaniche customizzate dai produttori più famosi.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche   Il marchio sulle parti   Chi produce o vende reti elettriche che contengono parti come per esempio l'attuatore, il telecomando, ecc., che presenta lo stesso marchio mostrato sulle parti elettromeccaniche della rete che hai in casa tu, non significa che sia il produttore o distributore della tua rete.   Semplicemente produce utilizzando le stesse parti e non è tenuto a fornirti assistenza, anche se puoi comunque provare a chiedergli un consiglio.   ☑️ Se non riesci a risolvere e cerchi un servizio di riparazione   Ed abiti entro 20 Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio (BG), puoi contattarmi allo 0363.40.703 ho quasi sempre la giusta soluzione!   https://www.savoldi.net/tua-rete-doghe-elettrica-si-e-rotta-noi-puoi-trovare-soluzione/   Le parti meccaniche   Un meccanismo per rete elettrica I leveraggi meccanici, come per esempio i braccini di sollevamento, vengono generalmente prodotti da terze parti in base alle specifiche del prodotto a cui sono destinate.   Molto spesso non hanno nulla a che vedere col marchio del motore (a parte un marchio che ha a catalogo anche i propri leveraggi meccanici).   Se i braccini meccanici della tua rete cedono e si piegano, il più delle volte solo chi ti ha venduto la rete ti potrà aiutare perché in contatto alla fonte col fornitore e quindi con la fabbrica.   Per esempio: se sul motore dovessi trovare stampigliato un certo marchio, questo non significa che l'intera rete sia di quello stesso marchio, non lo saranno i supporti in gomma, ne le doghe, e neppure i braccini, di conseguenza non troverai presso il servizio clienti questi ricambi, ma unicamente il motore. Spero che il concetto sia chiaro.   Cerchi i leveraggi?   Se stai cercando esclusivamente le leve meccaniche da sostitu... TROVARE a colpo sicuro il RICAMBIO giusto per la tua RETE A DOGHE ELETTRICA RETE A DOGHE ELETTRICA: i migliori CONSIGLI dall'espreto per TROVARE a colpo sicuro il RICAMBIO giusto. Ecco COME FARE senza sbagliare. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 58 Ti spiego COME TROVARE i RICAMBI per la tua RETE A DOGHE ELETTRICA clean 8:00 COPRIRETE COPRIDOGHE antiscivolo e SALVA MATERASSOhttps://www.savoldi.net/coprirete-copridoghe-antiscivolo/ Tue, 28 Apr 2020 14:00:00 +0000 https://www.savoldi.net/?p=31758 [iframe src="https://www.youtube.com/embed/zGpUZbwtgp8" width="195" height="110"]   Cosa mettere tra doghe e materasso? Tra la rete a doghe ed il materasso puoi posizionare un coprirete (chiamato anche copridoghe) che ti sarà utile contro l'usura della fodera, specie se il materasso è di tipo non sfoderabile.   COPRIRETE - COPRIDOGHE Inizio subito col dirti che questo articolo non è scritto per venderti un coprirete (o copridoghe). Non vendo i coprirete e non ti posso indicare dove andare a comprarlo. Desidero solo passarti alcune informazioni che ti saranno utili per gestire al meglio il tuo letto.     Il coprirete può allungare la vita del rivestimento del materasso. Grazie al suo tessuto che può essere in feltro, sintetico, oppure in spugna di cotone, attenua lo sfregamento del materasso sulle doghe e l'usura della fodera nel lungo periodo.   Quando scegli il coprirete o il copridoghe preferisci sempre un prodotto traspirante e dotato di lacciuoli per il fissaggio alla rete.   https://www.savoldi.net/nostri-materassi   Coprirete, copridoghe, salvamaterasso. Sul mercato potrai anche trovare dei particolari e comodi coprirete antiscivolo realizzati in feltro, che sarà totalmente disponibile sulla parte superiore, quella a contatto del materasso.   Sulla parte inferiore, quella a contatto con la rete, sono stampati dei micro pois in PVC che impediscono al coprirete di scivolare sulle doghe.   Copri rete per il letto elettrico   Se possiedi un letto elettrico, ti sconsiglio di utilizzare il copri rete sulla rete a doghe motorizzata.   Questo perché  durante il movimento delle sezioni gambe e schienale, il coprirete adagiato sulle doghe si potrebbe impigliare danneggiandosi. Nella peggiore delle ipotesi potrebbe danneggiare anche la rete.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/   Cose da sapere su COPRIRETE e COPRIDOGHE da mettere tra DOGHE e MATERASSO contro l'usura della FODERA e per non fare SCIVOLARE il MATERASSO solo sul blog di Savoldi.net. Se vuoi approfondire tutti gli argomenti ascolta il mio PODCAST dal mio sito o sulla tua piattaforma preferita.   https://www.savoldi.net/subscribe-to-podcast/ Cose da sapere su COPRIRETE e COPRIDOGHE Cose da sapere su COPRIRETE e COPRIDOGHE da mettere tra DOGHE e MATERASSO contro l'usura della FODERA e per non fare SCIVOLARE il MATERASSO. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 57 COPRIRETE - COPRIDOGHE antiscivolo e SALVA MATERASSO clean 3:11 ECCO COME Giulia ha FINALMENTE trovato le SPONDE LETTO PERFETTEhttps://www.savoldi.net/sponde-letto-perfette/ Fri, 24 Apr 2020 09:20:44 +0000 https://www.savoldi.net/?p=30200 Puoi rivolgerti a me per la realizzazione di Sponde per il tuo Letto. Se abiti entro 20 Km. dalla mia sede di Treviglio (BG), chiamami oggi stesso allo 0363.40.703, ti fornirò subito il preventivo e se vorrai, risolverò il tuo problema. Abbiamo un problema!   Oggi ti racconto della signora Giulia che mi ha contattato per un'esigenza particolare che non poteva soddisfare con prodotti standard poiché aveva bisogno di una soluzione che fosse pressoché perfetta.   Era qualche mese ormai che cercava la soluzione adatta per sostituire il suo letto matrimoniale (quello su cui dormiva da una vita) con due letti singoli di cui uno fornito di sponde. L'altro avrebbe invece dovuto essere uguale ma senza le sponde di sicurezza.   Le Sponde Letto Perfette Cercava quindi un letto che certamente offrisse la sicurezza delle sponde anti caduta (per evitare le cadute dal letto durante il sonno) e nello stesso tempo permettesse alla persona che lo avrebbe utilizzato di salire e scendere in autonomia.   Ma non è finita qui perché il nuovo letto a sponde personalizzato doveva potersi adattare armonicamente alla sua camera senza richiamare neppure minimamente un clima da ospedale. Insomma, questi prodotti dovevano essere veramente perfetti! Si ma... dove li poteva trovare?   https://www.savoldi.net/dove-siamo/   La ricerca del Falegname Provò prima di tutto a consultare il suo falegname, purtroppo con scarso successo.   Quando un giorno, durante una delle sue ricerche in rete, trovò il mio sito SAVOLDI.NET rimase subito colpita dai miei giroletto a sponde. Così, dopo aver nuovamente contattato il suo falegname per un'attenta valutazione, ricevette le rassicurazioni che la portarono a rivolgersi a me.   Rete pre-esistente La signora Giulia mi contattò dapprima via telefono allo 0363.40.703 per esporre le sue necessità e dopo aver chiarito dettagliatamente qual'era esattamente il suo problema le chiesi di inviarmi tramite Whatsapp al numero 0363.40.703 alcune immagini del letto attuale con le relative reti.   L'analisi del problema non lasciava dubbi, individuai la soluzione nel giroletto a sponde Relax Deluxe, all'interno avremmo potuto alloggiare le reti già in suo possesso in modo tale da recuperare i prodotti pre-esistenti ed ottimizzare i costi.   https://www.savoldi.net/falegname-treviglio/   Immediatamente le proposi di venire a visitare il mio Laboratorio Artigiano in Treviglio (BG) per poter toccare con mano il giroletto in questione ma l'eccessiva distanza lo impediva. Allora le inviai immediatamente la brochure descrittiva del prodotto per permetterle di valutarlo in maniera più approfondita.    La soluzione al problema GiroLetto a Sponde Relax Deluxe Dialogando con la signora Giulia scoprii che però aveva una necessità in più. Doveva infatti rimpiazzare il letto matrimoniale con due letti singoli da affiancare l'uno all'altro di cui uno non aveva però alcun bisogno delle sponde.   Tuttavia la soluzione doveva anche essere esteticamente coerente, così decisi di realizzare una versione personalizzata del giroletto Relax Deluxe senza le sponde ma con fasce laterali basse adatte a comporre un letto tradizionale.   L'idea geniale fu soprattutto quella di costruire il giroletto nella versione personalizzata facendo in modo che fosse smontabile e ricomponibile. Avrei permesso così in un eventuale futuro di sostituire le fasce basse laterali con due sponde identiche a quelle montate sul letto corrispondente già dotato di sponde.   https://www.savoldi.net/sponde-letto-anti-caduta/   Il preventivo immediato Mi attivai immediatamente alla stesura del preventivo di spesa. Definito in seguito l'ordine procedetti alla realizzazione di 2 giroletto, che essendo stati costruiti nello stesso momento e con gli stessi identici materiali avevano una perfetta uniformità nei colori e nelle venature lignee.   I distanziali La signora Giulia aveva bisogno di risolvere al più presto ... Sarò sincero: se il 100% di chi ha già acquistato è pienamente soddisfatto di queste sponde letto anticaduta ci deve essere una ragione.


Puoi rivolgerti a me per la realizzazione di Sponde per il tuo Letto. Se abiti entro 20 Km. dalla mia sede di Treviglio (BG), chiamami oggi stesso allo 0363.40.703, ti fornirò subito il preventivo e se vorrai, risolverò il tuo problema.





Abbiamo un problema!

 
Oggi ti racconto della signora Giulia che mi ha contattato per un'esigenza particolare che non poteva soddisfare con prodotti standard poiché aveva bisogno di una soluzione che fosse pressoché perfetta.
 
Era qualche mese ormai che cercava la soluzione adatta per sostituire il suo letto matrimoniale (quello su cui dormiva da una vita) con due letti singoli di cui uno fornito di sponde. L'altro avrebbe invece dovuto essere uguale ma senza le sponde di sicurezza.
 
Le Sponde Letto Perfette
Cercava quindi un letto che certamente offrisse la sicurezza delle sponde anti caduta (per evitare le cadute dal letto durante il sonno) e nello stesso tempo permettesse alla persona che lo avrebbe utilizzato di salire e scendere in autonomia.
 
Ma non è finita qui perché il nuovo letto a sponde personalizzato doveva potersi adattare armonicamente alla sua camera senza richiamare neppure minimamente un clima da ospedale. Insomma, questi prodotti dovevano essere veramente perfetti!
Si ma... dove li poteva trovare?
 

https://www.savoldi.net/dove-siamo/

 
La ricerca del Falegname
Provò prima di tutto a consultare il suo falegname, purtroppo con scarso successo.
 
Quando un giorno, durante una delle sue ricerche in rete, trovò il mio sito SAVOLDI.NET rimase subito colpita dai miei giroletto a sponde. Così, dopo aver nuovamente contattato il suo falegname per un'attenta valutazione, ricevette le rassicurazioni che la portarono a rivolgersi a me.
 

Rete pre-esistente

La signora Giulia mi contattò dapprima via telefono allo 0363.40.703 per esporre le sue necessità e dopo aver chiarito dettagliatamente qual'era esattamente il suo problema le chiesi di inviarmi tramite Whatsapp al numero 0363.40.703 alcune immagini del letto attuale con le relative reti.
 
L'analisi del problema non lasciava dubbi, individuai la soluzione nel giroletto a sponde Relax Deluxe, all'interno avremmo potuto alloggiare le reti già in suo possesso in modo tale da recuperare i prodotti pre-esistenti ed ottimizzare i costi.
 

https://www.savoldi.net/falegname-treviglio/

 
Immediatamente le proposi di venire a visitare il mio Laboratorio Artigiano in Treviglio (BG) per poter toccare con mano il giroletto in questione ma l'eccessiva distanza lo impediva. Allora le inviai immediatamente la brochure descrittiva del prodotto per permetterle di valutarlo in maniera più approfondita. 
 
La soluzione al problema

GiroLetto a Sponde Relax Deluxe

Dialogando con la signora Giulia scoprii che però aveva una necessità in più. Doveva infatti rimpiazzare il letto matrimoniale con due letti singoli da affiancare l'uno all'altro di cui uno non aveva però alcun bisogno delle sponde.
 
Tuttavia la soluzione doveva anche essere esteticamente coerente, così decisi di realizzare una versione personalizzata del giroletto Relax Deluxe senza le sponde ma con fasce laterali basse adatte a comp...]]>
Savoldi 1 28 Ecco come Giulia ha finalmente trovato le Sponde Letto perfette 7:22
SPONDE LETTO, ecco 14 MOTIVI per SCEGLIERE Smart-Bed Deluxehttps://www.savoldi.net/sponde-letto-14-motivi-cui-scegliere-smart-bed-deluxe/ Thu, 23 Apr 2020 08:00:58 +0000 https://www.savoldi.net/?p=4545   Vorresti porre fine alla frustrazione derivante dalle cadute accidentali dal letto?   Hai sicuramente già sentito parlare di letti a sponde, Smart-Bed Deluxe con le sue sponde anti caduta è la risposta ideale alle tue necessità perché è versatile, sicura e senza l'impatto visivo del letto da ospedale le tue sensazioni miglioreranno sorprendentemente.   Smart-Bed Deluxe una piazza Se durante la ricerca dei prodotti ti sei già imbattuto in soluzioni eccessivamente economiche potrebbero non averti convinto completamente.   https://www.savoldi.net/sponde-letto-per-non-cadere   Un sistema a sponde deve infatti poterti fornire un livello di sicurezza adeguato alle tue esigenze e personalmente sono più che convinto che ti innamorerai di Smart-Bed Deluxe!   In ambito della prevenzione la sicurezza è un elemento che dovresti valutare ancor prima del prezzo. La persona da proteggere potrebbe subire danni rilevanti ed irreversibili a seguito di una caduta dal letto, per tanto non conviene proprio sprecare soldi in prodotti inadeguati.   Com'è nato questo Giro Letto? Clicca Play ed ascolta la sua storia!  https://www.savoldi.net/pod/19-origini-smart-bed-deluxe.mp3   In molti mi chiedono: ”Perché non produci una semplice ed economica barra da applicare al letto?”   Attenzione! Semplicemente perché preferisco proporre solo prodotti di cui ci fidiamo al 100%. Se durante il sonno ti spingessi con forza contro una barriera applicata in qualche modo al letto rischieresti di farla sganciare cadendo rovinosamente assieme ad essa.   Ma c'è di più, alcuni miei clienti hanno verificato che applicando le sponde sulle sezioni mobili delle reti elettriche viene esercitata una pressione anomala che nel tempo torce le meccaniche danneggiando il sistema di sollevamento, soprattutto quando si cerca di utilizzare le sponde come appigli per scendere e salire dal letto.   Scarica la brochure Ho individuato ben 14 ragioni per cui molto probabilmente ti converrebbe scegliere un Giro Letto a Sponde Smart-Bed Deluxe.   Scopri il giro letto a sponde sul sito oppure chiamami allo 0363.40.703 ti fornirò tutte le informazioni di cui hai bisogno.   14 Motivi per scegliere le Sponde Letto Smart-Bed Deluxe   1) Sbarazzati in un istante di tutti i tuoi problemi, Smart-Bed Deluxe è un prodotto efficace e totalmente italiano. Di mio progetto e realizzazione dal 2009 è di sicura qualità, costruito con esperienza e metodi artigianali ascoltando le esigenze dei miei clienti. E' composto da robusto legno massiccio e materiali antigraffio che garantiscono una resistenza eccellente ed una grande praticità nell'uso di tutti i giorni (mi raccomando, diffida dalle imitazioni!);   2) è utile perché ti protegge dalle cadute accidentali dal letto (senza dover acquistare un letto da ospedale), anche spingendoti con forza dall'interno verso l'esterno le sponde non si sganciano dalla struttura;   https://www.savoldi.net/prevenzione-cadute-sponde-letto/   3) è gradevole perché si integra perfettamente all'arredamento senza l'inquietante impatto visivo del letto da ospedale, per questo motivo è ben accolta anche dalle persone più restie al cambiamento;   4) è una soluzione definitiva in legno, materiale decisamente più caldo, dolce ed elastico rispetto alle antiestetiche sponde metalliche da applicare a mano (urtare sulle sponde tonde in metallo potrebbe rivelarsi doloroso);   5) il posizionamento delle sponde è istantaneo ed estremamente intuitivo, quando si alzano le sponde si bloccano automaticamente senza dover intervenire a mano, inoltre possiede accorgimenti strutturali e di sicurezza sviluppati nel corso degli anni non presenti nelle imitazioni non originali;   Non perdere questo bellissimo video che ti mostrerà come funziona!   6) è sicura perché l’allettato non può intervenire sullo sblocco delle sponde;   7) è stabile perché le sponde vengono bloccate con un meccanismo in acciaio per uso indust... Vorresti porre fine alla frustrazione derivante dalle cadute accidentali dal letto? QUALI SPONDE LETTO SCEGLIERE? 14 MOTIVI per scegliere un GIRO LETTO A SPONDE e le tue sensazioni miglioreranno sorprendentemente. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 54 SPONDE LETTO, ecco 14 MOTIVI per SCEGLIERE Smart-Bed Deluxe clean 6:48 Come INSERIRE una BASE RETE ELETTRICA in un LETTO pre-esistentehttps://www.savoldi.net/inserire-rete-elettrica-letto-pre-esistente/ Wed, 22 Apr 2020 06:50:57 +0000 https://www.savoldi.net/?p=2285   Ti sei mai chiesto se sia possibile sostituire le vecchie reti o basi a doghe inserendo reti a doghe elettriche in letti pre-esistenti, anche in ferro battuto, oppure se sia necessario acquistare un letto nuovo?   BASE RETE ELETTRICA nel LETTO Pre-Esistente   Si può fare!   Ti voglio dare una buona notizia: questa operazione è possibile. Nel mio Laboratorio Artigiano di Treviglio (BG) ho già sostituito vecchie reti più volte.   Se hai domande su come potresti anche tu implementare la stessa soluzione scrivimi via Whatsapp potrai chiedermi consigli ed inviarmi immagini al numero 0363.40703 (e se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio puoi anche accedere al mio servizio di riparazioni urgenti).   La cosa importante, se vuoi inserire la rete elettrica giusta, è che una volta estratte dal letto le vecchie reti, nel perimetro interno rimanga lo spazio per inserire le reti nuove. Inoltre sotto al letto dovrà rimanere un minimo spazio riservato alla meccanica della rete elettrica.   https://www.savoldi.net/aggiungere-sponde-letto/   Non importa se il letto sia in ferro oppure in legno, devi solo valutare lo spazio perimetrale interno, generalmente variabile.   In un letto matrimoniale da 160 x 190 cm., fino a 160 x 200 cm., in alcuni casi sarà possibile trovare uno spazio interno da 170 x 200 cm.   Letto con nuove Reti Elettriche   Prendi un metro ed inizia a misurare   Misura la tua vecchia rete, quella pre-esistente. Già questo dovrebbe esserti sufficiente per stabilire la misura della nuova rete elettrica da inserire.   Se la tua vecchia rete letto dovesse risultare in misura fuori standard, dovrai misurare lo spazio interno al letto, che dovrebbe essere leggermente più ampio rispetto alla rete che andrai ad inserire.   Questo ti permetterà di stabilire se sarà possibile, o meno, inserire una rete letto in misura standard.   https://www.savoldi.net/rete-elettrica-matrimoniale   Tra la misura della nuova rete da inserire e quelle interne al giro letto, dovrai rilevare una tolleranza, soprattutto se sono realizzati in legno. Questo perché il legno potrebbe non essere perfettamente diritto e misure troppo precise ne ostacolerebbero l'inserimento, fino a renderlo praticamente impossibile.   Capire quale debba essere la misura standard della nuova rete da applicare nel tuo letto, in sostituzione alla vecchia, è molto importante perché in commercio  sono disponibili reti in diverse misure predefinite.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Scelta della nuova rete e relativi vantaggi   A questo punto sceglierai se optare per una rete su unica struttura matrimoniale a doppia piazza, oppure per due reti singole da unire con appositi ganci e fascette di unione.    Indipendentemente dal tipo di rete entrambe hanno generalmente le due piazze regolabili separatamente, ed a secondo della tipologia scelta i vantaggi ottenuti saranno diversi.   https://www.savoldi.net/opinioni-rete-elettrica/   Unica rete matrimoniale   Se per il tuo letto matrimoniale sceglierai una rete a doppia piazza su unica struttura sappi che: sotto al letto avrai solo le 4 gambe sugli angoli più 1 centrale;   sarà più complicato trasportarla ed installarla perché molto grande e più pesante;   le due piazze saranno movimentabili anche separatamente (o in sincro tramite unione dei due motori) ma non sarà possibile avere due tipologie diverse di rete in un unico letto, come per esempio una elettrica assieme ad una fissa o manuale, dovranno essere due piazze identiche;   se in futuro vorrai riutilizzarla la potrai usare solo in un altro letto matrimoniale.   ☑️ Fin qui tutto chiaro? Se hai domande scrivimi adesso via Whatsapp potrai chiedermi consigli ed inviarmi immagini al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi). Per le chiamate vocali verso questo numero potrai u... FAI DA TE: Come CAMBIARE le vecchie RETI a DOGHE FAI DA TE: Come CAMBIARE le vecchie RETI a DOGHE inserendo una NUOVA RETE nel LETTO pre-esistente, anche in FERRO BATTUTO. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 53 Come INSERIRE una BASE RETE ELETTRICA in un LETTO pre-esistente clean 9:58 TECNICHE efficaci per PULIRE e Lavare bene ogni MATERASSOhttps://www.savoldi.net/suggerimenti-pulire-lavare-materassi/ Tue, 21 Apr 2020 16:19:20 +0000 https://www.savoldi.net/?p=4805   La pulizia periodica dei materassi Materasso Sfoderabile Sarebbe sempre buona cosa poter dedicare periodicamente del tempo alla pulizia dei materassi. Alla fine immagino che vorrai certamente mantenerne la corretta igiene in un luogo dove trascorri almeno 8 ore al giorno.   Allora leggi subito queste poche righe e scopri come fare attraverso tecniche efficaci che potrai utilizzare per ottenere un risultato sicuro.   Ogni materasso ha un metodo di pulizia Ogni tipologia di materasso necessita di specifiche accortezze, per esempio il materasso in lana, che è tra le tipologie più ricettive agli acari, andrebbe periodicamente esposto alla luce indiretta ed all'aria aperta. Dovresti poi passarlo con l'aspirapolvere regolata a bassa potenza per evitare di rovinare il tessuto.   Quando invece ti è necessario lavare il materasso per effettuare una pulizia più approfondita ti sarà utile aprire le cerniere della fodera (o quando non presenti scucirne una parte), slegare eventuali legacci interni ed estrarre tutta la lana.   La fodera svuotata della lana andrà lavata in lavatrice utilizzando un programma per il cotone. Attenzione: se non sei sicuro su come scucire / ricucire il materasso, estrarne e/o reinserire la lana evita assolutamente di farlo. Ti consiglio invece di rivolgiti presso un centro specializzato che effettuerà per te il lavoro.   La sicurezza prima di tutto Quando invece devi estrarre dal materasso una lastra in lattice evita il contatto diretto con la pelle, potresti essere allergico. Utilizza piuttosto dei guanti di protezione in nitrile e soprattutto mettiti una mascherina per evitare di respirare eventuali particelle che si possono staccare dalla lastra.   Se ti accorgi che la lastra in del materasso non è più perfettamente diritta ma presenta grandi deformazioni o profondi avvallamenti al centro oppure si sta sgretolando significa che è tempo di sostituire il materasso. Astieniti da qualsiasi tipo di lavoro ed acquistatene uno nuovo, possibilmente sfoderabile.   Prima di eseguire questi interventi "fai da te" ricorda che li esegui a tuo rischio e pericolo e se non ne sei sicuri, non hai manualità, o in caso di qualsiasi altro dubbio non farlo!  Ti consiglio invece di fare intervenire una persona esperta onde evitare danni a te ed alle tue cose. In ogni caso non mi ritengo responsabile per qualsiasi danno che potreste aver causato eseguendo questi suggerimenti.   https://www.savoldi.net/come-lavare-il-rivestimento-del-materasso/   Come pulire il materasso in lana Anche la lana estratta potrà venire lavata, a mano oppure in lavatrice disponendone in piccole quantità in sacchetti di stoffa che potranno venire ricavati dalle fodere dei cuscini con le cerniere a zip. Il programma da utilizzare sarà quello specifico per lana oppure in acqua fredda, con un detersivo specifico per lana, che potrai trovare anche al supermercato.   Attenzione: non lavare la lana in lavatrice senza averla prima inserita in sacchetti di tessuto ben sigillati!   Se si dovesse liberare lana nel cestello danneggerà la lavatrice ed otturerà lo scarico. Se non sei sicuro di come lavare la lana in lavatrice lavala a mano! Sarà più faticoso ma molto meno rischioso per la salute del tuo elettrodomestico.   Come pulire il materasso a molle Materasso a Molle Ti dico subito che non potrai smontare il materasso a molle per pulirlo. Se sei stato lungimirante ed hai acquistato un materasso sfoderabile potrai lavare la fodera secondo le istruzioni riportate in etichetta. Se invece avevi optato per un materasso economico non sfoderabile potrai optare per un'accurata pulizia esterna con una spazzola morbida. Altrimenti potrai utilizzare un'aspirapolvere regolato a bassa potenza per evitare di rovinare il tessuto. Igienizzerai poi con un prodotto spray per la pulizia a secco delle fodere.   Qualcosa non ti è chiaro? Consultami subito e gratis via Whatsapp per consulti super rapidi ed invio immagini ch... COME PULIRE e LAVARE perfettamente i MATERASSI SVELATO una volta per tutte i SEGRETI di COME PULIRE e LAVARE perfettamente i MATERASSI con TECNICHE Super EFFICACI. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 56 TECNICHE efficaci per PULIRE e Lavare bene ogni MATERASSO clean 9:23 RETE Elettrica e MOTORE ROTTO: cosa VERIFICARE prima di acquistare ricambi compatibilihttps://www.savoldi.net/rete-elettrica-motore-rotto-cosa-verificare-prima-montare-ricambi-compatibili/ Mon, 20 Apr 2020 08:00:24 +0000 https://www.savoldi.net/?p=6320   Torniamo sull'argomento delle riparazioni "fai da te" per dare maggiori informazioni ed aiuto a chi si trova a sostituire il motore della vecchia Rete a Doghe Elettrica rotto con un ricambio compatibile.   Il Caso tipo Il ricambio perfetto Dopo anni di onorato servizio il motore della tua Rete a Doghe Elettrica si è rotto, ormai non è più reperibile in commercio e se vuoi salvare il letto devi in qualche modo trovare una valida alternativa.   Se quando avevi comprato il letto eri stato lungimirante e non avevi solo seguito la linea del risparmio economico, è probabile che ora ti ritrovi una rete con attuatore doppio come per esempio "Okimat" (ti faccio solo un nome ma ce ne sono molti altri, altrettanto validi). In questo caso complimenti, ti sei dato una grande possibilità di riuscita!   Se questo attuatore rispetta ancora gli standard odierni ci sono moltissime possibilità che riuscirai nella sostituzione in modo semplice e rapido. Prima però dobbiamo verificare che il nuovo motore sia effettivamente applicabile rilevando poche misure.   Siamo Falegnami. NON abbiamo e NON vendiamo: trasformatori, scocche, componenti interni al motore, o schemi elettrici e meccanici.     Proteggiti sempre La sicurezza prima di tutto     Prima di eseguire qualsiasi intervento "fai da te" è sempre indispensabile proteggersi coi dispositivi di protezione individuale più indicati.   Se esegui le operazioni presentate su questa pagina sei consapevole che lo fai a tuo rischio e pericolo: se non ne sei sicuro, non hai manualità, o in caso di qualsiasi altro dubbio non farlo!   Onde evitare danni a te ed alle tue cose sarà necessario fare intervenire un professionista esperto, in ogni caso non ci assumiamo alcuna responsabilità per qualsiasi eventuale danno causato dall'utilizzo dei suggerimenti presenti in queste pagine.   Prima di eseguire qualsiasi operazione di smontaggio o rimontaggio devi proteggere le mani con i guanti da lavoro più indicati. Proteggi gli occhi con occhiali o visiere adatte. Sconnetti sempre la spina del sistema di motorizzazione dalla rete elettrica 220V. Sconnetti il telecomando che è solitamente collegato all'attuatore tramite un connettore.   Se stai cercando un servizio di riparazione professionale, affidabile e sicuro rivolgiti a noi con fiducia: abbiamo sempre la soluzione! Clicca qui e scopri di più.   Per maggiore comprensione prendiamo per esempio il più diffuso caso pratico con la necessità di sostituire un motore di tipo DUOMAT5, Okimat IPSE 70483, oppure Duomat 7, Duomat 6, Duomat 5, DUO 5, Richmat HJA1, Okimat 3H4, Okimat 3H4/6, Okimat IPS, Okimat 3H6, con un altro attuatore doppio attualmente in produzione.   Come si sgancia il motore dalla rete Innanzitutto poniamo brevemente l'attenzione sulla diversa apertura degli attuatori che pur essendo entrambi a slitta si aprono sfilandosi in modo diverso.   Come aprire l'attuatore Duomat   Infatti sul Duomat5 (nell'immagine sopra) è possibile aprire gli sportelli superiori di sgancio del motore sfilandoli a mano in senso orizzontale, verso l'esterno del motore.   Come aprire l'attuatore Okimat, Germany, e simili   Gli Okimat e i recenti Germany aprono invece gli sportelli superiori di sgancio del motore sfilandoli a mano in senso laterale, verso l'interno o l'esterno della rete. A prescindere da come gli sportelli scorrano, vanno comunque levati per poter sganciare l'attuatore (blocco motore).   Tutte le verifiche da effettuare A questo punto dovrai verificare il vano di installazione ossia se il motore nuovo ci sta fisicamente al posto di quello vecchio, ossia la misura di ingombro totale dell'attuatore (che ti dico per esperienza: generalmente non è mai un problema e ci stanno sempre tutti).   Oltre a questo ci sono almeno altre due misure importantissime che dovrai controllare per la sostituzione dell'attuatore in compatibilità meccanica:   Misure dell'attuatore   Il MOTORE della tua RETE ELETTRICA si è ROTTO? COSA VERIFICARE quando la tua RETE A DOGHE motorizzata si è ROTTA e stai cercando un ATTUATORE DI RICAMBIO che sia veramente compatibile. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 52 RETE Elettrica e MOTORE ROTTO: cosa VERIFICARE prima di acquistare ricambi compatibili clean 7:30 RISPOSTE alle 5 maggiori DOMANDE di chi VORREBBE una RETE ELETTRICA A DOGHEhttps://www.savoldi.net/5-timori-piu-diffusi-chi-compra-rete-elettrica/ Fri, 10 Apr 2020 13:39:14 +0000 https://www.savoldi.net/?p=6211   Risposte alle 5 Domande sulle Reti a Doghe   Una decisione difficile Se stai leggendo questa pagina sai che avere una Rete a Doghe Elettrica significa che potrai contare su uno strumento che migliorerà di certo il tuo comfort ma potresti avere ancora dubbi e domande.   Di certo cambierà il tuo modo di dormire, questo potrebbe indurti qualche timore. Ecco allora le risposte che probabilmente stavi cercando.   Se non sei una persona proiettata al cambiamento, se pur positivo, questo può essere fonte di dubbi e paure. In questo specifico caso verso un nuovo prodotto che non conosci e su cui inizierai a trascorrere una buona parte delle tue 24 ore. Diciamo circa un terzo.   Dubbi prima dell'acquisto della Rete Elettrica Raccolgo qui alcune perplessità che mi sono state sottoposte nel corso degli anni offrendoti un riscontro professionale. Il formato sarà appunto domanda, e conseguente risposta.   Se poi avrai ulteriori domande potrai scrivermi via Whatsapp al numero 0363.40703. Potrai anche chiamare questo numero tramite un normale telefono. Sarà un piacere poterti fornire ulteriori chiarimenti.   Ecco le perplessità più diffuse nel passaggio da una Rete Fissa ad una Rete a Doghe Elettriche   1. Corro il rischio di prendere la corrente da una Rete Elettrica? Con noi riposi sereno R: dalle nostre reti letto elettriche NO, non prenderai la corrente. Tutte le componenti meccaniche delle nostre reti sono separate elettricamente dalle componenti in tensione. Considera inoltre che sebbene le reti si alimentino inserendo la spina nella presa di rete a 220 Volt questa viene subito ridotta a 24 Volt in corrente continua.   Se sceglierai di applicare motori di fascia alta già accessoriati con dispositivi di protezione disgiuntori di corrente disporrai di una protezione in più. In fine la struttura del piano di rete è totalmente in legno, un materiale che non è in grado di condurre corrente elettrica, anzi, la isola.   A proposito ti segnalo un articolo contenente tutto ciò che dovresti sapere sul motore della tua rete a doghe elettrica.   2. E' pericoloso movimentare il piano di rete mentre si è a letto? Dream Bed Extreme R: nessun timore perché non è pericoloso, anzi, è molto comodo, ricorda solo di ripartire bene il tuo peso. Alcune persone, soprattutto di una certa età, non si fidano ad utilizzare la rete elettrica preferendo una più sicura rete a regolazione manuale con lo svantaggio di dover scendere dal letto tutte le volte che bisogna cambiare posizione alle gambe o allo schienale, e non potendo comunque operare le maggiori regolazioni di una rete elettrica.   Infatti una rete manuale (rispetto a quella elettrica) si solleva a scatti e solo fino ad un certo punto, inoltre non ha solitamente tutte le sezioni di una rete elettrica.   Viceversa la rete elettrica solleva molto di più lo schienale, solleva in maniera più corretta le gambe, ha un movimento fluido e lineare, permette tutte le movimentazioni in maniera più delicata e senza dover spostare la persona dal letto.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio   3. Quando si rompe il meccanismo del motore può far cadere repentinamente schienale o gambe? Motore della rete a doghe R: le nostre reti utilizzano attuatori doppi quindi non possono far cadere le sezioni. Se per esempio il motore dello schienale si dovesse rompere la rete si blocca ma lo schienale non cade perché all'interno è presente una lunga vite senza fine che mantiene in posizione i cursori di spinta.   Tieni presente che i motori utilizzati sulle nostre Reti Elettriche sono talmente sovradimensionati che, a secondo dei modelli, hanno una potenza di circa 4000N o 6500N per ogni sezione (6500N equivale a circa 662Kg.) ed una massima forza frenante complessiva di 10000N. Resta inteso, le nostre reti sono fatte così, non posso risponderti per altri prodotti più economici.   Se ti interessa approfondire in quest'altro articolo ecco cosa pu... TUTTE le RISPOSTE alle tue DOMANDE sulle Reti a Doghe Elettriche VORRESTI una RETE ELETTRICA ma hai paura ad utilizzarla? TUTTE le RISPOSTE alle tue DOMANDE su rischi, pericoli, guasti e molto altro. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 51 RISPOSTE alle 5 maggiori DOMANDE di chi VORREBBE una RETE ELETTRICA A DOGHE clean 9:06 Giro LETTO a SPONDE Fisse: RISPOSTE alle Domande su Relax Deluxehttps://www.savoldi.net/domande-risposte-relax-deluxe-giro-letto-sponde-fisse/ Thu, 09 Apr 2020 16:47:36 +0000 https://www.savoldi.net/?p=27654   Relax Deluxe è una Struttura Perimetrale, un giro letto a sponde universale abbinabile alla rete pre-esistente che aiuta realmente a salire e scendere dal letto e previene davvero le cadute accidentali durante il sonno tramite robuste Sponde Letto.  Giro Letto a Sponde Relax Deluxe   Ogni giorno riceviamo domande a cui forniamo le risposte che vorremmo condividere con te.     Relax Deluxe è un prodotto che realizzate veramente voi? Risposta: certamente! Il giroletto Relax Deluxe è realizzato interamente dalle mani dei nostri esperti Artigiani nel laboratorio di Treviglio (BG) con materiali selezionati per qualità e resistenza,  seguendo con cura la lavorazione di ogni singolo prodotto. Relax Deluxe è un giroletto fatto per durare negli anni.   https://www.savoldi.net/la-nostra-azienda   È possibile acquistare Relax Deluxe senza sponde oppure con una sola sponda laterale? Risposta: questo giroletto nasce con le sponde così come lo puoi vedere in fotografia. Per soddisfare richieste particolari abbiamo ideato la versione "Luxury" che a fronte di una maggiorazione sul prezzo permette di definire specifiche personalizzate, per esempio ci è capitato di realizzare su richiesta una versione senza le sponde contenitive da affiancare al modello standard a sponde.   Se durante il sonno ci si rotola con forza verso l'esterno è possibile sfondare la barriera protettiva a sponde? Risposta: non è davvero possibile sfondare queste sponde perché oltre ad essere molto robuste fanno anche parte della struttura del giro letto.   https://www.savoldi.net/sponde-letto-per-non-cadere   Ma se urto con forza le sponde posso farmi male? Giro Letto a Sponde Relax Deluxe Risposta: le sponde in legno piatte sui lati e l'elasticità intrinseca del materiale è la migliore soluzione per evitare che eventuali urti dall'interno del letto possano provocare traumi. Per una maggiore protezione potresti applicare sulla parte interna delle sponde, all'altezza della testa, della stoffa imbottita con un sistema a strappo.   Come faccio a scendere dal letto? Sponda Risposta: le sponde laterali sono dotate di un'apertura centrale da 80 cm. che permette di salire o scendere dal letto in maniera molto pratica. Se inserirai una rete elettrica basterà sollevare lo schienale e ti ritroverai in posizione seduta esattamente sullo spazio di uscita laterale. Porterai le gambe fuori dal letto ed aggrappandoti alle sezioni laterali della sponda potrai imprimere la spinta necessaria per alzarti. Idem ma in senso inverso quando vorrai tornare a letto.     Con quell'apertura centrale non rischio di cadere dal letto? Smart Risposta: in una persona alta circa 1 metro e 75 cm. sdraiata sul letto senza rannicchiarsi, l'apertura centrale lascia scoperto indicativamente uno spazio di 80 cm. che parte dall'inizio della coscia (immediatamente sotto al bacino) ed arriva sopra alla caviglia. In questa condizione è davvero molto difficile cadere dal letto. Tuttavia, abbiamo realizzato su richiesta anche la coppia di sponde supplementari da infilare nelle aperture (dall'alto e senza sistemi di blocco) in modo da ottenere un migliore contenimento della persona allettata.   https://www.savoldi.net/letto-a-sponde   È possibile contenere la persona allettata in modo che non possa scendere autonomamente dal letto? Risposta: non è possibile perché questo giro letto è stato ideato con il preciso scopo di favorire l'autonomia di chi lo utilizza. Per contenere la persona allettata sarebbe necessario orientarsi sul giro letto Smart-Bed Deluxe a sponde scorrevoli. Tuttavia, abbiamo realizzato su richiesta anche la coppia di sponde supplementari da infilare nelle aperture in modo da ottenere un migliore contenimento della persona allettata.   Devo per forza acquistarla con una vostra rete a doghe oppure posso inserire quella che già ho in casa? Relax Risposta: Relax Deluxe è un giro letto universale per tanto puoi utilizza... RISPOSTE alle Domande sul Giro LETTO a SPONDE TUTTO quello che DEVI SAPERE sul Giro LETTO a SPONDE per non CADERE e per aiutarti a SALIRE e SCENDERE dal LETTO con domande e risposte. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 49 Giro LETTO a SPONDE Fisse: RISPOSTE alle Domande su Relax Deluxe PARTE 1 clean 9:44 Quale MATERASSO SCEGLIERE per dormire BENEhttps://www.savoldi.net/quale-materasso-scegliere-per-dormire-bene/ Thu, 09 Apr 2020 10:20:27 +0000 https://www.savoldi.net/?p=27970 Quale MATERASSO scegliere?     A tutti noi piace riposare comodi. Quale materasso scegliere per dormire bene?   Quale materasso scegliere per dormire bene Spesso scegliamo il nuovo materasso solamente lasciandoci allettare dall'offerta più conveniente oppure ci facciamo suggestionare dalle tante pubblicità allettati dai "regali" che potrebbero arrivare assieme al nuovo acquisto.   Perfino i colori della lastra o le fantasie dei ricami sull'imbottitura riescono da soli a persuaderci nella scelta di uno specifico modello, sul quale poi trascorreremo la notte scoprendo che è troppo morbido, troppo rigido, oppure troppo sottile.   Allora proviamo ad abituarci ed alla fine troviamo un compromesso ma un dubbio rimane: sarà stato un acquisto corretto per le mie esigenze? È il materasso giusto per dormire bene?   https://www.savoldi.net/nostri-materassi/   Le tipologie dei materassi in commercio sono davvero molte!   Ma allora quale materasso scegliere per dormire bene? Quali sono i migliori materassi in commercio? Tra prodotti italiani, esteri, economici, premium, si annoverano materassi in gomma, in lattice, in memory, con lastre polifunzionali, a molle, a molle insacchettate, a molle e boxati, a micro molle, a molle con strati in memory, ecc. Ma quale sarà il materasso che meglio si adatta alle mie esigenze?   Quale Materasso preferire per riposare al meglio?   Cerchiamo di rispondere a questa domanda fornendo una semplice indicazione di massima, che potrebbe sembrare una banalità, ma a cui troppi non pensano finendo ad acquistare un materasso qualunque, spesso non adatto e che poi non permette di riposare al meglio.   Come scegliere il materasso Innanzitutto il materasso andrebbe sempre provato prima dell'acquisto perché ad ogni materiale corrisponde una risposta ergonomica diversa e non è detto che un prodotto percepito da qualcuno come comodo possa dare a tutti quanti la stessa sensazione.   Chi ha un peso importante dovrebbe prediligere un materasso con una buona rigidità, quindi a molle oppure con lastre schiumate molto dense per evitare fenomeni di affossamento e fornire la giusta portanza.   https://www.savoldi.net/come-scegliere-il-materasso/   Ad ogni peso il proprio materasso, come valutare per non sbagliare.   Materasso Una persona pesante su un materasso eccessivamente morbido oppure troppo sottile, potrebbe arrivare a percepire con alcune parti del corpo le doghe sottostanti. Questa non è una buona cosa perché ci si potrebbe svegliare con sgradevoli sensazioni dolorose. Di certo non è una soluzione adatta ad un corretto riposo.   Viceversa una persona leggera su un materasso rigido potrebbe avrebbe la sensazione di dormire su una tavola di legno. Potrebbe, nella migliore delle ipotesi, non riuscire a dormire, nella peggiore risvegliarsi piena di dolori.   Se hai ulteriori domande puoi scrivermi via Whatsapp al numero 0363.40703. Puoi anche chiamare questo numero tramite un normale telefono: sarà un piacere poterti rispondere.   Concludendo, quando scegli un materasso ricorda sempre di indicare il tuo peso e di chiedere se quello specifico prodotto potrà essere adatto alle tue esigenze. In questo modo ti sarà più facile trovare il materasso che ti permetterà di riposare nella maniera migliore.   https://www.savoldi.net/come-misurare-rete-elettrica-e-materasso/ Consigli per aiutarti a scegleire il materasso Lo sapevi che NON TUTTI I MATERASSI sono adatti a te? Eccoti 3 CONSIGLI che ti aiuteranno a SCEGLIERE il materasso perfetto per te. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 48 Quale MATERASSO SCEGLIERE per dormire BENE clean 4:17 TELECOMANDO Rete a Doghe ROTTO? 3 Cose che dovresti SAPEREhttps://www.savoldi.net/telecomando-rete-doghe-rotto/ Tue, 07 Apr 2020 08:32:48 +0000 https://www.savoldi.net/?p=27999   Il telecomando della rete a doghe presente nel tuo letto elettrico è un accessorio indispensabile ed è davvero molto esposto a guasti che possono derivare dalle cadute accidentali e dalle attenzioni degli animali domestici.   Siamo Falegnami. NON abbiamo e NON vendiamo: trasformatori, scocche, componenti interni al motore, o schemi elettrici e meccanici.   Telecomando rotto? Ecco come risolvere.   Pulsantiera a Filo Quando il telecomando è rotto, riuscire a reperire il ricambio originale sembra alle volte un esperienza senza speranza, vuoi per l'età del prodotto oppure perché semplicemente chi te l'ha venduto (era tanto simpatico ma) non ha ricambi.   Allora ti avventuri alla ricerca del prodotto che più gli assomiglia sperando di reperire qualcosa che si possa almeno adattare.   Lo compri, lo provi e... non funziona.   Quando acquisti una rete a doghe elettrica ti conviene essere lungimirante, sarebbe sempre meglio non farti attrarre unicamente dal prezzo più basso, piuttosto assicurati che quando si guasterà (presto o tardi potrebbe capitare) troverai il ricambio che ti serve, non credere ciecamente a chi giura di avere i ricambi, sii curioso e prova a chiedere di vederli.      La pulsantiera non è un ricambio universale.   Radiocomando Per le reti a doghe elettriche non esistono telecomandi totalmente universali come per i vecchi televisori. Qualche pulsantiera (pochissime per la verità) può essere compatibile ma la maggioranza dei letti necessita del proprio telecomando. Chi ti ha venduto il letto dovrebbe essere in grado di fornirti il ricambio.   Pur essendo i connettori molte volte simili se non addirittura identici, o la scocca quasi uguale alla nostra, non è detto che la pulsantiera dedicata ad un diverso attuatore funzioni anche sul tuo letto, anzi, di solito non funziona.   Per questo motivo sarebbe preferibile evitare un telecomando che ti viene venduto come generico, potrebbe non funzionare e nella peggiore delle ipotesi danneggiare il motore della rete. Scegli sempre un ricambio originale.   Se hai domande il mio numero è lo 0363.40703. Puoi usarlo sia per scrivermi via Whatsapp, oppure per chiamarmi tramite il telefono tradizionale.   Cosa succede se provo a collegare al mio letto una pulsantiera che ha lo stesso connettore ma non è un ricambio originale?   E' bene che tu sappia che nella pulsantiera possono anche circolare delle tensioni, quindi dipende dai casi: potrebbe funzionare, come potrebbe semplicemente non funzionare, oppure potrebbe danneggiare la scheda del motore ed anche la propria.   https://www.savoldi.net/sostituire-motore-okimat-2-sl-ips-eps-3h4-3h6/   Se la pulsantiera non è dichiaratamente compatibile col motore della tua rete è sempre meglio evitare di collegarla. Soprattutto se i prodotti sono molto datati considera piuttosto la possibilità (misure è compatibilità permettendo) di sostituire l'intero blocco motore con un nuovo modello equipaggiato di telecomando. In questo modo avrai certamente il vantaggio di un motore "fresco", magari con più funzioni e senza usura o segni del tempo.     Considera l'età del letto su cui intervenire Okimat 8 Memory e Radiocomando A proposito di segni del tempo: considera anche in che condizioni si trova il tuo letto elettrico.   Ammesso che riuscirò a trovare la nuova pulsantiera quanto potrebbe ancora durare il il mio letto? Allora conviene veramente sostituire il telecomando di un motore ormai obsoleto che si muove un po' a fatica e che presto potrebbe rompersi?   Se hai una rete vecchia e non la vuoi ancora rottamare, la soluzione che mi sento di suggerirti è questa: se riesci a trovare un attuatore completo di telecomando, che sia meccanicamente compatibile alla tua vecchia rete elettrica, comprane uno, lo monti, e risolvi il problema.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Ma conviene comprare un attuatore nuovo se la rete elettrica è molto vecchia? Cosa SAPERE se il TELECOMANDO della tua RETE a doghe si è ROTTO 3 COSE che dovresti assolutamente SAPERE se il TELECOMANDO della RETE a doghe si è ROTTO per risolvere in maniera intelligente. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 47 TELECOMANDO Rete a Doghe ROTTO? 3 Cose che dovresti SAPERE clean 6:30 Gli SNODI della RETE ELETTRICA: DIFFERENZE tra 2 e 4 snodihttps://www.savoldi.net/snodi-rete-elettrica/ Sun, 05 Apr 2020 07:10:56 +0000 https://www.savoldi.net/?p=3218   Rete Luna elettrica a 4 snodi Ti eri mai chiesto quanti e quali snodi debba avere una rete a doghe a movimentazione elettrica?   Dal numero degli snodi, e conseguentemente delle sezioni, dipende la complessità del piano di rete: quanto maggiore sarà il loro numero tanto pià risulterà confortevole il piano di rete durante la movimentazione ed il riposo in quanto riuscirà a seguire meglio i naturali movimenti del corpo.   Reti a movimentazione con meno snodi rispetto ai canonici 4 risulteranno anche molto più economiche per via della minore complessità meccanica.   Cosa sono gli snodi? Snodi e Sezioni di un Piano di Rete   Gli snodi sono i punti di congiuntura tra le varie sezioni del piano di rete che permettono la movimentazione nella zona della schiena ed in quella delle gambe.   Tanto per chiarire, tutte le nostre Reti a Doghe Elettriche sono dotate di 4 snodi e 5 sezioni.   Attenzione a non confondere gli snodi con le sezioni: abbiamo notato che alcuni (poco esperti) commettono questo errore dichiarando reti a 5 snodi che in realtà ne hanno 4.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio   Le zone della rete a doghe elettrica Snodo della Zona Cervicale Partendo dalla testa troviamo la sezione cervicale che serve per sollevare solo la testa e si alza prima che intervenga la sezione di sollevamento della schiena. Di conseguenza sollevando la zona schiena si otterrà prima la movimentazione della sezione cervicale ed a seguire quella di tutta la schiena.   La sezione dedicata alla schiena è accessoriata di ammortizzatori (3D o a molla a secondo dei modelli) per dare maggiore comfort alla zona spalle e, sui modelli Dream-Bed Classic e Advance di ulteriori regolatori specifici per la Lordosi Lombare.   Regolazione rigidità zona lombare ad anelli La sezione centrale del bacino rimane fissa ed è la parte equipaggiata coi cursori di regolazione della rigidità Lombare.   Proseguendo con la zona di alzata delle gambe troviamo due ulteriori snodi per il sollevamento della zona femorale.   Il sistema di movimentazione a 5 sezioni (4 snodi) è attualmente fra i più completi ed utilizzati, non consideriamo a nostro parere un sensibile miglioramento del comfort in un eventuale maggior numero di snodi.   Esiste in commercio invece, qualche rete elettrica a doghe, solitamente piu’ economica, (poche per la verità) con un minor numero di snodi. Sono spesso a 2 snodi oppure a 3 snodi, e movimentano solo la schiena, mantenendo fissa la zona delle gambe.   Oppure movimentano schiena e gambe ma senza ulteriori snodi. Realizzate in questo modo ne esistono anche di tipo manuale, con l’alzata tramite un meccanismo a cremaliera.   Nelle reti a doghe con struttura in legno, per uso domestico, non e’ prevista la movimentazione a manovella.     Rete a doghe manuale e 2 snodi In genere i 2 snodi sono la normale caratteristica delle reti a doghe con movimentazione manuale oppure delle reti a doghe con movimentazione elettrica di tipo più economico.   https://www.savoldi.net/5-timori-piu-diffusi-chi-compra-rete-elettrica/ Cosa sono, a COSA SERVONO e quali DIFFERENZE. TI SVELO TUTTO, sugli SNODI DELLA TUA RETE ELETTRICA. Cosa sono, a COSA SERVONO e quali DIFFERENZE ci sono tra una RETE e l'altra. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 55 Gli SNODI della RETE ELETTRICA: DIFFERENZE tra 2 e 4 snodi clean 4:18 COME NASCE il mio GIRO LETTO a SPONDE? Smart-Bed Deluxe: le origini.https://www.savoldi.net/giro-letto-sponde/ Sat, 04 Apr 2020 12:30:42 +0000 https://www.savoldi.net/?p=31674   Il giro letto a sponde scorrevoli origina da tante richieste ed un'esigenza. Le richieste erano quelle dei miei clienti che non volevano portare in casa un letto da ospedale. L'esigenza era quella di evitare le cadute accidentali dal letto durante il sonno.   La mia risposta è arrivata con un giro letto a sponde che si chiama Smart Bed Deluxe, un prodotto che nel tempo si è evoluto ed è stato in grado di realizzare un cambiamento in chi l'ha adottato, confermandosi il prodotto che "fa la cosa giusta per le persone giuste". Seguendo la sua breve storia scoprirai come.   Ricorda che se avessi domande su quanto leggerai potrai scrivermi in ogni momento via Whatsapp al numero 0363.40703 e ti darò una risposta super rapida.   https://www.savoldi.net/aggiungere-sponde-letto   Quando viene prodotta la mia prima sponda per letto? Partiamo dall'inizio: già qualche anno prima del 2009, epoca in cui produssi il mio primo giro letto anti caduta a sponde scorrevoli, mi veniva chiesto a più riprese di realizzare qualcosa che potesse evitare alle persone di cadere dal letto durante il riposo.   Quelli prima del 2009 sono stati anni in cui ho ascoltato, raccolto e catalogato, tutte le richieste dei miei clienti. Ho realizzato i primi prototipi, le prime sponde non erano scorrevoli. Le vecchie versioni del giro letto avevano lunghe sponde che era necessario rimuovere fisicamente, oppure sponde a ribalta.   https://www.savoldi.net/sapere-scegliere-sponde-letto/   Certo che se guardo in dietro a tutto il tempo ed il lavoro che è servito per arrivare alla versione definitiva del giro letto a sponde, realizzo che è proprio vero che quando ti rivolgi ad un Artigiano non ottieni un semplice oggetto o servizio, ma centinaia di ore, esperimenti, fallimenti e prove.   Giorni, settimane, mesi di lavoro, di frustrazioni insieme a momenti di pura gioia. Stai prendendo un pezzo di cuore, una parte dell’anima, un momento della vita di qualcuno. Il tempo impiegato per fare quello che è la sua passione ed il tuo piacere.   Premetto che Smart Bed Deluxe è un Mobile Artigiano, costruito nel mio laboratorio di Treviglio BG, dove non mi accontento della semplice qualità ma mi appassiono ogni giorno nell'eccellenza del mio lavoro, perché per me la qualità è solo il punto di partenza, il minimo che ti possa offrire.    Se vuoi maggiori info chiamami allo 0363.40.703 sarà un piacere darti tutti i chiarimenti di cui hai bisogno.   Com'è nato questo Giro Letto? Clicca Play ed ascolta la sua storia!  https://www.savoldi.net/pod/19-origini-smart-bed-deluxe.mp3   Come costruire queste sponde letto? Innanzitutto il sistema di contenimento a sponde doveva essere svincolato dalla rete, questo perché avrebbe dato origine ad una serie di vantaggi.   Giroletto a sponde per letto a due piazze   Quali sono i vantaggi principali nell'adottare un giro letto anziché una sponda da applicare alla rete? può venire inserita una qualsiasi rete, anche pre-esistente, in modo tale che il giro letto possa venire adottato solo quando serve mantenendo la rete su cui si è già abituati a riposare;   il peso del giro letto non grava sulla struttura portante della rete salvaguardandola da eventuali danni alle meccaniche;   il giro letto ingloba e protegge la rete che tramite dei sistemi di fissaggio creati ad hoc trasforma i due prodotti in un letto unico e indivisibile;   le sponde non rimangono così vicine alla persona che può muoversi meglio nel letto, anche rifare il letto è più semplice se le sponde non sono troppo a contatto col materasso;   le sponde sono in legno, piatte verso l'interno, stondate sopra e sotto, così risultano delicate nella manovra e nell'utilizzo;   l'aspetto estetico è decisamente migliore, il giro letto a sponde in legno non è poi tanto diverso dal caro vecchio letto di casa e per questo ben accettato da chi lo avrebbe utilizzato.   Se avessi domande scrivimi pure via Whatsapp al numero 0363... Oggi ti racconto la storia del mio giro letto a sponde e di come ha cambiato la vita a molte persone migliorandola.  
Il giro letto a sponde scorrevoli origina da tante richieste ed un'esigenza.
Le richieste erano quelle dei miei clienti che non volevano portare in casa un letto da ospedale. L'esigenza era quella di evitare le cadute accidentali dal letto durante il sonno.
 
La mia risposta è arrivata con un giro letto a sponde che si chiama Smart Bed Deluxe, un prodotto che nel tempo si è evoluto ed è stato in grado di realizzare un cambiamento in chi l'ha adottato, confermandosi il prodotto che "fa la cosa giusta per le persone giuste". Seguendo la sua breve storia scoprirai come.
 
Ricorda che se avessi domande su quanto leggerai potrai scrivermi in ogni momento via Whatsapp al numero 0363.40703 e ti darò una risposta super rapida.
 

https://www.savoldi.net/aggiungere-sponde-letto

 
Quando viene prodotta la mia prima sponda per letto?
Partiamo dall'inizio: già qualche anno prima del 2009, epoca in cui produssi il mio primo giro letto anti caduta a sponde scorrevoli, mi veniva chiesto a più riprese di realizzare qualcosa che potesse evitare alle persone di cadere dal letto durante il riposo.
 
Quelli prima del 2009 sono stati anni in cui ho ascoltato, raccolto e catalogato, tutte le richieste dei miei clienti. Ho realizzato i primi prototipi, le prime sponde non erano scorrevoli. Le vecchie versioni del giro letto avevano lunghe sponde che era necessario rimuovere fisicamente, oppure sponde a ribalta.
 

https://www.savoldi.net/sapere-scegliere-sponde-letto/

 
Certo che se guardo in dietro a tutto il tempo ed il lavoro che è servito per arrivare alla versione definitiva del giro letto a sponde, realizzo che è proprio vero che quando ti rivolgi ad un Artigiano non ottieni un semplice oggetto o servizio, ma centinaia di ore, esperimenti, fallimenti e prove.
 
Giorni, settimane, mesi di lavoro, di frustrazioni insieme a momenti di pura gioia. Stai prendendo un pezzo di cuore, una parte dell’anima, un momento della vita di qualcuno. Il tempo impiegato per fare quello che è la sua passione ed il tuo piacere.
 

Premetto che Smart Bed Deluxe è un Mobile Artigiano, costruito nel mio laboratorio di Treviglio BG, dove non mi accontento della semplice qualità ma mi appassiono ogni giorno nell'eccellenza del mio lavoro, perché per me la qualità è solo il punto di partenza, il minimo che ti possa offrire. 
 
Se vuoi maggiori info chiamami allo 0363.40.703 sarà un piacere darti tutti i chiarimenti di cui hai bisogno.

 
Com'è nato questo Giro Letto? Clicca Play ed ascolta la sua storia! 
https://www.savoldi.net/pod/19-origini-smart-bed-deluxe.mp3
 
Come costruire queste sponde letto?
Innanzitutto il sistema di contenimento a sponde doveva essere svincolato dalla rete, questo perché avrebbe dato origine ad una serie di vantaggi.
 

Giroletto a sponde per letto a due piazze

 
Quali sono i vantaggi principali nell'adottare un giro letto anziché una sponda da applicare alla rete?

* può venire inserita una qualsiasi rete, anche pre-esistente, in modo tale che il giro letto possa venire adottato solo quando serve mantenendo la rete su cui si è già abituati a riposare;
 
* il peso del giro letto non grava sulla struttura portante della rete salvaguardandola da eventuali danni alle meccaniche;
 
* il giro letto ingloba e protegge la rete che tramite dei sistemi di fissaggio creati ad hoc trasforma i due prodotti in un letto unico e indivisibile;
]]>
Savoldi 1 19 Come nasce il mio giro letto a sponde? Smart-Bed Deluxe: le origini 7:50
Ecco PERCHÉ il MOTORE della tua RETE a doghe si è ROTTOhttps://www.savoldi.net/motore-rete-doghe-rotto/ Mon, 30 Mar 2020 12:00:23 +0000 https://www.savoldi.net/?p=31510 Il MOTORE della tua RETE a DOGHE elettrica si è ROTTO in due? Ecco PERCHÉ è successo, COME RISOLVERE ed evitare che riaccada. Se il motore della tua rete a doghe elettrica si è rotto in due, ti spiegato perché è successo, come risolvere ed evitare che riaccada. Il MOTORE della tua RETE a DOGHE elettrica si è ROTTO in due? Ecco PERCHÉ è successo, COME RISOLVERE ed evitare che riaccada. Savoldi 1 10 Ecco perché il motore della tua rete a doghe si è rotto clean 13:07 Con VIDEO: COSA sono e DOVE COMPRARE le SPONDE LETTOhttps://www.savoldi.net/dove-comprare-sponde-letto/ Thu, 19 Mar 2020 15:00:55 +0000 https://www.savoldi.net/?p=28684   SPONDE LETTO: cosa sono e dove comprarle Hai la necessità di sapere dove comprare le sponde per il tuo letto o il letto di un tuo caro?   Vai a colpo sicuro e dedicati 2 minuti a leggere questo breve articolo ed otterrai la risposta.   Ma non è tutto: scoprirai esattamente cosa valutare per un acquisto che ti lascerà soddisfatto. In fondo troverai anche un video del nostro giroletto a sponde Smart-Bed Deluxe.   Sponde Letto Smart-Bed Deluxe versione a due piazze matrimoniale laccata bianca   Cosa sono le sponde letto   Si fa presto a parlare di sponde letto o letto a barriere. Dovresti innanzitutto definire bene cos'è esattamente questo prodotto per poter ragionare sulla tua specifica necessità.   Se sceglierai al meglio il prodotto più adatto a te eviterai un acquisto errato che potrebbe non soddisfare completamente la tua esigenza o addirittura causarti piccoli o grandi problemi.   https://www.savoldi.net/aggiungere-sponde-letto   Ricorda che se avessi domande su quanto leggerai potrai scrivermi in ogni momento via Whatsapp al numero 0363.40703 e ti darò una risposta super rapida.   Molto semplicemente: le sponde letto sono sostanzialmente delle barriere laterali che ti forniscono una maggiore sicurezza dalle cadute accidentali durante il sonno o semplicemente durante il riposo diurno.   Cosa non è un letto a sponde   Per capire cosa invece non sono le sponde per letto ti dico che, per esempio, le sponde non sono la soluzione a tutti i problemi di contenimento e vanno utilizzate nella maniera corretta. Da sapere quando utilizzi le sponde letto Voglio dire, non potrai per esempio scavalcare le barriere laterali senza prima rimuoverle oppure abbassarle poiché queste non supportano il peso di una persona.   Allo stesso modo le sponde letto non sono appigli su cui potrai caricare tutto il tuo peso per aiutarti a muoverti (allo scopo esiste un accessorio con impugnatura a triangolo che si chiama "asta solleva malato").   https://www.savoldi.net/sponde-letto-anti-caduta   Tuttavia, quando le sponde sono ben installate, il rotolamento del tuo corpo verso l'esterno del letto  non causerà alcun problema. Del resto le sponde sono progettate e costruite proprio per questo specifico scopo: contenere una persona nel perimetro del proprio letto al fine di evitare cadute accidentali.   A chi servono le barriere per letto   Essenzialmente le barriere per il letto ti sono utili se hai problemi di cadute dal letto durante il sonno oppure durante il semplice riposo. Potresti per esempio desiderare di poter scendere dal letto in autonomia, oppure potresti aver bisogno di un aiuto.   Una valutazione sul livello di autosufficienza della persona che verrà protetta dal sistema a sponde ti permetterà di scegliere il prodotto corretto. Questo infatti potrebbe permettere o meno di scendere dal letto in autonomia.   https://www.savoldi.net/giro-letto-sponde-laterali-relax/   ✅ Se vuoi maggiori info chiamami allo 0363.40.703 sarà un piacere darti tutti i chiarimenti di cui hai bisogno.   Quale giroletto a sponde comprare   Le sponde che puoi comprare sono quelle che forniscono un maggior grado di protezione e sicurezza.   Il suggerimento che ti posso dare è quello di preferire sempre la sicurezza e non è così scontato dato che alcuni purtroppo ne fanno solo una questione di prezzo!   Giro Letto a Sponde Scorrevoli Una struttura perimetrale completa a Giro Letto è a mio avviso preferibile rispetto ad un prodotto da applicare alla rete poiché non essendo semplicemente agganciata non può staccarsi. Questo eviterà in futuro di cadere dal letto assieme alla sponda, eventualità che potrebbe esporre a rischi maggiori.   Prova ad immaginare: spingi oggi, spingi domani, spingi dopodomani… Spingi per un anno intero contro la sponda applicata alla rete e questa ad un certo punto si sgancia dalla rete. Tu cadi a terra, picchiando magari la testa contro lo spigolo del comodin... Dove trovi le sponde letto sicure, robuste e fatte per durare. Cosa valutare per un acquisto che ti lascerà soddisfatto.  

SPONDE LETTO: cosa sono e dove comprarle

Hai la necessità di sapere dove comprare le sponde per il tuo letto o il letto di un tuo caro?
 
Vai a colpo sicuro e dedicati 2 minuti a leggere questo breve articolo ed otterrai la risposta.
 
Ma non è tutto: scoprirai esattamente cosa valutare per un acquisto che ti lascerà soddisfatto.
In fondo troverai anche un video del nostro giroletto a sponde Smart-Bed Deluxe.
 

Sponde Letto Smart-Bed Deluxe versione a due piazze matrimoniale laccata bianca

 
Cosa sono le sponde letto
 
Si fa presto a parlare di sponde letto o letto a barriere. Dovresti innanzitutto definire bene cos'è esattamente questo prodotto per poter ragionare sulla tua specifica necessità.
 
Se sceglierai al meglio il prodotto più adatto a te eviterai un acquisto errato che potrebbe non soddisfare completamente la tua esigenza o addirittura causarti piccoli o grandi problemi.
 

https://www.savoldi.net/aggiungere-sponde-letto

 
Ricorda che se avessi domande su quanto leggerai potrai scrivermi in ogni momento via Whatsapp al numero 0363.40703 e ti darò una risposta super rapida.
 
Molto semplicemente: le sponde letto sono sostanzialmente delle barriere laterali che ti forniscono una maggiore sicurezza dalle cadute accidentali durante il sonno o semplicemente durante il riposo diurno.
 
Cosa non è un letto a sponde
 
Per capire cosa invece non sono le sponde per letto ti dico che, per esempio, le sponde non sono la soluzione a tutti i problemi di contenimento e vanno utilizzate nella maniera corretta.

Da sapere quando utilizzi le sponde letto

Voglio dire, non potrai per esempio scavalcare le barriere laterali senza prima rimuoverle oppure abbassarle poiché queste non supportano il peso di una persona.
 
Allo stesso modo le sponde letto non sono appigli su cui potrai caricare tutto il tuo peso per aiutarti a muoverti (allo scopo esiste un accessorio con impugnatura a triangolo che si chiama "asta solleva malato").
 

https://www.savoldi.net/sponde-letto-anti-caduta

 
Tuttavia, quando le sponde sono ben installate, il rotolamento del tuo corpo verso l'esterno del letto  non causerà alcun problema. Del resto le sponde sono progettate e costruite proprio per questo specifico scopo: contenere una persona nel perimetro del proprio letto al fine di evitare cadute accidentali.
 
A chi servono le barriere per letto
 
Essenzialmente le barriere per il letto ti sono utili se hai problemi di cadute dal letto durante il sonno oppure durante il semplice riposo. Potresti per esempio desiderare di poter scendere dal letto in autonomia, oppure potresti aver bisogno di un aiuto.
 
Una valutazione sul livello di autosufficienza della persona che verrà protetta dal sistema a sponde ti permetterà di scegliere il prodotto corretto. Questo infatti potrebbe permettere o meno di scendere dal letto in autonomia.
 

https://www.savoldi.net/giro-letto-sponde-laterali-relax/

 
Se vuoi maggiori info chiamami allo 0363.40.703 sarà un piacere darti tutti i chiarimenti di cui hai bisogno.
 
Quale giroletto a sponde comprare
 
Le sponde che puoi comprare sono quelle che forniscono un maggior grado di protezione e sicurezza.
 

]]>
Savoldi 1 8 Cosa sono e dove comprare le Sponde Letto 9:15
Perché le RETI MOTORIZZATE sono PERICOLOSE per il tuo ANIMALE domesticohttps://www.savoldi.net/reti-motorizzate-ed-animali-domestici-fate-attenzione/ Thu, 19 Mar 2020 14:20:15 +0000 https://www.savoldi.net/?p=9133   Reti motorizzate e animali domestici: a cosa fare attenzione!   La tecnologia non sempre va d'accordo con i nostri animali domestici.   Perché le RETI MOTORIZZATE sono PERICOLOSE per il tuo ANIMALE domestico   Se anche tu dormi su un letto con reti motorizzate a doghe dovresti leggere questo articolo in modo tale da salvaguardare il cucciolo che vive con te. Infatti i cavi elettrici di collegamento potrebbero rappresentare un pericolo per i nostri animali.   Quanto è bello vedere scorrazzare libero per casa il nostro piccolo animaletto domestico! Ma quali attenzioni dovremmo rivolgergli quando acquistiamo una nuova rete a doghe motorizzata? Esistono controindicazioni?   Scopriamo insieme probabili problemi e possibili soluzioni.   https://www.savoldi.net/differenze-reti-doghe-elettriche/   In linea teorica non dovrebbero esistere controindicazioni nel posizionare in camera propria una rete a doghe elettrica in presenza di un animale.   Tuttavia ti suggerisco di eliminare il più possibile i cavi elettrici o quantomeno renderli inaccessibili al tuo amico peloso.   Alcuni animaletti hanno una forte predilezione per i cavi elettrici.   Quando il tuo amico a quattro zampe prenderà a rosicchiare i cavi di collegamento del letto, lo renderà inutilizzabile. Purtroppo questa cattiva abitudine potrebbe provocare danni anche all'animale, infatti qualora il cavo rosicchiato fosse quello di alimentazione a 220V sussiste il serio rischio di folgorazione.   Anche per questo motivo i cavi di alimentazione delle mie reti a doghe elettriche sono dotati di una guaina in gomma particolarmente spessa e resistente, ma i nostri animaletti domestici hanno sempre molta pazienza e perizia nel rosicchiare.   https://www.savoldi.net/reti-doghe-elettirche-componibili   Quali animali domestici possono rosicchiare i cavi elettrici delle reti motorizzate?   In genere tutti gli animali hanno una grande predilezione per la gomma, quindi non ne escluderei nemmeno uno. Dovrai fare attenzione in particolare a conigli, criceti, furetti, porcellini d'India, topolini, (spesso anche a cani e gatti) lasciati liberi di accedere alla zona sottostante il letto.   Anche se la maggior parte di loro è totalmente innocua e normalmente non combinano grossi danni, alcuni potrebbero rosicchiare i cavi di alimentazione e dei telecomandi!   Porcellini d'India   Se ospiti in casa questi animaletti, il mio suggerimento è di verificare subito e molto bene che tutti i cavi elettrici delle reti a doghe elettriche (e in generale tutti i cavi di casa accessibili) siano ancora perfettamente integri.   Spesso i cavi elettrici vengono rosicchiati in posizioni invisibili!   Laddove presentassero delle abrasioni ti basterà cercare di impedirne l'accesso al tuo amico animale. Oppure potresti spruzzare sui cavi una sostanza che lo possa tenere lontano.   Nei negozi di animali esistono spray repellenti disabituanti specifici. Sono quasi sempre composti da miscele di prodotti naturali del tutto innocui a te ed al tuo animaletto (puzzano giusto un po').   https://www.savoldi.net/funziona-motore-rete-doghe-elettrica   Come puoi ridurre drasticamente le possibilità che il tuo amico "masticatore" possa provocare danni?   La prima soluzione è sicuramente la più efficace: tienilo lontano dal letto;   Se possibile adotta di un telecomando senza fili per la tua rete motorizzata. Rimarrebbe ancora accessibile il cavo di alimentazione ma avresti comunque ridotto del 50% le possibilità;   Potresti anche rivestire il cavo di alimentazione con una guaina spiralata supplementare oppure un tubo protettivo per cavi di alimentazione;   Spruzza un prodotto disabituante specifico acquistato presso un negozio di animali, vedrai che col tempo il tuo amico peloso perderà interesse per i tuoi cavi.   https://www.savoldi.net/opinioni-rete-elettrica   Ti è tutto chiaro? Scrivimi subito via Whatsapp per consulti super ra... Reti motorizzate ed animali domestici? Leggi con attenzione e salvaguarderai il cucciolo che vive con te evitandogli un grosso pericolo.  
Reti motorizzate e animali domestici: a cosa fare attenzione!
 
La tecnologia non sempre va d'accordo con i nostri animali domestici.
 

Perché le RETI MOTORIZZATE sono PERICOLOSE per il tuo ANIMALE domestico

 
Se anche tu dormi su un letto con reti motorizzate a doghe dovresti leggere questo articolo in modo tale da salvaguardare il cucciolo che vive con te. Infatti i cavi elettrici di collegamento potrebbero rappresentare un pericolo per i nostri animali.
 
Quanto è bello vedere scorrazzare libero per casa il nostro piccolo animaletto domestico! Ma quali attenzioni dovremmo rivolgergli quando acquistiamo una nuova rete a doghe motorizzata? Esistono controindicazioni?
 
Scopriamo insieme probabili problemi e possibili soluzioni.
 

https://www.savoldi.net/differenze-reti-doghe-elettriche/

 
In linea teorica non dovrebbero esistere controindicazioni nel posizionare in camera propria una rete a doghe elettrica in presenza di un animale.
 
Tuttavia ti suggerisco di eliminare il più possibile i cavi elettrici o quantomeno renderli inaccessibili al tuo amico peloso.
 
Alcuni animaletti hanno una forte predilezione per i cavi elettrici.
 
Quando il tuo amico a quattro zampe prenderà a rosicchiare i cavi di collegamento del letto, lo renderà inutilizzabile. Purtroppo questa cattiva abitudine potrebbe provocare danni anche all'animale, infatti qualora il cavo rosicchiato fosse quello di alimentazione a 220V sussiste il serio rischio di folgorazione.
 
Anche per questo motivo i cavi di alimentazione delle mie reti a doghe elettriche sono dotati di una guaina in gomma particolarmente spessa e resistente, ma i nostri animaletti domestici hanno sempre molta pazienza e perizia nel rosicchiare.
 

https://www.savoldi.net/reti-doghe-elettirche-componibili

 
Quali animali domestici possono rosicchiare i cavi elettrici delle reti motorizzate?
 
In genere tutti gli animali hanno una grande predilezione per la gomma, quindi non ne escluderei nemmeno uno. Dovrai fare attenzione in particolare a conigli, criceti, furetti, porcellini d'India, topolini, (spesso anche a cani e gatti) lasciati liberi di accedere alla zona sottostante il letto.
 
Anche se la maggior parte di loro è totalmente innocua e normalmente non combinano grossi danni, alcuni potrebbero rosicchiare i cavi di alimentazione e dei telecomandi!
 

Porcellini d'India

 
Se ospiti in casa questi animaletti, il mio suggerimento è di verificare subito e molto bene che tutti i cavi elettrici delle reti a doghe elettriche (e in generale tutti i cavi di casa accessibili) siano ancora perfettamente integri.
 
Spesso i cavi elettrici vengono rosicchiati in posizioni invisibili!
 
Laddove presentassero delle abrasioni ti basterà cercare di impedirne l'accesso al tuo amico animale. Oppure potresti spruzzare sui cavi una sostanza che lo possa tenere lontano.
 
Nei negozi di animali esistono spray repellenti disabituanti specifici. Sono quasi sempre composti da miscele di prodotti naturali del tutto innocui a te ed al tuo animaletto (puzzano giusto un po').
 

https://www.savoldi.net/funziona-motore-rete-doghe-elettrica

 
Come puoi ridurre drasticamente le possibilità che il tuo amico "masticatore" possa provocare danni?
 

* La prima soluzione è sicuramente la più efficace: tienilo lontano dal letto;
 
]]>
Savoldi 1 13 Perché le Reti Motorizzate sono pericolose per il tuo animale domestico 5:32
ALTEZZA LETTO a SPONDE ed i CONSIGLI dall’espertohttps://www.savoldi.net/laltezza-letto-a-sponde/ Mon, 16 Mar 2020 13:08:32 +0000 https://www.savoldi.net/?p=28017   Qual'è l'altezza corretta per un letto a sponde? Posso recuperare la mia rete letto aggiungendo delle sponde?   In questo articolo ti svelo le misure corrette che ti permetteranno di recuperare la tua vecchia rete, inserirla in un giro letto a sponde, e risparmiare.   Altezza Letto a Sponde   Inizio col dirti che scegliendo il giro letto a sponde Smart-Bed Deluxe potrai inserire la tua rete pre-esistente (purché dotata di gambe di altezza corretta) trasformandola in un letto a sponde decisamente più sicuro rispetto alle semplici spondine da applicare alla rete.   https://www.savoldi.net/sponde-letto-anti-caduta   Smart-Bed Deluxe è il Giro Letto a Sponde Abbattibili a Scomparsa pensato e prodotto nel mio Laboratorio di Falegnameria Artigiana a Treviglio BG.   https://www.savoldi.net/pod/28-sponde-giulia.mp3 Premi Play e ascolta come Giulia ha finalmente trovato le Sponde Letto perfette per il suo Letto    È pratico, facile da utilizzare, bello da vedere. Soprattutto ti aiuta a ritrovare finalmente la percezione di un riposo sicuro perché ti mette al riparo dal rischio (nella migliore delle ipotesi) di risvegliarti steso sul pavimento.   Oltre alla versione con sponde abbattibili ho realizzato anche una versione a sponde fisse Relax Deluxe che ha la particolarità di promuovere la tua autosufficienza per salire o scendere dal letto.   https://www.savoldi.net/giro-letto-sponde-laterali-relax/   Quale altezza dovrebbe avere la rete?   Per un utilizzo come letto classico, l'altezza perfetta della rete a doghe, destinata all'inserimento nel giro letto a sponde è quella standard, è di circa 38 - 43 cm. senza contare lo spessore del materasso. Questa è l'altezza ideale della rete da terra.   Come viene fornito il giro letto a sponde   Il giro letto a sponde (fisse oppure abbattibili) ti viene fornito senza rete e senza materasso. Dopo averlo assemblato potrai inserire la tua rete a doghe ed il tuo materasso, senza dover rinunciare al letto su cui già ti trovavi comodo.   Quello che veramente importa, è che per poter essere adatta al giro letto a sponde, la tua rete sia dotata di gambe ed abbia una misura adeguata in base alle dimensioni del giro letto.   Com'è nato questo Giro Letto? Clicca Play ed ascolta la sua storia!  https://www.savoldi.net/pod/19-origini-smart-bed-deluxe.mp3   Se la tua rete a doghe non dovesse avere queste caratteristiche, oppure hai dubbi sulla fattibilità del suo inserimento nel mio giro letto a sponde, non ti arrovellare: puoi sempre rivolgerti a me chiamando adesso lo 0363.40.703 per un consiglio o un suggerimento. Ti ricordo che da questo stesso numero ti rispondo anche tramite WhatsApp.   Se poi abiti entro i 20 Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio (BG) potrò raggiungerti a casa, per vedere insieme come risolvere il tuo problema.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Ti faccio qualche esempio: per il letto nella la versione a singola piazza, quindi per reti da 80 cm., la rete a doghe non dovrebbe essere più larga di 80 - 82 cm. e non più lunga di 200 cm. Quindi se la tua rete avesse una misura di 80 X 190 cm. sarebbe perfetta.   Fissare la Rete al Giro Letto Se la rete fosse più corta, rispetto alla misura massima del giro letto, ti fornirò una coppia di distanziali, grazie ai quali potrai inserire la tua rete in maniera perfetta.   Ma non è tutto, se vorrai potrai fissarla al giro letto, per ottenere un letto a sponde in monoblocco stabile e sicuro.   Quanto deve essere alta la rete a doghe   Altezza Letto per poter essere inserita in Smart-Bed Deluxe? L’altezza ideale della rete è di 38-43 cm. con un materasso da circa 20 cm.   Considera che l’altezza da terra delle sponde laterali abbattibili è di 50 cm. ca. a sponda abbassata.   Il letto composto da rete + materasso interno al giro letto dovrà avere un’altezza complessiva tale da non creare disturbo alla persona seduta a bordo letto, Crea un LETTO a SPONDE con la TUA RETE a DOGHE. Ecco le MISURE ed i CONSIGLI per creare un LETTO a SPONDE per ADULTI utilizzando la TUA RETE a DOGHE e RISPARMIARE. Savoldi 1 45 ALTEZZA LETTO a SPONDE ed i CONSIGLI dall'esperto clean 5:05 SALTARE sul LETTO? Ecco COSA ti potrebbe ACCADEREhttps://www.savoldi.net/saltare-sul-letto/ Mon, 16 Mar 2020 08:00:55 +0000 https://www.savoldi.net/?p=9090   I tuoi bambini amano saltare sul letto? Bello saltare ma nei posti giusti Lo sapevi che saltare sul letto a doghe può spezzare i listelli? L'applicazione di carichi impropri, come per esempio un salto, il sedersi senza materasso, o peggio camminare sulle doghe può danneggiare il tuo letto. Scopriamo perché.   Rete letto a maglia con materasso in lana C'era una volta la rete. In effetti la rete ha questo nome perché i nostri genitori dormivano su una rete a maglia metallica su cui era posato un sottile materasso composto da un involucro in cotone imbottito di lana.   Poi arrivarono i materassi a molle e qualcuno consigliò di applicare un asse in legno tra la rete ed il materasso. Era solitamente una tavola in compensato o truciolato dallo spessore di 2 cm. circa.   Nel corso degli anni i sistemi di riposo si sono evoluti e sono sparite le reti costruite in robuste maglie metalliche sorrette da molle in acciaio.   Queste erano le reti che permettevano di saltarci sopra senza particolari danni. Oggi i sistemi di riposo sono totalmente cambiati, diventando ergonomici e conformandosi alle naturali linee del nostro corpo.   https://www.savoldi.net/nostri-materassi   C'è inoltre da aggiungere che i nuovi materassi schiumati sono privi di elementi metallici che davano quella particolare sensazione di "rimbalzo". Sono realizzati in materiali che risultano molto più comodi per dormire piuttosto che per saltare.   Se hai domande puoi chiamarmi allo 0363.40.703 sarà un piacere fornirti un suggerimento gratuito!   Non saltare mai sul letto   Rete letto a doghe Sulle moderne reti a doghe si riposa decisamente meglio, il peso dev'essere ripartito e non è consigliabile salirci sopra senza senza il materasso, figuriamoci saltarci sopra.   Una vecchia rete a maglia in acciaio, per la sua particolare conformazione, era in grado di ripartire il peso anche quando veniva applicato su un unico punto.   Le reti a doghe in legno non sono più così: l'intero peso di un corpo applicato ad una o due doghe (per esempio se ci dovessimo salire in piedi senza il materasso) ne causa la rottura, perché le doghe non sono legate a maglia tra di loro.   Non sono cioè in grado di ripartire su tutta la rete il peso applicato in un unico punto. Questo compito è parzialmente svolto dal materasso.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche   Le doghe si possono rompere anche saltando sul letto, anche in presenza del materasso, poiché la forza che il materasso non riesce a ripartire viene impressa su un unico punto e le doghe potrebbero non reggere, spezzandosi.   Questo video è davvero molto interessante perché ti mostra nel dettaglio la quantità di forza impressa in un solo punto quando una persona salta sul letto.     Come fare per evitare di rompere la rete a doghe? Se hai appena acquistato un nuovo letto con rete a doghe dovresti fare molta attenzione che: il tuo bambino non cammini sulle doghe senza la presenza del materasso, ne causerebbe quasi certamente la rottura e potrebbe farsi male;   anche in presenza del materasso dovresti impedirgli di saltare sul letto. Forse le doghe non si spezzeranno immediatamente, ma prima o poi, si romperanno di certo (magari quando il bambino sarà più cresciuto);    ricorda sempre che quando applichi un certo peso sulle doghe senza la presenza del materasso, questo non si ripartirà e verrà scaricato solo su un ristretto gruppo di doghe che non saranno in grado, da sole, di sostenerlo. Non ti stupire se poi si spezzano.   Soprattutto ricorda sempre che il piano di rete a doghe non è un giocattolo dove far divertire il tuo bambino. Se sollecitato in maniera non idonea le doghe potrebbero scheggiarsi o spezzarsi e diventare molto pericolose.   ✅ Se non ti fosse chiaro qualcosa sull'argomento "saltare sul letto" puoi scrivermi via Whatsapp al numero 0363.40703 ti darò consigli gratuiti e super rapidi. Mi raccomando solo messaggi. SALTI sul LETTO? Lo sapevi che SALTARE SUL LETTO a doghe può SPEZZARE i listelli? ECCO PERCHÉ salire in piedi sul letto lo può danneggiare e come preservarlo. Savoldi 1 44 SALTARE sul LETTO? Ecco COSA ti potrebbe ACCADERE clean 5:34 COSE che devi ASSOLUTAMENTE SAPERE quando compri un LETTOhttps://www.savoldi.net/letto-3-variabili-considerare-scegliere-meglio/ Wed, 11 Mar 2020 08:30:16 +0000 https://www.savoldi.net/?p=8613   Stai commettendo anche tu l'errore di comprare un letto a caso? Scegliere il letto adatto a te non è sempre facile. Durante la selezione delle doghe e dei Materassi per la composizione del tuo nuovo Letto dovresti considerare alcune importanti variabili.   Caratteristiche che possono fare la differenza assicurandoti un prodotto maggiormente confortevole e che nel tempo ti potrà offrire la migliore affidabilità.   ✨Come scegliere il tuo letto al meglio Tra le variabili che dovresti considerare puoi trovare innanzitutto quella costituita dal tuo peso. Dovrai poi interrogarti su come, dove, e quanto utilizzerai il tuo letto. Arriverai poi a considerare le caratteristiche costruttive che il letto dovrebbe avere per soddisfare le tue esigenze.   Non sai come? Lascia fare a me, se abiti entro 20 Km. dalla nostra sede di Treviglio posso offrirti un servizio rapido, professionale ed affidabile. Rivolgiti a me con fiducia: chiamami subito allo 0363.40.703 ho quasi sempre la soluzione!   🔵 Verifica bene il tuo peso Quanto pesi? Non fare l'errore di acquistare una Rete a Doghe "qualsiasi" senza verificare la sua efficacia in funzione al tuo peso e soprattutto quanto peso è in grado di sopportare la sua meccanica.   Nel calcolare il peso totale ricordare sempre di sommare il tuo peso a quello del materasso.   Quanto più sarà elevato il tuo peso tanto più dovrai considerare l'acquisto di una rete resistente ed un materasso adeguato per poterti sostenere senza schiacciarsi o usurarsi precocemente.   Scopri i nostri materassi Se il tuo peso fosse di 110 Kg. ed utilizzi un materasso in lattice di tipo Firm (molto pesante e adatto a supportare questo peso) la tua rete potrebbe dover supportare anche un carico di 140 Kg.  Cerca di scegliere un piano di rete con supporti e meccanica adeguata, vedrai che ti tornerà utile in futuro.   Stessa cosa vale per il materasso: non comprare mai solo in base agli sconti o ai regali che potresti ricevere!   Chiedi sempre qual'è il modello più adatto al tuo peso, ti eviterà di acquistare un prodotto troppo morbido che probabilmente si usurerà in fretta, oppure troppo rigido che potrebbe causare intorpidimento ai muscoli.   https://www.savoldi.net/quale-materasso-scegliere-per-dormire-bene/   🔵 Considera l'uso che ne farai Scopri le  nostre reti a Doghe Elettriche A meno che l'esborso in denaro non sia per te un problema, pondera la spesa in base all'utilizzo che ne intenderai fare.   Quando scegli la nuova Rete ed il nuovo Materasso per destinarli ad un'abitazione che frequenti molto raramente (come per esempio la casa in montagna oppure la camera degli ospiti) puoi anche pensare al risparmio.   Se invece l'oggetto del nuovo acquisto è il letto principale, quello su cui passi la maggior parte della tua vita e non hai più 20 anni, meglio pensare ad un prodotto che prima di tutto sia comodo e di qualità, pur non necessariamente spendendo cifre folli. E' proprio per questo motivo che abbiamo pensato ad una linea di prodotti che soddisfano tutte queste esigenze.   Tieni anche presente che non sempre ad un risparmio eccessivo corrisponde un buon affare, sii lungimirante: ricorda che tutto ciò che si utilizza è soggetto ad usura, se un prodotto è eccessivamente economico sarebbe forse il caso di porsi delle domande. Se sei indeciso su cosa comprare prova a dare un occhio ai nostri prodotti.   https://www.savoldi.net/quanti-chili-porta-rete-elettrica-doghe/   🔵 Valuta le caratteristiche costruttive dei prodotti Oggi su Internet puoi trovare qualsiasi tipo di informazione, fai una ricerca in base alla caratteristiche dei prodotti che vorresti acquistare e verifica se sono adatte all'utilizzo che ne farai.   Di che materiale è composta la rete a doghe? E' un buon materiale? Quali sono gli spessori? Di che materiale son fatti i supporti delle doghe? Come sono realizzati? E' un materiale durevole? ATTENZIONE a quando compri il tuo NUOVO LETTO Stai commettendo ANCHE TU questi ERRORI nel scegliere il tuo NUOVO LETTO con MATERASSO e RETE ELETTRICA? FERMATI! Ecco a cosa fare ATTENZIONE quando compri il tuo nuovo letto. Savoldi 1 43 COSE che devi ASSOLUTAMENTE SAPERE quando compri un LETTO 10:01 Come SCEGLIERE la LUNGHEZZA della RETE ortopedica: hai fatto anche tu questo errore?https://www.savoldi.net/come-scegliere-lunghezza-rete-ortopedica/ Mon, 09 Mar 2020 12:40:13 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32134   Se devi acquistare il nuovo letto, dovresti prima imparare a capire come scegliere la lunghezza della rete ortopedica in modo tale che sia perfettamente adatta a te.   Come scegliere la Lunghezza della rete ortopedica Se non lo farai potresti rischiare di acquistare una rete troppo corta.   Questo inconveniente ti porterà a trascorrere i prossimi anni dormendo con i piedi che, nella migliore delle ipotesi, potrebbero sbucare fuori dalla testata del letto.   Per ciò è molto importante che tu non scelga mai una rete che possa risultare troppo corta rispetto alla tua altezza. Leggi tutto fino in fondo e scoprirai come fare in maniera facile e veloce.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/   Come scegliere la misura corretta della rete?   Le Reti a Doghe Elettriche Devi sapere che la misura della rete a doghe del tuo letto non può coincidere con la tua altezza, soprattutto se si tratta di una rete elettrica con sollevamento automatico dello schienale.   Mi capita spesso di ricevere richieste, soprattutto da clienti sopra il metro e ottanta, che per risparmiare qualche soldo, pensano di potersi accontentare di un letto poco più lungo rispetto alla loro altezza.   La realtà è che quando ti sdrai sul tuo letto, non poni la tua testa esattamente esattamente al filo del bordo superiore del letto, ma almeno 10 cm. più in basso. Per questo motivo la tua rete ed il tuo materasso, dovranno essere almeno 20 cm. più lunghi rispetto alla tua altezza.   https://www.savoldi.net/scegliere-giusta-lunghezza-rete-letto-doghe/   Questa semplice regola è valida per il letto con rete tradizionale ed ancora di più lo è per il letto con rete elettrica. Infatti, quando azionerai il sollevamento dello schienale, il tuo corpo verrà gradualmente spostato verso il basso. In questo modo percepirai la rete ancora più corta rispetto a come la percepivi quando eri completamente sdraiato.   Per qualsiasi dubbio puoi sempre chiamarmi allo 0363.40.703, sarà un piacere poterti dare una mano.   Qual'è la lunghezza giusta per una rete ortopedica? Per ottenere la corretta lunghezza della rete ortopedica del tuo letto devi calcolare almeno 20 cm. in più rispetto alla tua altezza. Se ti piace dormire con una ulteriore comodità potresti aggiungere fino a 30 cm. di lunghezza rispetto alla misura della tua altezza.   Per esempio: se la tua altezza fosse di 180 cm. acquisterai una rete, col relativo materasso, che abbia una lunghezza di almeno 200 cm. Questo semplice calcolo ti permetterà di riposare sempre con i piedi entro al perimetro del tuo letto. Se desideri una maggiore sicurezza potrai scegliere una rete da 210 cm.   Rete su Misura La tua altezza è sopra la media ed hai la necessità di farti realizzare una Rete a Doghe Tradizionale su Misura?   Niente paura! Ti indirizzo subito alla pagina dove potrai trovare la mia Rete Letto su Misura a Doghe Larghe adatta a tutti i tipi di letto, anche per letti antichi.   Scegliere la CORRETTA LUNGHEZZA della RETE ORTOPEDICA Scegliere la CORRETTA LUNGHEZZA della RETE ORTOPEDICA non è semplice come potrebbe sembrare. Eccoti un RAPIDO TRUCCO per non sbagliare mai. Savoldi 1 42 Come SCEGLIERE la LUNGHEZZA della RETE ortopedica: hai fatto anche tu questo errore? clean 4:50 8 incredibili MOTIVI per preferire MATERASSI SEPARATI sul letto MATRIMONIALEhttps://www.savoldi.net/8-motivi-preferire-materassi-singoli-letto-martimoniale-due-piazze/ Wed, 04 Mar 2020 18:26:08 +0000 https://www.savoldi.net/?p=10023   Stai per sostituire il vecchio materasso? Vorresti sapere se preferire i Materassi Singoli per il tuo letto due piazze oppure ti piacerebbe utilizzarne uno intero matrimoniale?   Se il dubbio ti assale sappi che non sei solo, in molti si sono posti questo interrogativo e la grande maggioranza ha optato per adottare due materassi separati.   Letto matrimoniale da due singoli   La scelta della configurazione dei materassi sul letto a doppia piazza è molto personale e dipende dalle tue specifiche esigenze.   In questo articolo ti elenco rapidamente 8 motivi per cui potresti preferire i due materassi separati piuttosto che un unico materasso a due piazze per il tuo letto matrimoniale.   Se la tua idea era già quella di orientarti verso due materassi separati prova a dare un occhio ai nostri materassi, ma prima continua a leggere.   https://www.savoldi.net/nostri-materassi/   Gli 8 motivi che ti faranno scegliere due materassi separati   due materassi ti saranno molto più semplici da muovere, trasportare, girare rispetto al grande materasso a due piazze. Ogni operazione manuale è agile e facile quando un materasso è piccolo e leggero;     quando dovrai lavare il rivestimento del materasso ti sarà certamente molto più semplice operare su rivestimenti piccoli anziché sulla grande fodera del materasso matrimoniale; Rivestimento Matrimoniale   se ti capiterà di macchiare il rivestimento laverai solamente la parte sporca di uno dei due materassi e non sarai costretto a lavare l'intera grande fodera del materasso matrimoniale. Tra l'altro, una grande fodera trapuntata potrebbe non entrare in lavatrice costringendoti a portarla in lavanderia;     mettere ad asciugare una fodera è complicato già di per se, figuriamoci quando appenderai una fodera matrimoniale trapuntata ed inzuppata d'acqua. In quel momento ti accorgerai realmente di quanto è voluminosa e soprattutto quanto può essere pesante e deleteria per il tuo stendibiancheria;     metti in conto che due materassi singoli che possono venire utilizzati su reti a movimentazione elettrica o manuale permettono al letto di assumere posizioni indipendenti, cosa impossibile col materasso in monoblocco; Materassi separati     se ci tieni proprio tanto ad avere sempre e comunque un unico materasso potrai inserire due materassi singoli in una fodera copri materasso "a sacco" matrimoniale con cerniera.   Oppure potrai ricoprirli con una fodera con angoli elastici, magari ad alto spessore, in modo tale da poterli utilizzare come un unico materasso singolo. Online trovi dei topper memory o dei copri materassi imbottiti matrimoniali veramente belli, e che non costano molto. Viceversa un materasso matrimoniale non lo potrai separare;     un materasso singolo di grandi dimensioni trova collocazione unicamente su letto matrimoniale, due materassi separati possono venire riutilizzati anche per letti singoli;     se stai utilizzando i nostri materassi a strati con lastra Polifunzionale che permettono di riposare in ben 4 modalità differenti è importante poter orientare indipendentemente le lastre per ottenere la situazione di riposo ottimale per entrambi gli occupanti del letto. Sceglili separati!   Ti è tutto chiaro? Scrivimi via Whatsapp per consigli gratuiti, super rapidi ed invio immagini al numero 0363.40703. Se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra. Mi raccomando solo messaggi, NO chiamate vocali.   https://www.savoldi.net/reti-elettriche-meglio-singole-o-matrimoniali/   Temi che i materassi separati possano spostarsi? Ferma Materasso Laterale   Se temi che i due materassi separati possano spostarsi creando un area aperta nel mezzo potrai provare ad applicare sulla dei ferma materassi laterali.   Altrimenti potresti rivestire i due materassi con un copri materasso a sacco con cerniera che permetta di mantenerli uniti. LETTO MATRIMONIALE con un unico MATERASSO oppure DUE SEPARATI? Se hai un LETTO MATRIMONIALE e pensavi di utilizzare un unico MATERASSO a DUE PIAZZE ecco le ragioni che forse ti faranno cambiare idea. Savoldi 1 41 8 incredibili MOTIVI per preferire MATERASSI SEPARATI sul letto MATRIMONIALE 6:00 Quando i SUPPORTI PORTADOGHE si SPEZZANOhttps://www.savoldi.net/quando-supporti-doghe-si-spezzano/ Mon, 02 Mar 2020 08:05:36 +0000 https://www.savoldi.net/?p=16853   I SUPPORTI DELLE DOGHE le sostengono e si fanno carico ogni notte di tutto il nostro peso, devono quindi essere molto affidabili e costruiti per durare nel tempo.   Quanto sono importanti i supporti porta doghe nelle reti letto? Ascoltalo qui. https://www.savoldi.net/pod/36-supporti-portadoghe-rotti.mp3 Trovi altri contenuti come questi sul mio Podcast.   I supporti delle doghe si possono spezzare?   Supporti portadoghe TPE-E fatti per durare La risposta è no. I porta doghe possono al massimo schiacciarsi o deformarsi se vengono compressi con pesi importanti.   Oppure si possono deformare nel tempo, quando la rete viene utilizzata molto e quindi le boccole porta doghe vengono compresse per molte ora al giorno.   I supporti delle doghe maggiormente coinvolti nell'azione di schiacciamento sono generalmente localizzati nelle zone di maggior stress, come per esempio la zona del bacino.   Se i supporti si spezzano è possibile che la rete sia molto vecchia. Una volta si utilizzavano moltissimo i portadoghe in caucciù non ammortizzati che con l'utilizzo protratto nel tempo avevano la tendenza a lacerarsi.   Oggi invece il mercato si sta saturando di prodotti di bassa qualità (ma coi super sconti, wow!). Un portadoghe, si spezza già da nuovo, probabilmente perché è difettoso, oppure perché è progettato per costare molto poco. E quando la roba è troppo economica c'è poco da fare. 😪   Fortunatamente sul mercato si trovano anche prodotti di qualità come per esempio le nostre reti a doghe, che magari non ti arrivano con lo scatolone dei regali ma risolvono il tuo problema una volta per tutte, perché montano supporti veramente affidabili, che non si sfaldano e le doghe non cadono a terra dopo pochi anni.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche   Specifico subito che non vendo al pubblico singole doghe e supporti in gomma per doghe, cursori o anelli in gomma, parti meccaniche o ferramenta sfusa, componenti meccanici o elettronici per motori e per telecomandi dei letti.   Dispongo solo dei ricambi specifici per i miei prodotti riservati esclusivamente ai miei clienti diretti.   Per ricambi particolari, specie se per una rete molto economica ti devi necessariamente rivolgere a chi te l'ha venduta.     Vediamo insieme tre tipologie di supporti portadoghe   Un supporto portadoghe di bassa qualità si romperà probabilmente entro pochi mesi facendo cadere la doga a terra. Questo creerà un buco (cioè una zona senza doga) ed un conseguente affossamento del materasso, che rendono scomodo il riposo.   Nel contempo, per effetto della doga caduta, quelle adiacenti dovranno sostenere un peso maggiore e mal ripartito causando la lacerazione dei supporti vicini. Questo da inizio ad una reazione a catena che farà cadere in breve tempo molte doghe fino a rendere inutilizzabile il piano di rete.   Oggi sembra che il metro di paragone sia "la rete dev'essere realizzata totalmente in legno di Faggio", questo in realtà incide relativamente, poiché la rete è quasi sempre costruita in Faggio.   Anche gli altri materiali utilizzati (per esempio Betulla oppure Bamboo) sono comunque resistenti. Se invece il supporto portadoghe fosse troppo economico, prima o poi si romperà e le doghe cadranno ugualmente a terra, a prescindere dal legno utilizzato per la costruzione della rete.   https://www.savoldi.net/quanto-contano-supporti-doghe/   Il supporto aereo che maggiormente potrebbe correre il rischio di rompersi nel tempo, è quello base in caucciù. Devi sapere che questo porta doghe origina da un polimero amorfo, dotato di scarse proprietà meccaniche.   Per carità, una volta erano quasi tutti fatti in questo materiale ma sono anche passati 30 anni!   Supporto non ammortizzato Viene prodotto dalla vulcanizzazione della gomma naturale e presenta, in base alla mia casistica, segni cedimento dal quinto anno in poi, quando è davvero ultra economico, PORTADOGHE ROTTI: ecco perché cadono le doghe I SUPPORTI per le DOGHE si possono SPEZZARE ma esistono anche PORTADOGHE affidabili, che non fanno CADERE le DOGHE per terra. Savoldi 1 37 Quando i SUPPORTI PORTADOGHE si SPEZZANO 8:35 Ecco come ho COSTRUITO un CANCELLETTO sulle SCALE davvero SICUROhttps://www.savoldi.net/cancelletto-scale/ Fri, 28 Feb 2020 13:25:59 +0000 https://www.savoldi.net/?p=30293 Siamo tutti in cerca di soluzioni Ecco come con un semplice click sul cancelletto potrai anche tu mettere in sicurezza il pericoloso vuoto delle scale interne di casa evitando spiacevoli inconvenienti che potrebbero anche costarti caro.   Oggi ti racconto di come ho trasformato il potenziale problema di una zona poco sicura, in un luogo protetto e piacevole da vedere.   La signora Giuliana aveva la necessità di mettere in sicurezza l'accesso alle scale interne all'appartamento in maniera robusta ed affidabile tramite una barriera protettiva che però non fosse coprente come una porta.   Serviva un Cancelletto  di Protezione sulle Scale   Si, ma aspetta! Lo cercava diverso dai classici prodotti industriali a basso costo per lo più adatti a bambini di pochi mesi. La sua casa è frequentata da persone adulte che hanno un'altezza ed un peso diverso da quello di un bambino. Scommetto che avrai già capito che le serviva qualcosa di diverso, altrimenti non avrebbe chiamato proprio me!   Il problema: le scale sono senza protezione Inoltre doveva essere realizzato su misura per potersi inserire con precisione nel vano scale, considerando lo stipite della porta da un lato, il corrimano ed il battiscopa dall'altro. Il colore doveva poi essere in legno chiaro naturale e la soluzione sembrava non esistere.   Così si è rivolta a me, mi ha contattato telefonicamente allo 0363.40.703 dapprima per chiedere qualche suggerimento, poi abbiamo convenuto insieme che un cancelletto su misura sarebbe stata la soluzione perfetta.   Mi sono subito recato a casa sua e dopo aver ascoltato di nuovo le sue esigenze ho rilevato le misure. Tornato in Laboratorio, una frase si ripeteva nella mia testa: "Pensa a questo problema come fosse il tuo", così dopo aver ragionato e valutato nuovamente la situazione mi sono messo immediatamente al lavoro nella mia falegnameria.   https://www.savoldi.net/come-chiedere-preventivo/   La costruzione del Cancelletto   Cancelletto in lavorazione Bisognava costruire con urgenza un cancelletto su misura che costituisse una barriera robusta e massiccia realizzata in un ottimo legno per durare nel tempo.   Ho individuato il Noce di Tanganica come materiale ideale per realizzare il cancelletto perfetto per mettere in sicurezza le scale dell'abitazione.   Un'altezza di 110 cm. da terra era proprio ciò che serviva.   Il cancelletto grezzo in falegnameria Così dopo qualche giorno il cancelletto era pronto per la consegna ed altrettanto rapidamente ho effettuato la posa.   Le misure erano perfette, l'ho applicato senza alcuna fatica e l'apertura verso l'esterno della scala fornisce una ulteriore comodità e sicurezza perché quando è aperto non da alcun fastidio.   Se hai domande su come potresti anche tu implementare la stessa soluzione scrivimi via Whatsapp potrai chiedermi consigli ed inviarmi immagini al numero 0363.40703 (e se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio puoi anche accedere al mio servizio di riparazioni urgenti).   https://www.savoldi.net/falegname-treviglio/   Il Blocco di Sicurezza   Chiusura cancelletto in legno L'anta non poteva rimanere libera. Ora questo cancellino interno aveva solo bisogno di poter venire bloccato all'occorrenza.   Ho fissato con quattro grandi viti nel legno massiccio un piccolo catenaccio che si è rivelato ottimo per una chiusura sorprendentemente facile ed allo stesso tempo efficace, basta infatti un semplice click!   Inoltre ha dato al cancellino un tocco rustico che in questo caso ci stava proprio bene.   https://www.savoldi.net/sponde-letto-perfette/   La scala in sicurezza   Ora la scala dell'abitazione della signora Giuliana è finalmente più sicura ed il vuoto delle scale non è più un problema. Scale con cancelletto su misura   Quando le scale non vengono utilizzate è sufficiente chiudere il passaggio e bloccare il piccolo catenaccio semplicemente con un dito.   Ecco come ho creato un cancelletto intelligente e robusto per le scale della signora Giouliana: con un semplice click il pericoloso vuoto è finalmente in sicurezza
Ecco come con un semplice click sul cancelletto potrai anche tu mettere in sicurezza il pericoloso vuoto delle scale interne di casa evitando spiacevoli inconvenienti che potrebbero anche costarti caro.
 
Oggi ti racconto di come ho trasformato il potenziale problema di una zona poco sicura, in un luogo protetto e piacevole da vedere.
 
La signora Giuliana aveva la necessità di mettere in sicurezza l'accesso alle scale interne all'appartamento in maniera robusta ed affidabile tramite una barriera protettiva che però non fosse coprente come una porta.
 
Serviva un Cancelletto  di Protezione sulle Scale
 
Si, ma aspetta! Lo cercava diverso dai classici prodotti industriali a basso costo per lo più adatti a bambini di pochi mesi. La sua casa è frequentata da persone adulte che hanno un'altezza ed un peso diverso da quello di un bambino. Scommetto che avrai già capito che le serviva qualcosa di diverso, altrimenti non avrebbe chiamato proprio me!
 

Il problema: le scale sono senza protezione

Inoltre doveva essere realizzato su misura per potersi inserire con precisione nel vano scale, considerando lo stipite della porta da un lato, il corrimano ed il battiscopa dall'altro. Il colore doveva poi essere in legno chiaro naturale e la soluzione sembrava non esistere.
 

Così si è rivolta a me, mi ha contattato telefonicamente allo 0363.40.703 dapprima per chiedere qualche suggerimento, poi abbiamo convenuto insieme che un cancelletto su misura sarebbe stata la soluzione perfetta.

 
Mi sono subito recato a casa sua e dopo aver ascoltato di nuovo le sue esigenze ho rilevato le misure. Tornato in Laboratorio, una frase si ripeteva nella mia testa: "Pensa a questo problema come fosse il tuo", così dopo aver ragionato e valutato nuovamente la situazione mi sono messo immediatamente al lavoro nella mia falegnameria.
 

https://www.savoldi.net/come-chiedere-preventivo/

 
La costruzione del Cancelletto
 

Cancelletto in lavorazione

Bisognava costruire con urgenza un cancelletto su misura che costituisse una barriera robusta e massiccia realizzata in un ottimo legno per durare nel tempo.
 
Ho individuato il Noce di Tanganica come materiale ideale per realizzare il cancelletto perfetto per mettere in sicurezza le scale dell'abitazione.
 
Un'altezza di 110 cm. da terra era proprio ciò che serviva.
 

Il cancelletto grezzo in falegnameria

Così dopo qualche giorno il cancelletto era pronto per la consegna ed altrettanto rapidamente ho effettuato la posa.
 
Le misure erano perfette, l'ho applicato senza alcuna fatica e l'apertura verso l'esterno della scala fornisce una ulteriore comodità e sicurezza perché quando è aperto non da alcun fastidio.
 

Se hai domande su come potresti anche tu implementare la stessa soluzione scrivimi via Whatsapp potrai chiedermi consigli ed inviarmi immagini al numero 0363.40703 (e se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio puoi anche accedere al mio servizio di riparazioni urgenti).

 

https://www.savoldi.net/falegname-treviglio/

 
Il Blocco di Sicurezza
 

Chiusura cancelletto in legno

L'anta non poteva rimanere libera. Ora questo cancellino interno aveva solo bisogno di poter venire bloccato all'oc...]]>
Savoldi 1 21 Ecco come ho COSTRUITO un CANCELLETTO sulle SCALE davvero sicuro 6:32
4 IDEE per DORMIRE meglio col RAFFREDDOREhttps://www.savoldi.net/dormire-raffreddore/ Tue, 25 Feb 2020 09:24:21 +0000 https://www.savoldi.net/?p=23753 4 IDEE per DORMIRE meglio col RAFFREDDORE   Il RAFFREDDORE non ti lascia DORMIRE? Cerchi IDEE utili? Una bella infreddatura   Ecco alcuni suggerimenti efficaci che ti aiuteranno a trasformare una "notte da cani" in una notte decisamente più accettabile.   Sono le 4 del mattino e proprio non riesci a dormire. Ti rigiri nel letto in cerca di una posizione che ti aiuti a calmare quella tosse, o almeno a respirare un po' meglio.   Cerchi di appoggiare la testa allo schienale del letto ma è scomodo. Se riesci a prendere sonno per qualche minuto ti risvegli con la schiena dolorante per la posizione innaturale.   Allora cerchi nuove posizioni, forse ce l'hai fatta a tenere a bada il raffreddore, ma ecco che inizi a russare e nuovamente ti svegli. Non riesci proprio a dormire.   https://www.savoldi.net/come-smettere-di-russare   È la trama di un film dell'orrore? Nient'affatto, semplicemente una normale notte insonne durante un forte raffreddore. Come puoi alleviare questi piccoli fastidi e dire basta alle notti insonni per colpa del raffreddore?   Ho una buona notizia per te: basterebbe poter regolare lo schienale del letto sollevandolo giusto quanto basta per poter dormire meglio, in questo modo potresti addirittura, con un po' di fortuna, riuscire a dormire fino alla mattina successiva!   Come scegliere senza sbagliare quando hai poco tempo   4 idee che potrebbero darti sollievo dal raffreddore   effettua dei lavaggi nasali (o docce nasali) con una soluzione salina, contribuirai all'eliminazione di virus e batteri, incrementerai l'umidità nelle mucose, ridurrai la costipazione e favorirai la respirazione in barba alla corizia del raffreddore;   l'utilizzo di un buon umidificatore nella camera da letto potrebbe esserti di ulteriore aiuto;   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   coricati sulla Rete a movimentazione Elettrica e regola l'altezza dello schienale fino a quando troverai l'elevazione che ti fa star meglio, con la tosse ed anche col raffreddore;   prova a dormire su un fianco.   Questi piccoli suggerimenti non ti cureranno certamente la tosse oppure il raffreddore. Potrebbero però fare la differenza tra trascorrere una notte insonne ed una, che non sarà certo la migliore della tua vita, ma quantomeno un pochino più accettabile.   Eccoti qualche idea   Se ti serve una mano nella scelta della tua nuova Rete a movimentazione Elettrica scrivimi subito via Whatsapp al numero 0363.40703. Se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi. Per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale. Come RIPOSARE meglio col RAFFREDDORE Ecco 4 IDEE FACILI e COLLAUDATE che ti potranno AIUTARE a DORMIRE MEGLIO quando sei raffreddato e non riesci a prendere sonno. SAVOLDI, il tuo FALEGNAME di Fiducia a TREVIGLIO 1 39 4 IDEE per DORMIRE meglio col RAFFREDDORE 3:11 L’ARMADIO PERFETTO spiegato SEMPLICEhttps://www.savoldi.net/armadio/ Thu, 20 Feb 2020 09:00:04 +0000 https://www.savoldi.net/?p=30529 Puoi rivolgerti a me per la realizzazione del tuo Armadio su Misura. Se abiti entro 20 Km. dalla mia sede di Treviglio (BG), chiamami oggi stesso allo 0363.40.703, ti fornirò subito il preventivo e se vorrai, risolverò il tuo problema. L'ARMADIO PERFETTO spiegato semplice   Cos'è l'ARMADIO PERFETTO?   L'ARMADIO PERFETTO è un mobile costruito innanzitutto ascoltando le tue richieste. Un mobile del quale non sei costretto ad accontentarti, perché non è un prodotto standard e trova il suo punto di forza nella totale personalizzazione.   Questo è ciò che mi differenzia dalla grande distribuzione che cerca clienti per i propri armadi. Io faccio esattamente l'opposto: progetto e costruisco armadi plasmati sulle tue necessità, se abiti entro 20Km. dalla mia sede di Treviglio e ne vuoi sapere di più chiamami 0363.40.703   Un arredo così sarà talmente su misura che non potrai che considerarlo perfetto e quando lo vedrai in casa tua, anche emozionante!   https://www.savoldi.net/arredare-mansarda   Guarda la fotografia: questo è il cassetto di un mio armadio e no, non mi sono dimenticato le maniglie.   Cassetto interno senza maniglie per Armadio   Non le ha, semplicemente perché non servono, infatti esce e rientra da solo, basta una piccola spinta.   So che molte persone preferiscono armadi con cassetti interni senza maniglie ed io te lo costruisco così, esattamente come lo vuoi tu.      Ia TECNOLOGIA nel Cassetto   Questi cassetti scorrono meravigliosamente su guide con sistema "Perfecting Motion" di Blum che offre una corsa a levitazione sincronizzata, una regolazione quadridimensionale del frontale ed una portata dinamica di 40 e 60 kg con elevata stabilità e valori di abbassamento ottimali. Il prodotto è strepitoso e l'estraibilità è totale!   Le utilizzo regolarmente nei miei mobili perché se, con prodotti economici potrai essere contento fino a che tutto andrà bene, con i miei prodotti sarai felice per sempre e non avrai sorprese o problemi. Sono totalmente regolabili e soprattutto sono fatte per durare. Caratteristiche per niente scontate al giorno d'oggi dato che nessuno regala mai niente.   Questo video ti mostrerà nel dettaglio come funzionano queste meravigliose guide montate sui cassetti del mio armadio, ma anche del mio mobile da mansarda e tutti gli altri mobili che produco su misura per te.     Allo stesso modo non ti annoio cercando di spiegarti la qualità dei miei arredamenti perché per me è la base da cui parte tutto, è perfino fuori discussione: è ovvio che sia così! In un hotel a 7 stelle non ti accoglierebbero raccontandoti della loro qualità perché è evidente, è perfino palese, capisci cosa intendo?   Allora facciamo un passo avanti nel momento in cui progetteremo insieme il tuo armadio: preferisco parlarti di quanto sarà usabile e funzionale, di come ti sarà utile ed in che modo si plasmerà alle tue specifiche esigenze.   Fermati un momento! Se hai domande su come anche tu possa implementare la stessa soluzione scrivimi via Whatsapp potrai chiedermi consigli ed inviarmi immagini al numero 0363.40703.   Oppure chiamami e se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio potrai anche tu usufruire della mia esperienza perché non sono un Artigiano qualunque, sono il Tuo Falegname di Fiducia. 👍   https://www.savoldi.net/come-chiedere-preventivo/   Il raggio d'azione del nostro Servizio Se devi realizzare il tuo armadio su misura e risiedi in una di queste zone limitrofe a Treviglio o comunque entro circa 20 Km. chiamami senza indugio. Albignano Antegnate Arcene Arzago d'Adda Avanzesca Badalasco Barbata Bariano Basiano Battaglie Bellinzago Lombardo Belvedere Bizzaretta Brignano Gera d'Adda Cambiago Canonica d'Adda Caravaggio Casarotti Cascina Corneana Cascina Fornace Cascina Gavazzolo Cascina Gorini Cascina Montizzolo Cascina Pescia Cascina Pezzoli Se sei stanco dei soliti armadi che cercano clienti ti propongo l'armadio adatto a te.Talmente su misura che diverrà il tuo armadio perfetto.


Puoi rivolgerti a me per la realizzazione del tuo Armadio su Misura. Se abiti entro 20 Km. dalla mia sede di Treviglio (BG), chiamami oggi stesso allo 0363.40.703, ti fornirò subito il preventivo e se vorrai, risolverò il tuo problema.





L'ARMADIO PERFETTO spiegato semplice

 
Cos'è l'ARMADIO PERFETTO?
 
L'ARMADIO PERFETTO è un mobile costruito innanzitutto ascoltando le tue richieste. Un mobile del quale non sei costretto ad accontentarti, perché non è un prodotto standard e trova il suo punto di forza nella totale personalizzazione.
 

Questo è ciò che mi differenzia dalla grande distribuzione che cerca clienti per i propri armadi. Io faccio esattamente l'opposto: progetto e costruisco armadi plasmati sulle tue necessità, se abiti entro 20Km. dalla mia sede di Treviglio e ne vuoi sapere di più chiamami 0363.40.703

 
Un arredo così sarà talmente su misura che non potrai che considerarlo perfetto e quando lo vedrai in casa tua, anche emozionante!
 

https://www.savoldi.net/arredare-mansarda

 
Guarda la fotografia: questo è il cassetto di un mio armadio e no, non mi sono dimenticato le maniglie.
 

Cassetto interno senza maniglie per Armadio

 
Non le ha, semplicemente perché non servono, infatti esce e rientra da solo, basta una piccola spinta.
 
So che molte persone preferiscono armadi con cassetti interni senza maniglie ed io te lo costruisco così, esattamente come lo vuoi tu.
 

 
Ia TECNOLOGIA nel Cassetto
 
Questi cassetti scorrono meravigliosamente su guide con sistema "Perfecting Motion" di Blum che offre una corsa a levitazione sincronizzata, una regolazione quadridimensionale del frontale ed una portata dinamica di 40 e 60 kg con elevata stabilità e valori di abbassamento ottimali. Il prodotto è strepitoso e l'estraibilità è totale!
 
Le utilizzo regolarmente nei miei mobili perché se, con prodotti economici potrai essere contento fino a che tutto andrà bene, con i miei prodotti sarai felice per sempre e non avrai sorprese o problemi. Sono totalmente regolabili e soprattutto sono fatte per durare. Caratteristiche per niente scontate al giorno d'oggi dato che nessuno regala mai niente.
 
Questo video ti mostrerà nel dettaglio come funzionano queste meravigliose guide montate sui cassetti del mio armadio, ma anche del mio mobile da mansarda e tutti gli altri mobili che produco su misura per te.

 

 
Allo stesso modo non ti annoio cercando di spiegarti la qualità dei miei arredamenti perché per me è la base da cui parte tutto, è perfino fuori discussione: è ovvio che sia così! In un hotel a 7 stelle non ti accoglierebbero raccontandoti della loro qualità perché è evidente, è perfino palese, capisci cosa intendo?
 
Allora facciamo un passo avanti nel momento in cui progetteremo insieme il tuo armadio: preferisco parlarti di quanto sarà usabile e funzionale, di come ti sarà utile ed in che modo si plasmerà alle tue specifiche esigenze.
 

Fermati un momento! Se hai domande su come anche tu possa implementare la stessa soluzione scrivimi via Whatsapp potrai chiedermi consigli ed inviarmi immagini al numero 0363.40703.
 
Oppure chiamami e se abiti entro 20Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio potrai anche tu usufruire della mia esperienza perché non sono un Artigiano qualunque, sono il Tuo Falegname di Fiducia.

 

https://www.]]>
Savoldi 1 12 L'incredibile arte di produrre l'armadio perfetto 4:14
BLOCCA in 5 minuti il MATERASSO che SCIVOLA sulla retehttps://www.savoldi.net/materasso-scivola-sulla-rete-doghe/ Mon, 17 Feb 2020 08:00:00 +0000 https://www.savoldi.net/?p=2740 Se stai leggendo questa pagina, probabilmente è perché il tuo materasso scivola sulle doghe e la cosa ti da fastidio. Ci occupiamo del materasso che scivola lateralmente fornendo la soluzione efficace.   Il Materasso scivola? Ecco come bloccarlo!   Se il materasso scivola lateralmente alle doghe lo possiamo fermare Non è solo un problema tuo, spesso capita, soprattutto quando il letto è singolo ed il materasso è leggero, oppure se non stai mai fermo sul letto. Addirittura potrebbe succedere perfino quando si utilizzano due materassi su un letto matrimoniale:  il materasso potrebbe muoversi... alle volte capita!   Se preferisci non leggere ascolta qui. https://www.savoldi.net/pod/38-ferma-materasso-laterale.mp3   La soluzione rapida ed efficace Sulle reti a movimentazione elettrica o manuale troviamo spesso un ferma materasso a lato piedi (anche a lato testa), si pensa spesso che sia sufficiente per tenere fermo il materasso.   https://www.savoldi.net/ferma-materasso-testa-piedi   In effetti il ferma materasso è un accessorio che si rivela utile per fermare il materasso quando viene sollevato lo schienale della rete, ma non ha alcuna efficacia quando il materasso si muove verso i lati.   Sulle mie reti top di gamma ho previsto delle particolari doghe "structure" antiscivolo che hanno una particolare tendenza a "frenare" il materasso soprattutto quando l'ospite è sul letto.   https://www.savoldi.net/dream-bed-infinity2-doghe-migliore-performante   Il ferma materasso è certamente più efficace delle doghe structure, che comunque aiutano molto!   Sulle mie nuove Reti a Doghe della linea Dream-Bed (ad esclusione di quelle realizzate con doghe rinforzate) è applicabile una coppia di ferma materassi laterali, che grazie al loro meccanismo di blocco a pressione viene fissato sulle doghe, blocca il materasso e non gli permette di scivolare lateralmente dal letto.   Ebbene si, il ferma materasso laterale sembra produrre il miracolo!   https://www.savoldi.net/come-scegliere-il-materasso   Come lavora il ferma materasso laterale? Devi sapere che il ferma materasso laterale crea una piccola sponda, non invasiva, che permette di trattenere il materasso ed è composto da due parti: una da applicare sopra le doghe e l'altra da applicare sotto le doghe.   Quando le due parti (superiore ed inferiore) sono agganciate il ferma materasso è applicato saldamente poggiando contro al supporto delle doghe.   Ferma Materasso Laterale È generalmente applicabile sulle doghe in qualsiasi punto della rete, tuttavia suggeriamo di applicarne una coppia tra la prima e la seconda doga della zona testa (uno a destra e l'altro a sinistra) ed il risultato e' garantito, otterremo il materasso finalmente sempre fermo.   Se desideri la massima stabilità puoi applicare fino a 2 coppie di ferma materassi per ogni letto: una coppia a lato testa, ed una coppia sul lato piedi, o comunque nella posizione che si ritiene più comoda.   Per i letti matrimoniali con uno o due materassi separati, ti basterà applicarne una coppia a lato testa, uno sul lato sinistro e l'altro sul lato desto della rete a doghe.   Se cerchi un servizio di riparazione professionale, affidabile e sicuro puoi rivolgerti a me. Chiama oggi lo 0363.40.703, troverai la soluzione al tuo problema.   Se vuoi approfondire con un contenuto video clicca Play.   Limitazioni nell'installazione del ferma materasso laterale Tieni presente in fine che il ferma materasso laterale (quello che utilizzo io) è applicabile solo a doghe aventi una larghezza di 38 mm.  ed uno spessore di 8 mm. e che siano montate su supporti ammortizzati (come per esempio le nostre Reti a Doghe).   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/   Come bloccare il materasso che scivola sulle doghe? Per trattenere il materasso ti basterà applicare alla rete una coppia di ferma materasso laterali. Se stai leggendo questa pagina, probabilmente è perché il tuo materasso scivola sulle doghe e la cosa ti da fastidio. Ci occupiamo del materasso che scivola lateralmente fornendo la soluzione efficace.   - Il Materasso scivola? Ecco come bloccarlo! Se il tuo materasso SCIVOLA sulle doghe come possiamo FERMARLO? Ecco come bloccarlo efficacemente in 5 minuti. SAVOLDI il tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 38 BLOCCA in 5 minuti il MATERASSO che SCIVOLA sulla rete 5:12 COME DORMIRE quando fa troppo CALDO? Ecco 5 CONSIGLI rapidihttps://www.savoldi.net/come-dormire-troppo-caldo/ Fri, 14 Feb 2020 16:30:09 +0000 https://www.savoldi.net/?p=31135 Fa troppo caldo e non riesci a dormire?   E' arrivata l'estate, fa caldissimo e fatichi a prendere sonno: stai cercando una soluzione per dormire col caldo?   Non si riesce a dormire quando fa troppo caldo! Secondo recenti studi la temperatura ideale per dormire si aggira tra i 16 ed i 19 gradi.   Se cercherai di mantenere una temperatura intermedia vicino ai 18 gradi conserverai, a livello psicofisico, i benefici che il sonno porta con se in maniera del tutto naturale.   Pensaci un attimo: trascorri un terzo della tua vita dormendo. Se  dormi male, le problematiche relative al sonno si riverbereranno inevitabilmente in tutti gli ambiti della tua vita. E' indispensabile, se vuoi godere di buona salute e dare una mano al tuo sistema metabolico, investire le tue risorse per un sonno sano.   Come dormire al caldo, resistere senza il condizionatore.   Come dormire bene quando fa caldo?   Ecco 5 consigli non convenzionali per riuscire a dormire meglio quando fa caldo e non hai il condizionatore:   portati a letto una o più borse del ghiaccio che terrai sotto al lenzuolo, vicino a te ma non a diretto contatto. Il naturale scambio termico ti fornirà lunghi momenti di sollievo, almeno fino a che il ghiaccio non si sarà sciolto del tutto;    usa un panno freddo che avevi riposto in frigorifero, oppure raffredda direttamente il lenzuolo. Basterà riporlo in frigo per qualche ora, ripiegato in una borsa di plastica sigillata. Mi raccomando, evita di riporre in frigorifero il lenzuolo senza isolarlo bene nella busta di plastica, sempre che non ti piaccia dormire tra il profumo del salame e quello del formaggio;   fai un bagno o una doccia fresca prima di andare a dormire, oltre ad eliminare il sudore abbasserai la temperatura corporea. Se non hai questa possibilità puoi provare ad immergere i piedi per qualche minuto in un catino di acqua fresca;   evita di bere alcoolici la sera! Un bel bicchiere di vino, un limoncello ghiacciato, una birra fresca ti doneranno sicuramente un gradevole e momentaneo refrigerio... regalo che sarà assolutamente momentaneo e pagherai con gli interessi quando andrai a coricarti, sudando e dormendo male. Quindi ricorda: la sera niente alcoolici, neppure leggeri;     se dormi circondato da apparecchi elettrici staccali! Ogni dispositivo elettrico, per piccolo che sia, quando è acceso genera una minima quantità di calore. Tanti dispositivi generano calore percettibile. Se desideri ostacolare la calura delle notti estive prova a dormire con le spine scollegate.   https://www.savoldi.net/opinioni-rete-elettrica   Come dormire bene in estate?   Ecco un Materasso Traspirante Per dormire bene in estate, soprattutto quando la notte fa veramente molto caldo, il consiglio principe è quello di dormire su un materasso che agevoli il ricambio d'aria al suo interno.   Un materasso che favorisce la traspirazione ti aiuta a dormire bene anche quando fa caldissimo. Pur non facendo miracoli naturalmente!   Oggi esistono sul mercato Materassi Avanzati realizzati con lastre a cellula molto aperta fatti apposta per favorire l'eliminazione del calore. Ti daranno una mano a dormire al meglio anche in estati torride.   Se vuoi saperne di più puoi chiamarmi allo 0363.40.703 e ti darò con piacere qualche piccolo suggerimento gratuito!   https://www.savoldi.net/nostri-materassi   Ricorda: non troverai un materasso che ti soddisfa completamente tra i prodotti ultra economici. Per questo è indispensabile che tu comprenda che sul tuo materasso passi circa 4 mesi all'anno (e la salute è una sola).   Piuttosto che rischiare di trascorrere notti insonni su un materasso mediocre, risparmia su altro ed investi qualcosa in più per un bel materasso, comodo, indeformabile, traspirante e anallergico.   Benjamin Franklin diceva: "l'amarezza della qualità povera di un prodotto resta molto più a lungo della dolcezza temporanea dello spendere poco".   https://www. Ecco come molti stanno finalmente tornando a dormire quando fa troppo caldo, con questi 5 trucchi non convenzionali e senza condizionatore.  
E' arrivata l'estate, fa caldissimo e fatichi a prendere sonno: stai cercando una soluzione per dormire col caldo?
 
Non si riesce a dormire quando fa troppo caldo! Secondo recenti studi la temperatura ideale per dormire si aggira tra i 16 ed i 19 gradi.
 
Se cercherai di mantenere una temperatura intermedia vicino ai 18 gradi conserverai, a livello psicofisico, i benefici che il sonno porta con se in maniera del tutto naturale.
 

Pensaci un attimo: trascorri un terzo della tua vita dormendo. Se  dormi male, le problematiche relative al sonno si riverbereranno inevitabilmente in tutti gli ambiti della tua vita. E' indispensabile, se vuoi godere di buona salute e dare una mano al tuo sistema metabolico, investire le tue risorse per un sonno sano.

 

Come dormire al caldo, resistere senza il condizionatore.

 
Come dormire bene quando fa caldo?
 
Ecco 5 consigli non convenzionali per riuscire a dormire meglio quando fa caldo e non hai il condizionatore:
 

* portati a letto una o più borse del ghiaccio che terrai sotto al lenzuolo, vicino a te ma non a diretto contatto. Il naturale scambio termico ti fornirà lunghi momenti di sollievo, almeno fino a che il ghiaccio non si sarà sciolto del tutto;
  
* usa un panno freddo che avevi riposto in frigorifero, oppure raffredda direttamente il lenzuolo. Basterà riporlo in frigo per qualche ora, ripiegato in una borsa di plastica sigillata. Mi raccomando, evita di riporre in frigorifero il lenzuolo senza isolarlo bene nella busta di plastica, sempre che non ti piaccia dormire tra il profumo del salame e quello del formaggio;
 
* fai un bagno o una doccia fresca prima di andare a dormire, oltre ad eliminare il sudore abbasserai la temperatura corporea. Se non hai questa possibilità puoi provare ad immergere i piedi per qualche minuto in un catino di acqua fresca;
 
* evita di bere alcoolici la sera! Un bel bicchiere di vino, un limoncello ghiacciato, una birra fresca ti doneranno sicuramente un gradevole e momentaneo refrigerio... regalo che sarà assolutamente momentaneo e pagherai con gli interessi quando andrai a coricarti, sudando e dormendo male. Quindi ricorda: la sera niente alcoolici, neppure leggeri;
   
* se dormi circondato da apparecchi elettrici staccali! Ogni dispositivo elettrico, per piccolo che sia, quando è acceso genera una minima quantità di calore. Tanti dispositivi generano calore percettibile. Se desideri ostacolare la calura delle notti estive prova a dormire con le spine scollegate.

 

https://www.savoldi.net/opinioni-rete-elettrica

 
Come dormire bene in estate?
 

Ecco un Materasso Traspirante

Per dormire bene in estate, soprattutto quando la notte fa veramente molto caldo, il consiglio principe è quello di dormire su un materasso che agevoli il ricambio d'aria al suo interno.
 
Un materasso che favorisce la traspirazione ti aiuta a dormire bene anche quando fa caldissimo. Pur non facendo miracoli naturalmente!
 
Oggi esistono sul mercato Materassi Avanzati realizzati con lastre a cellula molto aperta fatti apposta per favorire l'eliminazione del calore. Ti daranno una mano a dormire al meglio anche in estati torride.
 
Se vuoi saperne di più puoi chiamarmi allo 0363.40.703 e ti darò con piacere qualche piccolo suggerimento gratuito!
 

https://www.savoldi.net/nostri-materassi

 

]]>
Savoldi 1 14 Come dormire quando fa troppo caldo? 5 consigli non convenzionali 5:00
ALTEZZA IDEALE MATERASSO: 3 cose che devi ASSOLUTAMENTE saperehttps://www.savoldi.net/altezza-ideale-del-materasso/ Tue, 11 Feb 2020 13:30:57 +0000 https://www.savoldi.net/?p=28885   Cosa c'è dentro al materasso Le specifiche ideali del materasso sono particolarmente soggettive e dipendono da diverse variabili che quasi sempre si sovrappongono tra loro.   Non sono costituite solo dalle tue personali esigenze di altezza del materasso ma anche da altri fattori, come per esempio quanto pesi, quanto tempo trascorri a letto, con quale rete lo utilizzi.   Che caratteristiche deve avere un buon materasso? Quanto deve essere lo spessore? Come scegliere il materasso più adatto?   Altezze Materassi: Nei prossimi 5 minuti ti aiuterò a scoprire quanto deve essere alto un materasso e qual'è il tuo materasso ideale.   Altezza Ideale Materasso   Qual'è l'altezza ideale del materasso da abbinare al tuo letto? Dato che non esiste una misura per materassi, con altezza ideale universalmente riconosciuta, dovresti considerare le variabili più importanti per poter arrivare ad un criterio di altezza ideale per il tuo materasso.   https://www.savoldi.net/altezza-ideale-letto-rete-doghe/   ✨ Quanto pesi?  Se il tuo peso fosse modesto (attorno ai 60 Kg.), potresti optare per un materasso morbido che ti eviterà punti di pressione, anche importanti e non proprio comodi per il tuo riposo.   Un materasso a micro molle piuttosto che un materasso in memory, o con strato in memory a media densità potrebbero andare.   Da sapere sull'ALTEZZA IDEALE del MATERASSO   Viceversa se il tuo peso fosse importante (attorno ai 120 Kg.), ti dovresti orientare preferibilmente su un materasso più rigido. Per esempio a molle tradizionali, oppure con materiali schiumati di tipo "firm" ad alta rigidità. Questo eviterà che il tuo materasso tenda a schiacciarsi troppo.   Per i pesi intermedi (attorno agli 80-90 Kg.) esistono tutta una serie di materassi composti da materiali a portanza media oppure a portanza differenziata.   https://www.savoldi.net/quanti-chili-porta-rete-elettrica-doghe   Quanto tempo trascorri a letto? Se trascorri molto tempo a letto, dovresti anche considerare la possibilità di scegliere prodotti in un materiale che sia estremamente ergonomico, come per esempio il memory.   Il materasso con lastra Memory Foam segue al meglio il profilo del tuo corpo e ti aiuterà ad evitare problemi nei punti di maggior compressione, come può accadere per esempio alle persone costrette per lungo tempo a letto in una posizione obbligata.   Con quale rete utilizzi il materasso? Se per esempio utilizzi il materasso su una rete fissa, potresti spaziare su più tipologie di prodotti.   Se utilizzi il materasso su una rete con piani mobili, per esempio una rete a doghe elettrica, dovresti necessariamente adottare un materasso che si possa piegare facilmente, in modo tale da seguire al meglio i movimenti delle varie sezioni rete.   Questo perché se la rete si muove, ma il materasso non si piega, potresti trovarti davanti ad un problema. Ti suggerisco quindi di orientarti su materassi schiumati morbidi.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Altezza materasso per rete elettrica Quale altezza dovrebbe avere un materasso abbinato ad una rete elettrica e che caratteristiche deve avere un buon materasso? In base alla mia esperienza ti suggerisco di orientarti verso un materasso schiumato, per esempio, in lattice, in memory, oppure con lastra a multi strati. Meglio se morbido, con un'altezza a partire da 18 cm. fino a 22 cm.   Se sceglierai un materasso più sottile, questo seguirà meglio i movimenti della tua rete ma potresti percepire le doghe sottostanti.   Se sceglierai un materasso eccessivamente alto, questo potrebbe non riuscire a seguire correttamente i movimenti del piano di rete fino ad ostacolarli. Nel tempo potrebbe perfino esporre la rete al rischio di danneggiamenti.   Non sai come scegliere? Lascia fare a me: chiamami oggi allo 0363.40.703 esponimi le tue esigenze e ti suggerirò la soluzione perfetta, adatta a te.   Tipologia del materasso   - Cosa c'è dentro al materasso - Le specifiche ideali del materasso sono particolarmente soggettive e dipendono da diverse variabili che quasi sempre si sovrappongono tra loro.   Non sono costituite solo dalle tue personali esigenze di altezza de... Non lasciare che il MATERASSO SBAGLIATO rovini le tue notti. Trovare il MATERASSO PERFETTO per te è semplice se sai come fare. SAVOLDI IL TUO FALEGNAME DI FIDUCIA 1 37 ALTEZZA IDEALE MATERASSO: 3 cose che devi ASSOLUTAMENTE sapere 7:22 SUPPORTI Porta DOGHE ROTTI? Consigli Efficaci per scegliere bene.https://www.savoldi.net/quanto-contano-supporti-doghe/ Fri, 31 Jan 2020 14:00:16 +0000 https://www.savoldi.net/?p=2856 Quanto contano i supporti portadoghe in una rete? Se stai valutando di acquistare la tua nuova Rete a Doghe, penserai subito di esplorare l'insieme delle sue caratteristiche.     Per esempio porrai la tua attenzione sul fatto che la nuova rete abbia le doghe in faggio, che il motore sia comandato senza fili, che sia presente un dispositivo anti black-out per quando manca la corrente.   https://www.savoldi.net/quando-supporti-doghe-si-spezzano/   Tralascerai forse di soffermarti su un componente che riveste un ruolo altrettanto importante, ossia sulle boccole portadoghe, i supporti su cui vengono fissate le doghe. Qui ti spiego perché dovresti considerarli.   Quanto sono importanti i supporti delle doghe in una rete? Supporto Doghe in TPEE rinforzato La risposta è che sono molto importanti perché sostengono il piano di rete, ossia compongono quell'insieme di elementi che ti sosterrà quando ti coricherai per riposare. Ne esistono di moltissimi tipi realizzati in diversi materiali.   Come puoi capire se la rete che andrai a scegliere ha dei buoni supporti?   Personalmente non punterei su reti con supporti eccessivamente complessi perché ho notato che il rischio di guasti può incrementare nel tempo con l'aumentare della sua complessità e dei pezzi che lo compongono.   https://www.savoldi.net/doghe-cadono-terra   Inoltre dovresti considerare che la scelta di un buon materasso gioca comunque un ruolo determinante ai fini dell'ergonomicità e della conseguente comodità dell'insieme.   Scegli reti con supporti di qualità Supporto portadoghe in SBS doppiamente ammortizzato Non lo dovresti fare solo perché te lo dico io, devi sapere infatti che il supporto subisce, soprattutto nel tempo, una notevole azione di schiacciamento. Per tanto la mia opinione è che debba essere realizzato in un materiale il più possibile resistente ed indeformabile.   È normale che i supporti delle doghe si usurino con l'utilizzo e se proprio si devono schiacciare che almeno avvenga il più tardi possibile.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche   Ricorda che una parte di questa usura dipende anche da te, perché sarai tu a decidere, con tuo acquisto, quanto durerà la tua rete a doghe: se andrai unicamente al risparmio non aspettarti grandi durate.   Cosa succede quando si rompe un supporto porta doghe? Vuoi davvero sapere cosa accade quando una boccola si rompe?   Dipende da come si guasta. Se semplicemente si deforma per l'effetto dello schiacciamento, potresti non accorgertene subito, perché il materasso tenderà a compensare il dislivello.   Quando il supporto portadoghe si rompe la doga si sfila e cade a terra. Al posto della doga si crea un'area vuota sotto al materasso dove non c'è più alcun sostegno. Praticamente un buco!   https://www.savoldi.net/scegliere-rete-elettrica   Così ti ritrovi uno scomodo avvallamento sul materasso che potrebbe anche crearti qualche dolore o problema se malauguratamente deciderai di dormirci ugualmente sopra.   I supporti in Sbs e Tpe-e Sulle mie Reti a Doghe ci sono supporti composti in elastomeri termoplastici SBS e TPEE perché ho scelto di focalizzare la mia attenzione più che sull'estetica o sul prezzo estremamente aggressivo, sulla sostanza di cui sono composti i materiali al fine di ottenere una maggiore durata nel tempo.   Non mi è possibile proporre super prezzi o super sconti semplicemente perché le materie prime resistenti (non quelle fragili oppure che emanano strani oli e odori) hanno prezzi nettamente superiori.   Il poli (stirene-butadiene-stirene), o SBS, è una gomma resistente usata anche nella realizzazione di prodotti come le suole delle scarpe, scarponcini e tutto quanto ha, nella durata, la propria caratteristica fondamentale.   https://www.savoldi.net/quanti-chili-porta-rete-elettrica-doghe/   Il copoliestere termoplastico TPEE  è un materiale con la flessibilità della gomma e la resistenza tipica dei polimer... QUANTO contano i SUPPORTI PORTADOGHE. Qualche semplice SUGGERIMENTO che farà la differenza e non rischierai di dormire per terra.  

 
Per esempio porrai la tua attenzione sul fatto che la nuova rete abbia le doghe in faggio, che il motore sia comandato senza fili, che sia presente un dispositivo anti black-out per quando manca la corrente.
 

https://www.savoldi.net/quando-supporti-doghe-si-spezzano/

 
Tralascerai forse di soffermarti su un componente che riveste un ruolo altrettanto importante, ossia sulle boccole portadoghe, i supporti su cui vengono fissate le doghe. Qui ti spiego perché dovresti considerarli.
 
Quanto sono importanti i supporti delle doghe in una rete?

Supporto Doghe in TPEE rinforzato

La risposta è che sono molto importanti perché sostengono il piano di rete, ossia compongono quell'insieme di elementi che ti sosterrà quando ti coricherai per riposare. Ne esistono di moltissimi tipi realizzati in diversi materiali.
 
Come puoi capire se la rete che andrai a scegliere ha dei buoni supporti?
 
Personalmente non punterei su reti con supporti eccessivamente complessi perché ho notato che il rischio di guasti può incrementare nel tempo con l'aumentare della sua complessità e dei pezzi che lo compongono.
 

https://www.savoldi.net/doghe-cadono-terra

 
Inoltre dovresti considerare che la scelta di un buon materasso gioca comunque un ruolo determinante ai fini dell'ergonomicità e della conseguente comodità dell'insieme.
 
Scegli reti con supporti di qualità

Supporto portadoghe in SBS doppiamente ammortizzato

Non lo dovresti fare solo perché te lo dico io, devi sapere infatti che il supporto subisce, soprattutto nel tempo, una notevole azione di schiacciamento.
Per tanto la mia opinione è che debba essere realizzato in un materiale il più possibile resistente ed indeformabile.
 
È normale che i supporti delle doghe si usurino con l'utilizzo e se proprio si devono schiacciare che almeno avvenga il più tardi possibile.
 

https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche

 
Ricorda che una parte di questa usura dipende anche da te, perché sarai tu a decidere, con tuo acquisto, quanto durerà la tua rete a doghe: se andrai unicamente al risparmio non aspettarti grandi durate.
 
Cosa succede quando si rompe un supporto porta doghe?
Vuoi davvero sapere cosa accade quando una boccola si rompe?
 
Dipende da come si guasta. Se semplicemente si deforma per l'effetto dello schiacciamento, potresti non accorgertene subito, perché il materasso tenderà a compensare il dislivello.
 
Quando il supporto portadoghe si rompe la doga si sfila e cade a terra. Al posto della doga si crea un'area vuota sotto al materasso dove non c'è più alcun sostegno. Praticamente un buco!
 

https://www.savoldi.net/scegliere-rete-elettrica

 
Così ti ritrovi uno scomodo avvallamento sul materasso che potrebbe anche crearti qualche dolore o problema se malauguratamente deciderai di dormirci ugualmente sopra.
 
I supporti in Sbs e Tpe-e
Sulle mie Reti a Doghe ci sono supporti composti in elastomeri termoplastici SBS e TPEE perché ho scelto di focalizzare la mia attenzione più che sull'estetica o sul prezzo estremamente aggressivo, sulla sostanza di cui sono composti i materiali al fine di ottenere una maggiore durata nel tempo.
 

Non mi è possibile proporre super prezzi o super sconti semplicemente perché le materie prime resistenti (non quelle fragili opp...]]>
SAVOLDI 1 SUPPORTI Porta DOGHE ROTTI? Consigli Efficaci per scegliere bene 8:38
VIDEO e CONSIGLI: come si REGOLANO le DOGHE LETTO a cursorihttps://www.savoldi.net/si-regolano-cursori-rigidita-letto/ Wed, 29 Jan 2020 07:40:23 +0000 https://www.savoldi.net/?p=2243 Come si REGOLANO i cursori di rigidità della RETE LETTO.     La regolazione delle doghe perfetta Come si regolano le doghe del letto Per regolare la rete a doghe agendo sui cursori di rigidità nella zona lombare del piano di rete è sufficiente portarli in corrispondenza del proprio peso indicato sulla rete. In queste poche righe ti spiego come fare per ottenere una regolazione perfetta in poche semplici mosse.   Se desideri approfondire l'argomento trovi tante informazioni raccolte sulle pagine del mio blog Reti Materassi e Fai da Te.   Regolazione senza indicazioni sulla rete Regolazione doghe Nel caso in cui sulle doghe della rete non fossero presenti le indicazioni del peso ti sarà sufficiente portare tutti e quattro i cursori verso il centro per impostare la maggiore rigidità. Poi metterai il materasso sopra la rete, ti sdraierai supino (di schiena), e verificherai il comfort della zona lombare.   Se riscontri una rigidità eccessiva ti basterà spostare il materasso ed agire per limitare leggermente la rigidità di tutti i cursori portandoli un pezzettino verso l'esterno. Poi riposizionerai il materasso e ti sdraierai di schiena per ripetere la verifica.   https://www.savoldi.net/quanti-chili-porta-rete-elettrica-doghe   Ripeti queste operazioni fino al raggiungimento del comfort ottimale. Specifico che la regolazione a cursori avviene in maniera inversa rispetto a quella ad anelli, per la quale ho già dedicato un apposito articolo.   Come si regolano le doghe del letto   Poni attenzione al fatto che il peso della persona sdraiata sul piano di rete deve essere ripartito, il materasso contribuisce a ripartire il peso.   Dimentica la pubblicità delle reti letto dove una dolce fanciulla si sdraia direttamente sulle doghe, nella vita reale noi tutti usiamo il materasso!   Non dovresti mai salire, sdraiarti, o sederti sul piano di rete senza il materasso perché gran parte del tuo peso verrebbe a gravare su sole poche doghe e potrebbe comportarne la rottura. In un altro articolo ti spiego esattamente perché saltare sul letto potrebbe non essere una buona idea.   https://www.savoldi.net/saltare-sul-letto/   Cursori di regolazione rotti o schiacciati? Davvero esistono doghe con regolatori che si spezzano?   Solo una decina d'anni fa questa domanda mi avrebbe fatto sorridere, oggi quando vedo certa "fuffa" non lo do più tanto per scontato, del resto ricevi per quello che paghi.   Se hai acquistato una delle nostre reti è veramente molto difficile che si spezzerà un cursore di regolazione lombare, in ogni caso abbiamo il ricambio originale (riservato solo ai nostri clienti diretti, fa fede la fattura di acquisto).   Doghe STRUCTURE Dream Bed Infinity 2020   🔴 Viceversa questi non sono prodotti in vendita. Se hai acquistato la rete da un venditore che non fornisce ricambi dovrai necessariamente richiedere a lui dove rivolgerti per trovare i cursori di ricambio. I cursori potrebbero essere visivamente simili ma avere misure diverse in altezza e non adattarsi.   Se cerchi un servizio di riparazione professionale, affidabile e sicuro rivolgiti a noi con fiducia: chiama adesso lo 0363.40.703 abbiamo quasi sempre la soluzione! Il servizio viene offerto entro i 20 Km. dalla nostra sede di Trevigio (BG).   https://www.savoldi.net/tua-rete-doghe-elettrica-si-e-rotta-noi-puoi-trovare-soluzione/   Alle volte capita di acquistare prodotti a buon mercato che nell'immediato danno la percezione di grande risparmio, ma bisogna comprendere che le materie prime di qualità e la gestione dei ricambi hanno un costo.   Anche per questo motivo alcuni prodotti apparentemente simili sono più onerosi rispetto ad altri (succede regolarmente in molte categorie merceologiche), noi abbiamo scelto di perseguire la strada dell'affidabilità pur consapevoli che questo ci avrebbe fatto perdere molti contratti rispetto a chi semplicemente svende senza poter fornire in futu... Come regolare efficacemente i cursori di rigidità lombari in poche semplici mosse per adattare in maniera perfetta la rete a doghe al tuo peso  

 
La regolazione delle doghe perfetta

Come si regolano le doghe del letto

Per regolare la rete a doghe agendo sui cursori di rigidità nella zona lombare del piano di rete è sufficiente portarli in corrispondenza del proprio peso indicato sulla rete.
In queste poche righe ti spiego come fare per ottenere una regolazione perfetta in poche semplici mosse.
 
Se desideri approfondire l'argomento trovi tante informazioni raccolte sulle pagine del mio blog Reti Materassi e Fai da Te.

 
Regolazione senza indicazioni sulla rete

Regolazione doghe

Nel caso in cui sulle doghe della rete non fossero presenti le indicazioni del peso ti sarà sufficiente portare tutti e quattro i cursori verso il centro per impostare la maggiore rigidità. Poi metterai il materasso sopra la rete, ti sdraierai supino (di schiena), e verificherai il comfort della zona lombare.
 
Se riscontri una rigidità eccessiva ti basterà spostare il materasso ed agire per limitare leggermente la rigidità di tutti i cursori portandoli un pezzettino verso l'esterno. Poi riposizionerai il materasso e ti sdraierai di schiena per ripetere la verifica.
 

https://www.savoldi.net/quanti-chili-porta-rete-elettrica-doghe

 
Ripeti queste operazioni fino al raggiungimento del comfort ottimale.
Specifico che la regolazione a cursori avviene in maniera inversa rispetto a quella ad anelli, per la quale ho già dedicato un apposito articolo.
 

Come si regolano le doghe del letto

 
Poni attenzione al fatto che il peso della persona sdraiata sul piano di rete deve essere ripartito, il materasso contribuisce a ripartire il peso.
 

Dimentica la pubblicità delle reti letto dove una dolce fanciulla si sdraia direttamente sulle doghe, nella vita reale noi tutti usiamo il materasso!

 
Non dovresti mai salire, sdraiarti, o sederti sul piano di rete senza il materasso perché gran parte del tuo peso verrebbe a gravare su sole poche doghe e potrebbe comportarne la rottura. In un altro articolo ti spiego esattamente perché saltare sul letto potrebbe non essere una buona idea.
 

https://www.savoldi.net/saltare-sul-letto/

 
Cursori di regolazione rotti o schiacciati?
Davvero esistono doghe con regolatori che si spezzano?
 

Solo una decina d'anni fa questa domanda mi avrebbe fatto sorridere, oggi quando vedo certa "fuffa" non lo do più tanto per scontato, del resto ricevi per quello che paghi.

 
Se hai acquistato una delle nostre reti è veramente molto difficile che si spezzerà un cursore di regolazione lombare, in ogni caso abbiamo il ricambio originale (riservato solo ai nostri clienti diretti, fa fede la fattura di acquisto).
 

Doghe STRUCTURE Dream Bed Infinity 2020

 
Viceversa questi non sono prodotti in vendita. Se hai acquistato la rete da un venditore che non fornisce ricambi dovrai necessariamente richiedere a lui dove rivolgerti per trovare i cursori di ricambio. I cursori potrebbero essere visivamente simili ma avere misure diverse in altezza e non adattarsi.
 

Se cerchi un servizio di riparazione
professionale, affidabile e sicuro rivolgiti a noi con fidu...]]>
Savoldi 1 4 Consigli per regolare facilmente la rigidità delle doghe letto coi cursori 3:46
ARREDARE SOTTO SCALA col MOBILE SOTTOSCALA PERFETTOhttps://www.savoldi.net/mobile-sottoscala/ Tue, 28 Jan 2020 15:00:50 +0000 https://www.savoldi.net/?p=30812 Arredare Sottoscala col Mobile Perfetto per tutti   Come ARREDARE il SOTTO SCALA? Se stai leggendo questa pagina probabilmente sei alla ricerca di un arredo per rendere il tuo vano sottoscala pratico, estetico e rispondere alla domanda "cosa farne del sottoscala?".   Quella che potrebbe sembrare una ricerca rapida ed indolore si potrebbe trasformare in un'odissea perché l'esito non è sempre dei più scontati.   https://www.savoldi.net/armadio/   Infatti se vuoi arredare bene la nicchia del sottoscala non basta andare al supermercato e comprare il mobile qualunque. Bisogna invece ragionare su come costruire un mobile per un sottoscala.   Il Mobile Sottoscala perfetto   Il vano sottoscala da arredare Esattamente come è accaduto alla signora Silvia, che dopo infruttuose ricerche nella grande distribuzione ha realizzato che il suo piccolo ed antiestetico vano sotto la scala poteva essere arredato soltanto tramite l'inserimento di un mobile artigianale realizzato su misura.   Il motivo è presto detto: le nicchie dei sottoscala sono sempre molto diverse tra di loro, sia in altezza, che in larghezza, ma anche in profondità e molte volte pure nella pendenza della parte superiore.   Inizia la ricerca di un Falegname Artigiano a Treviglio (BG) per la costruzione di mobili su misura.   https://www.savoldi.net/come-chiedere-preventivo/   Contatta il Falegname a Treviglio   Mi contatta per telefono allo 0363.40.703 e mi chiede informazioni sulla fattibilità dell'arredo su misura da inserire nel vano del suo sottoscala.   Misure larghezza vano sottoscala Il mobile è certamente fattibile, così concordiamo un sopralluogo immediato presso la sua abitazione di Treviglio.   Dopo meno di mezz'ora sono a casa sua per vedere il da farsi ed effettivamente le serve un mobile su misura da inserire nella nicchia sotto la scala.   https://www.savoldi.net/arredare-mansarda/   Dalle misure alla realizzazione del mobile   Dima vano sottoscala Bisogna rilevare con cura le misure disponibili nel vano e preparare una dima in cartone per poter costruire un primo telaio grezzo da inserire ed adattare al muro.   Perché si sà, i muri non sono mai perfettamente diritti, per questo lavoro è indispensabile un riferimento molto preciso sagomato direttamente in loco.   Inserimento telaio nel vano sottoscala La dima è pronta, a questo punto posso tornare nel mio Laboratorio Artigiano per preparare subito un primo telaio grezzo che porterò nell'abitazione ella signora Silvia per far si che si adatti perfettamente al vano prima che l'arredo vanga ultimato.   Inserisco il telaio nel muro ed inizio a plasmarlo dove necessario, in modo tale che le parti convesse del muro trovino il loro spazio sul perimetro del telaio ancora grezzo (questo è un piccolo segreto del mestiere!).   👌 Molto bene! Il telaio ora entra perfettamente nella nicchia. È ora di tornare al mio Laboratorio Artigiano per proseguire la lavorazione.   https://www.savoldi.net/cancelletto-scale/   È importante che questa fase della lavorazione venga effettuata in maniera certosina. Quando il mobile sarà ultimato lo installerò nel sottoscala e dovrà scivolare alla perfezione dentro alla nicchia. E ti assicuro che calzerà come fosse la scarpetta di Cenerentola.      Il Mobile Sottoscala è terminato   Qualche giorno di lavoro ed il mobile è pronto. Il colore è stato applicato tramite la tecnica della laccatura, per la precisione: laccato bianco in tonalità calda. Esattamente come piace a Silvia.   Mobile sottoscala visto da fuori   All'interno c'è un ripiano removibile. L'idea del ripiano che si possa eliminare all'occorrenza è venuta alla signora Silvia, così se servirà, potrà utilizzare il mobiletto anche in tutta la sua altezza.   ✔️ Se qualcosa non ti è chiaro o ne vuoi sapere di più scrivimi adesso via Whatsapp al numero 0363.40703 avrai consigli gratuiti e super rapidi. Se sei alla ricerca di un mobile per rendere il tuo vano sottoscala pratico ed estetico questa può essere l'idea su misura perfetta per te.
 
Come ARREDARE il SOTTO SCALA? Se stai leggendo questa pagina probabilmente sei alla ricerca di un arredo per rendere il tuo vano sottoscala pratico, estetico e rispondere alla domanda "cosa farne del sottoscala?".
 
Quella che potrebbe sembrare una ricerca rapida ed indolore si potrebbe trasformare in un'odissea perché l'esito non è sempre dei più scontati.
 

https://www.savoldi.net/armadio/

 
Infatti se vuoi arredare bene la nicchia del sottoscala non basta andare al supermercato e comprare il mobile qualunque. Bisogna invece ragionare su come costruire un mobile per un sottoscala.
 
Il Mobile Sottoscala perfetto
 

Il vano sottoscala da arredare

Esattamente come è accaduto alla signora Silvia, che dopo infruttuose ricerche nella grande distribuzione ha realizzato che il suo piccolo ed antiestetico vano sotto la scala poteva essere arredato soltanto tramite l'inserimento di un mobile artigianale realizzato su misura.
 
Il motivo è presto detto: le nicchie dei sottoscala sono sempre molto diverse tra di loro, sia in altezza, che in larghezza, ma anche in profondità e molte volte pure nella pendenza della parte superiore.
 
Inizia la ricerca di un Falegname Artigiano a Treviglio (BG) per la costruzione di mobili su misura.
 

https://www.savoldi.net/come-chiedere-preventivo/

 
Contatta il Falegname a Treviglio
 
Mi contatta per telefono allo 0363.40.703 e mi chiede informazioni sulla fattibilità dell'arredo su misura da inserire nel vano del suo sottoscala.
 

Misure larghezza vano sottoscala

Il mobile è certamente fattibile, così concordiamo un sopralluogo immediato presso la sua abitazione di Treviglio.
 
Dopo meno di mezz'ora sono a casa sua per vedere il da farsi ed effettivamente le serve un mobile su misura da inserire nella nicchia sotto la scala.
 

https://www.savoldi.net/arredare-mansarda/

 
Dalle misure alla realizzazione del mobile
 

Dima vano sottoscala

Bisogna rilevare con cura le misure disponibili nel vano e preparare una dima in cartone per poter costruire un primo telaio grezzo da inserire ed adattare al muro.
 
Perché si sà, i muri non sono mai perfettamente diritti, per questo lavoro è indispensabile un riferimento molto preciso sagomato direttamente in loco.
 

Inserimento telaio nel vano sottoscala

La dima è pronta, a questo punto posso tornare nel mio Laboratorio Artigiano per preparare subito un primo telaio grezzo che porterò nell'abitazione ella signora Silvia per far si che si adatti perfettamente al vano prima che l'arredo vanga ultimato.
 
Inserisco il telaio nel muro ed inizio a plasmarlo dove necessario, in modo tale che le parti convesse del muro trovino il loro spazio sul perimetro del telaio ancora grezzo (questo è un piccolo segreto del mestiere!).
 

Molto bene! Il telaio ora entra perfettamente nella nicchia. È ora di tornare al mio Laboratorio Artigiano per proseguire la lavorazione.

 

https://www.savoldi.net/cancelletto-scale/
]]>
Savoldi 1 15 Il Mobile Sottoscala perfetto dopo aver provato tutto il resto 6:26
Con VIDEO: Cura e MANUTENZIONE del Materasso in LATTICE davvero EFFICACEhttps://www.savoldi.net/cura-manutenzione-materasso-lattice/ Mon, 27 Jan 2020 08:00:00 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32927 La CURA e la MANUTENZIONE periodica del tuo MATERASSO in LATTICE è un'abitudine davvero importante. In questo articolo ti spiego come effettuarla al meglio.   Prima di leggere ti suggerisco di guardare il video, ti potrà fornire una serie di preziosi suggerimenti per la manutenzione del tuo materasso in lattice che probabilmente non conoscevi e ti torneranno senz'altro utili.     Devi sapere che la manutenzione del materasso in Lattice è indispensabile per evitare in futuro sgradevoli sorprese.   Quando acquisti un materasso in Lattice dovresti mettere in conto che prima o poi si creeranno piccoli o grandi avvallamenti. Queste deformazioni sono dovute alla normale usura in relazione alle ore di utilizzo, al grado di umidità, al tuo peso, ed alla manutenzione pregressa.   Se in futuro, anche remoto, non vorrai trovare avvallamenti nel materasso non devi scegliere un materasso in lattice.   https://www.savoldi.net/come-lavare-il-rivestimento-del-materasso   Nonostante il MATERASSO in LATTICE si abbini in maniera ottimale alle Reti a Doghe con movimentazione elettrica oggi lo possiamo considerare un materiale che ormai ha fatto il suo tempo.   Ormai esistono sul mercato nuovi prodotti con lastra polifunzionale specializzata a multi strati conformati ergonomicamente (come per esempio i nuovi Materassi a strati con lastra Polifunzionale) che assicurano una migliore ergonomia e durata nel tempo.   https://www.savoldi.net/nostri-materassi   La CURA e la MANUTENZIONE del Materasso in Lattice   Ora ti spiego come igienizzare, girare, pulire, eseguire operazioni di rotazione periodica del Materasso in Lattice per non esporlo a usura localizzata con aree schiacciate.   Se invece il tuo materasso fosse anche diventato rumoroso ti suggerisco di leggere il mio articolo dove ti spiego perché e cosa fare quando il Materasso cigola e fa rumore.   https://www.savoldi.net/materasso-che-cigola-ecco-cosa-fare   Quali precauzioni adottare durante la pulizia del Materasso in Lattice?   Dentro al materasso Quando estrai dalla fodera il materasso in latice fai attenzione e cerca di evitare il contatto diretto con la pelle. Non è detto ma potresti anche essere allergico al Lattice Naturale.     Per sicurezza ti converrebbe utilizzare dei guanti in gomma e soprattutto una mascherina per evitare di respirare eventuali particelle che si potrebbero distaccare dalla lastra.      Fai attenzione: se ti dovessi accorgere che la lastra non è più ben diritta ma presenta grandi deformazioni o dei profondi avvallamenti al centro, è diventata rigida, oppure peggio ancora si sta sgretolando, significa che è arrivato il momento di sostituire il materasso. Evita di eseguire la manutenzione e pensa invece a portalo direttamente in discarica, ne acquisterai uno nuovo, possibilmente non di tipo economico e sfoderabile.   Forse ti starai chiedendo perché il tuo materasso in lattice si è sbriciolato? Questo non te lo so proprio dire. Un'ipotesi? Potrebbe aver assorbito una quantità eccessiva di umidità dall'ambiente circostante. Tuttavia la risposta migliore te la può dare solo un produttore di lastre in lattice (oppure prova a rivolgere la domanda a chi ti ha venduto il materasso).   https://www.savoldi.net/materasso-lattice-memory-si-lava-acqua/   Ricorda sempre, che in fin dei conti trascorri sul materasso una media di 4 mesi all'anno, sei così sicuro che alla tua schiena convenga puntare unicamente al risparmio?   Prima di eseguire questi interventi "fai da te" è comunque bene ricordare che li esegui a tuo rischio e pericolo: se hai problemi di allergie, non ne sei sicuro, non hai manualità, o in caso di qualsiasi altro dubbio non farlo!   Molto meglio fare intervenire una persona esperta onde evitare danni a te ed alle tue cose, in ogni caso non mi riterrò responsabile per qualsiasi danno che potresti aver causato eseguendo questi suggerimenti.   Stai davvero commettendo l’errore di non fare manutenzione al materasso in lattice? Ti svelo le tecniche efficaci per mantenerlo funzionale.  
Prima di leggere ti suggerisco di guardare il video, ti potrà fornire una serie di preziosi suggerimenti per la manutenzione del tuo materasso in lattice che probabilmente non conoscevi e ti torneranno senz'altro utili.
 

 
Devi sapere che la manutenzione del materasso in Lattice è indispensabile per evitare in futuro sgradevoli sorprese.
 
Quando acquisti un materasso in Lattice dovresti mettere in conto che prima o poi si creeranno piccoli o grandi avvallamenti. Queste deformazioni sono dovute alla normale usura in relazione alle ore di utilizzo, al grado di umidità, al tuo peso, ed alla manutenzione pregressa.
 

Se in futuro, anche remoto, non vorrai trovare avvallamenti nel materasso non devi scegliere un materasso in lattice.


 
https://www.savoldi.net/come-lavare-il-rivestimento-del-materasso
 

Nonostante il MATERASSO in LATTICE si abbini in maniera ottimale alle Reti a Doghe con movimentazione elettrica oggi lo possiamo considerare un materiale che ormai ha fatto il suo tempo.
 
Ormai esistono sul mercato nuovi prodotti con lastra polifunzionale specializzata a multi strati conformati ergonomicamente (come per esempio i nuovi Materassi a strati con lastra Polifunzionale) che assicurano una migliore ergonomia e durata nel tempo.

 
https://www.savoldi.net/nostri-materassi
 

La CURA e la MANUTENZIONE del Materasso in Lattice
 
Ora ti spiego come igienizzare, girare, pulire, eseguire operazioni di rotazione periodica del Materasso in Lattice per non esporlo a usura localizzata con aree schiacciate.
 
Se invece il tuo materasso fosse anche diventato rumoroso ti suggerisco di leggere il mio articolo dove ti spiego perché e cosa fare quando il Materasso cigola e fa rumore.

 
https://www.savoldi.net/materasso-che-cigola-ecco-cosa-fare
 

Quali precauzioni adottare durante la pulizia del Materasso in Lattice?
 

Dentro al materasso


Quando estrai dalla fodera il materasso in latice fai attenzione e cerca di evitare il contatto diretto con la pelle. Non è detto ma potresti anche essere allergico al Lattice Naturale.  
 
Per sicurezza ti converrebbe utilizzare dei guanti in gomma e soprattutto una mascherina per evitare di respirare eventuali particelle che si potrebbero distaccare dalla lastra.   
 
Fai attenzione: se ti dovessi accorgere che la lastra non è più ben diritta ma presenta grandi deformazioni o dei profondi avvallamenti al centro, è diventata rigida, oppure peggio ancora si sta sgretolando, significa che è arrivato il momento di sostituire il materasso. Evita di eseguire la manutenzione e pensa invece a portalo direttamente in discarica, ne acquisterai uno nuovo, possibilmente non di tipo economico e sfoderabile.
 
Forse ti starai chiedendo perché il tuo materasso in lattice si è sbriciolato? Questo non te lo so proprio dire. Un'ipotesi? Potrebbe aver assorbito una quantità eccessiva di umidità dall'ambiente circostante.
Tuttavia la risposta migliore te la può dare solo un produttore di lastre in lattice (oppure prova a rivolgere la domanda a chi ti ha venduto il materasso).



 
https://www.savoldi.net/materasso-lattice-memory-si-lava-acqua/
 


]]>
Savoldi 1 Cura e Manutenzione del Materasso in Lattice veramente efficace 7:39
Come SILENZIARE le doghe RUMOROSE in 6 semplici mosse. Con video! Bye bye scricchiolii!https://www.savoldi.net/silenziare-doghe-rumorose/ Mon, 20 Jan 2020 09:18:00 +0000 https://www.savoldi.net/?p=3706   Doghe rumorose? Doghe letto che scricchiolano: ecco 6 suggerimenti e rimedi per silenziare gli scricchiolii nelle reti letto.   Perché il letto fa RUMORE? Muovendoti sul LETTO, nel silenzio notturno, potresti percepire fastidiosissimi SCRICCHIOLII provenienti dalla RETE A DOGHE che di punto in bianco sono diventate rumorose. Quando il letto scricchiola è inevitabile svegliarti ad ogni tuo movimento notturno.    Questo articolo contiene i miei suggerimenti per aiutarti a capire e risolvere il problema degli scricchiolii. Tuttavia individuarne la causa è spesso un lavoro lungo (costoso) ed a volte non risolutivo, per la diversa qualità dei prodotti. Per tanto ti regalo il mio sapere e NON intervengo sui problemi di scricchiolii.   Perché le doghe del letto cigolano?   Doghe rumorose Porta doghe dove le doghe letto cigolano I rumori derivanti dalle doghe del letto che cigolano partono solitamente come appena percepibili o discontinui.   Col passare del tempo le doghe cigolano sempre di più ed i rumori diventano più forti e persistenti.   Le doghe rumorose portandoti a svegliarti  più volte nel corso della notte. Questi insopportabili rumori e cigolii nel silenzio della notte ti causano vere e proprie notti in bianco che si riverberano in tutto il corso della giornata, rovinandotela.   Probabilmente nella migliore delle ipotesi ti potresti svegliare più stanco rispetto a quando eri andato a letto. E nella peggiore... meglio pensare a risolvere il problema.      Letto che cigola E' sempre la solita storia: una volta la qualità dei prodotti era decisamente più elevata, oggi invece il mercato è saturo di roba molto economica. Così nella ricerca del risparmio estremo potresti farti rifilare un prodotto mediocre in super sconto e con mille "regali" (che paghi, sempre). Poi finisce che dura poco, le doghe diventano rumorose, e magari ti crea anche qualche problema.   https://www.savoldi.net/perche-rete-doghe-scricchiola-quando-e-appoggiata-letto/   Magari il tuo letto scricchiola perché è semplicemente molto vecchio, ad ogni modo quando il rumore è forte dovresti considerare la possibilità di intervenire.   Non sempre ti sarà possibile localizzare esattamente la provenienza dei rumori in un letto che cigola e non sempre sarà semplice risolverli. Nel caso di rumori persistenti e fastidiosi ti suggerisco una serie di soluzioni e rimedi che nella maggior parte dei casi potrebbero aiutarti a ridurre o ad eliminare il rumore che non ti fa dormire.   La sicurezza prima di tutto! Letto rumoroso? Prima di eseguire qualsiasi intervento "fai da te" sulle tue doghe rumorose devi sempre proteggerti coi dispositivi di protezione individuale più indicati.   Chi esegue le operazioni presentate su questa pagina è consapevole che lo fa a proprio rischio e pericolo: se non sei sicuro, non hai manualità, o in caso di qualsiasi altro dubbio non farlo!   Onde evitare danni a te ed alle tue cose sarà necessario fare intervenire un professionista esperto: puoi rivolgerti a me.   In ogni caso non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi eventuale danno causato dall'utilizzo dei suggerimenti presenti in queste pagine.   Cigolio? I miei suggerimenti infallibili per eliminarle i rumori dalle doghe.   Lo scricchiolio potrebbe essere provocato dallo sfregamento delle doghe nei supporti (di solito capita con quelli in caucciù) che potrebbero diventare rumorosi.   Potrai eliminare gli scricchiolii estraendole, pulendole ed applicando un sottilissimo strato di grasso all'interno dei cappucci in gomma che se molto vecchi o di bassa qualità potrebbero essersi seccati o sfaldati;       un cigolio potrebbe provenire dalle spine in cui è infilato il supporto in gomma delle doghe. Quindi pulirai le spine e l'interno del supporto a cappuccio. Poi applicherai in tutti i punti di contatto e sfregamento pochissimo grasso per evitare rumori (NB: non applicare mai olio);    Se fastidiosi scricchiolii provenienti dalla rete a doghe rumorosa non ti fanno dormire, ecco i consigli efficaci per eliminare il rumore.  
Doghe rumorose?
Doghe letto che scricchiolano: ecco 6 suggerimenti e rimedi per silenziare gli scricchiolii nelle reti letto.
 
Perché il letto fa RUMORE? Muovendoti sul LETTO, nel silenzio notturno, potresti percepire fastidiosissimi SCRICCHIOLII provenienti dalla RETE A DOGHE che di punto in bianco sono diventate rumorose. Quando il letto scricchiola è inevitabile svegliarti ad ogni tuo movimento notturno. 
 



Questo articolo contiene i miei suggerimenti per aiutarti a capire e risolvere il problema degli scricchiolii. Tuttavia individuarne la causa è spesso un lavoro lungo (costoso) ed a volte non risolutivo, per la diversa qualità dei prodotti. Per tanto ti regalo il mio sapere e NON intervengo sui problemi di scricchiolii.



 
Perché le doghe del letto cigolano?
 
Doghe rumorose

Porta doghe dove le doghe letto cigolano

I rumori derivanti dalle doghe del letto che cigolano partono solitamente come appena percepibili o discontinui.
 
Col passare del tempo le doghe cigolano sempre di più ed i rumori diventano più forti e persistenti.
 
Le doghe rumorose portandoti a svegliarti  più volte nel corso della notte. Questi insopportabili rumori e cigolii nel silenzio della notte ti causano vere e proprie notti in bianco che si riverberano in tutto il corso della giornata, rovinandotela.
 
Probabilmente nella migliore delle ipotesi ti potresti svegliare più stanco rispetto a quando eri andato a letto. E nella peggiore... meglio pensare a risolvere il problema. 
 

 
Letto che cigola

E' sempre la solita storia: una volta la qualità dei prodotti era decisamente più elevata, oggi invece il mercato è saturo di roba molto economica. Così nella ricerca del risparmio estremo potresti farti rifilare un prodotto mediocre in super sconto e con mille "regali" (che paghi, sempre). Poi finisce che dura poco, le doghe diventano rumorose, e magari ti crea anche qualche problema.


 
https://www.savoldi.net/perche-rete-doghe-scricchiola-quando-e-appoggiata-letto/
 
Magari il tuo letto scricchiola perché è semplicemente molto vecchio, ad ogni modo quando il rumore è forte dovresti considerare la possibilità di intervenire.

 
Non sempre ti sarà possibile localizzare esattamente la provenienza dei rumori in un letto che cigola e non sempre sarà semplice risolverli. Nel caso di rumori persistenti e fastidiosi ti suggerisco una serie di soluzioni e rimedi che nella maggior parte dei casi potrebbero aiutarti a ridurre o ad eliminare il rumore che non ti fa dormire.
 
La sicurezza prima di tutto!

Letto rumoroso?

Prima di eseguire qualsiasi intervento "fai da te" sulle tue doghe rumorose devi sempre proteggerti coi dispositivi di protezione individuale più indicati.
 
Chi esegue le operazioni presentate su questa pagina è consapevole che lo fa a proprio rischio e pericolo: se non sei sicuro, non hai manualità, o in caso di qualsiasi altro dubbio non farlo!
 
Onde evitare danni a te ed alle tue cose sarà necessario fare intervenire un professionista esperto: puoi rivolgerti a me.
 
In ogni caso non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi eventuale danno causato dall'utilizzo dei suggerimenti presenti in queste pagine.
 
Cigolio? I miei suggerimenti infallibili per eliminarle i rumori dalle do...]]>
Savoldi 1 5 Come silenziare le doghe rumorose in 6 semplici mosse. Bye bye scricchiolii! 7:32
Con Video, Dati e Suggerimenti ti rivelo l’ALTEZZA ideale per il tuo LETTO con rete a doghehttps://www.savoldi.net/altezza-ideale-letto-rete-doghe/ Fri, 10 Jan 2020 07:00:55 +0000 https://www.savoldi.net/?p=4398   Come decidere le misure per il mio letto? Per scegliere il letto di dimensione adatta a te, dovresti ragionare su alcuni semplici ma importanti parametri. Leggendo l'articolo presentato su questo sito scoprirai qual'è la misura ideale in altezza e come scegliere la lunghezza e la larghezza perfetta per il tuo letto.   https://www.savoldi.net/dream-bed-extreme-wireless-taglie-forti   Le misure del letto Inizio prima col dirti che in linea generale il tuo letto dovrebbe avere una lunghezza di circa due metri, per la precisione da 190 cm. a 200 cm., ed un larghezza di almeno 80 cm. per la singola piazza e di almeno 160 cm. per la doppia piazza.   Esistono misure standard in larghezza da 120 cm. chiamata "piazza e mezza" ed in misura da 140 cm. sempre in larghezza chiamata "matrimoniale francese".   https://www.savoldi.net/altezza-ideale-del-materasso/   Se la misura in larghezza risulta più legata a determinati standard, quella in lunghezza è relativamente più soggettiva: in commercio esistono misure da 190 cm., 195 cm. e 200 cm.   Ti consiglio, quando possibile, di preferire una misura di almeno dieci centimetri superiore alla tua altezza, ma venti centimetri sarebbe ancora meglio.   Letto matrimoniale a due piazze separate da 80 cm.   Tieni presente che se la tua altezza dovesse essere di 190 cm. dovrai accontentarti di un letto da 200 cm. oppure potrai farti realizzare un fuori standard da 210 cm. che, quando possibile, potrebbe però costarti anche il 20% in più rispetto alla misura standard da 200 cm.   https://www.savoldi.net/come-scegliere-lunghezza-rete-ortopedica/   A questo proposito ho scritto un articolo su come scegliere la lunghezza giusta per la tua rete elettrica a doghe. Se sei in procinto di comprarne una magari sarebbe bene investire altri 2 minuti del tuo tempo per leggere anche questo contenuto.    Letto con nuove Reti Elettriche e Materassi In commercio sono presenti letti di varia altezza e spesso ci si chiede quale sia "l'altezza letto" più indicata.   Quando siamo in procinto di scegliere un prodotto facciamo molta attenzione all'estetica ed alla qualità senza dare troppa importanza all'altezza da terra.   Tuttavia quando i primi acciacchi iniziano a farsi sentire anche poter salire e scendere dal letto senza fatica costituisce un criterio di preferenza importante per la scelta del letto.     Se ne vuoi sapere di più scrivimi attraverso Whatsapp al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi, per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale).   https://www.savoldi.net/scegliere-rete-elettrica/   L'altezza ideale del letto con rete a doghe L'altezza del letto è naturalmente molto soggettiva in quanto dipende da quanto è alta la persona che lo deve utilizzare, inoltre possono sussistere necessità specifiche, infatti non tutti hanno la fortuna di poter a salire o scendere dal letto autonomamente.   Per questo motivo a differenza di chi genericamente vende cose, noi diamo sempre la possibilità di personalizzare l'altezza delle nostre reti a doghe. Prova a valutarle, sono di buona qualità, ad un prezzo coerente e tra le altre cose sono anche personalizzabili in altezza.   Quale altezza da terra dovrebbe avere un letto composto da piano di rete e materasso? In linea di massima possiamo dire che l'altezza complessiva del letto, intesa come "piano di rete più materasso", dovrebbe poter permettere di sedersi sul bordo del letto appoggiando i piedi a terra e mantenendo le ginocchia ad angolo retto (poco più alto di una sedia).   https://www.savoldi.net/laltezza-letto-a-sponde/   Se il piano di rete è eccessivamente basso faremo decisamente più fatica ad alzarci, allo stesso modo se è troppo alto alzarsi dal letto sarà più faticoso perché prima dovremo far poggiare i piedi al pavimento.   Altezza letto corretta Ecco quale altezza da terra dovrebbe avere un letto con il suo piano di rete ed il materasso e come scegliere l'altezza giusta.  
Come decidere le misure per il mio letto? Per scegliere il letto di dimensione adatta a te, dovresti ragionare su alcuni semplici ma importanti parametri. Leggendo l'articolo presentato su questo sito scoprirai qual'è la misura ideale in altezza e come scegliere la lunghezza e la larghezza perfetta per il tuo letto.

 
https://www.savoldi.net/dream-bed-extreme-wireless-taglie-forti
 

Le misure del letto
Inizio prima col dirti che in linea generale il tuo letto dovrebbe avere una lunghezza di circa due metri, per la precisione da 190 cm. a 200 cm., ed un larghezza di almeno 80 cm. per la singola piazza e di almeno 160 cm. per la doppia piazza.
 
Esistono misure standard in larghezza da 120 cm. chiamata "piazza e mezza" ed in misura da 140 cm. sempre in larghezza chiamata "matrimoniale francese".

 
https://www.savoldi.net/altezza-ideale-del-materasso/
 

Se la misura in larghezza risulta più legata a determinati standard, quella in lunghezza è relativamente più soggettiva: in commercio esistono misure da 190 cm., 195 cm. e 200 cm.
 
Ti consiglio, quando possibile, di preferire una misura di almeno dieci centimetri superiore alla tua altezza, ma venti centimetri sarebbe ancora meglio.
 

Letto matrimoniale a due piazze separate da 80 cm.

 
Tieni presente che se la tua altezza dovesse essere di 190 cm. dovrai accontentarti di un letto da 200 cm. oppure potrai farti realizzare un fuori standard da 210 cm. che, quando possibile, potrebbe però costarti anche il 20% in più rispetto alla misura standard da 200 cm.

 
https://www.savoldi.net/come-scegliere-lunghezza-rete-ortopedica/
 


A questo proposito ho scritto un articolo su come scegliere la lunghezza giusta per la tua rete elettrica a doghe. Se sei in procinto di comprarne una magari sarebbe bene investire altri 2 minuti del tuo tempo per leggere anche questo contenuto. 

 

Letto con nuove Reti Elettriche e Materassi

In commercio sono presenti letti di varia altezza e spesso ci si chiede quale sia "l'altezza letto" più indicata.
 
Quando siamo in procinto di scegliere un prodotto facciamo molta attenzione all'estetica ed alla qualità senza dare troppa importanza all'altezza da terra.
 
Tuttavia quando i primi acciacchi iniziano a farsi sentire anche poter salire e scendere dal letto senza fatica costituisce un criterio di preferenza importante per la scelta del letto.
 

 
Se ne vuoi sapere di più scrivimi attraverso Whatsapp al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi, per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale).

 
https://www.savoldi.net/scegliere-rete-elettrica/
 

L'altezza ideale del letto con rete a doghe
L'altezza del letto è naturalmente molto soggettiva in quanto dipende da quanto è alta la persona che lo deve utilizzare, inoltre possono sussistere necessità specifiche, infatti non tutti hanno la fortuna di poter a salire o scendere dal letto autonomamente.
 

Per questo motivo a differenza di chi genericamente vende cose, noi diamo sempre la possibilità di personalizzare l'altezza delle nostre reti a doghe. Prova a valutarle, sono di buona qualità, ad un prezzo coerente e tra le altre cose sono anche personalizzabili in altezza.

 
]]>
Savoldi 1 2 Con Video, Dati e Suggerimenti ti rivelo l'altezza ideale per il tuo letto con rete a doghe 6:50
Come UNIRE due MATERASSI singoli?https://www.savoldi.net/come-unire-due-materassi/ Thu, 09 Jan 2020 15:00:00 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32197 Ascolta sul mio podcast come unire due materassi singoli https://www.savoldi.net/pod/25-unire-materassi.mp3   https://www.savoldi.net/subscribe-to-podcast   Come unire due materassi singoli? Per unire 2 materassi singoli devi possedere un minimo di manualità, tuttavia unificare i materassi è un'operazione abbastanza semplice, serve solo un po' di pazienza e qualche piccolo accessorio. Se leggerai fino in fondo l'articolo sul mio blog scoprirai come collegare due materassi in modo rapido e semplice.   https://www.savoldi.net/6-motivi-preferire-materasso-matrimoniale-due-piazze   Ti elenco alcuni consigli particolarmente efficaci che ti permetteranno di unificare due materassi singoli sul tuo letto matrimoniale a due piazze in maniera molto rapida:     Posiziona due ferma materassi laterali sul lato sinistro e sul lato destro della rete a doghe. Questi manterranno uniti i due materassi singoli;   Procurati un "Topper per materassi" da applicare sopra i due materassi singoli. Si tratta a tutti gli effetti di materassi molto sottili, spesso anche sfoderabili. Ne esistono anche in Memory e con fasce elastiche per essere agganciate ai materassi sottostanti;   Applica attorno ai materassi una cinghia perimetrale chiamata "Cinghia di fissaggio per materassi". Avvolgerai la cinghia attorno al perimetro dei due materassi singoli e la fisserai per mantenerli uniti;   Utilizza una fascia a ponte tra i due materassi, applicandola sulla parte superiore. Questa fascia, generalmente in materiale morbido, eviterà il formarsi dello spazio tra i due materassi;   Esistono dei comodi kit chiamati "Bed Bridge" che comprendono la cinghia per unire due materassi e la fascia a ponte;   Inserisci i due materassi singoli in un copri materasso matrimoniale, meglio se di tipo a sacco e con cerniera. Nel caso in cui il tuo copri materasso fosse a lenzuolo potrai utilizzare delle clip a triangolo elastiche;   Se abiti entro 20 Km. da Treviglio (BG) ed hai la necessità di un suggerimento o di un intervento specialistico su come unire due materassi o per l'unione delle tue reti letto puoi rivolgerti a me chiamando lo 0363.40.703, troverai la risposta perfetta per risolvere rapidamente e senza pensieri.   Se desideri approfondire l'argomento puoi leggere il mio articolo dove ti elenco 8 incredibili motivi per preferire i Materassi Separati sul letto Matrimoniale. Oppure puoi scoprire 6 motivi che non conoscevi per preferire il Materasso Matrimoniale a due piazze rispetto ai due separati. Buona lettura!   https://www.savoldi.net/8-motivi-preferire-materassi-singoli-letto-martimoniale-due-piazze/   Come unire 2 materassi singoli per formare 1 materasso matrimoniale? Eccoti la soluzione direttamente dal mio sito www.savoldi.net. Per unificare 2 materassi in 1 puoi attuare questi accorgimenti: 1. applica alla rete dei ferma materassi laterali; 2. applica al materasso un topper matrimoniale; 3. unisci i due materassi con una cinghia perimetrale; 4. utilizza una fascia a ponte da mettere tra un materasso e l'altro; 5. procurati un kit bed bridge; 6. inserisci i due materassi in un copri materasso matrimoniale di tipo a sacco con cerniera. Ti spiego come unire due materassi singoli con consigli rapidi ed efficaci. Tutti i sistemi perfetti per ottenere un materasso matrimoniale. Ascolta sul mio podcast come unire due materassi singoli

https://www.savoldi.net/pod/25-unire-materassi.mp3

 
https://www.savoldi.net/subscribe-to-podcast
 

Come unire due materassi singoli?
Per unire 2 materassi singoli devi possedere un minimo di manualità, tuttavia unificare i materassi è un'operazione abbastanza semplice, serve solo un po' di pazienza e qualche piccolo accessorio. Se leggerai fino in fondo l'articolo sul mio blog scoprirai come collegare due materassi in modo rapido e semplice.

 
https://www.savoldi.net/6-motivi-preferire-materasso-matrimoniale-due-piazze
 

Ti elenco alcuni consigli particolarmente efficaci che ti permetteranno di unificare due materassi singoli sul tuo letto matrimoniale a due piazze in maniera molto rapida:    

* Posiziona due ferma materassi laterali sul lato sinistro e sul lato destro della rete a doghe. Questi manterranno uniti i due materassi singoli;
 
* Procurati un "Topper per materassi" da applicare sopra i due materassi singoli. Si tratta a tutti gli effetti di materassi molto sottili, spesso anche sfoderabili. Ne esistono anche in Memory e con fasce elastiche per essere agganciate ai materassi sottostanti;
 
* Applica attorno ai materassi una cinghia perimetrale chiamata "Cinghia di fissaggio per materassi". Avvolgerai la cinghia attorno al perimetro dei due materassi singoli e la fisserai per mantenerli uniti;
 
* Utilizza una fascia a ponte tra i due materassi, applicandola sulla parte superiore. Questa fascia, generalmente in materiale morbido, eviterà il formarsi dello spazio tra i due materassi;
 
* Esistono dei comodi kit chiamati "Bed Bridge" che comprendono la cinghia per unire due materassi e la fascia a ponte;
 
* Inserisci i due materassi singoli in un copri materasso matrimoniale, meglio se di tipo a sacco e con cerniera. Nel caso in cui il tuo copri materasso fosse a lenzuolo potrai utilizzare delle clip a triangolo elastiche;
 
* Se abiti entro 20 Km. da Treviglio (BG) ed hai la necessità di un suggerimento o di un intervento specialistico su come unire due materassi o per l'unione delle tue reti letto puoi rivolgerti a me chiamando lo 0363.40.703, troverai la risposta perfetta per risolvere rapidamente e senza pensieri.




 

Se desideri approfondire l'argomento puoi leggere il mio articolo dove ti elenco 8 incredibili motivi per preferire i Materassi Separati sul letto Matrimoniale. Oppure puoi scoprire 6 motivi che non conoscevi per preferire il Materasso Matrimoniale a due piazze rispetto ai due separati. Buona lettura!


 
https://www.savoldi.net/8-motivi-preferire-materassi-singoli-letto-martimoniale-due-piazze/
 

Come unire 2 materassi singoli per formare 1 materasso matrimoniale? Eccoti la soluzione direttamente dal mio sito www.savoldi.net. Per unificare 2 materassi in 1 puoi attuare questi accorgimenti: 1. applica alla rete dei ferma materassi laterali; 2. applica al materasso un topper matrimoniale; 3.]]>
Savoldi 1 25 Come unire due materassi? 3:30
POS e ARTIGIANI: Bancomat, Carte di Credito e la mia ESPERIENZAhttps://www.savoldi.net/pos-artigiani/ Tue, 07 Jan 2020 07:40:41 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32513 POS e Artigiani, la mia esperienza con Bancomat e Carte di Credito   Conviene il POS per l'Artigiano? Ti rispondo parlandoti di POS e Artigiani riportandoti la mia esperienza personale. Ti anticipo subito che secondo la mia opinione, se sei un Artigiano e non accetti i pagamenti con Bancomat e Carte di Credito stai rischiando di ostacolare il tuo lavoro, perdendo occasioni e forse anche clienti.   Leggendo tutto l'articolo fino in fondo ti descriverò i benefici che ho ottenuto utilizzando il POS nella mia Azienda Artigiana, così scoprirai perché sono arrivato a questa conclusione.   Perché siamo Artigiani col POS   Come Azienda Artigiana di falegnameria abbiamo introdotto il POS (Point of Sale) già da qualche anno. Ti dirò la verità: più che per ottemperare  ad obblighi normativi, l'ho adottato soprattutto per offrire ai miei clienti un'esperienza di acquisto sempre migliore ed il più possibile agevole.   Perché parliamoci chiaro, a quanti di noi almeno una volta è capitato di andare a fare la spesa trovandosi a pagare col Bancomat o con la Carta di Credito?   Oggi accade sempre più spesso. Vuoi per la semplicità di utilizzo rispetto ai bonifici, agli assegni, oppure al contante, vuoi per la rilassatezza di poter girare senza troppo denaro o il blocchetto degli assegni.   Un occhio al Regno Unito   Lo sapevi che nel Regno Unito, dal 2018 anche gli artisti di strada accettano offerte tramite POS? L'ho visto coi miei occhi!   È veramente così: in una megalopoli come Londra, addirittura gli artisti di strada accettano pagamenti tramite un semplice "tap" con la carta di credito contactless.   Li vedi esibirsi per strada oppure nei corridoi della metropolitana. A fianco un POS sopra ad un piedistallo, preimpostato a 2 Sterline ed una scritta "Tap Here". Qualcuno l'ha addirittura  incorporato nella paletta della chitarra, la parte che sta sopra il manico.    E sai cosa è successo a chi ha adottato il sistema? Le offerte sono aumentate! Se non ci credi puoi leggere questo interessante articolo sulle offerte cashless introdotte a Londra.   Artigiani, carte e pagamenti in serenità   Tornando a noi, l'utilizzo di un POS Mobile permette ai miei clienti di pagare in tutta serenità, senza la preoccupazione di compilare moduli o doversi recare allo sportello bancario. Inoltre frasi come "non ho con me tutti i soldi" oppure "non ho il resto" da noi non si sentono definitivamente più.   La frase che sento più spesso, solitamente accompagnata ad un sorriso è: "meno male che avete il POS".   POS e Artigiani Quando introdussi questo sistema, la mia scelta ricadde subito su un POS di tipo Mobile per la sua particolare praticità d'uso, che mi permette da sempre di accettare pagamenti praticamente ovunque.   Sia nella mia sede di Treviglio (BG) che a casa dei miei clienti, sempre più frequentemente ricevo la richiesta di poter pagare tramite Bancomat o Carta di Credito.   Probabilmente ora starai pensando che la percentuale che l'intermediario trattiene sul pagamento eroda in maniera eccessiva il mio già risicato guadagno. In effetti attualmente versiamo una commissione di circa il 2% sull'importo della transazione e questo è per noi l'unico svantaggio.   Tuttavia ritengo che a fronte degli innumerevoli ed importanti benefici che questo sistema di pagamento offre, soprattutto ai miei clienti, sia un importo tutto sommato, ben speso.   I vantaggi nell'utilizzo del POS   Quali sono i vantaggi che, come Azienda Artigiana, ho potuto constatare introducendo l'utilizzo dei pagamenti tramite POS? Te ne voglio elencare alcuni.   Si è ridotto lo stress da pagamento. Forse potrà sembrarti strano, eppure ti assicuro che vedo i miei clienti molto più rilassati quando pagano con carta piuttosto che compilando un assegno;      i miei clienti possono pagare ovunque, non solo qui da me in ditta, ma anche quando consegno i prodotti a casa, oppure mi reco da loro per una riparazione;     Se sei un Artigiano e non accetti i pagamenti con Bancomat e Carte di Credito stai rischiando di ostacolare il tuo lavoro. Ti spiego perché. POS e Artigiani, la mia esperienza con Bancomat e Carte di Credito

 
Conviene il POS per l'Artigiano? Ti rispondo parlandoti di POS e Artigiani riportandoti la mia esperienza personale. Ti anticipo subito che secondo la mia opinione, se sei un Artigiano e non accetti i pagamenti con Bancomat e Carte di Credito stai rischiando di ostacolare il tuo lavoro, perdendo occasioni e forse anche clienti.
 
Leggendo tutto l'articolo fino in fondo ti descriverò i benefici che ho ottenuto utilizzando il POS nella mia Azienda Artigiana, così scoprirai perché sono arrivato a questa conclusione.
 
Perché siamo Artigiani col POS
 
Come Azienda Artigiana di falegnameria abbiamo introdotto il POS (Point of Sale) già da qualche anno. Ti dirò la verità: più che per ottemperare  ad obblighi normativi, l'ho adottato soprattutto per offrire ai miei clienti un'esperienza di acquisto sempre migliore ed il più possibile agevole.
 
Perché parliamoci chiaro, a quanti di noi almeno una volta è capitato di andare a fare la spesa trovandosi a pagare col Bancomat o con la Carta di Credito?
 
Oggi accade sempre più spesso. Vuoi per la semplicità di utilizzo rispetto ai bonifici, agli assegni, oppure al contante, vuoi per la rilassatezza di poter girare senza troppo denaro o il blocchetto degli assegni.
 
Un occhio al Regno Unito
 
Lo sapevi che nel Regno Unito, dal 2018 anche gli artisti di strada accettano offerte tramite POS? L'ho visto coi miei occhi!
 
È veramente così: in una megalopoli come Londra, addirittura gli artisti di strada accettano pagamenti tramite un semplice "tap" con la carta di credito contactless.
 
Li vedi esibirsi per strada oppure nei corridoi della metropolitana. A fianco un POS sopra ad un piedistallo, preimpostato a 2 Sterline ed una scritta "Tap Here". Qualcuno l'ha addirittura  incorporato nella paletta della chitarra, la parte che sta sopra il manico. 
 
E sai cosa è successo a chi ha adottato il sistema? Le offerte sono aumentate! Se non ci credi puoi leggere questo interessante articolo sulle offerte cashless introdotte a Londra.
 
Artigiani, carte e pagamenti in serenità
 
Tornando a noi, l'utilizzo di un POS Mobile permette ai miei clienti di pagare in tutta serenità, senza la preoccupazione di compilare moduli o doversi recare allo sportello bancario. Inoltre frasi come "non ho con me tutti i soldi" oppure "non ho il resto" da noi non si sentono definitivamente più.
 

La frase che sento più spesso, solitamente accompagnata ad un sorriso è: "meno male che avete il POS".

 

POS e Artigiani

Quando introdussi questo sistema, la mia scelta ricadde subito su un POS di tipo Mobile per la sua particolare praticità d'uso, che mi permette da sempre di accettare pagamenti praticamente ovunque.
 
Sia nella mia sede di Treviglio (BG) che a casa dei miei clienti, sempre più frequentemente ricevo la richiesta di poter pagare tramite Bancomat o Carta di Credito.
 
Probabilmente ora starai pensando che la percentuale che l'intermediario trattiene sul pagamento eroda in maniera eccessiva il mio già risicato guadagno. In effetti attualmente versiamo una commissione di circa il 2% sull'importo della transazione e questo è per noi l'unico svantaggio.
 

Tuttavia ritengo che a fronte degli innumerevoli ed importanti benefici che questo sistema di pagamento offre, soprattutto ai miei clienti, sia un importo tutto sommato, ben speso.
 
]]>
Savoldi 2019 29 POS e ARTIGIANI: Bancomat, Carte di Credito e la nostra ESPERIENZA 5:48
FERMAMATERASSO LATERALE: soluzione al MATERASSO che SCIVOLA di LATOhttps://www.savoldi.net/applicare-fermamaterasso-laterale/ Thu, 02 Jan 2020 12:00:09 +0000 https://www.savoldi.net/?p=26175   Quando i fermamaterasso sulla zona testa e piedi non sono sufficienti puoi applicare una o due coppie di fermamaterassi laterali.   Le nostre reti a doghe standard sono compatibili coi fermamaterassi laterali.   Per tutte le altre reti bisognerà verificare che siano dotate di supporti a sospensione. Le doghe devono avere una larghezza di 38 mm., uno spessore di 8 mm., e devono essere distanti 25 mm. l'una dall'altra.   Rete con Ferma materasso laterale Considera che le reti con doghe rinforzate (generalmente con spessore di 1,2 mm. anziché 8 mm.) non sono compatibili a causa della maggiore consistenza delle stesse.   Alcune nostre reti, come per esempio il modello di rete elettrica per taglie forti, oppure tutti i modelli nelle misure da 100 o 120 cm. sono. dotate di doghe rinforzate.   Sul materasso a due piazze (matrimoniale) non è generalmente necessaria l'applicazione del ferma materasso laterale perché le sue particolari dimensioni rendono più difficoltoso lo spostamento occasionale sulla rete.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche   Applicazione dei ferma materasso laterali   Ferma materasso laterale I ferma materasso laterali possono venire posizionati dove si preferisce. Ti suggerisco di posizionarli a lato testa, sulla prima coppia di doghe all'estremità della rete e nel caso preferissi applicare due coppie, allora puoi montarne due anche all'estremità della zona piedi. Dopo l'applicazione dei ferma materassi il materasso rimarrà in sede.     Come applicarle i FermaMaterassi Per l'applicazione al piano di rete devi appoggiare il ferma materasso sopra il supporto delle doghe e da sotto far scorrere il blocchetto in dotazione infilandolo nella sede predisposta nel ferma materasso facendo attenzione che il perno sia rivolto verso l'interno del piano di rete.   Se vuoi approfondire con un contenuto audio ascolta qui: https://www.savoldi.net/pod/38-ferma-materasso-laterale.mp3   Nota bene sul ferma materasso Questo ferma materasso laterale è applicabile solo su doghe standard da 0,8 cm. per i modelli con doghe rinforzate da 1,2 cm. (per esempio reti con misure in larghezza da 100, 120, 140 cm.) non è previsto ne applicabile il ferma materasso laterale. C'è però da dire che i materassi larghi sono anche più stabili e necessitano solo di ferma materasso su testa e piedi.   https://www.savoldi.net/letto-3-variabili-considerare-scegliere-meglio/   Il fermamaterasso laterale funziona sempre. Ecco come risolverai definitivamente il problema del materasso che scivola dal letto.  
Quando i fermamaterasso sulla zona testa e piedi non sono sufficienti puoi applicare una o due coppie di fermamaterassi laterali.
 
Le nostre reti a doghe standard sono compatibili coi fermamaterassi laterali.
 
Per tutte le altre reti bisognerà verificare che siano dotate di supporti a sospensione. Le doghe devono avere una larghezza di 38 mm., uno spessore di 8 mm., e devono essere distanti 25 mm. l'una dall'altra.
 

Rete con Ferma materasso laterale

Considera che le reti con doghe rinforzate (generalmente con spessore di 1,2 mm. anziché 8 mm.) non sono compatibili a causa della maggiore consistenza delle stesse.
 
Alcune nostre reti, come per esempio il modello di rete elettrica per taglie forti, oppure tutti i modelli nelle misure da 100 o 120 cm. sono. dotate di doghe rinforzate.
 
Sul materasso a due piazze (matrimoniale) non è generalmente necessaria l'applicazione del ferma materasso laterale perché le sue particolari dimensioni rendono più difficoltoso lo spostamento occasionale sulla rete.
 

https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche

 
Applicazione dei ferma materasso laterali
 

Ferma materasso laterale

I ferma materasso laterali possono venire posizionati dove si preferisce.
Ti suggerisco di posizionarli a lato testa, sulla prima coppia di doghe all'estremità della rete e nel caso preferissi applicare due coppie, allora puoi montarne due anche all'estremità della zona piedi.
Dopo l'applicazione dei ferma materassi il materasso rimarrà in sede.
 
 
Come applicarle i FermaMaterassi
Per l'applicazione al piano di rete devi appoggiare il ferma materasso sopra il supporto delle doghe e da sotto far scorrere il blocchetto in dotazione infilandolo nella sede predisposta nel ferma materasso facendo attenzione che il perno sia rivolto verso l'interno del piano di rete.


 
Se vuoi approfondire con un contenuto audio ascolta qui:
https://www.savoldi.net/pod/38-ferma-materasso-laterale.mp3
 
Nota bene sul ferma materasso
Questo ferma materasso laterale è applicabile solo su doghe standard da 0,8 cm. per i modelli con doghe rinforzate da 1,2 cm. (per esempio reti con misure in larghezza da 100, 120, 140 cm.) non è previsto ne applicabile il ferma materasso laterale. C'è però da dire che i materassi larghi sono anche più stabili e necessitano solo di ferma materasso su testa e piedi.
 

https://www.savoldi.net/letto-3-variabili-considerare-scegliere-meglio/

 ]]>
Savoldi 1 7 FermaMaterasso Laterale, soluzione definitiva al materasso scivola di lato 6:47
Come RADDRIZZARE una rete letto IMBARCATA ed evitare che si deformi nuovamentehttps://www.savoldi.net/raddrizzare-rete-letto-imbarcata-ed-evitare-che-si-deformi-nuovo/ Thu, 02 Jan 2020 07:40:55 +0000 https://www.savoldi.net/?p=5015 Come RADDRIZZARE un LETTO IMBARCATO? Aggiustare una rete letto che si è storta a causa di un lungo periodo di sovraccarico con un peso superiore alla sua portata può essere fattibile.   Come aggiustare un letto imbarcato   Ti sarà  certamente capitato di notare che la parte centrale del letto si è leggermente deformata imbarcandosi verso il basso.   Potresti pensare che il materasso si sia affossato oppure percepire che la tua normale postura è diventata nel tempo stranamente scomoda. Tuttavia non riesci immediatamente ad intuire che stai dormendo su un letto sfondato. Sarebbe meglio levare il materasso e dare una controllata.   In queste poche righe, da leggere bene fino in fondo, ti svelo come come raddrizzare il letto imbarcato con la rete storta nella parte centrale. Eviterai che si deformi di nuovo, e ti fornirò un valido consiglio su come prevenire ulteriori sfondamenti.   https://www.savoldi.net/doghe-cadono-terra   Rete in metallo o in legno Statisticamente capita più spesso che si deformino piegandosi leggermente le reti a struttura metallica ma non escludo che qualsiasi rete costretta a portare un carico importante, o comunque fuori dalla sua portata, possa deformare nel tempo la propria struttura portante.   La rete in legno tende a deformarsi con sovraccarichi costanti nel tempo mentre la rete in metallo potrebbe deformarsi anche al primo sovraccarico.   Tuttavia per la rete in metallo, raddrizzare la parte centrale che si è leggermente deformata verso il basso ti sarà relativamente semplice. Ti basterà applicare un elemento sottostante che la riporti alla forma originaria, ora ti spiego come.   Se non riesci a risolvere e cerchi un servizio di riparazione evita il fai da te e chiama adesso lo 0363.40.703 ho sempre la giusta soluzione, intervengo per riparazioni solo entro 20 Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio BG.   https://www.savoldi.net/tua-rete-doghe-elettrica-si-e-rotta-noi-puoi-trovare-soluzione   Come raddrizzare un letto imbarcato? Qualora la tua rete fosse eccessivamente deformata e decidessi di ribaltare il telaio per prendere a martellate il profilato centrale, rischierai di farlo dissaldare dalla struttura e non risolverai definitivamente la situazione.   Anche ammesso di riuscire a compiere senza danni un buon lavoro, con ogni probabilità la struttura si deformerebbe nuovamente in breve tempo. Inoltre nel caso in cui la rete dovesse risultare eccessivamente deforme ti suggerisco di lasciar perdere e considerare la possibilità di sostituirla.   https://www.savoldi.net/rete-letto-misura   Se cerchi una soluzione soluzione definitiva ti posso suggerire di aggiungere, senza stressare a martellate le saldature della rete, un ulteriore set di gambe supplementari.   Anche una gamba centrale al culmine dell'avvallamento potrebbe bastare.   Se la tua rete fosse lunga, per esempio oltre i 200 cm., potresti applicarne anche due. Così contribuirai a risollevare la parte della rete che si era deformata. Previeni aggiungendo gambe   Naturalmente prevenire è sempre meglio che curare, per cui se la prossima volta che utilizzerai il tuo letto (singolo o matrimoniale che sia) noterai una flessione "pericolosa" al centro della struttura portante, applica subito una gamba supplementare, eviterai così di ritrovarti in futuro con una rete anche molto deformata.   https://www.savoldi.net/raccomandazioni-importanti-sullutilizzo   Se vuoi approfondire l'argomento ti suggerisco una rapida consultazione alle mie Raccomandazioni Importanti sull'utilizzo delle Reti a Doghe Elettriche.   Una valida alternativa Telaio maggiorato In alternativa, se sei in procinto di sostituire la vecchia rete, magari proprio perché la tua risulta ormai troppo deformata, potrai orientarti verso la Dream-Bed Extreme, progettata con una struttura ad altezza raddoppiata proprio per evitare l'insorgere di questo problema.   Aggiusta e Raddrizza la tua Rete letto ed evita che si deformi di nuovo. Svelati i trucchi del mestiere da professionista specializzato.  

Come aggiustare un letto imbarcato

 
Ti sarà  certamente capitato di notare che la parte centrale del letto si è leggermente deformata imbarcandosi verso il basso.
 
Potresti pensare che il materasso si sia affossato oppure percepire che la tua normale postura è diventata nel tempo stranamente scomoda. Tuttavia non riesci immediatamente ad intuire che stai dormendo su un letto sfondato. Sarebbe meglio levare il materasso e dare una controllata.
 
In queste poche righe, da leggere bene fino in fondo, ti svelo come come raddrizzare il letto imbarcato con la rete storta nella parte centrale. Eviterai che si deformi di nuovo, e ti fornirò un valido consiglio su come prevenire ulteriori sfondamenti.
 

https://www.savoldi.net/doghe-cadono-terra

 
Rete in metallo o in legno
Statisticamente capita più spesso che si deformino piegandosi leggermente le reti a struttura metallica ma non escludo che qualsiasi rete costretta a portare un carico importante, o comunque fuori dalla sua portata, possa deformare nel tempo la propria struttura portante.
 
La rete in legno tende a deformarsi con sovraccarichi costanti nel tempo mentre la rete in metallo potrebbe deformarsi anche al primo sovraccarico.
 
Tuttavia per la rete in metallo, raddrizzare la parte centrale che si è leggermente deformata verso il basso ti sarà relativamente semplice. Ti basterà applicare un elemento sottostante che la riporti alla forma originaria, ora ti spiego come.
 
Se non riesci a risolvere e cerchi un servizio di riparazione
evita il fai da te e chiama adesso lo 0363.40.703 ho sempre la giusta soluzione, intervengo per riparazioni solo entro 20 Km. dal mio Laboratorio Artigiano di Treviglio BG.
 

https://www.savoldi.net/tua-rete-doghe-elettrica-si-e-rotta-noi-puoi-trovare-soluzione

 
Come raddrizzare un letto imbarcato?
Qualora la tua rete fosse eccessivamente deformata e decidessi di ribaltare il telaio per prendere a martellate il profilato centrale, rischierai di farlo dissaldare dalla struttura e non risolverai definitivamente la situazione.
 
Anche ammesso di riuscire a compiere senza danni un buon lavoro, con ogni probabilità la struttura si deformerebbe nuovamente in breve tempo. Inoltre nel caso in cui la rete dovesse risultare eccessivamente deforme ti suggerisco di lasciar perdere e considerare la possibilità di sostituirla.
 

https://www.savoldi.net/rete-letto-misura

 
Se cerchi una soluzione soluzione definitiva ti posso suggerire di aggiungere, senza stressare a martellate le saldature della rete, un ulteriore set di gambe supplementari.
 
Anche una gamba centrale al culmine dell'avvallamento potrebbe bastare.
 
Se la tua rete fosse lunga, per esempio oltre i 200 cm., potresti applicarne anche due. Così contribuirai a risollevare la parte della rete che si era deformata.

Previeni aggiungendo gambe

 
Naturalmente prevenire è sempre meglio che curare, per cui se la prossima volta che utilizzerai il tuo letto (singolo o matrimoniale che sia) noterai una flessione "pericolosa" al centro della struttura portante, applica subito una gamba supplementare, eviterai così di ritrovarti in futuro con una rete anche molto deformata.
 

https://www.savoldi.net/raccomandazioni-importanti-sullutilizzo
]]>
Savoldi 1 11 Come raddrizzare una rete letto imbarcata ed evitare che si deformi nuovamente 5:56
Produzione e MANUTENZIONE delle SPONDE Lettohttps://www.savoldi.net/produzione-manutenzione-sponde-letto/ Mon, 18 Nov 2019 14:10:27 +0000 https://www.savoldi.net/?p=26110 Manutenzione Sponde Letto nelle RSA Come scorrono le sponde dei Vostri letti? Necessitano di manutenzione?   Manutenzione Sponde Letto Tutte le meccaniche sottoposte ad attriti e movimento sono destinate ad usurarsi inesorabilmente e spesso anche irreparabilmente.    La polvere metallica generata dall’attrito interno al meccanismo delle sponde, lo sottopone ad un effetto abrasivo che ne accelera l’usura e può causare la rottura dei particolari plastici presenti nel dispositivo.   Ci si pensa sempre quando il problema è ormai evidente, troppo tardi! Purtroppo, per i prodotti particolarmente datati,  non sempre sono disponibili i ricambi. Il rischio è quello, a causa del blocco delle sponde, di essere costretti a dismettere, quindi perdere, l'intero letto.   Molte Residenze Assistenziali sono previdenti e consapevoli che la corretta manutenzione ai meccanismi di scorrimento a sponde dei letti con sistemi a barriere, le fa scorrere meglio, ne prolunga la vita, ed alla lunga permette di risparmiare davvero molti soldi e problemi.   Per questo motivo è sempre opportuno effettuare una costante manutenzione alle sponde, altrimenti potrebbero danneggiarsi irrimediabilmente.   Se non hai mai eseguito una manutenzione alle sponde del tuo letto, soprattutto in coincidenza di problemi di scorrimento, dovresti intervenire prima che sia troppo tardi!   Diversi manutentori si affidano a me per la ricerca di soluzioni. Spesso riesco ad intervenire ma altre volte è troppo tardi e non c'è più la possibilità di farlo. Sarebbe bastata una regolare manutenzione per non perdere l'uso delle sponde.   Attenzione: non siamo una ferramenta! Non vendo i pezzi di ricambio, il mio è un Servizio Artigiano Completo e Professionale.   https://www.savoldi.net/falegname-treviglio/   Manutenzione sponde letto Riparazione Sponde Letto Il mio servizio professionale di manutenzione sponde letto, ordinaria e straordinaria, sui sistemi di scorrimento a barriere dei tuoi vecchi letti comprende lo smontaggio e la verifica dell'integrità delle meccaniche, la detersione dei meccanismi e l'applicazione, sulle parti sottoposte ad attrito, di uno speciale film protettivo professionale. Così le sponde sembrano quasi tornate nuove!   Durante la manutenzione capita spesso di individuare sponde scorrevoli le cui barriere in legno sono usurate ed antiestetiche, la vernice ormai vecchia e logora si stacca a scaglie. Questa vernice rappresenta un pericolo per l'ospite perché potrebbe conficcarsi sotto la pelle, negli occhi, oppure venire ingerita.   Distacco del rivestimento delle sponde Sponde da manutenere Il distacco del rivestimento della sponda potrebbe inoltre sottoporre l'ospite al rischio di ferite causate, non solo dalla vernice secca, ma anche dalle schegge di legno che non contenute dalla vernice possono distaccarsi. Queste schegge, tutt'altro che sterili, potrebbero anche penetrare sottopelle causando infezioni.   In tutti questi casi mi prendo cura del rifacimento delle sponde letto scorrevoli eliminando il rischio e fornendo un impatto visivo decisamente migliore. In molte occasioni vengono riportate ad uno stato quasi pari al nuovo!    Se i letti nella tua Residenza Assistenziale presentassero già questi problemi ti consiglio di non attendere oltre. Puoi chiamarmi, se desideri anche adesso allo 0363.40.703 e nella maggior parte dei casi posso aiutarti a risolvere il problema.   I problemi più diffusi sulle sponde Quali sono i problemi più diffusi che possono colpire le sponde a barriera del tuo letto, soprattutto se oltre i 10 anni? Guasto a testata difficoltà nello scorrimento delle sponde con la produzione di polveri metalliche; guasti ai sistemi di blocco delle sponde con impossibilità di mantenerle sollevate; apertura delle testate con conseguente caduta delle sponde (e dell'ospite); rottura della materia lignea della sponda con conseguente caduta delle stesse (e dell'ospite); Le SPONDE dei Vostri LETTI scorrono correttamente o necessitano di manutenzione? Gli ARMADI sono sicuri? Ecco la soluzione che stavi cercando.
Come scorrono le sponde dei Vostri letti? Necessitano di manutenzione?
 

Manutenzione Sponde Letto

Tutte le meccaniche sottoposte ad attriti e movimento sono destinate ad usurarsi inesorabilmente e spesso anche irreparabilmente. 
 
La polvere metallica generata dall’attrito interno al meccanismo delle sponde, lo sottopone ad un effetto abrasivo che ne accelera l’usura e può causare la rottura dei particolari plastici presenti nel dispositivo.
 
Ci si pensa sempre quando il problema è ormai evidente, troppo tardi! Purtroppo, per i prodotti particolarmente datati,  non sempre sono disponibili i ricambi. Il rischio è quello, a causa del blocco delle sponde, di essere costretti a dismettere, quindi perdere, l'intero letto.
 
Molte Residenze Assistenziali sono previdenti e consapevoli che la corretta manutenzione ai meccanismi di scorrimento a sponde dei letti con sistemi a barriere, le fa scorrere meglio, ne prolunga la vita, ed alla lunga permette di risparmiare davvero molti soldi e problemi.
 
Per questo motivo è sempre opportuno effettuare una costante manutenzione alle sponde, altrimenti potrebbero danneggiarsi irrimediabilmente.
 
Se non hai mai eseguito una manutenzione alle sponde del tuo letto, soprattutto in coincidenza di problemi di scorrimento, dovresti intervenire prima che sia troppo tardi!
 
Diversi manutentori si affidano a me per la ricerca di soluzioni. Spesso riesco ad intervenire ma altre volte è troppo tardi e non c'è più la possibilità di farlo. Sarebbe bastata una regolare manutenzione per non perdere l'uso delle sponde.
 

Attenzione: non siamo una ferramenta! Non vendo i pezzi di ricambio, il mio è un Servizio Artigiano Completo e Professionale.

 

https://www.savoldi.net/falegname-treviglio/

 
Manutenzione sponde letto

Riparazione Sponde Letto

Il mio servizio professionale di manutenzione sponde letto, ordinaria e straordinaria, sui sistemi di scorrimento a barriere dei tuoi vecchi letti comprende lo smontaggio e la verifica dell'integrità delle meccaniche, la detersione dei meccanismi e l'applicazione, sulle parti sottoposte ad attrito, di uno speciale film protettivo professionale. Così le sponde sembrano quasi tornate nuove!
 
Durante la manutenzione capita spesso di individuare sponde scorrevoli le cui barriere in legno sono usurate ed antiestetiche, la vernice ormai vecchia e logora si stacca a scaglie. Questa vernice rappresenta un pericolo per l'ospite perché potrebbe conficcarsi sotto la pelle, negli occhi, oppure venire ingerita.
 
Distacco del rivestimento delle sponde

Sponde da manutenere

Il distacco del rivestimento della sponda potrebbe inoltre sottoporre l'ospite al rischio di ferite causate, non solo dalla vernice secca, ma anche dalle schegge di legno che non contenute dalla vernice possono distaccarsi. Queste schegge, tutt'altro che sterili, potrebbero anche penetrare sottopelle causando infezioni.
 
In tutti questi casi mi prendo cura del rifacimento delle sponde letto scorrevoli eliminando il rischio e fornendo un impatto visivo decisamente migliore. In molte occasioni vengono riportate ad uno stato quasi pari al nuovo! 
 

Se i letti nella tua Residenza Assistenziale presentassero già questi problemi ti consiglio di non attendere oltre. Puoi chiamarmi, se desideri anche adesso allo 0363.40.703 e nella maggior parte dei casi posso aiutarti a risolvere il problema.

 
I problemi più diffusi sulle sponde

Quali sono i problemi più diffusi che possono colpire le sponde a barriera del tuo letto,]]>
Savoldi 1 34 MANUTENZIONE delle SPONDE Letto e degli ARMADI RSA 8:27
Come SOSTITUIRE le DOGHE del letto a mano spiegato semplice. Con video!https://www.savoldi.net/sostituire-doghe-letto/ Wed, 13 Nov 2019 12:45:20 +0000 https://www.savoldi.net/?p=29898 Tecnica per SOSTITUIRE le DOGHE della RETE   Se le doghe del letto si sono sfilate dovrai capire come infilare una doga nel supporto portadoga. Se devi cambiare le doghe del letto ti servirà una tecnica per sostituire le doghe della rete senza dover chiamare un falegname.   https://www.savoldi.net/falegname-treviglio   Infilare una doga è un'operazione che è effettivamente semplice se sai come fare, per questo ti voglio svelare qualche segreto del mestiere che ti permetterà di lavorare con agilità.   Ti consiglio di leggere tutto fino in fondo perché ci sono anche un paio di video che ti risulteranno particolarmente utili.   Come togliere e sostituire le doghe letto   La sostituzione delle doghe del letto non è sempre un lavoro facile perché esistono diverse tipologie di rete letto, alcune possono risultare più o meno complicate da lavorare.   Le due principali categorie di porta doghe che potremmo trovare nella nostra rete sono i "supporti aerei" oppure i "portadoghe interni" al telaio.   Supporti portadoghe in TPE-E facili da togliere   Se ti stai chiedendo se io vendo doghe di ricambio, la risposta è no, non ti venderò la doga di ricambio, ti spiego con piacere come sostituirla.   I supporti delle doghe, vengono anche chiamati cappucci, supporti aerei, portadoghe elastici, balancelle per doghe, innesti per doghe, ammortizzatori porta doghe, guarnizioni per doghe, portadoghe in gomma o portadoghe appunto.   Non tutti questi nomi risultano corretti ma te li segnalo per aiutarti nelle tue ricerche.   https://www.savoldi.net/quando-supporti-doghe-si-spezzano/   🚨 La sicurezza prima di tutto! Prima di eseguire qualsiasi intervento "fai da te" devi sempre proteggerti coi dispositivi di protezione individuale più indicati. Chi esegue le operazioni presentate su questa pagina è consapevole che lo fa a proprio rischio e pericolo: se non sei sicuro, non hai manualità, o in caso di qualsiasi altro dubbio non farlo!   Onde evitare danni a te ed alle tue cose sarà necessario fare intervenire un professionista esperto: puoi rivolgerti a me. In ogni caso non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi eventuale danno causato dall'utilizzo dei suggerimenti presenti in queste pagine.   🥇Se cerchi un servizio di riparazione professionale affidabile e sicuro rivolgiti a me con fiducia: chiamami subito allo 0363.40.703, intervengo entro 20 Km. dalla sede di Treviglio BG ed ho sempre la soluzione! Come montare le doghe nei supporti aerei   Doghe montate in supporti aerei Sostituire le doghe montate nel cappuccio dei supporti aerei è molto facile. Se dai un'occhiata alle nostre reti a doghe elettriche, ti accorgerai per esempio, che sono tutte realizzate utilizzando supporti aerei che possono essere in SBS oppure in TPE-E, doppiamente ammortizzati  e rinforzati.   Se oltre a raccogliere informazioni su come si cambiano le doghe del letto desideri maggiori dettagli sui supporti per le doghe ti consiglio di leggere anche questo mio articolo sui materiali e le proprietà dei supporti portadoghe spiegato veramente semplice.   https://www.savoldi.net/quale-materiali-sono-realizzati-supporti-doghe/   Applicare (o levare) le doghe da questi supporti è molto semplice innanzitutto perché le doghe sono esterne al telaio e quindi il montaggio delle doghe letto risulta più rapido poiché facilmente manipolabili.   I supporti porta doghe aerei vengono generalmente realizzati in materiali molto flessibili.     Quelli montati sulle nostre reti a doghe elettriche per esempio, sono costruiti in SBS e TPE-E, materiali estremamente robusti ed allo stesso tempo flessibili.   Questi supporti possono venire piegati verso l'esterno della rete semplicemente con la forza delle mani senza timore che si possano rompere. In questo modo sarà molto semplice estrarre o inserire una doga.   Prima di piegare un supporto portadoghe verifica che sia libero da eventuali accessori, Sostituire facilmente le doghe nel tuo letto. Come inserire in maniera rapida e professionale le doghe nei supporti senza chiamare il falegname
 
Se le doghe del letto si sono sfilate dovrai capire come infilare una doga nel supporto portadoga. Se devi cambiare le doghe del letto ti servirà una tecnica per sostituire le doghe della rete senza dover chiamare un falegname.

 
https://www.savoldi.net/falegname-treviglio
 

Infilare una doga è un'operazione che è effettivamente semplice se sai come fare, per questo ti voglio svelare qualche segreto del mestiere che ti permetterà di lavorare con agilità.
 
Ti consiglio di leggere tutto fino in fondo perché ci sono anche un paio di video che ti risulteranno particolarmente utili.
 
Come togliere e sostituire le doghe letto
 
La sostituzione delle doghe del letto non è sempre un lavoro facile perché esistono diverse tipologie di rete letto, alcune possono risultare più o meno complicate da lavorare.
 
Le due principali categorie di porta doghe che potremmo trovare nella nostra rete sono i "supporti aerei" oppure i "portadoghe interni" al telaio.
 

Supporti portadoghe in TPE-E facili da togliere

 

Se ti stai chiedendo se io vendo doghe di ricambio, la risposta è no, non ti venderò la doga di ricambio, ti spiego con piacere come sostituirla.

 
I supporti delle doghe, vengono anche chiamati cappucci, supporti aerei, portadoghe elastici, balancelle per doghe, innesti per doghe, ammortizzatori porta doghe, guarnizioni per doghe, portadoghe in gomma o portadoghe appunto.
 
Non tutti questi nomi risultano corretti ma te li segnalo per aiutarti nelle tue ricerche.

 
https://www.savoldi.net/quando-supporti-doghe-si-spezzano/
 

La sicurezza prima di tutto!
Prima di eseguire qualsiasi intervento "fai da te" devi sempre proteggerti coi dispositivi di protezione individuale più indicati. Chi esegue le operazioni presentate su questa pagina è consapevole che lo fa a proprio rischio e pericolo: se non sei sicuro, non hai manualità, o in caso di qualsiasi altro dubbio non farlo!
 
Onde evitare danni a te ed alle tue cose sarà necessario fare intervenire un professionista esperto: puoi rivolgerti a me. In ogni caso non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi eventuale danno causato dall'utilizzo dei suggerimenti presenti in queste pagine.
 

Se cerchi un servizio di riparazione professionale
affidabile e sicuro rivolgiti a me con fiducia: chiamami subito allo 0363.40.703, intervengo entro 20 Km. dalla sede di Treviglio BG ed ho sempre la soluzione!

Come montare le doghe nei supporti aerei
 

Doghe montate in supporti aerei

Sostituire le doghe montate nel cappuccio dei supporti aerei è molto facile. Se dai un'occhiata alle nostre reti a doghe elettriche, ti accorgerai per esempio, che sono tutte realizzate utilizzando supporti aerei che possono essere in SBS oppure in TPE-E, doppiamente ammortizzati  e rinforzati.
 
Se oltre a raccogliere informazioni su come si cambiano le doghe del letto desideri maggiori dettagli sui supporti per le doghe ti consiglio di leggere anche questo mio articolo sui materiali e le proprietà dei supporti portadoghe spiegato veramente semplice.

 
]]>
Savoldi 1 1 Come sostituire le doghe del letto a mano spiegato semplice 8:33
I Mobili Classici a Trevigliohttps://www.savoldi.net/mobili-classici-treviglio/ Mon, 11 Nov 2019 09:30:36 +0000 https://www.savoldi.net/?p=32717 La Lombardia, Treviglio ed i suoi Laboratori Artigiani di Mobili di Lusso   La zona di Treviglio e della Gera D'Adda è la realtà produttiva nella provincia di Bergamo tra le più pregiate d'Italia nella costruzione di mobili classici per la zona giorno ed anche di mobili classici per la camera da letto. Vengono tutt'ora prodotti numerosi Mobili d'Arte.   Tra questi troviamo comò a cassettone, mobili a ribalta, letti, tavoli e moltissimi altri.   Sono Mobili d'Arte di pregio, in Stile Classico che oggi, impreziositi dal fascino del tempo, testimoniano il ruolo che rivestivano nelle eleganti dimore lombarde dal Rinascimento fino a tutto il XIX secolo.   Clicca Play ed ascolta la nuova puntata del mio Podcast per l'articolo completo.   Mobili Classici a Treviglio   Dove trovare mobili classici di lusso nella provincia di Bergamo? La zona di Treviglio è certamente una delle realtà tra le più pregiate nella costruzione di mobili classici di lusso sia per la zona living che per la camera da letto. Per saperne di più puoi consultare il sito www.savoldi.com oppure chiamare il numero 0363.40.703. La Lombardia, Treviglio ed i suoi Laboratori Artigiani di Mobili di Lusso   La zona di Treviglio e della Gera D'Adda è la realtà produttiva nella provincia di Bergamo tra le più pregiate d'Italia nella costruzione di mobili classici per la zona giorn... La Lombardia, Treviglio ed i suoi Laboratori Artigiani di Mobili di Lusso
 
La zona di Treviglio e della Gera D'Adda è la realtà produttiva nella provincia di Bergamo tra le più pregiate d'Italia nella costruzione di mobili classici per la zona giorno ed anche di mobili classici per la camera da letto. Vengono tutt'ora prodotti numerosi Mobili d'Arte.
 
Tra questi troviamo comò a cassettone, mobili a ribalta, letti, tavoli e moltissimi altri.
 
Sono Mobili d'Arte di pregio, in Stile Classico che oggi, impreziositi dal fascino del tempo, testimoniano il ruolo che rivestivano nelle eleganti dimore lombarde dal Rinascimento fino a tutto il XIX secolo.
 
Clicca Play ed ascolta la nuova puntata del mio Podcast per l'articolo completo.
 

Mobili Classici a Treviglio

 
Dove trovare mobili classici di lusso nella provincia di Bergamo? La zona di Treviglio è certamente una delle realtà tra le più pregiate nella costruzione di mobili classici di lusso sia per la zona living che per la camera da letto. Per saperne di più puoi consultare il sito www.savoldi.com oppure chiamare il numero 0363.40.703.
]]>
SAVOLDI, il Tuo FALEGNAME di FIDUCIA a TREVIGLIO 1 3:10
Come SCEGLIERE le SPONDE LETTO per non sbagliarehttps://www.savoldi.net/scegliere-sponde-letto/ Tue, 05 Nov 2019 13:20:23 +0000 https://www.savoldi.net/?p=18357   Scegliere le SPONDE LETTO   Rischi maggiori con sponda poco sicura Perché rischiare che accada questo? Tutti noi abbiamo fatto in passato qualche acquisto cercando di risparmiare, che però non ha soddisfatto le nostre aspettative.   Qual è stato il risultato? Hai speso dei soldi per avere un prodotto che non è servito a nulla e forse ti ha creato anche qualche problema.   Se già utilizzi delle sponde economiche non rischiare e smettila di accontentarti.   Ti converrebbe dotare subito la tua rete a doghe (tradizionale oppure elettrica) di un vero giro letto a sponde!   Come SCEGLIERE le SPONDE LETTO per non sbagliare   Che tipo di barriere preferire? Barriere fisse e Sponde mobili Sulla sicurezza durante il riposo non si discute! All'applicazione di sponde ultra economiche da fissare alla rete ho da sempre preferito dotare le mie reti a doghe elettriche e fisse, dei giro letto a sponde in grado di trasformarle in letti pratici e sicuri per evitare il più possibile le cadute accidentali.   Nel corso della mia esperienza professionale ho risolto problemi e soddisfatto esigenze di vario tipo. Tra queste, fornire l'adeguata percezione di sicurezza durante il riposo e rendere autonoma la salita e la discesa dal letto. Il tutto con i miei arredi artigianali, spesso costruiti su misura.   Per ogni esigenza un prodotto specifico Giro Letto Artigianale a Sponde mobili Smart-Bed Deluxe   Per risolvere il problema delle cadute accidentali durante il riposo ho realizzato Smart-Bed Deluxe, la struttura a sponde perimetrali a scomparsa che ho pensato e progettato per proteggerti dalle cadute accidentali durante il sonno.   https://www.savoldi.net/sponda-letto-come-si-monta   Non solo, Smart-Bed Deluxe ha la straordinaria capacità di adattarsi all'arredamento di casa tua con un impatto visivo veramente minimo.     Più sicurezza e minimo impatto Il minimo impatto visivo e la possibilità di utilizzare la tua vecchia rete e materasso ti permette di continuare a concederti la piacevole sensazione del tuo caldo letto di casa. Unico requisito: la vecchia rete dovrà essere dotata di gambe ed alta circa 40 cm.   Nel caso in cui invece dovessi sostituire anche la rete ed il materasso non ti preoccupare, penserò a tutto io. Puoi chiamarmi, se desideri anche adesso, allo 0363.40.703. Posso certamente aiutarti a risolvere tuo problema.   Smart-Bed Deluxe è stata concepita in modo tale da non poter venire azionata dalla persona che ospita il letto, in questo modo solo chi è preposto alla cura dell'ospite potrà azionare in sicurezza il meccanismo per lo sblocco delle sponde. Eccoti un video che in pochi secondi ti mostrerà il suo funzionamento.     Cambiano le necessità e con esse anche le risposte Esistono casi in cui potresti desiderare una tua autonomia senza dover rinunciare alla sensazione di sicurezza delle sponde. Accade allora che potresti aver bisogno di un appiglio sicuro per poter scendere o salire sul tuo letto.   Giro Letto a Barriere Relax Deluxe   Per questa necessità ho studiato una risposta diversa, per questo motivo è nato il giro letto a barriere fisse Relax Deluxe. Grazie alle sue barriere di contenimento fisse non invasive ed alla pratica zona di discesa ti regalerà una piacevole percezione di sicurezza per un riposo sereno. Ma non solo, ti darà inoltre, la possibilità di scendere e salire in autonomia dal tuo letto grazie al solido sostegno delle barriere.   Le sponde sono di tipo fisso. Le ho studiate in maniera tale da poterti fornire un appiglio pratico e sicuro su cui potrai aggrapparti quasi come fossero i braccioli di una sedia. Così potrai lasciare il letto con maggiore facilità rispetto a qualsiasi altro. Ritroverai la stessa facilità anche quando dovrai risalire sul letto.   Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti puoi scrivermi via Whatsapp al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone, cliccare sull’icona verde in basso a sinistra, Ecco come SCEGLIERE le SPONDE LETTO spiegato semplice. Maggiore percezione di SICUREZZA e minimo impatto visivo.  
Scegliere le SPONDE LETTO
 

Rischi maggiori con sponda poco sicura

Perché rischiare che accada questo? Tutti noi abbiamo fatto in passato qualche acquisto cercando di risparmiare, che però non ha soddisfatto le nostre aspettative.
 
Qual è stato il risultato? Hai speso dei soldi per avere un prodotto che non è servito a nulla e forse ti ha creato anche qualche problema.
 
Se già utilizzi delle sponde economiche non rischiare e smettila di accontentarti.
 
Ti converrebbe dotare subito la tua rete a doghe (tradizionale oppure elettrica) di un vero giro letto a sponde!
 

Come SCEGLIERE le SPONDE LETTO per non sbagliare

 
Che tipo di barriere preferire?

Barriere fisse e Sponde mobili

Sulla sicurezza durante il riposo non si discute!
All'applicazione di sponde ultra economiche da fissare alla rete ho da sempre preferito dotare le mie reti a doghe elettriche e fisse, dei giro letto a sponde in grado di trasformarle in letti pratici e sicuri per evitare il più possibile le cadute accidentali.
 
Nel corso della mia esperienza professionale ho risolto problemi e soddisfatto esigenze di vario tipo. Tra queste, fornire l'adeguata percezione di sicurezza durante il riposo e rendere autonoma la salita e la discesa dal letto. Il tutto con i miei arredi artigianali, spesso costruiti su misura.
 
Per ogni esigenza un prodotto specifico

Giro Letto Artigianale a Sponde mobili Smart-Bed Deluxe

 
Per risolvere il problema delle cadute accidentali durante il riposo ho realizzato Smart-Bed Deluxe, la struttura a sponde perimetrali a scomparsa che ho pensato e progettato per proteggerti dalle cadute accidentali durante il sonno.
 

https://www.savoldi.net/sponda-letto-come-si-monta

 
Non solo, Smart-Bed Deluxe ha la straordinaria capacità di adattarsi all'arredamento di casa tua con un impatto visivo veramente minimo.
 

 
Più sicurezza e minimo impatto
Il minimo impatto visivo e la possibilità di utilizzare la tua vecchia rete e materasso ti permette di continuare a concederti la piacevole sensazione del tuo caldo letto di casa. Unico requisito: la vecchia rete dovrà essere dotata di gambe ed alta circa 40 cm.
 

Nel caso in cui invece dovessi sostituire anche la rete ed il materasso non ti preoccupare, penserò a tutto io. Puoi chiamarmi, se desideri anche adesso, allo 0363.40.703. Posso certamente aiutarti a risolvere tuo problema.

 
Smart-Bed Deluxe è stata concepita in modo tale da non poter venire azionata dalla persona che ospita il letto, in questo modo solo chi è preposto alla cura dell'ospite potrà azionare in sicurezza il meccanismo per lo sblocco delle sponde. Eccoti un video che in pochi secondi ti mostrerà il suo funzionamento.
 

 
Cambiano le necessità e con esse anche le risposte
Esistono casi in cui potresti desiderare una tua autonomia senza dover rinunciare alla sensazione di sicurezza delle sponde.]]>
Savoldi 1 32 Come SCEGLIERE le SPONDE LETTO per non sbagliare 5:17
Cura e MANUTENZIONE delle Reti a DOGHE ELETTRICHEhttps://www.savoldi.net/cura-manutenzione-reti-doghe-elettriche/ Wed, 30 Oct 2019 09:00:24 +0000 https://www.savoldi.net/?p=2075 Cura e manutenzione delle Reti a Doghe Elettriche Come curare e manutenere correttamente la tua Rete a Doghe Elettriche   Quanto dura una Rete a Doghe Elettrica? Se hai acquistato una rete a doghe elettrica nella media, non troppo costosa ma neppure troppo economica (per quelle ultra economiche bisognerebbe scrivere un capitolo a parte) ti sarai certamente messo in casa un prodotto che, se ben utilizzato, resisterà per almeno 10 anni.   Il letto a doghe elettrico è studiato per resistere molti anni sotto la pressione del tuo normale peso. In cambio ti chiede solo di venire utilizzato e manutenuto nella maniera corretta, con la giusta cura e manutenzione.   Ti sembrerà banale, ma come non puoi pensare di arrampicarti sull’anta di un armadio senza che questa si danneggi, così non potrai sperare che una rete a movimentazione elettrica possa rimanere integra se per esempio ci salti sopra. Se carichi troppo peso, oppure se la utilizzi senza ripartire il tuo peso nella maniera corretta.   Cura e Manutenzione delle Reti a Doghe Elettriche   Dettaglio Dream Bed Infinity 2 Top di Gamma Ho elencato per te una serie di raccomandazioni che dovresti sempre rispettare per il corretto utilizzo della tua rete elettrica a doghe (soprattutto se l'hai pagata poco, fidati!).   Così eviterai evitare rischi di rotture, di lesioni o di incidenti in seguito ad un montaggio, ad un collegamento, ad una manutenzione, o ad un utilizzo sbagliato.   La corretta cura e manutenzione delle reti a doghe elettriche impedirà che il sistema di attuatori, oppure la rete nel suo insieme, subiscano danni inattesi.   Ricorda che se la tua rete elettrica si fosse già rotta puoi chiamarmi, se desideri anche adesso allo 0363.40.703. Nella maggior parte dei casi posso aiutarti a risolvere il tuo problema.   Checklist delle raccomandazioni per le Reti Elettriche a Doghe   Esegui controlli visivi regolari al fine di rilevare con cura qualsiasi possibile danno alla rete. Alcune volte i danni non si notano subito, ma potresti scovarli con facilità se sai dove guardare!   Esegui controlli funzionali regolari, la tua rete elettrica funziona sempre bene o da qualche giorno non funziona come al solito?   Posa con attenzione i cavi di allacciamento, in modo tale che non possano essere danneggiati, schiacciati o tagliati da spigoli vivi o da altre parti mobili (e neppure rosicchiati dagli animali domestici).   Quando utilizzi la rete cura di azionare il dispositivo solo nel servizio intermittente di 2 min./18 min. Cioè, per un funzionamento continuo massimo di 2 minuti dovrebbe corrispondere un periodo di riposo di almeno 18 minuti. Un altro esempio: funzionamento 1 minuto e periodo di riposo 9 minuti. Evita l'utilizzo continuo (lo so, questo non te l'avevano detto quando l'hai comprata, ma se ci fai caso è scritto anche sull'etichetta dell'attuatore). In caso di temporale o in presenza di sbalzi di tensione scollega immediatamente la spina alla presa di corrente: tensioni transienti, sbalzi di tensione, o voltaggi diversi da quello di alimentazione nominale di rete (220V) danneggiano irreparabilmente i dispositivi elettrici ed anche la tua rete a doghe elettriche!   Se proprio non puoi scollegare la spina del letto, cerca almeno di utilizzare una presa (o sistema a multi-presa chiamata anche "ciabatta") protetta dai fulmini o dagli sbalzi di tensione. Non farà miracoli ma è sicuramente meglio che niente, fidati!   Attenzione ATTENZIONE: devi ripartire il peso sul piano di rete per evitare sovraccarichi alle parti elettromeccaniche. Permetti che te lo ripeta: il tuo peso deve essere ripartito! Quando movimenti una rete elettrica dovresti sempre rimanere sdraiato in modo che il peso del corpo sia distribuito correttamente. Il tuo corpo si deve trovare il più possibile nel mezzo del piano di rete, mai troppo esposto sul bordo sinistro e neppure su quello destro. Come MANTENERE tua rete a DOGHE elettrica sempre FUNZIONALE in pochi semplici passi consultando questa brevissima CHECKLIST Cura e manutenzione delle Reti a Doghe Elettriche

Come curare e manutenere correttamente la tua Rete a Doghe Elettriche

 
Quanto dura una Rete a Doghe Elettrica? Se hai acquistato una rete a doghe elettrica nella media, non troppo costosa ma neppure troppo economica (per quelle ultra economiche bisognerebbe scrivere un capitolo a parte) ti sarai certamente messo in casa un prodotto che, se ben utilizzato, resisterà per almeno 10 anni.
 
Il letto a doghe elettrico è studiato per resistere molti anni sotto la pressione del tuo normale peso. In cambio ti chiede solo di venire utilizzato e manutenuto nella maniera corretta, con la giusta cura e manutenzione.
 
Ti sembrerà banale, ma come non puoi pensare di arrampicarti sull’anta di un armadio senza che questa si danneggi, così non potrai sperare che una rete a movimentazione elettrica possa rimanere integra se per esempio ci salti sopra.
Se carichi troppo peso, oppure se la utilizzi senza ripartire il tuo peso nella maniera corretta.
 
Cura e Manutenzione delle Reti a Doghe Elettriche
 

Dettaglio Dream Bed Infinity 2 Top di Gamma

Ho elencato per te una serie di raccomandazioni che dovresti sempre rispettare per il corretto utilizzo della tua rete elettrica a doghe (soprattutto se l'hai pagata poco, fidati!).
 
Così eviterai evitare rischi di rotture, di lesioni o di incidenti in seguito ad un montaggio, ad un collegamento, ad una manutenzione, o ad un utilizzo sbagliato.
 
La corretta cura e manutenzione delle reti a doghe elettriche impedirà che il sistema di attuatori, oppure la rete nel suo insieme, subiscano danni inattesi.
 

Ricorda che se la tua rete elettrica si fosse già rotta puoi chiamarmi, se desideri anche adesso allo 0363.40.703. Nella maggior parte dei casi posso aiutarti a risolvere il tuo problema.

 
Checklist delle raccomandazioni per le Reti Elettriche a Doghe
 

*
Esegui controlli visivi regolari al fine di rilevare con cura qualsiasi possibile danno alla rete. Alcune volte i danni non si notano subito, ma potresti scovarli con facilità se sai dove guardare!
 

*
Esegui controlli funzionali regolari, la tua rete elettrica funziona sempre bene o da qualche giorno non funziona come al solito?
 

*
Posa con attenzione i cavi di allacciamento, in modo tale che non possano essere danneggiati, schiacciati o tagliati da spigoli vivi o da altre parti mobili (e neppure rosicchiati dagli animali domestici).
 

*
Quando utilizzi la rete cura di azionare il dispositivo solo nel servizio intermittente di 2 min./18 min. Cioè, per un funzionamento continuo massimo di 2 minuti dovrebbe corrispondere un periodo di riposo di almeno 18 minuti. Un altro esempio: funzionamento 1 minuto e periodo di riposo 9 minuti.

Evita l'utilizzo continuo (lo so, questo non te l'avevano detto quando l'hai comprata, ma se ci fai caso è scritto anche sull'etichetta dell'attuatore).



*
In caso di temporale o in presenza di sbalzi di tensione scollega immediatamente la spina alla presa di corrente: tensioni transienti, sbalzi di tensione, o voltaggi diversi da quello di alimentazione nominale di rete (220V) danneggiano irreparabilmente i dispositivi elettrici ed anche la tua rete a doghe elettriche!
 

*
]]>
Savoldi 1 31 Cura e MANUTENZIONE delle Reti a DOGHE ELETTRICHE clean 9:50
Cerchi un LETTO a SPONDE? Le 3 COSE che devi assolutamente SAPEREhttps://www.savoldi.net/sapere-scegliere-sponde-letto/ Sat, 21 Sep 2019 10:22:41 +0000 https://www.savoldi.net/?p=30070 Ci sono 3 cose che devi sapere Scommetto che stai cercando un letto a sponde che ti metta al riparo da subito dalle rovinose cadute che ti potrebbero sorprendere durante il sonno.   Oppure sei già caduto dal letto e non hai fortunatamente ricavato grandi danni o fratture.   Non sarebbe meraviglioso poter tornare a riposare serenamente senza doverti preoccupare di ciò che succede durante il sonno? Ho una buona notizia per te!   La soluzione c'è: la Sponda Anti Caduta! Eccoti allora le 3 cose che devi assolutamente sapere per poter scegliere bene le sponde letto più adatte a te.   Poi potrai decidere se rivolgerti a "quelli degli sconti", oppure provare il valore del cambiamento che il mio giro letto a sponde ti può offrire. In più se vorrai, potrai approfondire la storia di com'è nato per conoscere lo studio e la ricerca che ci ho messo per arrivare a realizzarlo.   https://www.savoldi.net/sponde-letto-per-non-cadere   Il Letto a Sponde   Come tante altre persone, ti trovi a dover scegliere tra una miriade di sponde per letto. Tutto questo senza sapere esattamente quale sia quella adatta a te. Anche perché fino ad ora, questa era una necessità che nemmeno ti sfiorava.   Nel momento in cui finirai di leggere questo articolo avrai ben chiaro cosa potrà aiutarti meglio. Ma non solo, avrai anche imparato a selezionare il prodotto più adatto a te. E se non sarà così puoi chiamarmi oggi allo 0363.40.703, ragioneremo insieme su una soluzione fatta su misura per te!   Il sistema per evitare le cadute Un modo per evitare le cadute accidentali dal letto, che finora non sembra aver mai fallito c'è. È anche il più famoso ed utilizzato nelle residenze assistenziali: l'utilizzo delle sponde letto scorrevoli.   Ormai trovi davvero ogni tipo di sponda. Trovi quelle integrate nel nuovo letto, che di solito sono le più costose, perché si portano dietro anche tutto il letto.   Oppure trovi sponde più economiche che puoi affrancare alla tua rete a doghe. Salvo poi nel tempo, se le usi anche come appoggio, rischiare di torcere i leveraggi della tua rete elettrica.   https://www.savoldi.net/giro-letto-sponde-laterali-relax/   Quali sono le Sponde Letto migliori?   Trova le tue Sponde Letto anti caduta Ciò che è adatto a te potrebbe non essere idoneo a soddisfare le esigenze di un'altra persona. Ecco il motivo del proliferare di svariati sistemi.   Non voglio farti perdere tempo prezioso. Allora eccoti il riassunto di 3 principali considerazioni che dovresti fare prima di decidere la tipologia di sponda che tutelerà il tuo riposo.   Dopo tutto non occorre che tu proceda all'acquisto proprio ora. Prenditi giusto un paio di minuti per ragionare, così non dovrai preoccuparti in futuro per un errato acquisto.   https://www.savoldi.net/sponde-letto-anti-caduta/   3 cose che devi sapere sulle Sponde Letto   Sponde letto 100% protezione 1. Le sponde possono essere di varia tipologia. Tuttavia fatti reali hanno dimostrato che quando rischi di cadere dal letto sei generalmente in stato di incoscienza. E' importante quindi che tu sappia che le sponde devono proteggerti il più possibile.   La dimostrazione ce l'hai nelle strutture residenziali RSA. Le sponde dei loro letti proteggono i lati per tutta la lunghezza. Se ti muovi mentre dormi non puoi sapere da quale lato o zona potresti rischiare di cadere.   https://www.savoldi.net/letto-a-sponde/   2. Sono sicuro che ti sarà già capitato di sentire da qualche amico che applicando la sponda direttamente sulla rete elettrica questa nel tempo si è rotta. Immagino che in questo momento starai probabilmente pensando che chi acquista sponda piccola ed economica da applicare alla rete avrà sicuramente una rete economica e quindi poco robusta. Invece non sempre è così.   Meccanismo della Rete Elettrica La verità è che quando fissi una sponda su una sezione della rete elettrica (solitamente lo schienale, Se cerchi un letto a sponde che ti ripari subito da rovinose cadute, oppure sei già caduto dal letto, non puoi perdere queste info. Ci sono 3 cose che devi sapere

Scommetto che stai cercando un letto a sponde che ti metta al riparo da subito dalle rovinose cadute che ti potrebbero sorprendere durante il sonno.
 
Oppure sei già caduto dal letto e non hai fortunatamente ricavato grandi danni o fratture.
 
Non sarebbe meraviglioso poter tornare a riposare serenamente senza doverti preoccupare di ciò che succede durante il sonno? Ho una buona notizia per te!
 
La soluzione c'è: la Sponda Anti Caduta! Eccoti allora le 3 cose che devi assolutamente sapere per poter scegliere bene le sponde letto più adatte a te.

 
Poi potrai decidere se rivolgerti a "quelli degli sconti", oppure provare il valore del cambiamento che il mio giro letto a sponde ti può offrire. In più se vorrai, potrai approfondire la storia di com'è nato per conoscere lo studio e la ricerca che ci ho messo per arrivare a realizzarlo.


 

https://www.savoldi.net/sponde-letto-per-non-cadere

 
Il Letto a Sponde
 
Come tante altre persone, ti trovi a dover scegliere tra una miriade di sponde per letto. Tutto questo senza sapere esattamente quale sia quella adatta a te. Anche perché fino ad ora, questa era una necessità che nemmeno ti sfiorava.
 

Nel momento in cui finirai di leggere questo articolo avrai ben chiaro cosa potrà aiutarti meglio. Ma non solo, avrai anche imparato a selezionare il prodotto più adatto a te. E se non sarà così puoi chiamarmi oggi allo 0363.40.703, ragioneremo insieme su una soluzione fatta su misura per te!

 

Il sistema per evitare le cadute

Un modo per evitare le cadute accidentali dal letto, che finora non sembra aver mai fallito c'è. È anche il più famoso ed utilizzato nelle residenze assistenziali: l'utilizzo delle sponde letto scorrevoli.
 
Ormai trovi davvero ogni tipo di sponda. Trovi quelle integrate nel nuovo letto, che di solito sono le più costose, perché si portano dietro anche tutto il letto.
 
Oppure trovi sponde più economiche che puoi affrancare alla tua rete a doghe. Salvo poi nel tempo, se le usi anche come appoggio, rischiare di torcere i leveraggi della tua rete elettrica.
 

https://www.savoldi.net/giro-letto-sponde-laterali-relax/

 
Quali sono le Sponde Letto migliori?
 

Trova le tue Sponde Letto anti caduta

Ciò che è adatto a te potrebbe non essere idoneo a soddisfare le esigenze di un'altra persona. Ecco il motivo del proliferare di svariati sistemi.
 
Non voglio farti perdere tempo prezioso. Allora eccoti il riassunto di 3 principali considerazioni che dovresti fare prima di decidere la tipologia di sponda che tutelerà il tuo riposo.
 
Dopo tutto non occorre che tu proceda all'acquisto proprio ora. Prenditi giusto un paio di minuti per ragionare, così non dovrai preoccuparti in futuro per un errato acquisto.
 

https://www.savoldi.net/sponde-letto-anti-caduta/

 
3 cose che devi sapere sulle Sponde Letto
 

Sponde letto 100% protezione

1. Le sponde possono essere di varia tipologia. Tuttavia fatti reali hanno dimostrato che quando rischi di cadere dal letto sei generalmente in stato di incoscienza. E' importante quindi che tu sappia che le sponde devono proteggerti il più possibile.
 
La dimostrazione ce l'hai nelle strutture residenziali RSA.]]>
Savoldi 1 22 Cerchi un letto a sponde? Le 3 cose che devi assolutamente sapere 8:26
Legno Bricolage e Fai da te: le risorse utili onlinehttps://www.savoldi.net/legno-bricolage-e-fai-da-te-le-risorse-utili-online/ Thu, 05 Sep 2019 13:02:46 +0000 https://www.savoldi.net/?p=31887 In questa puntata vorrei, anche in risposta ad una domanda che mi state facendo in maniera abbastanza ricorrente, segnalare alcune risorse online dove sono aggregate informazioni utili, persone creative ed appassionate.   Magari di tanto in tanto tornerò a segnalare collegamenti o community su Legno Bricolage e Fai da te e tutte le risorse di qualità che ti potranno essere utili.   L’argomento sarà naturalmente sempre in qualche modo inerente al settore del legno, del mobile, dell’arredamento, dei complementi d’arredo che in qualche modo ti danno una mano a sviluppare una piccola evoluzione nel tuo fai da te.   https://www.savoldi.net/falegnameria-riparazioni-e-manutenzioni/   Un luogo che ti aiuta di operare un cambiamento, anche maniera pragmatica, è il social network di Facebook che molte persone hanno deciso di utilizzare in maniera costruttiva, aderendo a comunità che permettono di creare le relazioni giuste con persone appassionate.   Ma perché vale la pena di cercare ed aderire a questi gruppi? Beh, innanzitutto perché ci puoi trovare tante altre persone, che come te si sono appassionate al legno, alla creatività, ed al fai da te. Ma soprattutto perché rappresentano un canale attraverso il quale puoi dialogare liberamente anche con professionisti ed artigiani, così in maniera informale, ed avere da loro tante dritte che ti saranno utili per aiutarti a soddisfare le tue piccole o grandi necessità.   Allora, loggati su facebook, vai nello spazio per la ricerca, e tieniti pronto a digitare, perché oggi ti presento: Imparo lo shabby chic, Tutti pazzi per il Legno, e Apprendisti Falegnami.   https://www.savoldi.net/falegname-treviglio/   Imparo lo shabby chic Il primo gruppo che ti voglio segnalare si chiama “Imparo lo shabby chic”. Questo gruppo è davvero affascinante, e lo stile shabby chic è incantevole. Anna Caporali, pittrice ed amministratrice del gruppo ci presenta “Imparo lo shabby chic” come un luogo di apprendimento e di interscambio reciproco.   Ma Imparo lo Shabby Chic secondo me è molto di più: è un luogo molto ben frequentato, una fonte di ispirazione e di apprendimento. Infatti tra gli interventi e le realizzazioni presentate dagli amici del gruppo, trovi anche la possibilità di partecipare a corsi specifici sul recupero del mobile che proprio Anna organizza in tutta Italia, e in particolare a Firenze dove ha il suo laboratorio artistico.   Credo che valga davvero la pena, scoprire e trascorrere un po’ di tempo sulla bacheca di “Imparo lo shabby chic” perché sono sicuro che è un luogo di cui ti sarà difficile non innamorarti.   https://www.savoldi.net/restauro-persiane-in-legno/   Tutti pazzi per il Legno Altro gruppo assolutamente degno di nota è “Tutti pazzi per il Legno” Si definisce semplicemente un gruppo di amanti del legno e di tutto il mondo che ci ruota attorno. Dentro ci trovi professionisti, artigiani, ed appassionati.   Il gruppo è nato con lo scopo dichiarato di alimentare la fiammella del fuoco della passione, facilitare l'incontro tra le persone e stimolare la voglia di tornare a lavorare il legno. Ogni giorno vengono postate le immagini, storie, video, realizzazioni, ed appuntamenti didattici davvero interessanti. Scorrendo la bacheca di Tutti pazzi per il legno ti si aprirà un mondo che non ti puoi assolutamente perdere e dal quale ti sarà difficile staccare.   https://www.savoldi.net/mobile-sottolavello/   Apprendisti Falegnami Altro gruppo che ti segnalo si chiama “Apprendisti Falegnami” che fa capo al sito ilwoodblogger.com. Questo è un luogo d'incontro dedicato soprattutto a chi è alle prime armi nella lavorazione del legno e vuole scambiarsi opinioni e pareri. Tutti i nuovi appassionati, che sono notoriamente pieni di domande, potranno trovare sui “Apprendisti Falegnami” altri appassionati e Falegnami Esperti sempre pronti a fornire il loro contributo con consigli pratici e preziosi.   Imparo lo shabby chic, Tutti pazzi per il Legno, Apprendisti Falegnami. Risorse dove trovi informazioni utili, persone creative e appassionate.  

Magari di tanto in tanto tornerò a segnalare collegamenti o community su Legno Bricolage e Fai da te e tutte le risorse di qualità che ti potranno essere utili.

 
L’argomento sarà naturalmente sempre in qualche modo inerente al settore del legno, del mobile, dell’arredamento, dei complementi d’arredo che in qualche modo ti danno una mano a sviluppare una piccola evoluzione nel tuo fai da te.
 

https://www.savoldi.net/falegnameria-riparazioni-e-manutenzioni/

 
Un luogo che ti aiuta di operare un cambiamento, anche maniera pragmatica, è il social network di Facebook che molte persone hanno deciso di utilizzare in maniera costruttiva, aderendo a comunità che permettono di creare le relazioni giuste con persone appassionate.
 
Ma perché vale la pena di cercare ed aderire a questi gruppi?

Beh, innanzitutto perché ci puoi trovare tante altre persone, che come te si sono appassionate al legno, alla creatività, ed al fai da te. Ma soprattutto perché rappresentano un canale attraverso il quale puoi dialogare liberamente anche con professionisti ed artigiani, così in maniera informale, ed avere da loro tante dritte che ti saranno utili per aiutarti a soddisfare le tue piccole o grandi necessità.
 
Allora, loggati su facebook, vai nello spazio per la ricerca, e tieniti pronto a digitare, perché oggi ti presento: Imparo lo shabby chic, Tutti pazzi per il Legno, e Apprendisti Falegnami.
 

https://www.savoldi.net/falegname-treviglio/

 
Imparo lo shabby chic
Il primo gruppo che ti voglio segnalare si chiama “Imparo lo shabby chic”. Questo gruppo è davvero affascinante, e lo stile shabby chic è incantevole. Anna Caporali, pittrice ed amministratrice del gruppo ci presenta “Imparo lo shabby chic” come un luogo di apprendimento e di interscambio reciproco.
 
Ma Imparo lo Shabby Chic secondo me è molto di più: è un luogo molto ben frequentato, una fonte di ispirazione e di apprendimento. Infatti tra gli interventi e le realizzazioni presentate dagli amici del gruppo, trovi anche la possibilità di partecipare a corsi specifici sul recupero del mobile che proprio Anna organizza in tutta Italia, e in particolare a Firenze dove ha il suo laboratorio artistico.
 
Credo che valga davvero la pena, scoprire e trascorrere un po’ di tempo sulla bacheca di “Imparo lo shabby chic” perché sono sicuro che è un luogo di cui ti sarà difficile non innamorarti.
 

https://www.savoldi.net/restauro-persiane-in-legno/

 
Tutti pazzi per il Legno
Altro gruppo assolutamente degno di nota è “Tutti pazzi per il Legno”
Si definisce semplicemente un gruppo di amanti del legno e di tutto il mondo che ci ruota attorno. Dentro ci trovi professionisti, artigiani, ed appassionati.
 
Il gruppo è nato con lo scopo dichiarato di alimentare la fiammella del fuoco della passione, facilitare l'incontro tra le persone e stimolare la voglia di tornare a lavorare il legno. Ogni giorno vengono postate le immagini, storie, video, realizzazioni, ed appuntamenti didattici davvero interessanti. Scorrendo la bacheca di Tutti pazzi per il legno ti si aprirà un mondo che non ti puoi assolutamente perdere e dal quale ti sarà difficile staccare.
 

https://www.savoldi.net/mobile-sottolavello/

 
1 20 Legno Bricolage e Fai da te: le risorse utili online 5:47
Come SCEGLIERE la Rete ELETTRICA a Doghe? Chi fa così non sbaglia maihttps://www.savoldi.net/come-scegliere-rete-elettrica/ Wed, 28 Aug 2019 08:45:54 +0000 https://www.savoldi.net/?p=31710 E tu sai come scegliere la rete elettrica per il tuo letto?   La risposta è semplice: potrai scegliere la tua nuova rete elettrica a doghe affidandoti al buon senso e lasciando i prodotti mediocri alla gente nella media, che si crogiolerà nel grande risparmio iniziale o nei mille regali, salvo poi, presto o tardi, dover ricomprare tutto di nuovo.   Come diceva Benjamin Franklin "L'amarezza della qualità povera di un prodotto resta molto più a lungo della dolcezza temporanea dello spendere poco".   Ecco allora come scegliere bene la nuova rete elettrica a doghe: i consigli pratici e veloci per chi non ha tempo e non vuole sbagliare.   Lo so che molte volte vai di fretta e non hai il tempo che vorresti per poterti informare adeguatamente e fare tutte le ricerche che ti aiutino a scegliere il prodotto migliore al prezzo giusto.   Proprio per questo motivo ho scritto questo per te e se qualcosa non ti sarà del tutto chiaro potrai scrivermi via Whatsapp al numero 0363.40703. Se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra. Mi raccomando solo messaggi. Per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale.   https://www.savoldi.net/quando-cambiare-rete-doghe/   Quali criteri di scelta della rete? Eccoti 2 criteri di buon senso che ti aiuteranno a scegliere rapidamente la rete elettrica a doghe adatta a te senza dover necessariamente diventare un esperto.   Innanzitutto la scelta di una specifica rete elettrica a doghe piuttosto che un'altra ti dovrebbe essere suggerita soprattutto dalle tue esigenze specifiche.   https://www.savoldi.net/reti-doghe-elettirche-componibili/   Quanto usi la tua rete elettrica? Se sei sovrappeso, se hai previsto un utilizzo intensivo, oppure semplicemente se si tratta del letto che utilizzi abitualmente, ti converrebbe orientarti su un prodotto robusto e che ti possa dare una certa affidabilità nel tempo.   In questo caso evita soluzioni troppo economiche, le potrai riservare per un letto di servizio nella casa in montagna dove trascorrerai solo poche notti durante l'anno.   https://www.savoldi.net/rete-elettrica-come-scegliere/   Meglio una rete elettrica semplice oppure piena di funzioni? Scegli a tua rete elettrica Se non hai tempo da dedicare al letto dovresti orientarti su un prodotto che ti possa offrire il miglior compromesso tra affidabilità, semplicità e funzionalità.   Che non sia eccessivamente complessa ma neppure troppo economica, perché se non hai tempo l'ultima cosa di cui hai bisogno è che si rompa in fretta.   Trova una rete elettrica che sia semplice da manutenere. Possibilmente senza bisogno di assistenza esterna. Nel momento in cui si verifica un problema imprevisto dovresti avere la possibilità di risolverlo facilmente anche da solo ed anche di notte. Perché diciamocelo: non puoi sapere se e quando la tua rete si romperà.   Per esempio: le mie Reti a Doghe Elettriche seguono tutte questa filosofia. Un prodotto equilibrato è quello che nel tempo ti darà le migliori soddisfazioni, perché sarà un letto che funziona a lungo, e senza pensieri.   https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/   Come scegliere una rete a doghe per non sbagliare?   Eccoti, in 5 rapidissimi punti, ciò che io (che sono del mestiere) considererei se dovessi scegliere la mia rete a doghe elettrica:   se pesi più di 110-120 Kg. evita di comprare una rete a doghe elettrica per uso domestico, oppure metti in conto che non durerà molto. Se pesi 140-160 Kg. ed hai bisogno di un letto elettrico orientati su un prodotto per RSA preferendo i made in Italy, soprattutto per una questione legata all'assistenza;    preferisci reti a doghe con attuatore (ossia il motore) in monoblocco, cioè che abbia al suo interno tutto quello che serve per la movimentazione, dentro ad un'unica scocca. Lo riconosci perché lo trovi sotto la rete ed è lungo circa 70 cm. Come scegliere bene la nuova rete elettrica a doghe: consigli pratici e veloci per chi non ha tempo e non vuole sbagliare.  
La risposta è semplice: potrai scegliere la tua nuova rete elettrica a doghe affidandoti al buon senso e lasciando i prodotti mediocri alla gente nella media, che si crogiolerà nel grande risparmio iniziale o nei mille regali, salvo poi, presto o tardi, dover ricomprare tutto di nuovo.
 

Come diceva Benjamin Franklin "L'amarezza della qualità povera di un prodotto resta molto più a lungo della dolcezza temporanea dello spendere poco".

 
Ecco allora come scegliere bene la nuova rete elettrica a doghe: i consigli pratici e veloci per chi non ha tempo e non vuole sbagliare.
 
Lo so che molte volte vai di fretta e non hai il tempo che vorresti per poterti informare adeguatamente e fare tutte le ricerche che ti aiutino a scegliere il prodotto migliore al prezzo giusto.
 
Proprio per questo motivo ho scritto questo per te e se qualcosa non ti sarà del tutto chiaro potrai scrivermi via Whatsapp al numero
0363.40703. Se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra. Mi raccomando solo messaggi. Per le chiamate vocali verso questo numero potrai utilizzare un telefono tradizionale.
 

https://www.savoldi.net/quando-cambiare-rete-doghe/

 
Quali criteri di scelta della rete?
Eccoti 2 criteri di buon senso che ti aiuteranno a scegliere rapidamente la rete elettrica a doghe adatta a te senza dover necessariamente diventare un esperto.
 
Innanzitutto la scelta di una specifica rete elettrica a doghe piuttosto che un'altra ti dovrebbe essere suggerita soprattutto dalle tue esigenze specifiche.
 

https://www.savoldi.net/reti-doghe-elettirche-componibili/

 
Quanto usi la tua rete elettrica?
Se sei sovrappeso, se hai previsto un utilizzo intensivo, oppure semplicemente se si tratta del letto che utilizzi abitualmente, ti converrebbe orientarti su un prodotto robusto e che ti possa dare una certa affidabilità nel tempo.
 
In questo caso evita soluzioni troppo economiche, le potrai riservare per un letto di servizio nella casa in montagna dove trascorrerai solo poche notti durante l'anno.
 

https://www.savoldi.net/rete-elettrica-come-scegliere/

 
Meglio una rete elettrica semplice oppure piena di funzioni?

Scegli a tua rete elettrica

Se non hai tempo da dedicare al letto dovresti orientarti su un prodotto che ti possa offrire il miglior compromesso tra affidabilità, semplicità e funzionalità.
 
Che non sia eccessivamente complessa ma neppure troppo economica, perché se non hai tempo l'ultima cosa di cui hai bisogno è che si rompa in fretta.
 
Trova una rete elettrica che sia semplice da manutenere. Possibilmente senza bisogno di assistenza esterna. Nel momento in cui si verifica un problema imprevisto dovresti avere la possibilità di risolverlo facilmente anche da solo ed anche di notte. Perché diciamocelo: non puoi sapere se e quando la tua rete si romperà.
 

Per esempio: le mie Reti a Doghe Elettriche seguono tutte questa filosofia. Un prodotto equilibrato è quello che nel tempo ti darà le migliori soddisfazioni, perché sarà un letto che funziona a lungo, e senza pensieri.

 

https://www.savoldi.net/reti-a-doghe-elettriche/

 
Come scegliere una rete a doghe per non sbagliare?
 
Eccoti, in 5 rapidissimi punti, ciò che io (che sono del mestiere) considererei se dovessi scegliere la mia rete a doghe...]]> Savoldi 1 17 Come scegliere la rete elettrica a doghe? Chi fa così non sbalgia mai. 6:45 COME PROTEGGERE i nostri cari dalle CADUTE accidentali dal LETTOhttps://www.savoldi.net/proteggere-nostri-cari-cadute-accidentali-letto/ Mon, 26 Aug 2019 13:00:09 +0000 https://www.savoldi.net/?p=6702 Cadi dal Letto? Ecco come puoi risolvere. Quando prevenire le cadute accidentali dal letto durante il sonno diventa una necessità, ci si affida inizialmente a soluzioni “fai da te”.   Sono spesso poco efficaci se non addirittura pericolose. Prodotti molto economici potrebbero non fornire un livello di sicurezza adeguato.   Il mio obiettivo è quello di sviluppare prodotti originali ideati col preciso scopo di risolvere problemi specifici.   Trovi il video in fondo.   Come proteggere dalle cadute dal letto   Posso affidare il mio caro ad una semplice ed economica barriera da applicare al letto? Quale impatto visivo e psicologico avrà nei suoi confronti?   Prezzo o Sicurezza? Meglio non lesinare! In questo caso la sicurezza è un elemento che va valutato ancor prima di considerare il prezzo. La persona che devo proteggere subirebbe danni rilevanti ed irreversibili a seguito di una caduta dal letto.   Se durante il sonno il nostro famigliare si spingesse con forza contro una barriera applicata maldestramente potrebbe rischiare di romperla o farla sganciare cadendo rovinosamente assieme alla stessa.   Inoltre una sponda metallica o un letto da ospedale potrebbe portare seri problemi di rifiuto da parte dei nostri cari.   Tuttavia accetterebbero serenamente un letto maggiormente simile a quello di casa con sponde che possono scomparire e venire estratte solo all'occorrenza.   https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/   Preferisci prodotti sicuri per evitare le cadute   La risposta è dunque da ricercare in prodotti sicuri per evitare di incorrere in inconvenienti nel futuro.   Con le sponde a scomparsa già incluse alla struttura del letto. Queste sono immuni da rotture durante le sollecitazioni notturne. Non c'è inoltre la possibilità che l’allettato possa intervenire direttamente sullo sblocco delle sponde sganciandole accidentalmente.     Il letto a sponde   Scarica la brochure Una “Struttura Letto a Barriere” del tutto simile ai mobili della nostra camera ci aiuterà a proteggere le persone amate restituendogli sicurezza e notti serene.   Ognuno di noi passa sul proprio letto molte ore della propria vita, è necessario dare la giusta importanza alla sicurezza soprattutto per persone di una certa eta’. Per questo motivo preferiamo non proporre alcun tipo di alternativa economica fornendo una soluzione sicura e bella da vedere.   Il video del Giro Letto a Barriere Anti Caduta     A seguito di frequenti richieste specifichiamo che una rete da 85 cm. in larghezza non è inseribile nella struttura per reti standard da 80 cm. ma sarà necessario realizzare una struttura a barriere su misura di tipo Luxury (oppure sostituire la rete).   Questo giro letto a sponde non danneggia la rete elettrica perché rivestendola, non imprime  forze per le quali il letto non era progettato, anzi, lo protegge.   In questo video ti racconto la storia di questo prodotto e di come è nato.     La tua autonomia è preziosa, difendila, proteggila e conservala con un letto a sponde! Se la manterrai avrai più tempo per pensare alle cose importanti della vita. Come prevenire le cadute accidentali dal letto. Un modo semplice ed efficace per risolvere il problema evitando pericolose improvvisazioni. Cadi dal Letto? Ecco come puoi risolvere.

Quando prevenire le cadute accidentali dal letto durante il sonno diventa una necessità, ci si affida inizialmente a soluzioni “fai da te”.
 
Sono spesso poco efficaci se non addirittura pericolose. Prodotti molto economici potrebbero non fornire un livello di sicurezza adeguato.
 
Il mio obiettivo è quello di sviluppare prodotti originali ideati col preciso scopo di risolvere problemi specifici.
 
Trovi il video in fondo.

 
Come proteggere dalle cadute dal letto
 
Posso affidare il mio caro ad una semplice ed economica barriera da applicare al letto? Quale impatto visivo e psicologico avrà nei suoi confronti?
 

Prezzo o Sicurezza? Meglio non lesinare!

In questo caso la sicurezza è un elemento che va valutato ancor prima di considerare il prezzo. La persona che devo proteggere subirebbe danni rilevanti ed irreversibili a seguito di una caduta dal letto.
 
Se durante il sonno il nostro famigliare si spingesse con forza contro una barriera applicata maldestramente potrebbe rischiare di romperla o farla sganciare cadendo rovinosamente assieme alla stessa.
 
Inoltre una sponda metallica o un letto da ospedale potrebbe portare seri problemi di rifiuto da parte dei nostri cari.
 
Tuttavia accetterebbero serenamente un letto maggiormente simile a quello di casa con sponde che possono scomparire e venire estratte solo all'occorrenza.
 

https://www.savoldi.net/sponde-reti-materassi-treviglio/

 
Preferisci prodotti sicuri per evitare le cadute

 
La risposta è dunque da ricercare in prodotti sicuri per evitare di incorrere in inconvenienti nel futuro.

 
Con le sponde a scomparsa già incluse alla struttura del letto. Queste sono immuni da rotture durante le sollecitazioni notturne. Non c'è inoltre la possibilità che l’allettato possa intervenire direttamente sullo sblocco delle sponde sganciandole accidentalmente.
 

 
Il letto a sponde
 

Scarica la brochure

Una “Struttura Letto a Barriere” del tutto simile ai mobili della nostra camera ci aiuterà a proteggere le persone amate restituendogli sicurezza e notti serene.
 
Ognuno di noi passa sul proprio letto molte ore della propria vita, è necessario dare la giusta importanza alla sicurezza soprattutto per persone di una certa eta’. Per questo motivo preferiamo non proporre alcun tipo di alternativa economica fornendo una soluzione sicura e bella da vedere.
 
Il video del Giro Letto a Barriere Anti Caduta
 

 
A seguito di frequenti richieste specifichiamo che una rete da 85 cm. in larghezza non è inseribile nella struttura per reti standard da 80 cm. ma sarà necessario realizzare una struttura a barriere su misura di tipo Luxury (oppure sostituire la rete).
]]>
Savoldi 1 16 Come proteggere i nostri cari dalle cadute accidentali dal letto 5:40
10 Segreti per curare il tuo Materasso in Lattice che dovresti conoscere. Con Video!https://www.savoldi.net/curare-materasso-lattice/ Sat, 13 Jul 2019 09:38:06 +0000 https://www.savoldi.net/?p=29620   Ecco come curare il materasso in lattice in 10 infallibili mosse segrete! In queste poche ma efficaci righe ti svelerò cosa devi fare esattamente per mantenere il tuo Materasso in Lattice sempre al massimo della forma. Se qualcosa non ti sarà ben chiaro potrai chiamare lo 0363.40.703 e sarà un piacere poterti fornire gratuitamente tutte le informazioni di cui hai bisogno. Come curare il Materasso in Lattice   10 SEGRETI per la CURA del MATERASSO in lattice   Ricorda che qualsiasi materasso schiumato non è un materasso a molle. In particolare non puoi sperare che un materasso in lattice abbia le stesse caratteristiche e la stessa durata delle molle in acciaio. Entro qualche anno probabilmente si affosserà, mettilo in conto.   E' buona norma far arieggiare il materasso in lattice, in particolare dopo l'acquisto, comunque periodicamente.    Non esporre mai il materasso a fonti dirette di calore oppure direttamente al sole.    E' importante che utilizzi una rete a doghe per fornire la corretta ventilazione al materasso e prevenire la formazione di avvallamenti o deformazioni nei fianchi e nel mezzo.   Non fidarti mai a trasportare il materasso per le maniglie, non farlo. Esse sono generalmente più che altro un ornamento e comunque potrebbero non portare l'intero peso, soprattutto con materassi in Lattice molto pesante come il Lattice Firm.    Per una migliore protezione, ti consiglio di foderare subito il materasso con un copri materasso, meglio se di tipo a sacco con cerniera e di fare uso del coprirete (quest'ultimo solo su rete fissa), per ripararlo da qualsiasi inconveniente. Se lo utilizzi su una rete a movimentazione elettrica evita di applicare il coprirete, potrebbe impigliarsi durante la movimentazione causando problemi alla rete o ai suoi accessori. In questo caso il copri materasso dovrebbe essere necessariamente di tipo a sacco. Infatti con la movimentazione delle gambe o dello schienale un copri materasso ad elastici potrebbe spostarsi, dipende comunque dal copri materasso.   Ricorda di voltare il materasso testa-piedi ogni 15-20 giorni, e sotto-sopra almeno ogni cambio di stagione, affinché si assestino i materiali interni. E' molto importante per la corretta cura e manutenzione del materasso in lattice.   Ti consiglio di non usare dispositivi di pulizia a vapore per igienizzare il materasso poiché potrebbero inumidirlo all'interno. Il lattice è un materiale igroscopico, assorbe molta umidità ed a contatto con l'umidità tende ad indurirsi irrimediabilmente e poi... addio materasso! Piuttosto preferisci un'aspirapolvere.   Affinché la fodera del materasso mantenga le caratteristiche originali, ti consiglio il suo lavaggio in un centro di pulitura specializzata (per esempio una tintoria) e di eseguire attentamente le norme di lavaggio specificate sul prodotto.    Ricorda che piccole imperfezioni nella forma e nell'aspetto del materasso sono assolutamente normali ed avvalorano in modo inconfondibile un processo di lavorazione artigianale. Soprattutto nelle fodere di un certo pregio sono presenti lavori di sartoria che vengono eseguiti il più delle volte a mano. Quindi, prima di buttare semplicemente in lavatrice una fodera sporca, consulta sempre l’etichetta di lavaggio.   Qualcosa non ti è chiaro? Consultami subito e gratis via Whatsapp per consulti super rapidi ed invio immagini scrivimi al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi, NO chiamate vocali).   https://www.savoldi.net/come-lavare-il-rivestimento-del-materasso/   Informazioni sul Materasso in Lattice I materassi sul letto Il lattice è un materiale igroscopico, assorbe l'umidità prodotta dal corpo durante la notte così nel tempo tende a seccare ed a perdere elasticità.   Se il tuo materasso 10 anni fa era un prodotto di marca bellissimo e che hai strapagato buon per te, Ti svelo come prenderti cura efficacemente e in poche semplici mosse del tuo Materasso in Lattice per farlo durare molto più a lungo.  
Ecco come curare il materasso in lattice in 10 infallibili mosse segrete! In queste poche ma efficaci righe ti svelerò cosa devi fare esattamente per mantenere il tuo Materasso in Lattice sempre al massimo della forma. Se qualcosa non ti sarà ben chiaro potrai chiamare lo 0363.40.703 e sarà un piacere poterti fornire gratuitamente tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Come curare il Materasso in Lattice

 
10 SEGRETI per la CURA del MATERASSO in lattice
 

* Ricorda che qualsiasi materasso schiumato non è un materasso a molle. In particolare non puoi sperare che un materasso in lattice abbia le stesse caratteristiche e la stessa durata delle molle in acciaio. Entro qualche anno probabilmente si affosserà, mettilo in conto.
 
* E' buona norma far arieggiare il materasso in lattice, in particolare dopo l'acquisto, comunque periodicamente.
  
* Non esporre mai il materasso a fonti dirette di calore oppure direttamente al sole.
  
* E' importante che utilizzi una rete a doghe per fornire la corretta ventilazione al materasso e prevenire la formazione di avvallamenti o deformazioni nei fianchi e nel mezzo.
 
* Non fidarti mai a trasportare il materasso per le maniglie, non farlo. Esse sono generalmente più che altro un ornamento e comunque potrebbero non portare l'intero peso, soprattutto con materassi in Lattice molto pesante come il Lattice Firm.
  
* Per una migliore protezione, ti consiglio di foderare subito il materasso con un copri materasso, meglio se di tipo a sacco con cerniera e di fare uso del coprirete (quest'ultimo solo su rete fissa), per ripararlo da qualsiasi inconveniente. Se lo utilizzi su una rete a movimentazione elettrica evita di applicare il coprirete, potrebbe impigliarsi durante la movimentazione causando problemi alla rete o ai suoi accessori. In questo caso il copri materasso dovrebbe essere necessariamente di tipo a sacco. Infatti con la movimentazione delle gambe o dello schienale un copri materasso ad elastici potrebbe spostarsi, dipende comunque dal copri materasso.
 
* Ricorda di voltare il materasso testa-piedi ogni 15-20 giorni, e sotto-sopra almeno ogni cambio di stagione, affinché si assestino i materiali interni. E' molto importante per la corretta cura e manutenzione del materasso in lattice.
 
* Ti consiglio di non usare dispositivi di pulizia a vapore per igienizzare il materasso poiché potrebbero inumidirlo all'interno. Il lattice è un materiale igroscopico, assorbe molta umidità ed a contatto con l'umidità tende ad indurirsi irrimediabilmente e poi... addio materasso! Piuttosto preferisci un'aspirapolvere.
 
* Affinché la fodera del materasso mantenga le caratteristiche originali, ti consiglio il suo lavaggio in un centro di pulitura specializzata (per esempio una tintoria) e di eseguire attentamente le norme di lavaggio specificate sul prodotto.
  
* Ricorda che piccole imperfezioni nella forma e nell'aspetto del materasso sono assolutamente normali ed avvalorano in modo inconfondibile un processo di lavorazione artigianale. Soprattutto nelle fodere di un certo pregio sono presenti lavori di sartoria che vengono eseguiti il più delle volte a mano. Quindi, prima di buttare semplicemente in lavatrice una fodera sporca, consulta sempre l’etichetta di lavaggio.

 

Qualcosa non ti è chiaro?

Consultami subito e gratis via Whatsapp per consulti super rapidi ed invio immagini scrivimi al numero 0363.40703 (se stai usando uno smartphone puoi cliccare sull'icona verde in basso a sinistra, solo messaggi, NO chiamate vocali).

 

https://www.savoldi.net/come-lavare-il-rivestimento-del-materasso/

]]>
Savoldi 1 3 10 Segreti per curare il tuo Materasso in Lattice che dovresti conoscere 7:16